Va pensiero

Eccomi. Devo scrivere mi dicevo oggi.

Ho tanti pensieri che mi frullano per la testa purtroppo  forieri di tristezza e di uno scoramento che sbiadisce ogni positività che vada oltre ad un sentire molto personale che passa attraverso la mia rosa sbocciata a onorare la prima bella giornata di un’ottobrata romana che si prospetta luminosa

bocciolo

vissuta, ora, con la  sensazione di piacevolezza che mi da il mio corpo dopo un’ora di palestra e una doccia ‘caciarona’ tra donne niente affatto modelle…

Di cosa potrei scrivere?  ecco che mi arriva l’avviso della pubblicazione di un amico, non un follower  o un amico  tanto  per.      Ricchezze inaspettate che riserva il web quando di crea empatia anche attraverso un aggettivo o una sola virgola messa al posto giusto come un buffetto sulla guancia.

Ovunque uomini orchi, violenti e prevaricatori, protagonisti negativi,  spesso fanno ombra a tutti quegli uomini sensibili e generosi che incrociamo in mille occasioni. Potrebbero non essere ‘giusti’ per noi ma nulla leva alla loro onestà,  alla generosità di sentimenti.

Ed è leggendo questo amico che non ho trovato più nulla da dire e mi sono guardata bene dal buttar giù qualcosa che non fosse (sia?) un ringraziamento a tutti voi per la serenità che mi procura l’idea che silenziosamente tanti mani amiche in qualche momento e chissà da dove  mi ticchettino un saluto, mi regalino l’inaspettata condivisione dei loro pensieri e delle loro passioni.

Teniamoci strettistretti.    Un abbraccio circolare per voi.

camelia

amorosa-one-sally

Foto sherazade – Rosa e camelia rosa del mio giardino, Sally del mio cuore

L’amico di cui parlo è il Barman e lo trovate  qui :  https://antoniobianchetti.wordpress.com

Annunci

oh luna luna tu

Oggi è una giornata No.

Insomma come si fa ad essere sempre, sempre cosa?  Equilibrati ?

Ho la luna di traverso ma per fortuna oggi c’è una ragione in più tra i più che non mancano mai.

Leggo : Ecco la notte della superLuna.

Niente che sia sommessamente normale anche la luna ci si mette perché questa sera la luna piena coinciderà  con il perigeo  (il  punto più vicino alla Terra raggiunto dalla Luna nella sua orbita nel suo moto apparente attorno al nostro pianeta)  ed è per questo che apparirà più grande del 14% e (ammesso che riesca a farsi strada tra  la foschia densa che a contrassegnato la giornata di oggi a Roma) più brillante del 30% .

Questo straordinario evento  lo si osservò nel 1948 e la prossima volta accadrà  nel 2034.. proverò a stare a naso in su.

Leggo un altro po’ di notizie e scopro che ci saranno le condizioni ideali per scattare delle foto e che :

“Non bisogna commettere l’errore di fotografare la Luna da sola” ”Nell’obiettivo deve entrare anche un punto di riferimento, un oggetto sulla Terra che dia l’idea del luogo in cui ci troviamo”. E’ permesso anche divertirsi ”fotografando le persone che tengono la Luna in mano, o giocando con la fantasia”. (Bill Ingalls).

Spero ceh qualcuno tra voi ne abbia letto, che abbia la fortuna di un cielo sereno (pare ‘forse’ nel nord-est)  di potere fotografare questa magia e che sia tanto generoso da condividere – qui – con noi  le sue immagini.

lunapiena

Foto sherazade, Giardino estate 2015

Nelbuio

Tra mare e cielo

«Si è sempre in cammino verso la persona alla quale un giorno si darà un bacio».
Sándor Márai, “Il gabbiano”

«Questo mare è pieno di voci e questo cielo è pieno di visioni».
Giovanni Pascoli

…a noi non metterci una croce ed avere coraggio.  Coraggio!
foto sherazade 2014/2015