Diritto alla felicità …

da principio astratto a diritto costituzionale .

Epicuro, dopo un’introduzione sull’importanza dello studio della filosofia, esordisce così: ‘La morte è nulla per noi. Non vi è ragione di temere la morte, poiché con la vita scompare anche la capacità di percepire piacere o dolore: quando noi siamo, la morte non c’è, quando la morte c’è, allora noi non siamo più.”  Lettera sulla felicita.

Ieri, 20 marzo – e la dice lunga che io abbia dimenticato la data – era  La giornata internazionale della felicità.

La ragione di questa mia omissione la conosciamo tutti ma proprio tutti, in tutto il mondo : il Covid-19.

E’ nella limpidezza del pensiero di Epicuro,  nella nostra “capacita’ di percepire piacere e dolore” che dobbiamo trovare l’energia positiva  per cogliere quei piccoli segnali che ci offre la vita e sono motivo di felicità.

Oggi primo giorno di Primavera: non  più lockdown ma  ‘zona rossa’  che è  sostanzialmente  la stessa cosa : ci e concessa intorno a casa un’ora d’aria e non si può  non provare un moto di fe.li.ci.ta’  alzando lo sguardo e trovarti difronte a un pruno in rigogliosa fioritura!

Nota.   In un rapporto della Organizzazione Mondiale sulla salute (OMS) sui determinanti sociali alla salute viene  rilevato che il il maggiore o minore livello  ditranquillità emotiva e psicologica – diverso per ogni Paese –   incidono in modo significativo  sulle aspettative di vita

Teniamoci strettistrette  anzi di piu ❤🦋🌺

(Foto sherazade2011 non riproducibili)

55 thoughts on “Diritto alla felicità …

  1. luisa zambrotta ha detto:

    Godiamoci il primo giorno di primavera, Shera carissima
    Se dovessi pensare, in questo momento, alle mie aspettative di vita potrei dire solo che sono molto stanca🤗

  2. Giusy ha detto:

  3. Enri1968 ha detto:

    Cara Amica: buona primavera!!!

  4. lauraluna ha detto:

    Brr che freddo, ma le tue parole riscaldano.
    Oggi è primavera.
    La sera invernale è trascorsa ma non era il freddo a farci paura bensì la piega che ha preso la nostra società, questo fa venire davvero i brividi. Mi chiedo, e credo che se lo chiedano tutti, se riusciremo a rattoppare questo periodo che stiamo attraversando e dal quale usciremo con le ossa rotte.
    Primavera cerca di essere foriera di cambiamenti positivi, dacci una mano.
    Intanto noi teniamoci strettissime.<3

    • sherazade ha detto:

      Mia cara amica
      l’anno scorso di questi tempi eravamo tutti ‘gasati’ pieni di voglia di combattere la pandemia cantando e esibendo striscioni colorati. Non li vediamo oggi che la situazione, oltretutto ingarbugliatissima dei vaccini, non offre prospettive su cui puntare.
      Siamo tutti in modo diverso disperati i giovani e i bambini privati della loro vita sociale e affettiva sulla quale imparano a confrontarsi: e noi adulti così impotenti e ‘fragili’ soprattutto perche consci del disastro, delle macerie sociali , di un futuro da reinventare a mani nude.
      Non vado oltre… comincerò a curare i miei fiori, le giornate diventano più luminose, respiriamo profondamente E sogniamo di tenerci strette strette di cuore perché il blog per me è un piccolo spazio sereno 🌹

      Un tenero tappeto..pas mal!

  5. crimson74 ha detto:

    Anche volendo dare ragione ad Epicuro, c’è sempre il fardello lasciato a chi resta…

  6. maxilpoeta ha detto:

    spesso la felicità è racchiusa nelle piccole gioie di ogni giorno, anche un immagine, un attimo di genuina libertà a contatto con la natura può offrirci tante emozioni intense. 😉
    Un caro abbraccio 🤗

  7. Laura ha detto:

    Dolce Shera ti abbraccio tanto, ❤ ❤ ❤

  8. Massy ha detto:

    Buonasera Shera.
    Tutti noi abbiamo il diritto di essere felici e se la felicità ce la vogliono calpestare per poi togliercela allora dobbiamo reagire di conseguenza e riprenderci ciò che è nostro primordialmente.

    • sherazade ha detto:

      caro Massi
      La felicità non è una cosa che ci può essere tolta! il difficile è riuscire noi a conquistarla (serenità interiore) dentro di noi e a mantenerla nonostante le pressioni esteriori.
      Abbraccissimi 🦋🌺

  9. Massi Tosto ha detto:

    Intanto Sally in mezzo alle margherite si è divertita, per il resto ….

  10. ergatto ha detto:

    mi fanno sbelinare tutte qs “giornate” organizzate ad hoc…. se sei in pace con te stesso la felicità la trovi anche quando leggi i giornali al mattino densi d’immonde notizie , fai una passeggiata nella natura vedi gli animali selvatici… al contrario nulla ma proprio nulla ti potrà dare felicità.

