😷 nothing else

Corteggiamento e  primi  ‘contatti’  al tempo del Covid!?

“Se proprio non se ne può fare a meno, meglio ripiegare su un corteggiamento distanziato per scongiurare ogni possibile  ‘contatto’  fisico,  insomma una sorta di sesso virtuale e quindi a distanza”. È questo  il suggerimento della sessuologa Roberta Roi.

“Ho trovato il contatto,
era solo in un sogno
e ti giuro sarebbe bellissimo
se ti toccassi da sveglio”

(Negramaro – Giuliano Sangiorgi)

SALLY and me

Oltre ogni aggrovigliamento mentale
pesano queste braccia  cui è  negato l’abbraccio.
Ci guardiamo a distanza.
Espressioni corrucciate,  immaginati sorrisi prigionieri di mascherine griffate.

Chiudiamo gli occhi. e teniamoci strettistretti strettissimi ❤

48 thoughts on “😷 nothing else

  1. maxilpoeta ha detto:

    la mancanza del contatto umano alla lunga si fa sentire, anche se in giro vedo che di contatti ce ne sono anche troppi, mi fanno ridere gli amanti che vanno in giro con la mascherina, poi se la levano, si baciano ,e poi la indossano di nuovo come nulla fosse. Mi sa che qualcuno non ha ben compreso come funziona la cosa…

  2. Laura ha detto:

    Buonanotte dolce amica e buona domenica, ❤

  3. Chef V. ha detto:

    Difficile periodo(carico di ansie)… ogni giorno che passa peró ci avviciniamo al termine che mai desterà così tanta gioia nei cuori di tantissimi(oserei dire tutti)dislocati in ogni angolo di questo mondo🤗
    ‘Notte Shera… una carezza alla Sally🤞🍀

    • sherazade ha detto:

      Carocarissimo Cheffino😍
      non avrei potuto desiderare parole più dolci per accompagnarmi in un sonno sereno.
      Sally dorme. Consegnerò le tue carezze domattina.
      Bonne nuit

  4. Giuliana ha detto:

    Abbiamo raggiunto l’apice dell’ansia, noi così avvezzi alla libertà più totale, lontani da guerre e carestie, ci sentiamo imprigionati da questo nemico invisibile e subdolo.

  5. Ehipenny ha detto:

    La distanza dagli altri è tra le rinunce più difficili per un essere umano…

  6. crimson74 ha detto:

    Non la vedo così tragica: se un rapporto è stabile e c’è una conoscenza reciproca non vedo problemi di sorta, a meno che non si abiti distanti, nel qual caso forse ci vorrebbe qualche precauzione in più, ma insomma: è un po’ cercare il pelo nell’uovo.
    Restano fuori i ‘rapporti occasionali’, peraltro già in buona parte ‘complicati’ dalla possibilità di contrarre malattie di altro tipo…
    Quanto al virtuale, già vi si fa ampio ricorso tramite ‘chat’ e quant’altro.
    Tutto ‘sto discorso poi lascia veramente il tempo che trova e diventa decisamente ridicolo nel momento in cui uno la sera fa il ‘corteggiamento a distanza’ e la mattina dopo si trova ammassato su autobus, treni e metropolitane. 😀

    • sherazade ha detto:

      Cri’ mon ami,
      forse voi siete troppo giovani ( non mi ci fare pensare ) ma lasciami dire che “ai miei tempi’ e anche un po’ oltre, mi è capitato di provare attrazione per una persona ed averci dei rapporti più o meno ravvicinati senza troppi timori – con gli accorgimenti canonici – che invece oggi sembrano essere terribilmente concreti.
      ‘Sesso Sicuro e solo con il partner’ è un ritornello che già conosciamo…
      Non so dirti, ma sì tutto molto estraniante.
      Non toccare, sfiorare con una carezza, azzardare un bacio.
      Buona domanica 😘

  7. Evaporata ha detto:

    Ciao She, ormai sono abituata alla solitudine perciò mi faccio compagnia con la natura quando vado a scarpinare in zone deserte di umanità.
    In questo periodo ho tutto il traffico per cambiare casa perciò vedo il mondo da un oblò, (ma lovedo quasi sempre da un oblò). 😉

  8. luisa zambrotta ha detto:

    Purtroppo la mancanza di contatto fisico aumenta il nostro malessere!

  9. lauraluna ha detto:

    Ma la tua Sally, cara Shera, ti cerca e ti accarezza col musetto, quello è come un abbraccio sincero, anzi un abbraccione.

