tutto passa (Another sunrise

E allora vi dirò che non mi piace il clima che si instaura a dicembre.

Sono tra quella schiera sempre più folta a cui prende la malinconia, senza buttarla sul sociale o sul politically correst,  il desiderio di essere altrove fuori dalle luci, fuori dal buonismo, fuori dall’allegria che si fissa sulle labbra e inevitabilmente sui social.

Questa idiosincrasia mi si è andata consolidando dall’ anno che piccolina ho scoperto che  Babbo Natale non esisteva e mi sono sentita per la prima volta ingabbiata, costretta a crederci ancora per un po’ per non deludere i ‘grandi’, una costante della mia vita futura.

E così sarà di nuovo Natale e già si pensa a rifornire la dispensa , a buttar giù un menù in linea con la tradizione.

Oggi mi sono esibita in un tortino che può avere tantissime variazioni: la mia, semplicissima, con gli spinaci.

TORTINO

1 rotolo di pasta sfoglia Buitoni (non inorridite è buonissima e può essere conservata in frigo )3 etti di spinaci    /    3 uova    /    3 cucchiai di parmigiano    /    2 cucchiai di panna, sale e pepe qb.

Procedete bollendo gli spinaci, scolateli e sminuzzateli   –   in una scodella sbattete i bianche a neve, aggiungete i tuorli, il parmigiano, la panne, sale e pepe (oppure cannella o scorza di limone o noce moscata a vostro gusto)  mescolate il tutto e aggiungete infine gli spinaci mescolando il tutto.       Foderate con la pasta sfoglia (senza staccarla dalla carta forno che l’avvolgeva) una teglia rotonda da 22 cm  e versatevi  e stendete l’amalgama,  infine rimboccate all’interno la pasta in avanzo.

Ponete in formo (preriscaldato) a 180gradi per circa 30/40minuti questo dipende dal vostro tipo di forno.           A cottura ultimata sollevate il tortino con tutta  la carta forno e adagiatelo su un piatto da portata estraendo poi delicatamente la carta.

Ottimo tiepido per una cena leggera o un lunch festivo.       Socchiudete gli occhi assaporatene il gusto delicato, un sorso di Fiano di Avellino ben freddo…

Niente paura tutto passa, ecco, arriva… Another sunrise !

Another sunrise

Another sunrise

Another sunrise

Sunrise

Sunrise

Sunrise

(Il suono è accattivante, il video divertente ma ‘occhio’ il testo lo è molto meno. Il gruppo è italianissimo e l’ho scoperto in palestra : un due un due un due tre)

Oggi ha piovuto e ci siamo bagnate dunque abbracciamoci strettistrettianzistrettissimi

Annunci

99 thoughts on “tutto passa (Another sunrise

  1. mangiareacasablog ha detto:

    Complimenti per il tortino! Ottimo!
    Ciao Max😉

  2. Emozioni ha detto:

    Mi spiace per i tuo “ malessere”, inerente questo periodo.
    Ma la compagnia del tuo cucciolo, sarà di conforto. I nostri amici pelosi, avvertono il nostro umore.
    Alla grande!
    Ottima l’idea del tortino. Ci proverò!
    Un abbraccio e dolci sogni💫😘

  3. sellerjoshua ha detto:

    Coucou ,ca va ? tu me gardes un morceau …si tu le fais pas ,je dirai a popeye lol bisous josh

  4. etiliyle ha detto:

    perchè sono finito qui? Ho fame 😦

  5. Rebecca Antolini ha detto:

    la torta salata fa gola…. oggi mi sono svegliata con un grande mal di testa.. sperò che mi passa… bussi a Te e a Sally 😉

  6. Giuliana ha detto:

    io lo faccio spessissimo sia con gli spinaci che con funghi o solamente prosciutto e mozzarella, ma e’ quel bellissimo tartufo umidiccio sotto l’asciugamano che mi piace di piu’ 😃

  7. Massi Tosto ha detto:

    grazie per la musica , mi piacciono i PF , grazie per il tortino , sono almeno trent’anni che soffro di questa”patologia” , ma negli ultimi quattro dopo aver perso la mia amatissima madre , ho deciso che nonostante il mio stato d’animo mi vedrebbe meglio in un altro mondo , mi faccio in quattro per far si che mia figlia abbia un Natale come Babbo Natale comanda …..buonashera

    • sherazade ha detto:

