in stand by

Scrive Hermann Hesse:”…tutto il visibile è espressione, tutta la natura è immagine è linguaggio e colorato geroglifico…sono fratello di tutto ciò che ammiro e che sperimento come mondo vivente; della farfalla, del fiume, dei monti; perché lungo il cammino dello stupore sfuggo per un attimo al mondo della divisione ed entro nel mondo dell’unità, dove una cosa, una creatura, dice ad ogni altro:
“Tat twam asi” (“Questo sei tu”).

Nell’incoerente (stra)volgersi dei fatti, rileggendo questo passaggio mi domando scoraggiata e non più stupita se nella crudeltà sciatta del nostro quotidiano, Hermann Hesse saprebbe, lui per primo,fugare lo spaesamento e lo sconforto suscitato della sua asserzione diventata doloroso interrogativo.
“Tat twam asi”
“ ..sì, ma cosa?”

Credo di avere bisogno di tempo, mi sono smarrita.

20190130_192303-1

Teniamoci strettistretti anzi strettissimi 🌹

Annunci

47 thoughts on “in stand by

  1. Chef V. ha detto:

    “Filosoficamente” postando…😂👍 Sherazade

  2. House of Heart ha detto:

    Beautiful quote by Hesse, and adorable pup! 🐶 ❤

  3. titti onweb ha detto:

    Un grande….immancabile tra i miei libri🙏

  4. kowkla123 ha detto:

    alles Gute wünsche ich

  5. Giuliana ha detto:

    Sally se ne frega e campa bene 😄😄😄😄

  6. lauraluna ha detto:

    Come si fa a non smarrirsi in questo momento cruciale ?
    Beati quelli che riescono a sorridere sempre , anche nella tempesta.
    Sono davvero nauseata dal mondo che mi circonda.
    Abbracciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  7. sherazade ha detto:

    Cara Giuliana certo per fortuna a lei è andata bene nello specifico era molto pensierosa perché era ora di cena e non succedeva nulla!

    sherabbraccicari

  8. giovanna ha detto:

    Forse è la cosa migliore che possiamo fare.Teniamoci strettissimi.Gio

  9. Evaporata ha detto:

    Lo smarrimento è inevitabile per chi si mette a pensare.

  10. maxilpoeta ha detto:

    purtroppo troppe vicende di cronaca urtano la sensibilità del nostro vivere, bisognerebbe leggere solo notizie belle per stare meglio.
    Un abbraccio, buona giornata 😉

  11. Laura ha detto:

    Ti tengo stretta con Sally, tanti bacini, ❤ ❤ ❤

  12. Furtivamente ha detto:

    Non sei la sola ad esserti smarrita ! E’ un momento storico che può sembrare senza senso ma, purtroppo, il senso c’è !

    Speriamo solo di uscirne in qualche modo senza grandi traumi !

  13. Primula ha detto:

    Ho desiderio di bellezza, fatico a trovarne. Poi guardo la natura e mi rassereno.
    Un abbraccio mattiniero. 😘🌹

  14. Nicola Losito ha detto:

    Hai ragione, sono davvero giorni di smarrimento questi. Sembra quasi scomparso nella nebbia il futuro…
    Nicola

  15. Sephiroth ha detto:

    E se una come te si smarrisce, qui siamo tutti fregati!! 😂😂😂
    Bussola in mano amica mia, anche se la nave è un mezzo la tempesta.
    Un abbraccio.

  16. Rasi ha detto:

    Bisogna abbandonare il web. E rientrare nel reale.

    • sherazade ha detto:

      Hai ragione per molti casi Ma ti assicuro che questo non vale per me né per molti di noi che utilizzano il web per quel che serve e per divertimento, nel mio caso tenendo il blog.
      Grazie molte Buona giornata a Roma con un bel sole.
      Shera

  17. Giacomo ha detto:

    E, in “Der Steppenwolf” (credo sia stato il mio preferito dei suoi letti), Hesse dice pure:

    “…Il lupo della steppa dunque aveva due nature, una umana e una lupina: questa era la sua sorte e può ben darsi che questa sorte non sia poi né speciale né rara. Si son già visti, dicono, uomini che avevano molto del cane o della volpe, del pesce o del serpente, senza che per questo incontrassero particolari difficoltà nella vita. Vuol dire che in costoro l’uomo e la volpe, l’uomo e il pesce vivevano insieme, e nessuno faceva del male all’altro, anzi l’uno aiutava l’altro, e in certi uomini che hanno fatto strada e sono invidiati era stata la volpe o la scimmia piuttosto che l’uomo a fare la loro fortuna. Sono cose che tutti sanno. Per Harry invece le cose stavano diversamente: in lui l’uomo e il lupo non erano appaiati e meno ancora si aiutavano a vicenda; al contrario, vivevano in continua inimicizia mortale, e l’uno viveva a dispetto dell’altro, e quando in un sangue e in un’anima ci sono due nemici mortali, la vita è un guaio.”

    Che, però, non sono sicuro c’entri qualcosa… anzi, sono quasi certo che no, pazienza… 😉
    (è solo per farti un poco di compagnia)
    Sally (si chiama così?) è splendida.
    Brutto periodo, brutti tempi. Passeranno, vedrai.
    Ciao.

  18. Harley ha detto:

    Quando si è nell occhio del ciclone è buona norma rimanerci perchè tentarne di uscirne fuori potrebbe essere rischioso per noi e per la nostra incolumità. Sarà il ciclone stesso a condurci fuori al piu’ presto.

  19. Caterina Milanesio ha detto:

    Viviamo in un momento di smarrimento totale. Teniamoci stretti e speriamo che sia possibile ritrovare la giusta strada per andare avanti. Un abbraccio!

  20. Morgana✈💖🌎 ha detto:

    Da quello che hai scritto, traspare molta profondità. Che bella Sally❤

  21. MARGHIAN ha detto:

    Ciao shera. ““Tat twam asi”. Che lingua e’? Comunque in sardo e’ “gasi ses tue” (“Questo sei tu”). E gasi so’ deo” (“e questo ‘ sono io”), ciao 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...