quanto sei bella roma

Siamo in piena campagna elettorale Roma è nell’occhio del ciclone.   Tanta monnezza concreta e morale che ci ferisce ogni giorno.

E’ difficile da romana che ci vive da quarant’anni nascondersi  che la citttà è nel (quasi) totale degrado e che tuttavia è nei luoghi più impensati che si scoprono vita, poesia e amore.

Cammino oggi in una giornata grigia ma anche qui il mio amore per Sally mi porta al parco di Talenti.  Storia semplicissima di inghippi perpetrati negli anni.  Un vastissimo terreno ai limiti di Roma-est fu ceduto dal Comune al ‘palazzinaro’ Mezzaroma (omen nomen) con l’intesa che parte di esso sarebbe stato adibito a parco la cui manutenzione sarebbe stata a suo carico. Le palazzine con appartamenti del valore di 1milione ed oltre furono prontamente costruite e vendute, il parco iniziato ma… ecco che Mezzaroma fallisce e ‘chi ha avuto ha avuto e chi ha dato …è fregato’.

Ma ecco che alla fine si può tornare a sorridere attraverso la gioia di Sally

…e un grido d’amore graffiato su di un muro

Poi chissa’ come qualcun’altro lascia una dedica in inglese più o meno  questa “Potrei raccontarti bugie ma ti dico la verità qui e ovunque andrò mi seguirà la tua ombra”.

Il sentimento c’è e cova e si esprime anche nel degrado. Cosa mai potrebbe essere questa mia Roma in un mo(n)do migliore?

A dicembre è morto Lando Fiorini. Una lunga carriera fra musica, teatro, televisione. e sempre per la difesa delle proprie radici e della romanità “che non ha nulla di coatto”

Annunci

86 thoughts on “quanto sei bella roma

  1. Evaporata ha detto:

    Bello raccogliere pezzi di vita e di abbandono. 😀

  2. Marco ha detto:

    Io l’ultima volta che ci sono venuto non l’ho trovata così sporca…

    • sherazade ha detto:

      Mi sembra l’anno scorso Ma sai Caro Marco a volte vediamo o non vediamo quello che noi intendiamo vedere o non vedere.
      Questo mi risulta strano da parte tua che sei così attento perché Roma è davvero tanto tanto tanto sporca.
      Shera buonagiornata

  3. maxilpoeta ha detto:

    purtroppo le nostre città sono nel degrado più totale, il problema dei rifiuti non riguarda solo la Capitale, se ne parla solo a fini politici, ma l’emergenza è seria. Mettiamoci poi l’incuria della gente, che lascia sacchetti ovunque, anche dove assolutamente non dovrebbe. Io camminando per sentieri di montagna spesso vedo spazzatura ovunque, basterebbe un po’ di buon senso in molte circostanze, ma sembra che sia di moda lasciarlo a casa 🙄
    Buon wek end 😉

  4. Furtivamente ha detto:

    Non sono di Roma ma ho colto il senso delle tue parole ! Il posto dove viviamo la maggiorparte del nostro viaggio, è sempre bellissimo ! Sarà che forse la viviamo come una cuccia calda.

    …Chissà !

    Belle parole. Ciao.

    • sherazade ha detto:

      Mi fa piacere tu sia d’accordo dovremmo essere in molti credo per potere dare ha tanta gioventù sbandata dei punti di incontro dove esprimersi .
      Sheraoggisolesivalparco

  5. Rebecca Antolini ha detto:

    Le grande città cambiano, non so perché si deve scrivere sui muri e palazzi 😦 anche qui a Verona si trovano spesso scritture su case ) non mi piace .. fin ora la nostra casa e salva.. buon sabato a te e Sally bussi ♥

  6. Giuliana ha detto:

    piccoli segni di umanita’ scintillano sui muri sporchi, Roma non muore mai

  7. Sephiroth ha detto:

    Ho vissuto 5 anni a Talenti. Bella zona. Purtroppo anni e anni di mal governo hanno ridotto, quasi tutte le città, ad una vergogna assoluta.