      Caro Massi
      quasi ti aveva dimenticato Per una forma freudiana di rimozione perché quello che dici mi tocca profondamente e sintetizza il mio stato d’animo per quanto riguarda la mancanza di mia mamma e di dovere che in qualche modo sento adesso non tanto mio figlio ormai grande, con il quale siamo molto uniti ben oltre il Natale, ma per il piccolo nucleo che compone la mia famiglia e che voglio mantenere unito proprio come avrebbe desiderato nostra madre.
      sheraconunabbracciosilenzioso

  8. 65luna ha detto:

    Buon sabato Shera! 65Luna

  9. lamelasbacata ha detto:

    Passerà anche dicembre, me lo ripeto ogni giorno. Sicuramente una buona cena e un ottimo vino aiutano. Un abbraccio e un sorriso per te, Sherina

  10. Georges 2679 ha detto:

    Très joli vidéo et belle photo de ton joli chien…Bon week-end…Bisous

  11. crimson74 ha detto:

    Faccio anche io parte di quelli che il Natale non l’ha mai vissuto granché bene: la mia famiglia è poco numerosa, ci aggiungiamo le recriminazioni tra parenti e il risultato è immaginabile… Probabilmente poi chi ha vissuto delle tavolate chiassose potrà raccontare il rovescio della medaglia, non tutto rose e fiori, ma insomma a casa mia non è che ‘sto periodo sia mai stato propriamente ‘allegro’…

    • sherazade ha detto:

      Cri anche noi non siamo mai stati numerosi ovvero tre figli i rispettivi figli.
      Cresciuti loro Cambiati anche i tempi : Mala tempora currunt anche solo nell’anima con la morte di mia mamma si è perso molto.
      Sherabuonagiornata
      Che mi dici tu di questo gruppo italiano che io Tanto per cambiare non conoscevo affatto?

  12. Aria Mich ha detto:

    Anch’io la penso come te! Stessa malinconia, e per di più un po’ di ansia a capodanno. Ma che bello quel tortino 😍 gnam gnam!!

  13. kowkla123 ha detto:

    winterliche Grüße kommen von der Müritz zu dir von mir, Klaus

  14. Primula ha detto:

    Come ci siamo dette a voce, anche per me di recente il Natale è diventato sempre meno esteriorità, in realtà non lo è mai stato. Addobbo la casa come sempre ma con minor entusiamo. Da anni in famiglia e tra amici intimi abbiamo deciso di non scambiarci più alcun regalo e già questo mi dà energia. Un buon libro, tanta riflessione, qualche preghiera, cenare e pranzare tutti insieme nella semplicità dei piatti della tradizione, ma senza strafare, questo è il mio Natale.
    Un grandissimo abbraccio cara Shera. 😚
    p.s. La pasta sfoglia Buitoni/Barilla è buonissima. Sempre usata per le torte salate, come la pasta brisée, per cui non inorridisco affatto, anzi! 😉

    • sherazade ha detto:

      Ecco anche qui ci capiamo alla perfezione la pasta brisè Però la uso per fare un rotolo e anche quello è molto buono che poi si taglia a fettine sottili…
      Natale!
      Ecco anche noi niente regali ma ci sono i due bimbetti e le due signorinelle ci organizziamo per fare qualcosa di Non completamente futile ma anche qui è sempre troppo.
      Bacisherabacibrrrrr

  15. tramedipensieri ha detto:

    Il tortino….la serata giusta! 🙆🏻
    Svegliami a gennaio….

    Buona serata cara 🌸🌺🌸

    • sherazade ha detto:

      Quasi buonanotte a mezzanotte.
      Benissimo cara .mart (in)A!
      Sarebbe bello cadere in letargo aprire un occhio giusto per un flute di champagne e poi lasciarsi alle spalle anche la befana.
      Sherabbraccicari

  16. Laura ha detto:

    Dolce Shera quando mancano i nostri cari, i genitori nel mio caso, il Natale non e’ piu’ com’era con la loro presenza ma la vita va avanti e ci sono i figli, ci saranno i nipoti e poi ancora tanto amore e i ricordi, ti abbraccio tesoro con tanto affetto, la torta salata che ci hai proposto e’ ottima, bravissima, tanti bacini a te e a Sally, ❤

  17. gianni ha detto:

    Ma questa botta di cucina?
    Eddai che il Natale ha il suo perché… o no? 🙂

  18. scorpionedargento ha detto:

    Noi lo facciamo con la ricotta oltre a tutto quanto indicato nella tua ricetta. A volte con un paio di zucchine al posto degli spinaci , trovo questi ultimi poco digeribili.
    Lamentarsi del Natale è un po’ uno sport nazionale, forse ne abusiamo visto che fa effetto e tutti si aspettano ciò, ne ma non è sbagliato non accettare alcuni auguri fatti solo per facciata, seppure mi pare che anche questa ultima abitudine stia diventando desueta, forse si stava meglio prima quando si riteneva di stare peggio. Eheheh!

