Saremo leggeri

“Si dice, a volte, che uno sceglie questa o quella persona. Io non ti ho scelta. Sei entrata per caso in una vita di cui non andavo fiero, e da quel giorno qualcosa ha cominciato a cambiare… Ho respirato meglio, ho detestato meno cose, ho ammirato liberamente ciò che meritava di esserlo. Prima di te, fuori di te, non aderivo a nulla… Con te ho accettato più cose. Ho imparato a vivere… È così che si cresce davvero e si diventa un uomo. Con te mi sento un uomo. Per questo forse il mio amore è sempre stato pervaso da una gratitudine j

Una storia d’amore  lunga sedici anni che Albert Camus, allora trentenne, ebbe con la giovanissima l’attrice Maria Casarès,  all’epoca ventunenne, e si snodo parallela al matrimonio con  Francine.

A distanza di alcuni anni dalla morte della moglie la figlia ha permesso la pubblicazione di queste lettere d’amore – che ho letto –  e che svelano il lato fragile,  follemente innamorato,  di un mostro sacro come Albert Camus.

screenshot_20211120-201918_chrome-1

L’ ennesimo, femminicidio,  estremo atto di un amore malato, mi ha catapultata nella realtà.

Ieri Elisa Mula,  i suoi due bambini e la sua mamma,  sono state sterminate dal suo compagno che non riusciva a rassegnarsi alla fine del loro amore.

20210714_184501

Perché? Interrogativo inutile per una che come me dedica parte del suo tempo all’ascolto di donne  che tentano di salvarsi da uomini violenti.

PERCHE‘? Perché  la leggerezza che ci fa volare si può trasformare in lapide⁉️

20210711_160401Amiche e amici miei teniamoci strettistrette anzi strettissimi ❤

Foto Sherazade 2011

39 thoughts on “Saremo leggeri

  1. fauquetmichel ha detto:

    Una bellissima lettera di Marcel Camus.
    Femminicidio? sì viviamo in un mondo violento mentre è pace dal 1945. Contraddizione!
    Amitiés ❤
    Michel

  2. vincenza63 ha detto:

    Assolutamente sì 😊
    Ciao Shera

  3. Enri1968 ha detto:

    Bentrovata!!!
    Sempre drammatica la situazione per molte Donne. Mi spiace.

  4. Emilio ha detto:

    Questa è una socità senza valori, ecco il perchè di tali episodi di cronaca. Eh si, cerchiamo di tenerci stretti finchè possiamo, ciao Shera, buona domenica! 😊

    • sherazade ha detto:

      Ciao Emilio diciamo che i valori come il rispetto è l’amore inteso come crescita e, anche, libertà è diventato un ‘possesso’.
      Tenersi stretti in un abbraccio fa sempre bene.
      Buona è serena domenica ❣

  5. silvia ha detto:

    Ormai si tratta si una donna al giorno quasi….inconcepibile! Devono trovare il modo di fermare questa strage assurda, sia per le tante donne che vengono uccise, sia per i tanti bambini, quando non vengono uccisi anche loro, che rimangono senza genitori. Un dramma nel dramma….

    • sherazade ha detto:

      Hai toccato un punto dolente non secondario, cara Silvia, ! I bambini.
      Soluzioni concrete tre alla denuncia E oltre All’obbligo di non avvicinamento poco o niente si può fare per carenza di fondi e di strutture di accontenta.
      Bruttissimo.
      Ti abbraccio 🌺

  6. Massi Tosto ha detto:

    La situazione è brutta in generale, spesso gli uomini pensano che stare insieme una donna significa esserne padrone, manca l’educazione purtroppo

    • sherazade ha detto:

      In effetti La lettera che ho citato in un animo esacerbato, malato, potrebbe portare alla distruzione di chi senti abbia tradito il suo ‘ruolo’ salvifico.
      Buona domenica a tutta la famigliola🐶🌺

  7. Georges 2679 ha detto:

    Très beau texte d’Albert Camus et magnifiques photos. Bon dimanche.

  8. crimson74 ha detto:

    Non so se lo si possa definire ‘amore’; poi perché uccidere tutte quelle persone, andando oltre quindi il presunto rapporto affettivo con la ‘ex’… mah.

  9. il barman del club ha detto:

    Viviamo in un mondo dove quiete e violenza, amore e odio si alternano senza sosta, e la mia paura è cha sarà così per sempre, finché non saremo capaci di autodistruggersi. Oppure come dice qualcuno, è proprio questa contraddizione che fa continuare l’evoluzione della nostra specie perché altrimenti ci eravamo già estinti. Non lo so, io non ho parole quando sento questi fatti perché mi urtano dentro, in una società che ha rovinato tutti i nostri valori più belli e li ha portati all’esasperazione.
    Ciao Shera, un abbraccio ❤

  10. luisa zambrotta ha detto:

    Trovo bellissima la lettere, ma non riesco a trovare parole per esprimere l’orrore suscitato dall’ultimo massacro

  11. maxilpoeta ha detto:

    sembra quasi assurdo che nel 2021 molte donne debbano morire solo perchè vogliono chiudere una relazione, è una cosa inconcepibile. Voglio dire se una donna vuole rifarsi una vita, che sia lasciata libera, anche lui potrebbe rifarsi un’altra vita, non capisco questo accanimento. Se ami veramente una donna e lei vuole cambiare vita dovresti essere contento per lei e non odiarla…
    Un caro abbraccio..🤗😉👍

    • sherazade ha detto:

      Caro Max Il rovescio della meravigliosa lettera d’amore Di Camus sta in tutti quei riconoscimenti all’amata.
      Poi,siamo umani!, L’abbandono va metabolizzato ed è doloroso. Ci sta anche che vi siano dei momenti in cui non ci si dà pace… Poi la vita riprende per fortuna.
      È di poche ore fa un altro femminicidio…
      Un abbraccio ❣

  12. Laura ha detto:

    Me lo chiedo sempre, perche’ ? Baci cara e tante coccole alla tua dolce cagnolina ❤

  13. bernard25 ha detto:

    Bonjour mon Ami Amie SHERAZADE

    Je te donne mon Amitié
    Comme l’eau s’offre à la terre
    Je te donne mon Amitié
    Comme la terre offre des fleurs
    Je te donne mon Amitié
    Comme l’arbre donne des fruits
    Je te donne mon Amitié
    Comme l’eau s’offre au sable
    Je te donne mon Amitié
    Comme un bébé vient de naitre
    Je te donne mon Amitié
    Car la tienne compte beaucoup pour moi.
    Bonne semaine. Gros bisous.

  14. caterina rotondi ha detto:

    Se non si prendono decisioni drastiche per questi uccisioni di vendetta, possiamo starne a parlare chissà per quanti anni ancora.
    Non serve ricordare tutti i femminicidi solo il giorno 25 Novembre, serve una legge severa per chi li compie.
    Non riesco più a sopportare questi omicidi annunciati di vendetta…senza che nessuno faccia niente, cosa si aspetta…nessun uomo farà questa legge, se non saremo noi donne ad essere più unite aiutandoci fra di noi, invece siamo sempre sole.
    Speriamo che cambi al più presto qualcosa
    Abbracci Sheracara!💞

  15. Caterina Milanesio ha detto:

    Io credo che ormai si sia giunti alla pazzia pura. Forse sarà colpa anche dell’alcol, della droga…Insomma, queste mattanze lasciano veramente senza parole. E poi come si fa ad ammazzare anche i propri figli, carne della propria carne, solo per fare un dispetto alla moglie? Come si fa? Io sono cresciuta con la cultura dei genitori che si farebbero uccidere pur di salvare il proprio figlio, altro che ammazzarlo con le proprie mani! E queste povere donne non hanno alcuna difesa. Che senso ha denunciare quando non si ottiene alcuna protezione? E’ normale dire ad un uomo che “deve stare lontano”? Davvero si crede che un potenziale assassino si lascerà fermare da un semplice divieto? Anzi! Una volta scoperto che è stato denunciato sarà ancora più arrabbiato e feroce! Bisognerebbe rinchiuderlo in prigione e buttare via la chiave!
    Oggi sono proprio arrabbiata!
    Un abbraccio cara Shera!
    https://viracconto1.blogspot.com

    • sherazade ha detto:

      Carissima Caterina lavorando con telefono rosa ne sento di tragedie e mi rendo conto che come dici tu e come pensiamo tutte e tutti denunciare diventi addirittura una ulteriore condanna a morte perché esacerba l’animo Dell’uomo e non dà alla donna strumenti di difesa.
      È indubbio che gli uomini violenti vadano curati perché non può pretendere di. in bianco un raptus che ti porta ad uccidere i tuoi stessi figli solo per vendetta.

      Per assurdo così come si collegano con gli antifurto le case al posto di polizia basterebbe mettere il famoso cinturino alla caviglia e monitorare quando l’uomo si avvicina alla casa dalla propria ex compagna e fermarlo. Se ne parla da anni ba nulla è stato fatto a in proposito.
      Abbraccio ❤

  16. fulvialuna1 ha detto:

    I perchè di tanta violenza sulle donne sono moolti, purtroppo, sono secoli che si trascina questa vile maniera di volerle far tacere…ma non ci riusciranno, la strada è ancora lunga ma non dobbiamo demordere.
    Abbracciamoci forte forte, perchè da soli non si va da nessuna parte ❤

    • sherazade ha detto:

      Certo il mio interrogativo era pleonastico e giustamente le motivazioni di tanta violenza sono molteplici culturali e sociali.
      Dal mio osservatorio di telefono rosa aggiungo che molti uomini ripetono la violenza nella quale sono cresciuti. Ecco perché al primo schiaffo bisogna allo tanaro.
      Leggi strutture purtroppo non c sono della misura in cui servirebbero e denunciare a volte crea disastri peggiori.
      Inutile dare ordini di restrizione se poi non v’è il controllo.
      E se guardiamo oltre l’italia? Quanti orrori.
      Teniamoci strettestrette solidali tra noi ❤

  17. sherazade ha detto:

    L’ha ripubblicato su sherazade2011e ha commentato:

    25 NovembreGiornata internazionale
    per l’eliminazione della violenza
    contro le donne.
    Non posso che riproporre il mio stesso post di qualche giorno fa perché anche la violenza estrema si presenti agli occhi di una donna nelle vesti del principe azzurro. A volte fortunatamente è un uomo gentile ed amoroso altre… NON giustificate neppure il primo schiaffoni, la violenza verbale. Non inventatevi crocerossina “io ti salverò!” … purtroppo la realtà testimonia altro.
    Teniamo noi stesse e i nostri bambini lontani da queste brutture. Coraggio e testa alta, diceva mia nonna femminista ante litteram!
    Io dico siamo solidali tra noi e teniamoci strettistrette sempre ❤

  18. Paola Bortolani ha detto:

    Non sapevo di questo grande amore di Camus. Proprio oggi le ministre (alcune) hanno presentato la legge che dovrebbe proteggere le donne dalla violenza. Vedremo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...