    • sherazade ha detto:

      Sep!
      Questo parco è grande e sarebbe bellissimo e invece di essere una sorta di discarica con sterpaglie pressoché ovunque potrebbe essere un punto di aggregazione piacevole i lampioni se vedi dalla fotografia ci sono così come i canali di irrigazione per gli alberi ma nulla è stato mai funzionante…
      Ed ora dove abiti?
      Sherabuonagiornata

  8. lauraluna ha detto:

    Non credere , Schera cara, che da altre parti d’Italia sia diverso. Purtroppo siamo alla frutta in quanto a civiltà ed è inutile prendersela con i vari governanti ormai da anni incancreniti in un mondo squallido . Ma di loro sappiamo e giudichiamo. È dei cittadini che si dovrebbe parlare , della loro atavica maleducazione, della gioventù che stiamo crescendo……..Ma è un discorso troppo lungo.A me fanno sorridere le scritte sui muri e le trovo sentimentali ma anche imbrattare i muri è una forma di inciviltà.Buona domenica con Sally festosa. ( almeno lei )

    • lauraluna ha detto:

      Ovviamente Shera. Sempre distratta io. ❤

    • sherazade ha detto:

      Potrei essere d’accordo con te cara Laura in linea di principio Ma dove grufolano maiali e cammini tra topi di fogna indifferenti mi meraviglia che qualcuno possa trovare sentimenti d’amore.
      Parlo di giovani buttati allo sbaraglio.
      Il discorso è lungo Certamente ma il pesce puzza sempre dalla testa.
      sherabbraccicari

  9. Georges 2679 ha detto:

    C’est dommage tous ces déchets et graffitis tout cela dégrade l’image de la ville. Bisous et bonne journée et une caresse à ton chien

  10. Nicola Losito ha detto:

    Molto tenero il tuo amore per una città, persino nel suo evidente degrado.
    Un caro saluto.
    Nicola

  11. Massi Tosto ha detto:

    intanto ti abbraccio affettuosamente , poi mi associo al tuo pensiero , difficile trovare sentimenti d’amore tra topi e maiali , neanche per chi come noi l’amore lo sente da lontano , la mia previsione per le politiche è nera , nera nel senso che vincerà la dx , siamo riusciti nell’intento di resuscitare una lega al 4% e il cavaliere moribondo …..te saluto o

    • sherazade ha detto:

      Caro Massi pensavo di venirti a cercare perché per un’ennesima volta WordPress ti ha cancellato dalla mia posta.
      Mi fa piacere che un viaggiatore per tuo comprendere i miei sentimenti verso Roma tanto bella osannata quanto bistrattata e nel quotidiano difficile da vivere.
      Tutti i nodi vengono al pettine è proprio così e tornare ad avere resuscitato Berlusconi ultraottantenne e pluricondannato e vedere Salvini bofonchiare terapia assurde è moralmente indecente.
      Mi prendo tutto il tuo abbraccio e lo ricambio con un Plusvalore di sole brillante oggi.
      Sheragiornatissima

  12. 65luna ha detto:

    Un bel post shera. Ciao,65Luna

  13. il barman del club ha detto:

    è un po’ il destino di tutte le città italiane e di tanti imbrogli a cui siamo sottoposti come cittadini onesti. Io lo dico sempre: il nostro territorio e la nostra cultura, compresi i beni artistici, sono il nostro petrolio, ma ai nostri politici interessa soltanto soddisfare il marciume che gli gira intorno. Ne ho conosciuti tanti di uomini perbene, i quali, sono scappati dal parlamento o non li hanno lasciati iati lavorare, proprio perché non accettavano la mafia bianco/sporco di questa politica. E’ un discorso lungo… intanto lo schifo aumenta sempre di più !

