datemi un idrante…

 Palazzo Curtatone, fu  palazzo-gioiello degli anni ’50, ex sede Federconsorzi e Ispra, tra via Curtatone, via Goito, piazza Indipendenza e via Gaeta.    L’immobile (32 mila metri quadrati)dall’ottobre 2013 era stato occupato da più di quattrocento migranti provenienti da Somalia, Eritrea ed Etiopia. Gli “ospiti” di Palazzo Curtatone erano (inizialmente) tutti richiedenti asilo e quindi avrebbero avuto  diritto ad una sistemazione più consona e dignitosa di quel gioiello, negli anni caduto in disgrazia, e chi avrebbe dovuto garantirla erano congiutamente il Governo e il Comune di Roma che però da cinque anni hanno giocato a scarica barile.

Tutti sanno e sapevano  dell’esistenza del problema e  su questo sono state fatte nel tempo numerose interrogazioni parlamentari. Nessuna discussa in Parlamento.

Improvvisamente in una città ansimante dalla calura,  ancora silenziosa e deserta,  ecco attuare lo ‘sgombero’.  .Ma  chi ha preso una decisione così tempestiva, accorta e lungimirante?  Io,  e come me tanti altri, quale che siano le motivazioni, vorrei (esigo, pretendo da cittadina  romana) che le autorità rendessero note  le ragioni e la tempistica (sbagliata), la non lungimiranza   dell’operazione avvenuta senza avere previsto la sistemazione di persone (bambini che vanno regolarmente a scuola da anni nella zona si Castro Pretorio)  che fino a prova contraria  non hanno commesso alcun crimine e verso le quali l’Italia ha un dovere di tutela solennemente sancito  dalla nostra Costituzione.
Ma bisogna ascoltare (purtroppo per me) anche altre campane.

E’ ora di finirla con questo buonismo pruriginoso.    ll popolo vuole ordine e sicurezza,    non l’avete ancora capito?    Lo capirete alle prossime elezioni”

“…ma dove siamo?     in Eritrea?     Quella è Roma caput mundi e vige la legge italiana.    Loro sono ospiti, non devono fare i prepotenti, e devono obbedire alle leggi,    devono solo ringraziare ogni giorno gli italiani,    che sono costretti a sopportarli”

“La guerriglia l’ha iniziata chi ha dato l’ordine di sgomberare prima lo stabile e poi la piazza.  Non sono stati certo i rifugiati a cercare i poliziotti.”

“E poi é solo l’ inizio…..Quando saremo strapieni di queste masse di accattoni senza speranza ne vedrai delle belle…”

“…ma i filmati li hai visti ?Aprire gli idranti su donne in ginocchio? ho visto uno con le stampelle cadere come birillo”

“Gli idranti sono fatti appositamente per disperdere la folla senza arrecare danni alle persone.”

Chiudo con il Di Maio pensiero. Ecco cosa ha detto il noto esponente di spicco del M5S:

“Basta critiche, Raggi (la sindaca di Roma!) deve occuparsi dei romani”

Il cittadino deputato mi da il là per concludere che concordo con lui: la sindaca Raggi se deve occuparsi di noi, deve impedire che i romani, o meglio una buona parte di essi, non provi vergogna per quano è accaduto e per come NON è stata, se vogliamodirlo in termini prettamente egoistici tutelata l’incolumità di quanti per qualsivoglia motivo in questi giorni hanno transitato nella centralissima Piazza Indipendenza.

Un pessimo biglietto da visita passato di mano in mano  poichè la piazza è a poche centinaia di metri dalla stazione centrale di Roma Termini.

Vi lascio per il fine settimana  con un abbraccio e la promessa di accogliervi a braccia aperte con Sally sempre festante e pronta come e quando deciderete di venire a Roma.

 collarinoesiparte

Annunci

64 thoughts on “datemi un idrante…

  1. CarMac ha detto:

    Es una pena que la gente no diference a los refugiados que son personas con unos problemas grandísimos y los terroristas que son unos monstruos.

