Sotto il segno del Cancro

Il segno include i nati dal 22 giungo al22 luglio. Io ci rientro per un giorno: il 21.

Come si dice con aria vaga un po’ divertita: non ci credo molto a tutti questi indizi … ma chi l’ha detto.. massì comunque l’oroscopo lo leggo giusto per divertimento…ah per quel che conta però :  “Né di Venere né di Marte non si viaggia né  si dà principio all’arte”.

Per il 2017 cosa rivelano le stelle? Il quadro generale è di certo meno fosco: e gli astrologi sono tutti concordi nel dire che nel 2017 tutti i segni zodiacali potranno tirare un sospiro di sollievo, lasciandosi il peggio alle spalle.  Troppo semplice no? Chi di noi non ha passato, diciamo così, in modo  edulcorato,  in questo appena trascorso 2016  un ‘brutto quarto d’ora’?

Chi di voi è, come me, del Cancro?

121214

La sintesi che ho scelto è di Simon & the Stars:

“Il 2017 contiene un invito importante:       saper lasciare il guscio delle abitudini e delle sicurezze di sempre e sbarcare in un nuovo continente di occasioni, opportunità e soddisfazioni. Molti nati del segno sono alle prese con grandi cambiamenti nel lavoro, trasferimenti di città o traslochi. Il “nuovo” alle volte fa paura, non c’è che dire, ma contiene il seme di una nuova felicità. Per ottenere ciò che non hai mai ottenuto occorre fare qualcosa che non hai mai fatto. Questo è il messaggio che questo nuovo anno ha in serbo per te.”

Per me, alla mia età , ( e per fortuna dati i tempi che corrono)  il lavoro non è un problema, i traslochi forse neppure ma vale e mi piace la sollecitazione a ‘lasciare il guscio delle abitudini’ e annusare insieme a Sally l’aria in cerca di qualche nuova occasione.    Sì,  mi piace.

Marzo2015

La donna Cancro  rappresenta  uno dei segni più femminili e sensuali dello zodiaco.  Romantica e sognatrice, imposta la sua vita sulla realizzazione affettiva. È portata a svolgere attività nell’ambito sociale. Non è particolarmente attratta dalla vita mondana, ma si costruisce una fitta e solida rete di amici.Le sue armi di seduzione sono la grazia e la dolcezza.    La sua lunaticità la porta a improvvisi mutamenti di umore, irragionevoli ostinazioni e silenzi e ingiustificati che disorientano il partner.

Chi avrei potuto incarnare: Certamente George Sand. (1804/1876)

220px-die_junge_george_sand

considerata tra le autrici più prolifiche della storia della letteratura.  Femminista, quanto basta(va), attivista nel dibattito politico con il ‘torto’ di non avere mai preso posizioni nette,   tuttavia la sua opposizione alle politiche illiberali del papato  le costò la messa all’indice di tutti i suoi scritti.

Ma, ma, ma … di George Sand condivido soprattutto l’anticonformismo nelle sue relazioni sentimentali anche se i miei non sono i tempi di un Alfred de Musset o del sublime  Fryderyk Chopin penso che  l’ amore non sia statico ma mutevole :  eterno nell’arco temporale che è vissuto,  mutevole in luci e ombre come la luna che governa il segno del Cancro.

c089npkwiaa0ibo

E ben oltre l’oroscopo e il segno di appartenenza…

Buon Anno 2017 e il mio Augurio è sincero, forte e ce la metterò tutta per me e per voi e non sarà una grande fatica perchè lo dicono gli astrologi: andrà meglio, molto meglio.

di che segno sei?

Mia madre era una donna intelligente e prendeva con la dovuta ironia la lettura dell’oroscopo. Anche se alla fine ci si può allegramente affidare a talune linee guida del giorno soprattutto se predice ‘maldipancia’ oppure ‘rilassatevi’.
Insieme ci siamo intrufolate nelle vite dei rispettivi figli-fratelli, senza tralasciare taluni amici e soprattutto lei era molto interessata al mio di oroscopo.