    • sherazade ha detto:

      Caro scorpione anche a me piace il connubio con la ricotta Ed in effetti io ho parlato di spinaci perché mi erano avanzati ma possono benissimo essere zucchine o ancora meglio i funghi champignon Tagliati sottili …le varianti con queste paste sfoglia sempre in frigo sono tantissime.
      Per esempio per queste feste Ebbene sì stavo pensando di ricoprire la base della sfoglia con delle fettine di salmone affumicato e il composto anziché di verdura ricotta e zucchine. Che dici?

      Quanto a lamentarmi delle feste per me come ho scritto è una cosa Lontana lontana non già una moda.
      Ho continuato a seguire I rituali perché così Voleva mia mamma e siccome la nostra famiglia è piccola e non ci sono contrasti insormontabili continuiamo a vederci in Tacito ricordo e rispetto di lei.

      Sherasperoaccetterailmioauguriosincero

  19. il barman del club ha detto:

    cosa vuoi che ti dica: avanti marsc’ , ma non è il tuo caso e come sempre fai venire l’acquolina in bocca in questo freddo dicembre, ed è proprio questo calore che ci serve !!!

  20. lauraluna ha detto:

    Il mio commento è sparito, forse col vento forte che soffiava. C’era, l’ho letto, sono sicura.
    Pazienza, non era importante.
    Un saluto.

    • sherazade ha detto:

      Laurettaaaaa
      Allora c’era e non sono stata io che me lo sono sognato Infatti ho dovuto chiudere il sito e quando l’ho riaperto non l’ho più trovato e ho dubitato di averlo visto.
      Ne hai copia? Ci terrei molto.
      sherabbraccicari

      • lauraluna ha detto:

        Rispondo qui alla tua richiesta di avere notizie sul libro LA PORTA di Magda Szabò, io sono ormai arrivata alle pagine finali, e credimi, era da tempo che una lettura non mi coinvolgeva così tanto.
        E’ la storia di due donne che vivono insieme ma che sono molto diverse : una domestica ed una scrittricee che hanno parecchi scontri ma,<< dietro la facciata, si cela Il bisogno affettivo, il bisogno di riscoprire la fiducia nell’altro, il bisogno dell’aspettativa, il bisogno di provare, per un’altra volta, dopo i tanti ferimenti, a confidare nuovamente in qualcuno, anche a costo di ricevere l’ennesimo tradimento. Perché la solitudine che le accomuna non è la soluzione, non è l’unica via di fuga prospettabile." ( recensione , ma non leggerla, perderesti il gusto di questo avvincente, originale romanzo in cui vengono sviscerati tutti i sentimenti.)
        Può apparire un po' cupo, ma io lo trovo , invece, vivace e mi ha preso incondizionatamente.
        Per il mio commento precedente, non ci sono problemi, a volte WP, fa scherzetti strani. C'era solo un riferimento al Natale e i soliti saluti. Ah , dimenticavo, c'era anche un apprezzamento alla foto di quella simpaticona di Sally.
        Ti abbraccio e……….spero, buona lettura.

  21. keypaxx ha detto:

    Dicembre è un mese scomodo. Ti obbliga a vedere e sentire parenti che, nel resto dell’anno, ignori o da cui sei ignorato. Difficile che non porti con sé, di conseguenza, una tristezza intrinseca.
    Un sorriso per la giornata.
    ^___^

  22. B. ha detto:

    Non penso troppo a fornire la dispensa ma il clima di Natale mi piace… fuori, non dentro i negozi…
    (E bisogna che provi il tuo tortino..🤗🤗)

    • sherazade ha detto:

      Infatti a me il frigorifero troppo pieno da ansia e poi essendo in due succede di buttare qualcosa scaduto.
      Ma un rotolo di carta di pasta brisè o sfoglia sono sempre una risorsa appetitosa per un avanzo di verdura un po’ di parmigiano la crema di latte o la panna se capita il parmigiano più o meno abbiamo tutti un po’…
      Hai ragione è proprio il Natale dell’esibizionismo che mi mette malinconia quando chiudo la porta di casa tutto diventa più accettabile è il mio alberello mi sorride.
      Sherapresto