  2. Alessandra Bianchi ha detto:

    Un grande applauso al tuo post!
    Baci

  3. crimson74 ha detto:

    Questione complicata, in cui si sono mescolati tutta una serie di piani: l’incapacità delle istituzioni di risolvere non solo il problema specifico, ma anche quelli generali dell’emergenza abitativa e delle occupazioni illegali; una situazione che si trascinava da quattro anni; l’esasperazione delle persone, le quali però a dire il vero avrebbero dovuto tenere conto di vivere una situazione illegale che prima o poi sarebbe dovuta giungere a conclusione, tenendo conto peraltro di avere dei figli, uniche vere vittime di tutta questa situazione; la selezione delle forze dell’ordine, nelle quali ancora oggi finiscono persone poco raccomandabili; forze dell’ordine che però in questo periodo per i ben noti motivi sono sotto massima pressione e che insomma, hanno avuto a che fare con gente che lanciava bombole del gas dalla finestra… In questi due giorni su FB ho letto veramente di tutto, ma mi pare che alla fine ci si riduca al solito scontro tra il ‘tutto è permesso’ (appena metti ‘legalità’ e ‘occupazioni’ nella stessa frase partono a darti del fascista) e ‘se non gli va bene, se ne andassero’. I problemi però, sono complessi…

  4. Enri1968 ha detto:

    Esistono sempre vari modi per affrontare un problema e questo modo di forza è stato sbagliato.
    Non si poteva evitare iniziare un dialogo e lentamente dare un posto? Ricordo che da quello che ho letto le persone lì hanno fatto domanda d’asilo. Grazie ciao.

  5. Massi Tosto ha detto:

    La domanda è da dove nasce questa voglia di violenza , bello il tuo articolo Shera

  6. indianalakota ha detto:

    Vedi, i trinaricuti imballano le nostre città e paesi di immigrati non certo per scopi umanitari, come vorebbero far credere, ma perchè ci guadagnano su un sacco di soldi! Poi li piazzano come peggio credono, abbandonandoli a loro stessi. Bella accoglienza! E che umanità! Innanzitutto un paese in crisi come il nostro non può permettersi di far entrare tutta questa gente: finchè ci sarà anche un solo italiano senza casa e lavoro non si dovrebbe far entrare nessuno. Poi, bisogna essere sicuri che chi entra sia davvero uno che scappa dalla guerra, e non le solite orde di giovani ragazotti nullafacenti con telefonino ultima generazione. E soprattutto che non sia legato in nessun modo al terrorismo ( come l’ultimo beccato che si spacciava per profugo e invece era uno che vebdeva le donne yazide come schiave sessuali), che non abbia precedenti penali ecc. ecc. e al primo reato A CASA! A chi ha diritto si deve garantire un alloggio dignitoso e un lavoro che gli permetta di mantenersi. Invece di fare le cose alla ca…. come al solito per specularci sopra!

    • sherazade ha detto:

      Indiana cara
      Tu sai che i nostri pensieri politici sono diversi però una cosa ci accomuna aldilà dei nostri pensieri individuali ai quali ognuno di noi in un modo in un altro sarà chiamato a rispondere,
      In tutta questa questione dell’immigrazione i responsabili di ogni disservizio sono i politici non solo italiani ma europei e dunque ogni disservizio ricade sulla comunità in questo caso italiana che ne subisce tutti i disagi.

      Quella che ho visto io direttamente a Roma è una cosa vergognosa e tu in primis che ami gli animali ne saresti stata indignata e da cittadina ti saresti incazzata parecchio a vedere la tua città impraticabile perché questa gente che ormai c’è ti ripeto ormai c’è da 4 anni non può essere sbattuta in strada in poche ore bloccando per giorni il cuore della città.

      SherabuonWE

      • indianalakota ha detto:

        E su questo concordiamo! Il problema è che la gente lí non doveva proprio esserci. Chi li accoglie deve farsene carico,non solo intascare,e deve garantirgli alloggi,non occupazioni abusive. Alloggi che non devono essere tolti agli italiani,ovviamente. Prima permettono occupazioni abusive,quindi illegali,e solo dopo 4 anni li buttano fuori! Ripeto,la colpa é chi li fa entrare in massa per specularci su e poi li molla ad un destino di illegalit

  7. lauraluna ha detto:

    Cosa altro aggiungere alla tua spontanea ed obiettiva disanima?
    Siamo alla frutta cara Shera, purtroppo.

