La notte porta grovigli

E mentre la mia vita personale dopo la ‘botta’ di mio fratello, scorre più o meno serena, nel guardarmi intorno e direttamente a chilometro zoro, mi arrivano notizie che mi mettono in grave difficoltà.

Con l’inizio dell’anno nonostante i proclami di segno + del mercato del lavoro,  tre mie amiche non più giovanissime sono state licenziate per delocalizzazione della società. Alcune amiche giovani già laureate continuano la loro ricerca del lavoro per il quale sono qualificate e nel frattempo lavorano in forma interinale per Zara, La Rinascente, un pub romano e via discorrendo con orari mai definiti e remunerazioni che non superano i 5/600 euro. Aumentano i dog sitter i dog trainer e la pensione per cani, questi sì.

Ci sarà però una buona notizia? Certo! Sono finiti i ‘botti’ di fine anno e la mia povera Sallyina, come altri cani, hanno finito di tremare.

Trema invece tutto il mondo intero (o quasi) di fronte all’ennesima becera esternazione del Presidente USA Donald Trump.

“Non voglio immigrati da Haiti, El Salvador e Africa, sono cesso di Paesi”

Chapeau Mr. President!

In questo ultimo scorcio del 2017 è straripato lo scandalo Weinstein con l’elenco ( #metoo) dei suoi abusi di potere a scopo sessuale, dei suoi stupri non da Lanterne rosse ma da red carpet.. Molti  si sono espressi ognuno a modo suo.

Alcune donne, tra le quali mi ci metto,  realmente stuprate in un contesto assolutamente ‘comune’ : No! No! No! urlando e dibattendosi si sino sentite sminuire nella banalizzazione di taluni commentatori/comentatrici.

Per inciso voglio ribadire anche qui che non credo a) che sia ammissibile dopo oltre vent’anni accusare chicchesia;   b) delle ferite restano cicatrici indelebili ma ci sono mille modi per rielaborare lo stupro e come estrema ratio gli psicoterapeuti sono un valido aiuto, non i talk shows e/o riviste da quattro soldi   c) processi e condanne non possono essere fatti a suon di scoop ma vanno denunciati nelle sedi competenti.

Dedicando parte del mio tempo a Telefono rosa vedo, tocco,  cosa davvero significhi essere abusata, malmenata, psicologicamente sottomessa, ricattata economicamente per i figli.

Ora che il problema si è squadernato spero che nessuno/a sia tanto ingenuo/a da pensare che il capoufficio non trovi il modo di licenziare la sottoposta che non si sottopone e che in autobus qualcosa che non è il cellulare ti si strofini contro il fianco. Gomitata!

Non so perché penso alla moglie di Donald Trump,  un puttaniere arrogante e ignorate,  concretamente pericoloso per il mondo,   e mi chiedo come si faccia a convivere con un simile individuo. E mi rispondo, non me ne voglia Melania io non sono nessuno, che ha molta più dignità una puttana, puttana di strana non ‘escort’,  che fa il mestiere che fa senza dovere alla sera subire la vergogna di essere accomunata a nessuno di questi figuri solo per il loro denaro e la bella vita assicurata.

Dignità. Forse ragiono dalla mia casetta calda ed accogliente ma ‘fuori’ ci sono stata e di colpi e ferite porto i segni. Sono queste ferite che mi fanno dormire la notte e semmai mi fanno male di riflesso quando viene mistificata la verità e il dolore diventa spettacolo e noi donne restiamo al palo.

Ma per fortuna la Carmen, senza il placet di Bizet e neppure quello della Storia, per un insano senso del ‘politically correct’ di un tuttologo (tal Nardella nuovo presidente del Maggio fiorentino) non morirà! E presto forse Tosca non si butterà da Castel Sant’Angelo o se lo farà volerà in cielo legata a palloncini colorati  o, ancora, la dolce Lucia di innamorerà di Don Rodrigo con buona pace di Renzuccio.

Sally con il suo  nuovo giochetto. . .

e nel frattempo per non strapparmeli, io ho tagliato i capelli

capellini

 

teniamoci strettistrettianzistrettissimi ❤️❤️❤️

Annunci

66 thoughts on “La notte porta grovigli

  1. Giuliana ha detto:

    teniamoci stretti si, il mondo a catafascio in mano a gentucola idiota e pericolosa del calibro di Trumpenzi e Rentrump che a colpi di idiozie fanno piu’ danno dei missili minacciati. Siamo in mano ai piu’ grandi idioti della storia mondiale.