    • sherazade ha detto:

      Ecco caro barman
      Io mi sento molto più vicina al tuo ragionamento e alle tue conclusioni che al pensiero positivo di Sarino però ha ragione lui o meglio non dargli la ragione corrisponderebbe a darla vinta a quella che tu chiami mafia bianco /sporco. No!

      Sherabientot 😊

  14. Sarino ha detto:

    già quanto sei bella Roma, quanto sei bella Italia! Prendiamoci la poesia che nonostante tutto fiorisce anche tra i rifiuti ” dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fior ” come cantava il mitico Faber. Non voglio credere che tutto sia perduto, voglio credere che avremo ancora tempo per capire e cambiare! Almeno è la mia speranza e penso di molti, rimbocchiamoci le maniche e diamoci da fare.

    • sherazade ha detto:

      Sarino,
      Io cerco di essere positiva Certo non è che tutti i giorni vado lamentandomi ma ogni tanto proprio arriva una goccia che ti fa dire basta e poi naturalmente si ricomincia a sperare!

      ti abbraccio.

  15. kowkla123 ha detto:

    richtig schön wieder, möge dein Wochenende sehr schön werden, Klaus

  16. gianni ha detto:

    Siamo un paese di palazzinari…

  17. Laura ha detto:

    Roma e’ nel tuo cuore cara Shera, qualcosa deve cambiare, speriamo in meglio, ti abbraccio tanto, che bella Sally, ❤

  18. crimson74 ha detto:

    Quello degli ‘oneri concessori’ (opere destinate al pubblico da realizzare in cambio dei permessi di costruzione) è una delle questioni annose di Roma: fallimenti a parte, spesso e volentieri i costruttori fanno gli ‘gnorri’ e lì dov’era il degrado, il degrado resta; mi sto facendo una cultura in merito, perché anche nel mio quartiere ci sono situazioni simili. Respingerei però l’immagine di una Roma immersa nel degrado: certo, ci sono situazioni al limite, ma ci sono anche situazioni più ‘vivibili’; il problema è che alla fine a forza di ripeterlo come un mantra, finiscono per crederci anche quelli che nel degrado non ci vivono…
    P.S.: Per l’amor di dio, correggi quell’ “HA dicembre” che nun se po’ vede’!!! 😀 😀 😀

    • sherazade ha detto:

      Cri’ HA te lo correggo ma quando HArrifunziona il PC!
      Figurati se si può parlare male di ciò che ami tanto però l’obiettività preme soprattutto quando ti rendi conto che è incuria voluta E basterebbe poco! Credo che adesso nell’occhio del Ciclone ci sia lo stadio della Roma e sono d’accordo con l’ex assessore Paolo Berdini su tutti i dubbi che ha posto in essere : planimetria e servizi.
      sheraquandoVentoAriaioaspetto

  19. gaberricci ha detto:

    C’è sempre una frase di Virginia Woolf, che mi piace sempre citare, quando leggo articoli come questo: mi ero seduta a scrivere della morte, poi come al solito la vita ha fatto irruzione.

  20. Ben ha detto:

    Cara Shera, da – romano adottivo -, non posso che concordare con te, nel mio piccolo, mi concentro su quello che di buono è rimasto, o si può migliorare. Purtroppo, se aspettiamo che gli altri facciano per noi, governo in primis, possiamo anche metterci comodamente seduti. Forse, se in ogni quartiere prendessimo in mano la questione, se ci fosse un interesse vivo e comune, se sentissimo connessioni più forti e vivessimo tutti quanti in modo più responsabile, non ci sarebbe bisogno di aspettare questa o quella connessione che non verranno mai in nostro aiuto, forse. Mi piace pensare a Sally, lei sorride comunque, penso che forse, sorride insieme alla sua amica umana, compagna di viaggio. La sua amica fotografa frasi di adolescente che si amano tra le mura rimaste in piedi, e mi piace. Mi piace che ci siano ancora sterpaglie qua e la a dimostrazione che il verde ancora c’è, e attende… e in questa attesa, che immagino comunque – mobile – e non statica, ti abbraccio e ti auguro una buona domenica 🙂