    • sherazade ha detto:

      Er gatto ecco! Vederti arrivare mi ha reso felicissima.
      Concordo non trovo molto senso in tutta una sequela di ‘giornaye’ . E per quanto riguarda la festività della felicità è talmente individuale al nostro sentire che non può essere indotta oppure uguale per tutti.
      Personnellement Nissan logo la site pour aperta alla felicità; troppo dolore intorno e incertezza .
      Ti abbraccio e grazie ancora!!

  11. Paola Bortolani ha detto:

    Infatti l’aspettativa di vita si è abbassata. Comunque la felicità dipende da valori ben più importanti del fatto di stare un po’ più chiusi in casa, di non poter viaggiare. Lo chiamerei più noia o insofferenza, che comunque danno un bel da fare anche loro

  12. fauquetmichel ha detto:

    Sei un epicureo, Sherazade? 🙂
    Amitiés à toi ❤
    Michel

  13. fulvialuna1 ha detto:

    Nel mio piccolo combatto, non voglio scoraggiarmi, mi prendo piccoli spazi di felicità…senza pensare alla giornata “ideata”.
    Abbraccissimi coraggiosi ❤

  14. caterina rotondi ha detto:

    Godiamoci oggi questo sbocciare..di Primavera.
    Domani..cercheremo altri fiori, cenchiamo di non pensare sempre alla pandemia, altrimenti sarà più dura uscirne.
    Ciao Shera cara stammibene 0k?

    • sherazade ha detto:

      Caterina cara si tratta di “addestrare” l’anima alla felicità /serenità Ma nonostante io sia per molti versi privilegiata la mia percezione di quanto succede intorno a me pesa molto.
      Abbracci Cat nn mi dilungo 🌹🍀

  15. kowkla123 ha detto:

    bin gerade vom Impfen zurück, ich lasse herzliche Grüße hier von mir zu dir, Klaus

  16. Chef V. ha detto:

    …la felicità è racchiusa davvero nelle piccole gioie. Baci Shera…

    • sherazade ha detto:

      Oh caro amico Cheffino
      Grande piacere di ritrovarti ero io quasi sul punto di venire a lasciarti un ❤ sul tuo blog non sentirsi per tanto tempo in questi periodi non è piacevole. Freddofreddo anche da noi… coprite bbene!
      Abbraccissimi

  17. svivipuntoit ha detto:

    Zona rossa, bambino in DAD, smart working… Poi a passeggiare lungo il vicino torrente, lui si porta il monopattino e io cammino, dopo un anno ci si stupisce anche nel vedere attraversare una lumaca sulla ciclabile.

  18. Ernest ha detto:

    ho sempre amato la Primavera ma ultimamente ci ha un po’ tradito, spero rimanga non noi per un po’

  19. elisa ha detto:

    ho iniziato da un po’ di giorni a ringraziare ogni giorno per una piccola cosa, gratitudini. E ti posso assicurare che cambia la giornata…

  20. Raj SJ ha detto:

    beautiful post

  21. allenrizzi ha detto:

    Il Covid 19 passerà ma non potremo riguadagnare il tempo perduto, le speranze perdute e la vita perduta. Speriamo in bene per tempi migliori – PRESTO!

    • sherazade ha detto:

      Totalmente d’accordo con te caro Allen!
      Sarà una perdita dolorosa per i giovani i giovanissimi privati del sapore del primo bacio e per noi adulti il cui tempo diventa sempre più prezioso.
      Take care 🌻

  22. theburningheart ha detto:

    I remember an old friend telling me often: “Life it’s like one of those chocolate boxes with different pieces of chocolates for you to eat, and you decide which one you will eat at the moment.”
    As she finished her phrase, I will reply: Well Hesiod told us on his Works and Days, about Pandora’s box, as well.
    Life sweet moments are tempered, but the unpleasant things that come into our lives, it’s just the other side of the same coin. A sweet moment, followed by a sour one.

    Best regards to you, dear.😊

  23. Gianluca Brescia ha detto:

    Da un anno a questa parte la primavera sembra meno intensa rispetto agli anni passati… l’impressione che ci sia un unico tempo… un’unica stagione…

    • sherazade ha detto:

      Caro Gianluca è alle stagioni del cuore che dobbiamo aggrapparci con forza. Siamo tutti sfiaccati, essere positivi è arduo ma dpbbiamo farlo e te lo fice una che è di per sé pessimista.
      Un caro abbraccio 🍀🌻

      • Gianluca Brescia ha detto:

        Grazie tanto per il consiglio! 🙂 La pandemia ci sta mettendo tutti a dura prova, però non sarà infinita… si dovrà solo pazientare ancora per diverso tempo… hai ragione, bisogna essere positivi. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...