  2. lauraluna ha detto:

    Gomitata e pestata al piede con tacco e poi ” oh mi scusi tanto ”
    ………….

  3. Laura ha detto:

    Baci Sheracara, brutto mondo, hai ragione, bisognerebbe togliere da questa terra alcune cattive persone e guarda che non sono tante, un bacino a Sally, troppo bello il pupazzetto, ❤

  4. sherazade ha detto:

    Mia cara Lauretta a ciascuno il suo regalo ed ai canucci fortunati il loro.
    Sto cucinando i carciofi al bagnetto mezzi alla giudea. Buonissimi 😉

    sherabbraccissimissimiecarezzinaxWilly

  5. Georges 2679 ha detto:

    Bonne soirée et beau week-end Schera….Bisous

  6. il barman del club ha detto:

    brutta cosa perdere il lavoro, perdere la dignità, vivere in un periodo storico dove si stanno perdendo tutti i diritti che una persona giustamente ha acquisito nel corso di un secolo di lotte sociali che hanno cambiato culturalmente la società, ma purtroppo il processo di arretramento è iniziato già da diversi anni, e sembra irreversibile. Per il resto non penso che cambierà il mondo…. Inoltre a proposito di abusi o palpeggianti vari, preparati, perché sentirai ancora parlare di bunga-bunga. Weinstein al suo confronto è un dilettante…
    1°) P.S. Trump e Melania dormono in camere separate…
    2°) P.S. Stai bene con quel taglio di capelli ❤

    • sherazade ha detto:

      Caro barman anche qui siamo alla riprova dei ‘corso e ricorsi storici’ dire che tornare al ’94 è il peggio che potesse capitarci… anche perchè allora c’era la voglia tenacissima di ribaltarlo (lui)…Una nostra compagna avanti con gli anni allora, Maria Michetti, diceva di non volere morire berlusconiana. Perfortuna non è arrivata a vedere la castrofarenziana… Vedi?

      sheraringraziaperituoicomplimentigraditissiminonmolersti!!!

  7. Flavia Pariciani ha detto:

    Brava! E bel taglio 🙂 Ma secondo quale sarà l’impatto del messaggio dietro alla scelta di non far morire la Carmen? Secondo me quasi vicino a zero….su chi davvero dovrebbe recepire il messaggio.

    • sherazade ha detto:

      Assolutamente ridicolo è improponibile modificare qualsiasi opera d’arte ma a me viene in mente poiché i cicli della storia ritornano quando Berlusconi in una visita di Gheddafi copri le pudenda Alle Statue…
      Che vogliamo fare dei romanzi erotici del 700 che vogliamo fare a Le disavventure della virtù oppure Justine del marchese de Sade? Assolutamente ridicolo E questo si volgare. È come la mettiamo con Madame Bovary il bovarismo. Tutto all indice.
      Brutta Storia!
      Sherabientot

  8. Primula ha detto:

    Verrà fatta giustizia verso la donna e riconosciuta la sua dignità modificando tutti i finali di romanzi e opere liriche. 😠 L’inutile Nardella non c’entra nulla comunque con la modifica della Carmen, il genio di turno è stato il regista Leo Muscato su consiglio del sovrintendente Cristiano Chiarot. Invece di starsene zitto, ha avvallato… come se il femminicidio si combattesse eliminando le morti delle donne in letteratura. Forse questi “geniacci” dovrebbero studiare perché gli autori le hanno fatte morire, la loro fine ha un senso ben preciso all’interno della narrazione. Ai tuoi esempi aggiungo Fedra, prossimamente in teatro la vedremo con un sorriso smagliante mentre assiste alla resurrezione di Ippolito in barba a Teseo. Ma tant’è, l’ignoranza abbonda, ogni giorno è sempre peggio e i trumpiani nascono come funghi.
    Bella pettinatura, ti dona davvero e anche il colore che mi pare nuovo… giovincella! 🌹

  9. lamelasbacata ha detto:

    Scrivi di argomenti difficili, pesanti e scomodi ma con il tuo modo leggero e arguto, che fa pensare e sorridere, soprattutto nel finale quando ci rallegri con belle foto di belle ragazze, tu e Sally! Un abbraccio dolce amica, anche io ho tagliato i capelli proprio ieri 😘

  10. maxilpoeta ha detto:

    il mondo va allo sfascio e certi personaggi non fanno che alimentare la poca serietà che già normalmente imperversa nella società di oggi. L’importante è pensare che esistono ancora tante brave persone, è da quelle che bisogna ripartire, ogni giorno.
    Buon wek end 🤗

  11. chimicadelleparole ha detto:

    Pare proprio che in questo mondo non ci sia niente che funzioni, vero?

    • sherazade ha detto:

      Cara chimica in senso generale pare proprio così per fortuna come qui per esempio ci stiamo confrontando in modo diverso e questo vuol dire che molti di noi nel loro piccolo potrebbero e forse riescono a fare qualcosa di buono…

      Sherabuonagiornata

  12. Sha'Tara ha detto:

    The world is a merry-go-round of repeating cycles. Only an individual can decide whether to ride, or to walk away. It takes much personal power, courage and perseverance to do the walking away.

    Il mondo è una giostra di cicli ripetitivi. Solo un individuo può decidere se cavalcare o se andare via. Ci vuole molto potere personale, coraggio e perseveranza per fare l’allontanamento.

  13. gianni ha detto:

    Un post complesso, che apre il dibattito su temi immensi, importanti, come sempre scrivi tu… e ritornerò con più calma qui a scrivere qualcosa non appena sarò più sveglio. 😉

  14. kowkla123 ha detto:

    der ist unglaublich, wünsche dir einen Samstag ohne Stress und Sorgen, Klaus

  15. Emozioni ha detto:

    Per quanto riguarda il lavoro, anche mio marito è messo male.
    Se ci guardiamo attorno, è complicato notare segni di miglioramento.
    Come in altri settori, del resto.
    Per il discorso violenza, è sempre un argomento che mi assale le viscere.
    Conosco da vicino, e molto, chi ne ha subito.
    Le cicatrici restano.
    Per sempre.
    Ti abbraccio.

    • sherazade ha detto:

      Vedi? Dove vivono che cosa si raccontano i nostri governanti nei vari Talk Show e dove stiamo noi le mie amiche tuo marito i ragazzi? Polvere sotto il tappeto!
      sherabuonagiornatasoleaRoma

  16. keypaxx ha detto:

    Il problema è che il mondo siamo noi. Se il mondo è diventato un brutto posto, lo è diventato a causa delle brutte persone (e le note fisiche non c’entrano). Guarda ad esempio “Indietro tutta”, una trasmissione che ha fatto epoca e che hanno celebrato poche settimane fa con due speciali: ci sono, oggi, programmi di pari intelligenza artistica? No, nessuno. E, finché la TV resta la forma di educazione principale, seguita da un web privo di etica… hai voglia.
    Un sorriso per un sereno inizio di anno.
    ^_____^
    P.S.
    Mi son perso “la botta” di tuo fratello… perdonami.
    O__O

    • sherazade ha detto:

      La botta a ciel sereno: l’asportazione di un rene causa tumore per fortuna l’anno nuovo è cominciato senza più alcun segnale in quel senso.
      Mi sembra che la trasmissione che fa Alberto Angela il mercoledì sia intitolata Le meraviglie d’Italia.
      ho visto le prime due puntate.
      Ho letto il famigerato share che convalida quello che tu dici: le trasmissioni di cultura ben fatte seppure con leggerezza ed è anche questo il caso di Alberto Angela accessibili a tutti ma profonde nelle analisi Non c’è persona che ne resti indifferente.
      Non ricordo con chi parlavo tra noi A proposito di come anche la letteratura oggigiorno segua linee dettate seriamente dagli editori e dalle loro indagini di mercato. Che orrore!
      Buona domenica caro keypaxx : pochi ma buoni. 🤗

  17. crimson74 ha detto:

    Il binomio ‘belle donne – uomini ricchi / di potere’ è vecchio quanto il mondo; io poi sulla Melania non posso dire nulla, non conosco la storia, ma appunto: tutto, eccetto una novità; il problema secondo me poi è più della figlia Ivanka, che insomma, il padre non se l’è scelto.
    Sulla questione molestie mi sono già espresso, dico solo meno male che adesso è arrivata Catherine Deneuve a rappresentare un’altra ‘campana’ e forse adesso si può avviare una discussione più seria.

