No time to die (*)

” Was I stupid to love you?

Ero così stupida da amarti?

Was I reckless to help?

Ero così spericolata da aiutarti?

Was it obvious to everybody else?

Era così evidente per tutti gli altri?
. . . .
Fool me once, fool me twice

Mi hai preso in giro una volta, preso in giro due volte

Are you death or paradise?

Sei la morte o il paradiso?

Now you’ll never see me cry

Ora non mi vedrai mai piangere

There’s just no time to die

Non c’è più tempo per morire. ”

Lo so, forse vi sembrerò un po’ fissata con questa ragazzina di appena 18 anni che nell’arco di un anno è arrivata ad ottenere 4 Grammy Awards e oltre 13 milioni di followers (il che farebbe l’invidia di vari partitelli italiani).

“Non c è più tempo per morire” canta Billie Eilish, né per piangere ancora. Liberarsi delle catene del cuore, essere “un po’ stronze” e riprendersi in mano la vita.

La vita, quella desiderata, cercando di ottenerla senza troppi compromessi perché alla fine si pagano e lasciano macchie indelebili.

Coraggio ragazze. Buon 8 Marzo 💃

20190308_142614

(*) “No Time To Die” scritta da Billie Eilish e dal fratello Finneas, sarà anche la colonna sonora del prossimo film di James Bond, con lo stesso titolo, in uscita – covid 19 permettendo- ad Aprile.

65 thoughts on “No time to die (*)

  1. Massi Tosto ha detto:

    Un abbraccio Shera

  2. Laura ha detto:

    Bacioni cara, buona domenica e buona festa, tvb, ❤

  3. maxilpoeta ha detto:

    l osai che mi piace davvero tanto questo brano! Appena l’ho sentito alla radio mi ha subito colpito.

    Buona domenica, auguri per la vostra festa 😉

  4. Sha'Tara ha detto:

    I believe I would call that the call to self empowerment. In view of the fact that all of society is controlled by a violent patriarchy, courage to live in self empowerment, not just talk and sing about it, is “de rigueur” but ever dangerous, ever personally costly.

    • sherazade ha detto:

      Hai perfettamente ragione Sha ‘Tara Questa è una semplice canzone ma sono parole che arrivano da una ragazza di 18 anni E tu certamente saprai per esperienza che i movimenti e le lotte femministe si sono adagiate in un limbo xdendo molto terreno. Ci sono donne coscienti e coraggiose, troppo poche per invertire la rotta. Le giovani pensano che molto dia stato fatto : questo ci ha fermato.
      Un abbraccio

      • Sha'Tara ha detto:

        A difficult discussion. The way I see it, the patriarchy has to come to an end before misogyny can be eradicated; before speaking of, or attempting bring about true social/political/financial equality for women can be hoped for. The days of “surface change” are over and the gains made in the 20th Century can now be counted in losses. I do not see any sort of overt “revolution” bringing down the patriarchy, it must destroy itself from its own internal moral rot. Still so few women realize or understand how their subservient condition is directly tied to the ruling patriarchy and they continue to support male rule to their own detriment, being none the wiser.
        [Una discussione difficile. Per come la vedo io, il patriarcato deve finire prima che la misoginia possa essere sradicata; prima di parlare o tentare di realizzare una vera uguaglianza sociale / politica / finanziaria per le donne si può sperare. I giorni del “cambio di superficie” sono finiti e i guadagni realizzati nel 20 ° secolo possono ora essere contati in perdite. Non vedo alcun tipo di “rivoluzione” palese che abbatte il patriarcato, deve distruggere se stesso dal suo marcio morale interno. Ancora così poche donne si rendono conto o comprendono come la loro condizione di servo sia direttamente legata al patriarcato dominante e continuano a sostenere il dominio maschile a loro danno, non essendo il più saggio.]

        • sherazade ha detto:

          Buongiorno Sha ‘Tara. Io ricordo molto bene mia madre il gruppo delle compagnie femministe che facevano un lavoro capillare con le giovani donne per renderle coscienti del loro stato subalterno al maschio Ecco vincerle che quella non era la loro reale posizione.