Continuo a leggere da sola l’oroscopo settimanale di Marco Pesatori perché lo trovo ricco di spunti interessanti e di fantasie galoppanti.
Dunque vi darò un assaggio sul mio e qualche suggerimento sul vostro oroscopo e poi mi direte e
sorrideremo insieme.

Io sono una cancerina e nell’ identikit generale mi ci ritrovo abbastanza soprattutto per quanto riguarda l’emotività che si scarica con problemi alla digestione.
Nessun dubbio che le donne siano belle e dolci e materne, tendenzialmente rotondette, il viso che richiama le linee morbide stilizzate della luna. I sentimenti altalenanti come le maree, il cancer è un segno d’acqua in senso avvolgente, protettivo.

Una buona notizia mi ha accolta questa settimana.

“L’opposizione di Marte finisce e il Cancro è disteso e tranquillo: così le idee disegnano figure meravigliose”.
(sto rifacendo ex novo la cucina e altro che figure me.ra.vi.glio.se con quel che mi sta costando…)

E ancora:

“A un certo punto il fiume incontra il mare, e l’amore può sprigionarsi dal nulla, diventare uragano. Ci si può sentire come la pioggia. Sopra ci sono le stelle…
La vostra musica : Just like a hurricane or It feels like rain di John Hiatt”

Non posso pretendere che voi leggiate un qualcosa di interminabile e vi darò unicamente pochi input segno per segno.

Ariete
“Il mondo comincia a diventare vostro. Meno estraneo, alieno, avulso.
La vostr a canzone: The world is yours – Glasvegas “

Toro
“…Quando capite voi, capisce l’intero universo Saturno termina l’opposizione….
La vostra canzone: Sparrows Will Sing – Marianne Faithfull”

Gemelli
“Il laborioso processo di costruzione che assorbe le energie non lo temete. Marte a fine settimana inizia un energico trigono….Il dono è fenomeno della coscienza.
La vostra canzone : The Gift – Johann Iohnnsson”

Leone
“Trigoni magnifici di Venere e Mercurio…C’è un colore potente nelle vostre parole…Comunione dei sensi che tiene lontano il nemico…
La vostra musica : Red Stream – 96Avenue”

Vergine
“Anche se vi hanno rubato la bicicletta avete la filosofia, ne ritroverete presto due. Giù in città lo sanno tutti che sta per succedervi qualcosa. Anche il sindaco lo sa. Forse si è messo a studiare il Pimander di Hermete Trismegistus.
La vostra musica : Bicycle Race – The Queen”

Bilancia In novembre la quadratura di Marte è stato transito insidioso…Bellezza e grandezza incontaminate al piano superiore…
La vostra musica : La Femme ù La Femme”

Scorpione
“Siete il tesoro sommerso per questo dovete scivolare via dalle file interminabili di case negli abissi con le finestre di luce blu…
La vostra musica : Sunken Treasure – Wilco”

Sagittario
“Siete strutture calde e luminose, fatte di elio-tre, una fonte di vita pulita
(MIA MADRE LO ERA)
La vostra musica : Sun Structures – Temples!

Capricorno
“ Quando voi apparite all’orizzonte apparite un puntino che emerge tra ghiaccio e iceberg. Poi si intravede il colore dello scafo blu, la vostra forma si delinea…
La vostra musica : The Big Ship – Brian Eno”

Acquario
… So che mi rimandi alla mia libertà, ma a volte il senso della nostra libertà è solitudine e le parole sono un virus sense significato…
La vostra musica : Language is a Virus – Laurie Anderderson”

Pesci
“Venere e Mercurio anche per voi sono in quadratura…
La vostra musica : Fool to Cry – Rolling Stones”

Se siete gentili ed avete poco poco tempo da perdere, mentre fuori piove, ve ne eravate accorti?, perché, al di là delle facezie sull’oroscopo, non mi dite se la vostra canzone è nei vostri gusti, e se no, con quale rilancereste?

Buon fine settimana mes amis.

ps . Avrei voluto allegare il link di ogni singola canzone ma…non ci sono riuscita. Devo studiare 😦

Sotto il segno del Cancer (ma io allora?)