  23. alessandria today ha detto:

    L’ha ribloggato su Alessandria todaye ha commentato:
    Complimenti per il post e l’amico a quattro zampe…

  24. bernard25 ha detto:

    Bonjour mon ami amie SHERAZADE
    Juste un sourire pour toi
    Je le laisse sortir de mon cœur
    C’est un sourire en douceur
    il va éclairer ton visage

    Je le partage avec tous mes amis amies
    de celui ou celle qui le reçois
    peu importe son âge
    il le rendra heureux ou heureuse
    Alors pour toi mon ami amie

    je te fais encore un beau sourire
    pour te souhaiter une bonne journée ou soirée

    Bisous

    Bernard

  25. MARGHIAN ha detto:

    Pensiamo, all’alba, in the sunrise appunto, che come e’ scritto “sunrise” somiglia all’italiano “sorriso”, e la giornata comincia bene… ” (Marghian)

    A noi sardi fa ridere invece la parola “sorry”, che scritta un po’ diversamente significa “sorella”: sorri 🙂

    iao Shera? Sai come chiamiamo noi l’alba? S’orbeschida, o se questa parola ti sembra difficile da pronunciare, ne abbiamo un’altra:facile facile: impuddile 🙂 La seconda e’ piu’ dalle parti di Nuoro.

    Ciaosheramarghianabbracci 🙂

  26. Marco ha detto:

    Capisco e in parte condivido la malinconia… Aldilà del fatto che ognuno (credente o non credente) vive il Natale a modo suo, quello che stona per molti è tutto questo sfavillio consumista di luci e di corsa ai regali. E magari anche certi obblighi che, proprio perchè diventano obblighi, fanno perdere il senso della festa… Alla fine ognuno gestirà e parteciperà alle varie feste come crede meglio, con la consapevolezza che arriverà il 7 Gennaio e si potrà calare il sipario!
    In ogni caso…. auguri a tutti!!!

  27. sherazade ha detto:

    Marco
    eggia è il contorno e il contrasto sempre più evidente con la realtà che rende faticoso inutili sfavilli.

    sheraciaociaooo

  28. luciathinks ha detto:

    Ciao Shera 🙂 …sorvoliamo su questo periodo (uff…uffi…) buonissimo il tortino! Io adoro la pasta sfoglia che puoi farcire con tuttooooooo!! ottima idea da portare a cena da amici 🙂 Baci baci

    • sherazade ha detto:

      Ciao (Santa) Lucia
      Vedi se fossi stata una brava amica mi sarei ricordata del tuo onomastico ☺.
      Sono contenta che questo semplice tortino ti sia piaciuto.
      sherabbraccicariracichidipioggggiaaaiuto

  29. elena ha detto:

    Ciao carissima! Come stai? Bella l’idea del tortino! Un bacio

  30. Dario Angelo ha detto:

    Mi par di capire che condividiamo analogo atteggiamento nei confronti dei giorni “di marca” che ci attendono a breve termine. Ma verrà una nuova alba, questo è certo 🙂
    (Carino il pezzo, non lo conoscevo, una marcetta che all’ora del the ci sta giusto bene).
    Voglia di esserne fuori o meno, non posso esimermi, vista l’imminenza, di augurarti Buone Feste!
    Un abbraccio
    (anche se, per precauzione, ancora con su la mascherina)

    • sherazade ha detto:

      Apprezzato il pensiero della mascherina anche se nel frattempo potremmo solo unire i reciproci microbi di raffreddore.
      Un abbraccio affettuoso rimani coperto la signora maestra la nostra Amica mi ha detto che ha nevicato.
      sherabbraccicariAuguridaSallyaltuotriocanino

  31. Aquileana ha detto:

    La malinconia è spesso associata a questa “felice” stagione natalizia … è come dici tu, cara Shera …
    Ricetta eccellente … Grazie per aver condiviso .. Buon Natale e Felice Anno Nuovo! 🤶💕

  32. keypaxx ha detto:

    Un sorriso con l’augurio di un sereno Natale.
    ^____^

  33. crimson74 ha detto:

    Colgo l’occasione per augurarti delle serene festività. Un abbraccio. 😀 😀 😀

  34. Volpina Blu ha detto:

    Ti auguro di cuore buone feste a te, Sally e ai tuoi cari. Un abbraccio festivo e festoso ♥♥♥

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...