elle Kappa incontra il Kama Sutra

 

elle Kappa

“Vedi cara, l’amore è una cosa, il sesso un’altra!”

 

“E.. la roba che facciamo noi…come si chiama?”

.

.

Kama Sutra

. 

Cito testualmente qualcosa che in particolare mi ha fatto pensare:

 

“La donna, solitamente relegata in una posizione di costante inferiorità, e considerata una sorta di prolungamento dell’uomo, ha però la possibilità di riscattarsi proprio nell’amore se  si dedica con devozione e fedeltà assoluta al proprio uomo  e,  ponendosi al completo servizio dell’amore, realizza la sua vera missione nella vita, trasformandosi in una creatura sublime.

Ancora,  visto che l’amore è essenzialmente sensualità, è nell’erotismo che la donna conquista la parità con l’uomo in un’intimità senza egoismi dove entrambi hanno diritto al proprio piacere."

 

Pongo, dunque una domanda blasfema chiedendo se da qui nasce il detto che “Dietro alle fortune di un grande uomo c’è sempre una (grande) donna”?  

Forse perché, godendo il riposo del guerriero, l’uomo le dà voce?

 

Suvvia, so di essere provocatoria.

(NOI, oggi, comandiamo apprescindere ma con l’uomo giusto dal talamo passiamo direttamente a un Ministero.)