    Quando al lavoro, il problema è l’incertezza, i contratti rinnovati di tre mesi in tre mesi, gli stipendi che spesso non bastano a costruire nemmeno una parvenza di progettualità. Considerato che la situazione non tornerà mai indietro, è più che mai necessario costruire un sistema di ‘integrazione al reddito’ che permetta alle persone attenzione non di ‘venire mantenute’, come dice lo str***o di Firenze, uno che da 13 anni vive mantenuto coi soldi delle tasse pagate dai cittadini, ma semplicemente di vivere più serenamente.

    • sherazade ha detto:

      Cri’
      le vecchie Signore la sanno lunga e non che la vita fosse più semplice, anzi.
      Servirebbe un po’ di cervello. Ma poi, scusa, come mai tutte/i contro la sentenza di condanna di Polansky e adesso viene turato per i cappelli anche l’ultra novantenne Zeffirelli? Bha!
      Ricordo che una volta scrissi di tal Massimo Boldi che se ne venne fuori di avere avuto una settimana di fuoco con Marilyn!!
      Il secondo punto è molto serio ed anche qui discussioni e proposte serie ne sono state fatte sul ‘reddito di cittadinanza ad integrazione di pensioni che saranno miserrime, come dici tu per vivere (sopravvivere direi) più serenamente.

      sherabruttastorialanuovaStoriatuopapà?

  18. tramedipensieri ha detto:

    Non mi ci ritrovo in questo mondo.

    un caro abbraccio e auguri per tuo fratello 🙂
    ciaoshera

    • sherazade ha detto:

      Sai cara .marta siamo non proprio Clemente divisi tra chi non ci si ritrova come noi perché c’è stato insegnato e siamo cresciuti in modo più corretto rispettoso degli altri molti non ci si trovano perché questi nostri principi non riescono a capirli o perché vivono in un contesto Dove sono pressoché impraticabili.
      Molte concause come degrado e abbandono, ma soprattutto disprezzo per la cultura i Cardini.
      Vento gelido e sole a Roma.
      sherabbraccicari 🌷🌻🌺

    • sherazade ha detto:

      Tutto bene ? Non ti vedevo da un po’.
      Sherabacettixmarta

  19. bernard25 ha detto:

    Bonjour mon Ami ou amie SHERAZADE

    On dis que

    les amis fidèles ne vous quittent jamais

    Les vrais amis sont ces gens rares qui demandent de nos nouvelles

    Les vrais, même s’ils sont à des kilomètres l’un de l’autre, restent toujours proches

    Je te dis que Le sourire ajoute de la valeur à ton visage

    Et que l’amour ajoute de la valeur à ton cœur

    Le respect ajoute de la valeur à ton attitude et les amis ajoutent de la valeur à ta vie

    Une des plus belles qualités d’une

    véritable amitié c’est de comprendre et d’être compris

    Un ami ou amie n’a aucune valeur

    Je réponds que ceux-ci ne s’achètent pas

    Ceux qu’on a ,on les as mérités et on pour moi une valeur inestimable

    Celle du Cœur

    Je souhaite à chacun la plus merveilleuse des semaines

    Avec de paisibles moments , qu’il fasse beau ou pas

    https://postimg.org/image/pqd140h6t/

    neige — Postimage.org

    postimg.org

    Amitiés et gros bisous

    Bernard

  20. Marco Giovanni ha detto:

    ciao amica
    ho visto la tua foto che bella che sei ^_^ e che bel viso. Mi spiace per quello che ti e successo 😦 gli abusi su donne e bambini sono atrocità che devono essere punite, ma non in tv, non in qualche programma ma dai giudici, e non dopo 10 o 20 anni dai fatti, ma subuto. Per il presidente USA la penso come te, anno messo il potere distruttivo nelle mani di un pazzo e spero proprio non ci trascini nella terza guerra mondiale

    Marco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...