    • sherazade ha detto:

      Ed infatti mia cara il guaio è anche che siamo noi a pagare il conto anche se la tavola è atto vagliata per quei soliti marpioni politici.
      il miracolo di quel genio di Matteo Renzi è stato quello di far resuscitare volti che era meglio lasciare nel dimenticatoio Berlusconi in primis e tutta la sua corte…
      sherabbraccicaribuonsabatitaliano

  8. Furtivamente ha detto:

    Quando andremo a votare, bisognerebbe riflettere seriamente su quale simbolo apporre la crocetta, bisognerebbe stare dentro la cabina un paio d’ore, pensare a quello che stiamo facendo, e dedurre che qualsiasi scelta faremo, non sarà mai la scelta giusta.
    In quest’Italia, amata e stracciata, cosa possiamo fare noi comuni cittadini per cambiare qualcosa ?
    Datemi una risposta !

    • sherazade ha detto:

      hai perfettamente ragione. Io so perfettamente chi non votare cioè praticamente nessuno e valutare i programmi dei singoli partiti non sarà d’aiuto perché ormai da tempo essi vengono disattesi in corso d’opera.
      Quanto al cosa fare noi comuni cittadini per quanto limitativo io credo che comportarsi onestamente seguendo le regole a dispetto di quanto ci circonda sarebbe un grande passo avanti e anche non semplice perché ormai la cultura del “così fan tutti perché non dovrei anch’io” ha preso piede e l’ossimoro ‘abusivismo necessario’ del M5S la dice lunga…
      Sherabuonagiornatae buonWE😚

      • Furtivamente ha detto:

        Comportarsi onestamente è il mio obiettivo di sempre … Ma preferisco starmene a casa e vedere ed ascoltare meno gente possibile … Comincio ad avere l’orticaria di tutto questo !
        (Il sito è privato a causa di molti burloni che frequentano i vari blog… Proprio perchè reputo questo uno spazio diverso da FB, uno spazio sopra le righe dove riflettere, non sopporto persone che passano e dicono la prima cosa che passa per la testa. No, preferisco critiche e discorsi, liti e incomprensioni a un insieme di stupidaggini) … Se vuoi visitare il mio Blog ti do l’accesso ma mi avevi detto che per tua scelta non gradivi proprio la scelta del Blog privato.
        Comunque, ritornando al post, hai ragione da vendere… Spero tanto che in Italia prima o poi succeda qualcosa di grosso, che so, vento forte e pioggia normale per 29 mesi di seguito… Qualcosa che scuota queste anime perse…

        Grazie di tutto.
        Ciao.
        Stefano.

        • sherazade ha detto:

          “Vento forte e pioggia normale” insomma se si riuscisse a fare in modo che non tutto degenere in catastrofe: hai fatto centro.

          Anche io sono diventata insofferente a molte situazioni è proprio qualche giorno fa dicevo a un’amica che sto chiudendo mia riccio pur rendendomi conto che a volte è sbagliato.
          Quanto al blog io ho un mio spazio anzi ho avuto il mio spazio su varie piattaforme che via via hanno chiuso: l’ultima è stato Splinder, sicuramente qualche rompitura di scatole soprattutto in quanto donna ma niente che mi abbia indotto a stare così a disagio da chiudere o rendere privato il blog. Non ho Facebook aperto e chiuso agli albori e da subito ho avuto situazioni sgradevoli.
          Grazie a te della compagnia e speriamo di ritrovarci presto per un’altra discussione libera.

          Shera

    • sherazade ha detto:

      Che peccato hai il blog privato!!!

  9. kowkla123 ha detto:

    schönen Samstag wünsche ich dir, Klaus

  10. gaberricci ha detto:

    D’accordo anche sulle virgole. Sono stato lì due anni fa, e c’era già quello striscione. Mi fanno male queste cose, dove diavolo è finita l’umanità?