 

.

Lei: E’ una romantica sognatrice, estremamente femminile e sensibile, che vuole realizzare in pieno il suo destino di donna, secondo i canoni tradizionali: il matrimonio e la famiglia sono gli obiettivi a cui può anche sacrificare senza rimpianti le sue aspirazioni professionali. La Luna, dominatrice del segno, la rende emotivamente fragile, ma le conferisce una naturale vocazione alla maternità. Così la donna Cancro conquista il suo uomo con la sua tenera grazia di indifesa e, una volta che si è costruita la sua sicurezza, si trasforma in una moglie appagata e in una madre dolcissima. La casa è il suo regno e nessuno come lei sa creare un’atmosfera calda e accogliente intorno a coloro che ama. Manca però di realismo e spesso di fronte ai problemi della vita è impreparata, pronta a ritirarsi nel suo uscio protettivo da dove finge di ignorare i fatti che la disturbano. Allora possono manifestarsi i limiti della sua natura, troppo assorbita dagli affetti: il suo attaccamento al partner diventa morbosamente possessivo e il suo senso materno si esaspera ancora di più, rendendo difficile la vita ai suoi figli, soffocati da troppo amore.

 

Bene, questa pennellata di madonnina del focolare che appioppano al mio segno purtroppo non solo non mi appartiene ma va in direzioni opposte.

Partendo per ordine direi subito che il matrimonio è sempre stato l’ultimo dei miei pensieri o forse lo è stato nella misura in cui dopo averlo malamente sperimentato ho messo in atto ogni stratagemma per evitare che qualsiasi sentimento importante si impantanasse anche solo in una  convivenza. Pur nel mio sottofondo di gelosia ho sempre pensato che il non avere la stessa chiave di casa rendesse più saldo, ma soprattutto vitale, il rapporto.

Magari ci si lascia ma sicuramente non si vive la quotidianità nella routine e nelle bugiedei ‘panni sporchi lavati in famiglia’.

Non fatemi passare per cinica: non lo sono affatto anzi io credo di essere una irriducibile romantica che vuole vivere l’amore senza mediazioni, senza stratagemmi, senza ricatti.

Emotivamente fragile, questo è vero. A dispetto delle apparenze e del mio reclamato diritto all’autonomia, quando mi ritrovo nella mia casa con “un’atmosfera calda e accogliente” mi lascio prendere dalle mie paturnie e dalle mie domande. E li restano perché sono sentimenti che non condivido.

Pecchero’ poi anche di orgoglio ma non mi sento – ed i fatti alla fine mi danno ragione – affatto impreparata di fronte alla vita. E il mio bilancio sarei ingiusta dicessi che è in passivo.

Mio figlio mi vuole bene, non si droga e non mi bastona, io lo amo profondamente ma non ho mai voluto soffocarlo in nessun modo.

Quando ha compiuto 16 anni, uno stupido esempio, ha avuto il suo motorino (quale madre non ha un tuffo al cuore sapendo il proprio figlio su quei trabiccoli?) e mi ricordo con tenerezza quanti sabato e domenica all’ora meno trafficata andavamo su e giu’ per l’Olimpica lui in motorino ed io in macchina per fargli  fare esercizio! Ora continua a non prendere la patente e a muoversi su due ruote. Ogni volta io lo saluto raccomandandogli di stare attento sapendo che lui lo sarà ma che sono gli altri che dobbiamo temere.

Sono la prima d avergli detto di andarsene dall’Italia perché l’Italia non è un paese per i giovani talentuosi e non.

Quanto al mio lato materno, è un istinto che mi porta a preoccuparmi dell’incolumità delle persone a cui voglio bene, a fare in modo che, davvero, da me trovino accoglienza. Ho le spalle larghe e mio padre ad ogni pessimo voto, sempre in matematica, irriveda: “Belle spalle rubate all’agricoltura”.

Non mi ricordo perché, anzi sì, avevo aperto la casella della posta e lo sguardo è caduto sul mio oroscopo, alle peculiarità del mio segno.

