La recita di Bolzano

Sole e pioggia si alternano quotidianamente e altalenante è il mio umore.
Una amica blogger mi ha fatto tornare alla mente un bacio ‘il’ bacio letterario che più mi ha emozionato.

E voi? Quale bacio vi è impresso sia quel che sia vostro o in altra forma di di arte. Nessuna ritrosia, parliamone!

sherazade2011


“Allora baciò la servetta a Bolzano, in una camera della Locanda del Cervo, tre giorni dopo la sua fuga dai piombi (…)

Le due bocche si incollarono l’una all’altra, ed ecco cosa accadde: qualcosa cominciò a cullarli. Era un moto ondeggiante che ricordava le coccole fatte ai piccini, come quando un adulto prende tra le braccia un bambino che ha giocato molto ed adesso è triste perchè si è stancato e tra poco farà sera (…) continuarono a baciarsi, il moto che li cullava, quel rullio strano e malinconico, li travolgeva a poco a poco nel bacio, come fa il mare il cui andare oscillante è al tempo stesso ninnananna e pericolo, fatalità e avventura.

Fu come se stessero precipitando giù dalle rive della realtà in preda ad una vertigine, per accorgersi poi con stupore che riuscivano a vivere e a muoversi anche in quel elemento, nell’elemento ignoto della fatalità…

View original post 320 altre parole

Ba… ba… Baciami, piccinooo

 

 

Ba… ba… Baciami, piccina,
sulla bo… bo… bocca piccolina;
dammi tan tan tanti baci in quantità.
Tarataratarataratatà.

 

Facendosi largo tra fannulloni e facinorosi (dal latino «facinoròsus» da fa-cinus azione specialmente cattiva, che trae dalla stessa radice di fàcere fare; scellerato di mal’affare.,,), tra una carineria e l’altra di tempi andati e rispolverati mi ritrovo a canticchiare una canzone – aiutatemi – di un’Italia anni???

 

Sembra facile! MolleMENTE  adagiata sfoglio svogliata una rivista  delle tante che accompagnano i quotidiani  nel tentativo di far sembrare ‘serie’ vaque notizie parallele se non identiche.

 

Il tuo bacio e’ come un rock
che ti morde col suo swing….
I tuoi baci non son semplici baci
uno solo ne vale almeno tre;
e per questo bambina tu mi piaci
e dico: "ba-ba-baciami così".

 

Leggo:

 “ Il rosso nelle sue tonalità più glamour dal prugna al rosato, alla lacca per labbra idratate e deduttive.”

 

Vado a teatro domani sera e, dunque? Come districarmi tra rossetti e rossetti?

 

Lu-mi-no-so Esalta il sorriso e dona un effetto luce alle labbra. Disponibile in dodici varianti di colore…

Mor-bi-do – Colore trendy, grande morbidezza sulle labbra..

 

Co-me  Se-ta – Ricco di pigmenti che lasciano sulle labbra un effetto satinato..

 

Cre-mo-so,  I-dra-tan-te,  alla Mo-da.

 

Sogno ad occhi aperti, queste mie labbra  ora glamour, ora trendy, incerate come un parquet risplendente..ma che?

 

Mi son rincitrullita?

Io che non ho mai messo rossetto ma solo il lucidalabbra?

.

smile

Rossetto si, rossetto no? Dunque cosa preferite?

.

Democraticamente si VOTI

.

.

Accerchiata, tra tuoni e fulmini, piogge torrenziali ‘reali’ e metaforiche…cerco distrazioni e rifugio nel definire le priorità che mi riguardano.

In questi giorni mi è ‘parso’ di percepire quanto la democrazia sia considerata dai nostri governanti un optional sovversivo dei  co-mu-ni-sti e poichè io ero (forse sono?) co-mu-ni-sta, questa democrazia,  vorrei esercitarla QUI e ORA chiedendovi di

votare, votare, votare!

Un voto per il cambiamento

 da:

labbraROSSE

a:

boccacuore/cuorerosso

 

Il voto verrà chiuso mercoledì 5 novembre.

Votate!