    • sherazade ha detto:

      E la politica che dovrebbe incentivare questa umanità anziché disumanizzarla con azioni o inconcepibili ritardi che esacerbano gli animi di tutti fomentano paura e razzismo…
      Sherabuonagiornata

  11. bortocal15 ha detto:

    bravissima, Shera…

    • sherazade ha detto:

      Oh chi si riririsentevede!
      credevo proprio e forse è così nel dettaglio che tu ti fossi completamente dimenticato di me.
      Sai come scrivo io poco e dunque i tuoi complimenti sono importanti perché quel poco deve avere fatto centro.
      Ho voluto non ‘buttarla in caciara’ come diciamo a Roma ma semplicemente guardare quello che sta accadendo da un osservatorio neutrale e per neutrale che sia tutto è molto desolante.
      sherabbraccicari

      • bortocal15 ha detto:

        veramente, shera, sei tu che hai smesso di scrivermi, ma non te ne faccio certo una colpa, considerando quello che hai passato; soltanto mi sono astenuto dall’insistere per non essere molesto.

        anche io mi sono occupato del problema dei rifugiati, ma mi pare che tu lo abbia fatto meglio.

        sono piu` perplesso, invece, sullo sviluppo della discussione molto ricca su questo post; col mio cattivo carattere, che ben sai, trovo che alcune risposte avrebbero meritato rispose molto piu` nette.

        un abbraccio, comunque, e ben tornata al blog!!!

        • bortocal15 ha detto:

          dovevo scrivere, naturalmente, trovo che alcuni commenti avrebbero meritato risposte molto piu` nette.

        • sherazade ha detto:

          Scusami se sono io a essere in debito nella scrittura ma non me ne sono resa conto e comunque non credo di averti dato l’impressione mai di sentirti molesto.
          Hai ragione perché tu conosci un po’ meglio il mio pensiero avrei dovuto essere più puntigliosa nelle risposte.
          Non l’ho fatto per alcune ragioni tra cui la coscienza del limite di questo spazio e dunque la possibilità di fraintendimenti e magari di parole pesanti.
          Del resto chi mi frequenta in questo mio spazio sa anche quali sono le mie posizioni politiche e tuttavia accetto di buon grado idee diverse nella misura in cui riesco a trovare comunque un punto di incontro.

          Sherabbraccicari

          • bortoround ha detto:

            non intendevo che fossi stata a farmi sentire indiscreto: tutti conoscono quanto sei amabile; ma sono io soltanto che mi sono sentito tale, per una situazione obiettiva.

            ricambio gli abbracci cari.

          • sherazade ha detto:

            Facciamo passare di nuovo questa ondata di caldo che coincide con l’ansia della famiglia per i controlli medici previsti speriamo per i primi di settembre…
            Shera💙💚💜

  12. Julian Vlad ha detto:

    Non posso che sottoscrivere le tue considerazioni, e chiudere con un sorriso che mi scalda il cuore per il bel musetto di Sally e l’abbraccio dell’emiciclo di piazza della Repubblica. Non sarà certo un idrante intempestivo e improvvido a tenermi lontano da “casa”, pure se provo pena per chi ha dovuto subirne la forza bruta.
    E poi, abbiamo un pranzo o una cena in sospeso 😉
    Buona domenica!

  13. keypaxx ha detto:

    Non mi imbarco in discorsi politici, per carità. Perlomeno non qui.
    Dico solo che c’è un concetto elementare da tenere sempre a mente: se hai una bottiglia di acqua da un litro e la riempi sino al collo, poi continui a versarci acqua dentro, è inevitabile che esca fuori.
    Appunto “elementare”, come scriveva il buon vecchio Sir Doyle.
    Un sorriso domenicale.
    ^___^

    • sherazade ha detto:

      Caro key
      Credo comunque che ogni nosta considerazione sia il frutto di un pensiero politico.

      La mia domanda è semplice cosa si è fatto dal 2013 ad oggi?
      La risposta non può che essere e venire dalla politica.

      Shera35grrrrradi

  14. Primula ha detto:

    Ciao Shera cara.
    La tempistica di questo intervento è quanto meno sospetta e sai già come la penso in proposito. Il caso di Roma è emblematico: nessuno si occupa realmente del problema. Gli abusivi sono tali ma ma non lo diventano in una notte. Ho peraltro letto un’intervista al prefetto che il palazzo era da tempo nella lista di quelli da sgomberare. Da tempo? E lo fanno ora dopo avere creato un ghetto in cui s’infiltra malavita di ogni tipo? Sbaglierò, ma significa che volevano darle spazio, che qualcuno ne ha tratto profitto. E ora pagano le conseguenze famiglie di veri rifugiati che nulla hanno a che fare con la clandestinità.
    Be’, auguro che la settimana sia migliore della precedente. E teniamoci stretti gli affetti perché è l’unica certezza che abbiamo
    Ti abbraccio. 🤗❤️

    • sherazade ha detto:

      Cara Primula noi abbiamo avuto la fortuna di parlarne direttamente e queste tue precisazioni fanno parte del nostro confronto.