          • sherazade ha detto:

            Il problema è che le donne delle nuove generazioni Sono convinte per la grande maggioranza di avere ottenuto una forte autonomia essi sono accontentate di quel poco che perlopiù cade sulla loro pelle come l’aborto il divorzio la sperequazione nei ruoli e nel compenso economico del lavoro.
            Non so in che modo ti arrivino le notizie su questo coronavirus Covid 19
            Che metterà concretamente l’Italia in ginocchio che passerà molto tempo prima che si possa riprendere.
            Sono molto preoccupata marginalmente per il virus molto molto di più per l’Italia.
            Grazie mia cara !

          • Sha'Tara ha detto:

            Translated: The problem is that the women of the new generations are convinced by the great majority of having obtained a strong autonomy they are satisfied with what little falls on their skin like abortion, divorce, inequality in roles and in the economic compensation of work.
            I don’t know how the news about this Covid 19 coronavirus gets to you
            That will actually put Italy on its knees, which will be a long time before it can recover.
            I am very worried marginally about the virus, much much more for Italy.
            Thank you my dear !
            Yes, people are so easily satisfied with small things and little accomplishments and when they start to lose them they hardly notice.
            Let’s hope this virus blows over like the other recent ones, mad cow, swine flu, zika, etc. A good day (or is it evening?) to you to, Shera.

          • sherazade ha detto:

            Evening 6: 35 pm in Rome. I deeply appreciate your points of view ! Grazie

          • Sha'Tara ha detto:

            Thank you for the interaction!

          • Sha'Tara ha detto:

            COMMENT: Buongiorno Sha ‘Tara. Io ricordo molto bene mia madre il gruppo delle compagnie femministe che facevano un lavoro capillare con le giovani donne per renderle coscienti del loro stato subalterno al maschio Ecco vincerle che quella non era la loro reale posizione.

            I apologize but the translation of your comment simply does not make any sense. If you have time, can you try a different way? I really would like to understand what you say here, as part of this important conversation. Thank you.
            [Mi scuso ma la traduzione del tuo commento semplicemente non ha alcun senso. Se hai tempo, puoi provare in un altro modo? Mi piacerebbe davvero capire cosa dici qui, come parte di questa importante conversazione. Grazie.]

          • sherazade ha detto:

            Mi dispiace ed è difficile mantenere alto il livello di una conversazione quando la traduzione non riesce a dare l’idea.
            Mia mamma classe 1920 ha fatto parte del primo movimento femminista in Italia e ha contribuito nella lotta per il diritto della donna a gestire il proprio corpo decidendo sull’aborto in prima persona : legge 194 del 1978.
            Ma ancora prima l’ impegno per ottenere il dovorzio nel dicembre 1970. Il codice penale riconosceva le attenuanti al padre al marito al fratello che uccidevano una donna riconoscendo le attenuanti per ” delitto di onore”
            Via via che gli anni sono passati le giovani generazioni di donne si sono appiattire e “accpntentate” di apparente autonomia senza accorgersi che all ‘accorciare i delle gonne corrispondeva il becero atteggiamento di una società maschilista mai scatenata.
            I bottoni dei poteri TUTTI sono in mano agli uomini e la lotta femminile e quasi sempre di piccoli gruppi e individuale.

            Questa è l’Italia oggi: una donna viene uccisa ogni 2/3 giorni ( 8 su 10 all’ interno della famiglia o amanti, stime 2019) .

            Spero avere un poco chiarito.

      • lauraluna ha detto:

        Hai perfettamente ragione Shera.
        Grazie perché vai sempre là , al nocciolo della questione, senza retorica, ma forte del tuo sentire.
        Sei ” la mia donna ideale” ti direi se fossi un uomo.
        Ti abbraccio.

