Ciak si gira

 

In fondo sono una signora, un po’ suis generis, ma pur sempre una signora dell’altro secolo

 

e dunque sta per iniziare il silenzio, il silenzio prima della tempesta, dove tutti diranno tutto e il contrario di tutto perché tanto due più due ora tirando e ora strattonando esalterà da una parte il tri-pudio o, qual colpo di tosse mettendosi per traverso, spazzerà via la sinistra in Italia

 

ma io da ospite impeccabile, seduta compostaMENTE nel mio spazietto, non proferiro’ verbo, non muoverò un muscolo uno, chiederò a Clodilde  (ma femme de menage) di farvi accomodare

 

guarderò con occhio costernato il tempo ballerino, contrita  lamenterò tra me e me stessa la dipartita delle mezze stagioni, e all’improvviso al cader delle prime gocce, pigolerò esausta:

 

Piove, piove di nuovo!”

 

Piove, GOVERNO LADRO!” …

 

…ma siete stati voi, voi miei cari ospiti, a dirlo: una signora non parla di politica, fa gossip da salotto (che poi sia la stessa cosa è del tutto casuale, come ogni riferimento a persone o fatti ..ecc..)

.

Democraticamente si VOTI

.

.

Accerchiata, tra tuoni e fulmini, piogge torrenziali ‘reali’ e metaforiche…cerco distrazioni e rifugio nel definire le priorità che mi riguardano.

In questi giorni mi è ‘parso’ di percepire quanto la democrazia sia considerata dai nostri governanti un optional sovversivo dei  co-mu-ni-sti e poichè io ero (forse sono?) co-mu-ni-sta, questa democrazia,  vorrei esercitarla QUI e ORA chiedendovi di

votare, votare, votare!

Un voto per il cambiamento

 da:

labbraROSSE

a:

boccacuore/cuorerosso

 

Il voto verrà chiuso mercoledì 5 novembre.

Votate!