  10. Paola Bortolani ha detto:

    Io non sono una dall’abbraccio facile, ma siamo tutti stanchi di questa situazione che non vede la fine per colpa di chi non se ne preoccupa …

    • sherazade ha detto:

      Cara Paola lasciamo perdere Io penso soltanto che già da maggio si sapeva che in autunno avremmo avuto una recrudescenza del virus e tuttavia nulla è stato fatto. In compenso si discute nella finanziaria Sugar tax sì o no…
      Non voglio parlare né fare paragoni con gli altri Paesi qui sarà ben oltre la pandemia molto molto grave rialzarsi.
      Grazie ❣

      • Paola Bortolani ha detto:

        Personalmente divido equamente la responsabilità tra chi ha potere decisionale e tutti i cittadini comuni che si sono ampiamente rilassati. Penso che quest’estate si sarebbe dovuto lavorare per potenziare la sanità (il Mes!), mentre non sarebbero state accettate restrizioni in un momento che ci stava illudendo di essere fuori dal problema. Ho sentito la conferenza stampa di stasera e, passata la prima impressione, non posso che essere d’accordo: non abbiamo la forza economica di bloccare proprio niente, che siano i sindaci, localmente, a gestire il problema in modo locale, e limitato. Non c’è via d’uscita. Poi io speriamo che me la cavo

        • sherazade ha detto:

          Cara Paola il discorso diventa lungo è tortuoso difficile da svolgersi nello spazio di un commento.
          Benché io abbia notato grande rilassatezza e voglia di vivere peraltro incentivata con i famosi voucher per le vacanze Io non credo che le responsabilità possano essere equamente suddivise poiché il potere decisionale e organizzativo per la seconda ondata della panderia doveva iniziare già a maggio e non dai cittadini ma dai vari organi preposti lenti come pachidermi.
          Ancora si continua, oggi a secondo round inoltrato, a questionare sul Mes che avrebbe dovuto essere preso (ma io non sono nessuno per dirlo visto che ci sono ancora molti contrari) sin da subito per riorganizzare la sanita nel suo complesso.
          Anche io ho sentito la conferenza stampa stasera e Conte ha ribadito che il Mes comporta debito che lui/Governo avrebbe dovuto rifondere aggiungendo nuove tasse.
          ” Noi speriamo che ce la caviamo” certo anche se è un brutto salto nel vuoto.

          Ti abbraccio e ciaooo

  11. fauquetmichel ha detto:

    L’amore richiede pazienza 🙂 (1a lettera di San Paolo ai Corinzi)
    Amitiés ❤
    Michel

  12. sherazade ha detto:

    Sei molto saggio Michel et je te remercie mon ami ❤

  13. fulvialuna1 ha detto:

    Con qualcuno mi abbraccio…

  14. Caterina Milanesio ha detto:

    Non credo che i giovani si facciano troppi problemi. Appena si trovano in privato, tolgono la mascherina e chi s’è visto s’è visto! 😀
    Piuttosto la cosa si fa difficile per noi diversamente giovani, più a rischio e quindi più prudenti con eventuali nuovi fidanzati.
    A me, che sono un tipo molto sociale, mancano le riunioni conviviali: il caffè al bar con le colleghe, le visite delle amiche, le pizze con gli amici… Finirà mai questa pandemia?
    In compenso i nostri cagnolini non hanno problemi di mascherine e continuano ad annusare ogni cagnolino che incontrano in tutta serenità. Beati loro!
    Un abbraccio virtuale, come si conviene di questi tempi!

    https://viracconto1.blogspot.com

    • sherazade ha detto:

      Un abbraccio più che virtuale tra noi Caterina che possiamo dire di essere davvero amiche da oltre 10 anni e tuttavia per una ragione o per l’altra ancora non ci siamo fisicamente abbracciate.
      È interessante che tu così felicemente accompagnata è in sintonia con tuo marito abbia avuto il pensiero delle persone sole e magari private oggi della possibilità di fare nuove conoscenze affettive.
      Anche per me il non potere abbracciare toccare la mano con affetto con affettuosità è qualcosa che mi manca.
      Per ora a debita distanza e rigorosamente mascherata continuo a andare al parchetto e fare due chiacchiere tra noi amici mentre i nostri cagnolini se la spassano.
      Questa settimana è stata meravigliosa le classiche ottobrate romane che non deludono con un sole da 23 gradi perfetto!!!
      Ti ariabbraccio amica caracara 🐶🌺

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...