    • sherazade ha detto:

      Bellissimi pensieri ben
      e sia io medesima anche il nome di Sally Ti ringraziamo.
      Non so di che zona sei tu Ma ti faccio l’esempio di via dei Prati Fiscali molto larga divisa al centro da circa 2 metri in cui sono posti alberi e naturalmente sterpaglie tra un albero e l’altro e sporcizia.
      Di nostra iniziativa siamo riusciti per due giorni a iniziare una pulizia sommaria con l’aiuto remunerato di due extracomunitari.
      Apriti cielo siamo stati diffidati dai carabinieri non tanto dall’avere ha chiesto l’aiuto quanto piuttosto di avere messo le mani su suolo pubblico.
      Ho comprato un materasso singolo siamo andati a tre discariche e me lo sono riportato a casa perché le discariche Erano piene…
      L’unica differenziata che in parte convince e quella per il vetro per il resto l’immagine dei cassonetti è desolante…
      Quei ragazzetti che scrivono e sentono il bisogno di esprimere un sentimento così nobile come l’amore abbandonati a loro stessi in zone degradate famiglie scombinate sono certamente gli stessi che accoltellano o che disprezzano un loro compagno o un ‘negraccio di m..’
      Serve lavoro ma soprattutto centri di aggregazione io avevo la sezione altri l’oratorio.
      Grazie ancora. Giornata bellissima per passeggiare oggi.
      sherabbraccicari

      • Ben ha detto:

        colgo in pieno il tuo dissapore, più che giustificato, certe volte, siamo – lasciati soli a noi stessi – e le nostre -iniziative – personali, anche se a fin di bene, vengono perfino ostacolate da chi dovrebbe tutelarle e sostenerle, viviamo in una sorta di tirannia velata, c’è poco da dire, sarebbe utopisticamente meraviglioso se le istituzioni facessero il loro dovere, e gli uomini e le donne che le rappresentino il proprio mestiere, purtroppo, quell’esempio – dal’alto -, dal di sopra, dal di fuori, spesso pecca, è carente, assente o addirittura nefasto. Mi piace solo l’idea che per Shera e Sally, il mondo sia molto meglio di così, sia tanto più di questo… un abbraccio del buongiorno
        da Roma Eur, sporca tanto quanto talenti con tutta probabilità… 😦

  21. tramedipensieri ha detto:

    Dove c’è poesia ci sono persone che amano.
    Che c’è di più bello?

    Un abbraccio circolare a te e a Sally 😍

  22. Primula ha detto:

    Tra monnezza e scritte sui muri, senza dubbio preferisco le seconde: poesia sulle pietre. almeno quelle che hai trovato tu. Quanto al resto, sai già come la penso sul degrado delle città: moltissima responsabilità di chi è al comando della nave, ma anche tanta tanta colpa della ciurma. Sta mancando sempre più il rispetto della “cosa” pubblica: quel che è mio lo curo, al resto qualcuno ci penserà.

  23. sherazade ha detto:

    Mia cara Primula l’educazione la cura del bello è qualcosa che si impara e non può essere che questo sia un miracolo piovuto dal cielo.
    A Roma x esempio domenica abbiamo avuto il blocco delle auto e tu sai il tasso altissimo di inquinamentoche che producono i mezzi pubblici obsoleti di cui soltanto 12 e per di più pensati dalla giunta Marino, sono stati rinnovati? si investe in rari casi di abbellimento con fioriere e piante Ma la manutenzione? e sai che sono soldi pubblici mal gestiti o ben rubati E allora, niente giustificazione, Ma ti senti proprio preso per il naso!
    sherabbracciaoooo

  24. katherine ha detto:

    E’ da parecchio che non vengo a Roma. Mi pare dal 2004. Ne ho un bellissimo ricordo e mi spiace molto sapere della sporcizia e del degrado che la stanno imbruttendo. Ma, in fondo, sono cose che si potrebbero risolvere. Di Roma restano i monumenti, la storia, la simpatia dei romani “caciaroni”…Dobbiamo pensare positivo e che, prima o poi, la città possa ritrovare lo splendore di un tempo. Nel frattempo, godiamoci la gioia della tua Sallyna! 🙂
    Baci e abbracci!

