welcome

Tenera è la notte

“In pochi a nuoto arrivammo qui sulle vostre spiagge.
Ma che razza di uomini è questa?
Quale Patria permette un costume così barbaro che ci nega persino l’ospitalità della sabbia:
che ci dichiara guerra e ci vieta di sposarci sulla vicina terra?”
Eneide libro I

“Se si comincia a non far entrare la gente nei supermercati, poi dove si va a finire? O vuoi che ti compri un libro di storia?”
dal film Welcome film francese del 2009 che vi sollecito nuovamente a vedere (anche su youtube).
Dieci anni e tutto è rimasto come allora : poca umanità troppi confini, fili spinati. Sogni che vengono ostinatamente rimandati.
Non si vive senza un sogno.

Bilal, giovane curdo, ha lasciato il suo paese alla volta di Calais, dove sogna e spera di imbarcarsi per l’Inghilterra. Dall’altra parte della Manica lo attende un’adolescente che il padre ha promesso in sposa a un ricco cugino. Fallito il tentativo di salire clandestinamente su un traghetto, Bilal è deciso ad attraversare la Manica a nuoto… e qui mi taccio.

Un tenero tappeto..pas mal!

Teniamoci strettistrei anzi strettissimi.

(Foto Sherazade)

Annunci