November ( rain)

Siamo arrivati a Novembre.

Un Novembre anomalo con una media, a Roma, di 26°/14° che alla lunga sfiancato. E se ci mettiamo il ritorno dell’ora legale,  buio alle 5pm e finestre spalancate…

Le cose per me non vanno. Mio fratello mi ha lasciato  un vuoto immenso e ci sono momenti che  improvvisamente mi scontro con la realtà e mi spuntano le lacrime, come ora, e so che lui non lo vorrebbe. Oggi con questa bella,  calda. giornata,  avremmo pranzato in giardino parlato di tante cose e soprattutto mangiato perché Fracis era un buongustaio e i suoi apprezzamenti mi inorgoglivano non poco visto che sono una cuoca mediocre ma che sa applicarsi.

Mi sono comunque esibita nel ‘mio’ castagnaccio,  molto ben riuscito.

Il Castagnaccio è dolce autunnale tipico della regione toscana; una torta semplice e povera a base di farina di castagne, uvetta, pinoli e rosmarino; dal sapore rustico, poco dolce e una consistenza morbida, umida, quasi tenera al centro. Una preparazione deliziosa, che ha antiche origini contadine nelle campagne toscane nel 1500; quando conpochi ingredienti, semplicemente mescolando acqua e farina di castagne; veniva fuori un piatto energetico e gustoso anche per il giorno successivo! Ben presto si diffuse intutta la zona appeninica del centro Italia; assumendo nomi diversi come BaldinoPattona; per poi giungere nell’ 800 anche nelle regioni del settentrione; dove la Ricetta Castagnaccio fu arricchita con uvetta e pinoli.

Inutile riportarvi la ricetta che travate facilmente in rete.  Io uso arricchire il Castagnaccio cpn uvetta e pinoli.

Da bere naturalmente un buon vino Novello toscano come il Banfi- Santa Costanza.

Forse a breve è prevista pioggia…David Garrett e Guns  ‘n Roses per la vita!

Teniamoci strettestretti anzi  strettissimi

Pubblicità

45 thoughts on “November ( rain)

  1. crimson74 ha detto:

    Un abbraccio forte!!!

  2. silviatico ha detto:

    Bella musica, bel mangiare, bel tempo… Chissà il tempo.. Ma noi un brindisi senz’altro:Cin cin! 🌹

  3. sherazade ha detto:

    Con Castagnaccio vero?

  4. maxilpoeta ha detto:

    in questi giorni la malinconia è di casa, mettici anche questo clima anomalo ed ecco servito un piatto dal sapore estivo condito con tinte autunnali.
    Un caro abbraccio, buona serata…🤗😊😉👍

  5. Evaporata ha detto:

    Qui oggi pioggia, è arrivato l’autunno 🍁🍂

  6. Laura ha detto:

    Dolce amica mia, ti mando un bacione grande ❤ ❤ ❤

  7. Caterina Milanesio ha detto:

    Mi spiace molto per la tua malinconia e la struggente nostalgia per tuo fratello, che comprendo. Anch’io mi sentirei come te se avessi perso un fratello tanto amato. La vita però va avanti e tuo fratello vorrebbe sicuramente vederti serena, pertanto non puoi fare altro che vivere cercando di sorridere e sopportare questo peso che hai sul cuore.
    Anche qui ha fatto molto caldo fino a ieri. Stamattina invece è piovuto e la temperatura è scesa. Grazie per la stupenda melodia eseguita dal violinista Garrett, che amo moltissimo, e anche per la danza che l’ha accompagnata. Un forte abbraccio!
    http://viracconto1.blogspot.com

  8. luisa zambrotta ha detto:

    Ti abbraccio con tutto il mio affetto!!!