    • sherazade ha detto:

      Baci e abbracci Caterina Speriamo Godiamoci che quest’anno sia per noi la volta bona!!!
      I monumenti ci sono ma spesso con una bella dose di erbacce intorno oppure con inciso qualche svastica o a scelta cuoricini!
      Tu come stai? A prestò sentirci 💚💙💗

  25. banzai43 ha detto:

    Cara Shera, difficile dire qualche cosa, anche parole di conforto. Sono un milanese che ama Roma e s’emoziona quando sente le sue canzoni e le stornellate dei suoi artisti e non la posso pensare degradata, abbandonata, sfruttata, lacerata nell’anima. Voglio ancora sperare in un miracolo che torni a potermi far dire: “Quanto sei bella Roma …”
    A Te un abbraccio, a Sally una carezza.
    banzai43

  26. MARGHIAN ha detto:

    Con un titolo cosi’, non puo’ mancare.

    Ciao Shera 🙂

  27. MARGHIAN ha detto:

    Non sapevo che LaodnoFiorini fosse morto.
    “Giorgio” lo chiamavao,, perche’ era estremmente somigliante ad un mio amico. Gli piace cantare, e gaurda li’, proprio canzoni alla Fiorini (o claudio villa.. ). Ciao.

  28. […] ed a sherazade, che mi insegna sempre molto sulla bellezza, e per cui quest’articolo sarà troppo lungo (a […]

  29. Rebecca Antolini ha detto:

    Mettiamo un segno, l’uman award ho ideato io tempo fa.. siamo tutti fratelli siamo l’unico popolo su questo pianeta

    condividi award con le persone del tuo blog .. Rebecca 🌻

  30. bernard25 ha detto:

    Bonjour ou Bonsoir SHERAZADE

    A ceux qui sont joyeux, je dis bonjour et bonne semaine

    continuez de vous réjouir, la vie est faite pour cela

    A ceux qui sont tristes, je dis bonjour et souriez, la vie est belle

    Le dimanche est fait pour voir la vie en rose

    se dire que la vie est un recommencement

    que tout recommence, que tout revient

    A ceux qui traversent des épreuves , je dis bonjour, tenez bon,

    espérez en des jours meilleurs

    espérez toujours, gardez le cap

    Courage, soyez fort

    Gros bisous.

    Bernard

  31. Marco Giovanni ha detto:

    ciao Sherazade
    io sono di Milano nato e cresciuto qui, sono stato 3 volte a Roma e tutte e tre in giornata (ossia arrivato la mattina e ripartito la sera) e benché uno rimane estasiato dal Colosseo, dalla fontana del Bernini, da piazza San Pietro, uno rimane con l’amaro in bocca x la sporcizia, x il caos dei mezzi ecc, Roma a i suoi difetti come anche la mia Milano, forse ci vorrebbe solo più rispetto x i bene pubblici, più rispetto per il prossimo, viviamo freneticamente ogni giorno tutti i giorni, e non ci godiamo le cose belle che le nostre città offrono con i loro pro e contro, e ora ti faccio una domanda cosa ne pensi della Raggi come sindaco di Roma?

    Marco

    • sherazade ha detto:

      Obiettivamente la sindaca raggi ha preso una città già nel tracollo ma altrettanto obiettivamente non vi è stato un solo segnale di inversione di tendenza Dunque mio giudizio è negativo totalmente soprattutto quando si sbandierano false verità come ad esempio vantarsi di avere messo Udite udite in una città come Roma 12 autobus nuovi è madornale ma ancora peggio è che i mezzi erano già stati ordinati da precedente sindaco Marino.
      Grazie ancora della tua cortesia.
      Shera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...