      35 gradi adesso qui da me in giardino e non riesco a immaginare cosa sarà per esempio a piazza Venezia 🤢

      Sherabaci8

  15. Rebecca Antolini ha detto:

    Un post che fa riflettere cara Shera, abbi una buona settimana tanti bussi a Sally ♥

  16. tramedipensieri ha detto:

    E la politica anche in questa circostanza ha fallito.
    Una cosa sono i profughi a cui per legge necessariamente han diritto ad una casa; altra sono in migranti.
    In ogni caso non bisogna aspettare che le situazioni esplodano: rimandare è peggiorare le cose.

    ancoracaldoqui….
    buona serata
    .marta

    • sherazade ha detto:

      Cara marta
      adesso qui a Roma ore 17:29 ci sono 35 gradi…

      Tornando al mio pensiero iniziale vuole essere solo una considerazione, che poi è la tua conclusione, che questa faccenda è iniziata nel 2013 e ovviamente ai profughi in una situazione di caos e disordine sicuramente si sono aggiunti immigrati clandestini o povera gente sbandata.

      Non può certo rassicurare la dichiarazione del ministro Minniti secondo cui “a chi occupa prima di essere mandato via si deve garantire altra regolare col locazione.”

      Ti abbraccio con affetto
      shera

  17. […] ed una parallela criminalizzazione dell’umanità. Umanità, già: rispondendo a questo bell’articolo di Sherazade, mi chiedevo dove diavolo è finita, se non è forse morta con Vittorio Arrigoni (che […]

  18. lamelasbacata ha detto:

    Adesso tutti si stracciano le vesti e su bocche di farisei risuona il grido “chi ha sbagliato pagherà”.
    Dovrebbero pagare tutti ma, come al solito, il conto resterà sulle spalle degli ultimi, dei più deboli e indifesi e questo è straziate e tragico.
    Un abbraccio Sherina, grazie per la possibilità che mi offri, grazie per farmi leggere cos’è veramente la umana pietà verso i deboli 😘

  19. sherazade ha detto:

    Mia cara Melina Grazie di cosa?
    Poche immagini e parole per fotografare una politica disumana senza progettualità.
    Un nuovo che avanzava che ha rottamato per riportare in auge gattopardescamente tutto il vecchiume un po’ come la sporcizia che si era nascosta sotto il tappeto per il nuovo ospite.

    Tu sei stata in vacanza comunque non hai lavorato ti sei riposata?

    Ti dedico una bella canzone è un altrettanto bel video che ormai fanno parte integrante e sottolineano i testi dei miei ‘adorati’ Coldplay.


    sherabbraccicari

    • sherazade ha detto:

      Ps. Onorevoli che non solo non danno un buon esempio ma fanno emergere quanto di meno umano e rispettoso degli altri purtroppo è latente in molti e trova in queste situazioni di caos il suo sfogo.

      • lamelasbacata ha detto:

        Come hai ragione, mai come in questi casi il cattivo esempio sdogana la parte peggiore dell’essere umano.
        Grazie per la bellissima canzone che mi farà compagnia oggi.
        Le Melavacanze devono ancora arrivare, è stata un’estate lunga e faticosa di lavoro pieno. Ancora due settimane e poi riposerò un poco. Un bacio di buona giornata!

  20. Si poteva gestire molto meglio tutta la situazione… ottimo post

  21. vagoneidiota ha detto:

    Ecco. Dopo aver letto, guardo Sally e sto meglio.
    Ti abbraccio Shera

  22. katherine ha detto:

    Accipicchia…avevo scritto un commento e al momento di pubblicarlo è saltata la connessione!
    Il succo era che si è perso il buonsenso, c’è sempre qualcuno che si alza la mattina e prende una decisione senza ponderarla e ci sono troppe persone che parlano, parlano ma, in fondo, non dicono niente e non fanno nulla di costruttivo.

    Una carezzina a Sallyna e un abbraccio a te, che sei così sensiblie ai problemi degli esseri umani!

  23. Marco ha detto:

    Bellissimo post che condivido al 100%

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...