Sarà una coincidenza che proprio oggi Sua Santità  ci ha messo in guardia “contro le previsioni sul futuro, da quelle degli oroscopi a quelle degli economisti, «è un pensiero molto profondo. Il futuro degli uomini dipende dagli stessi uomini» e «volerlo sapere a prescindere dall’uomo è arroganza e superstizione»?

 

E, comunque, voi che ne pensate? Non fate orecchie da mercante in fondo chi di voi non ha letto le previsioni del proprio segno (cmq universalmente grandiose) per il nuovissimo 2010?

.

.

Un buon oroscopo non si rifiuta mai

.

 

“Le isole vi piacciono sempre, specie quelle che hanno qualcosa di selvaggio, ma non troppo.

Ci devono essere tutte le comodità compresa la libertà di un naturismo dell’anima che non è più obbligata a rimuovere passioni e emozioni.

Nell’isola (di Ponza) non ci sono auto (non è più così da anni, sigh!), solo piccole stradine (sì, quelle sì) che portano alla collina, nella piazzetta, dove l’anima più mondana, si può rivestire.

Non soffrite di depressioni alla Houellebecq di fronte alla liberté, e nemmeno siete di quelle che scambiano l’etica e l’affidabilità con la sessuofobia, anzi.

Siete tirate a lucido, fe-li-ci.

Rare eccezioni.”

.

cuore

.

Magari a non leggere il "mio" oroscopo di Cancer ma

ascoltare Janis Joplin in  questa sua ‘Summer time’ cantata a Woodstok ..correva l’anno 1969

e

correte in libreria, dare uno sguardo alla produzione di Michel Houellebecq (‘La ricerca della felicità’, ma soprattutto ‘La possibilità di un’isola’  ambientato in un futuro – quasi prossimo –  popolato da una nuova stirpe di viventi, cloni di antichi originali umani, che si sono conquistati l’immortalità attraverso la riproduzione tecnologica e asessuata di loro stessi ecc…)

.

Cosa mi dite di voi???

.

Cancerina DOP

 

 

Leggo. Molle-mente adagiata, odalisca per scelta  da sempre, sul lettino in riva al mare.

Leggo. Questo oroscopo così suggestivo, inusuale nell’approcio, che arriccia all’insù gli angoli della bocca in un sorriso sornione mentre

“..il cuore sgocciola, sciropposo, aromatico.”

 

Cancer (21/6-21/7)

settimana  dal 21 al 27 giugno

 

“..Anche Venere entra nel vostro segno e la corazza del super-io si lascia sfilar via come una veste di seta (e qui ci siamo). La nudità del cuore, dell’anima non vi mette a disagio (mmm ‘nzomma). La leggerezza è riposo che subito si illumina. Poi si mette l’idea in un quadernetto: sarà preziosa più avanti (sono io!). In amore tornano potenza, gusto, fragranza, dolcezza (magie del sole, mai negate).

E il cuore sgocciola, sciropposo, aromatico”.

.

Per interposta persona son qui a svelarvi…Cannellina/Rudina Pesciolina del 5 marzo, AAA anche lui pesciotto del 12 marzo…volete sapere?

Venghino signore venghino lorsignori son qui per questo, presto!

OROSCOPI…croce e delizia

 

 

 

 

Cancer 22/6-22/7

 

Nei rapporti – quelli importanti non quelli con il momentaneo vicino dello scompartimento ferroviario –  siete inaccessibili. (*)

A volte vi divertite ad essere inaccessibili anche a voi stessi. Quanto entrate in una fase riflessivo-poetica-meditativa.

La sfera privata è vostra, vostra soltanto. State bene li e i giochi di prestigio dei nevrotici e dei tristi vi annoiano, anche se fanno salti mortali con l’intelletto. (*)

La vacanza diventa sintonia con l’autentico, il genuino, anche quello di sempre, solo più chiaro e profondo.

L’amore è una macchina volante ben guidata. (*)

Libro di Lettura “Big sur” di j. Kerouac (**)

 

 

OOO

OO

O

 

 

iocomero

 

(*) assolutaMENTE vero

(**)  se non lo avete letto, ve lo suggerisco