  9. il barman del club ha detto:

    Ti capisco Shera, ci sono dei momenti in cui la vita sembra non avere scopo, eppure, superare le difficoltà e le assenze delle persone che hai amato, ci rafforza proprio per dare una risposta alla vita stessa come un’esigenza che ci appartiene. Forse lo capiremo dopo, o non lo capiremo affatto, ma rimaniamo noi per continuare questa essenza e dare ancora più luce alla nostra energia.
    Ti faccio un bel Brindisi con un rosso d’annata, con le castagne si abbina proprio bene 😉

    • sherazade ha detto:

      Caro amico barman, no! Sai quando stupidamente dici ‘non è giusto!’ Ecco io già vissuta gran parte della mia vita vedere morire mio fratello dopo anni di sofferenza a 50 anni lo sento jn’ingiustizia. Per mia mamma è stato diverso per quanto doloroso ci si convive perché la vita è anche perdite.
      Beviamo abbracciandoc🍷🍷🍷🍸

      • il barman del club ha detto:

        Lo so che non è giusto, ma se accendiamo il televisore siamo innondati da tragedie senza fine, anche di ragazzi giovanissimi, e accettare queste cose è impossibile… Difficile rispondere perché sono più le domande che ci poniamo, e il resto ci mancherà sempre.

        • sherazade ha detto:

          Hai ragionisskma eppure quando le (brutte) cose ci toccano da vicino… insomma è un’altra cosa perché ci trovano vulnerabili privi di quelle forze che in altre occasioni sappiamo tanto bene indirizzare. Abbraccio

  10. silvia ha detto:

    Musica stupenda, ottima scelta, buona giornata 🙂

  11. Paola Bortolani ha detto:

    Ciao cara Shera, mi dispiace non averti pensato abbastanza in questi ultimi tempi. Io ho una sorella e non riesco nemmeno a immaginare la mia vita senza di lei. Per quello che può servire ti abbraccio forte, aspettiamo la pioggia sperando che lavi un po’ tante cose … ti abbraccio davvero

    • sherazade ha detto:

      Che la(e)vi un po’ tante cose…
      Mio fratellino con 16anni meno di me è stato un pi’ in foglio e fratello più grande per mio figlio. Un legame fortissimo e tanta sintonia. Il silenzio è tanto.
      Non ti preoccupare anche io sono molto assente ma vuol dire poco quando le parole sono affettuose e sincere. Grazie💔

  12. fauquetmichel ha detto:

    Capisco il tuo immenso dolore dalla partenza di tuo fratello, Sherazade.
    Riguardo alla farina di castagne credo fosse molto usata in campagna non molto tempo fa
    abbracci ❤
    Michel

    • sherazade ha detto:

      Si Michel un vuoto immenso, un dolore che non cede mai. La farina di castagne è molto usata nelle campagne come piatto unico tipo gnocchi al burro.
      Abbracci e un brindisi 🍷🍷

  13. wwayne ha detto:

    Anch’io come Michel sono rimasto molto colpito e commosso dalla parte del post che hai dedicato a tuo fratello. Ti abbraccio fortissimo, amica mia.

  14. fauquetmichel ha detto:

    Molte grazie Sherazade per i tuoi affettuosi commenti sul mio ultimo messaggio. E anche per i video. Ho apprezzato il tuo supporto.
    Mi tocca profondamente.
    Abbraccio

  15. fulvialuna1 ha detto:

    Un fratello che intraprende un viaggio che noi non vediamo non può che lasciare un grande vuoto, una malinconia ci assale in giornate particolari, le piccole cose, i gesti, ecco…il pranzo insieme. La vita è anche questo purtroppo.
    Se i ricordi sono piacevoli io credo che un pizzico si mitighi il dolore, perchè è stato vissuto il legame, almeno io così reagisco.
    E grazie per avermi ricordato il castagnaccio, è una vita che non lo mangio, dopo la mia nonna niente più…lo compravo nel chiosco sotto casa, la proprietaria era bravissima con noi ragazzi, ci metteva sempre un po’ più di castagnaccio rispetto a ciò che dovevamo pagare.
    Ti abbraccio Shera e ti tengo strette le mani per farti sentire il mio calore, spero ti arrivi ❤

  16. Anche a me piace il castagnaccio con uvetta, pinoli e cioccolato. Buona giornata 😘

  17. bernard25 ha detto:

    Bonjour SHERAZADE

    Bonjour mes amis, amies
    Je vous envoie un petit écris pour que vous commenciez bien votre journée
    Avec une grosse pensée heureuse
    Oubliez tout les petits défauts de la journée d’hier
    Avancez sur du concret
    La lumière du jour saura vous guider
    Belle journée à vous, vos proches enfants
    Bise BERNARD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...