        • sherazade ha detto:

          Cara 🌷mentre arrossisco (giuro che lo faccio davvero A volte quando mi sento imbarazzata) Ti ringrazio doppiamente perché anche tra donne, forse soprattutto tra donne, ci si può apprezzare in modo profondo.
          Certamente ho avuto dei buoni maestri prima di tutto mia madre Ecco io il tuo complimento lo avrei rivolto a lei!
          Abbraccicaricari

  5. lapamm ha detto:

    Buon 8 marzo Shera ✨

  6. Georges 2679 ha detto:

    Jolie vidéo et belle photo. Bon dimanche. Bisous

  7. Rebecca Antolini ha detto:

    Buon 8 marzo anche a te ♥

  8. kowkla123 ha detto:

    heute gilt mein Gruß besonders den Frauen, Klaus

  9. Furtivamente ha detto:

    Sarà una ragazzina ma da quando l’ho scoperta sono rimasto incantato ! a una musicalità innata ! Bravissima… Speriamo non si perda nel nulla per la fama che sta avendo !!

    Buon 8 marzo… In ritardo…
    Ciao !

    • sherazade ha detto:

      Buonanotte marzo in tempo perché dici in ritardo Noi donne scadiamo a mezzanotte😁!
      Billie è grandiosa con testi che mi piacciono molto. Questo poi si adatta a mio avviso perfettamente a questa occasione.
      Grazieee 😚

  10. Furtivamente ha detto:

    Ha una musicalità….

  11. bernard25 ha detto:

    Bonjour mon Amie SHERAZADE vous êtes jolie

    Je te souhaite une belle semaine et une belle journée pleine d’espoir ?
    de joie , de bonheur
    Ne te laisse pas aller au découragement, vu cette mauvaise actualité à la télévision journaux média
    Qui nous saoule de jours en jours

    il y a toujours quelque chose de meilleur , une petite lumière qui brille au fond
    de ton cœur, pour te réchauffer
    Reste à l’écoute des petits bonheurs
    qui te sont présent tous les jours autour de toi
    Avec de la joie dans tes yeux , de l’amour dans le cœur
    Ta vie te sera plus belle, pleine d’espoir
    Merci de tes passages sur mon univers tout au long des saisons

    Je laisse sur cette page un peu de moi , de ce petit écris
    Qui me sorte du coeur
    Bisous.
    BERNARD

  12. tramedipensieri ha detto:

    Buon Otto Marzo anche se in ritardo e, come ben dici, teniamoci strette anzi: strettissime a distanza.
    Che brutto periodo Shera, speriamo bene!

  13. Erik ha detto:

    Ciaoo, è un pò che non mi faccio vivo su WP ma oggi sentivo il bisogno e desiderio di passare per un saluto ai diversi vecchi amici di blog che ognuno a modo suo mi hanno fatto vivere belle emozioni. In questo momento più che mai volevo passare per vedere e sentire che state tutti bene… per quanto possibile. Quindi lascio un saluto e un abbraccio anche a te.

    Erik

  14. MARGHIAN ha detto:

    Ciao Shera. Qualche commento, qualche post e..qualche canzone, sto al pc la sera massimo una mezzoretta poco piu’. Mi sono perso – per l’8 marzo- questo tuo post. Buon 11 marzo, allora, e giorni a seguire.
    Ricambio abbraccio solidale, io sto benone, piu’ la puara (della gente ) che altro. Hai ragione sulla canzonede post, “no time to die”, molto bella, e brava la singer. Ciao ciao 🙂

  15. non ho ancora avuto modo di ascoltare questa ragazza, ma ne ho sentito parlare! mi sa che presto o tardi dovrò iniziare ad ascoltare anche questo ^_^

  16. Massy ha detto:

    Buonasera Shera.
    Che bellissime melodie….

  17. da-AL ha detto:

    Tx for the english translations — the wisest of us learn from our bad experiences…

  18. fulvialuna1 ha detto:

    La ragazzina non è niente male 😉

  19. sherazade ha detto:

    Buongiorno musicale

  20. MARGHIAN ha detto:

    Buona settimana, ciao ::)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...