Status quo nunc

Da qualche tempo tutti mi dicono che manco della mia  ‘solita verve’ anzi mi vedono ‘smagrita’  – il che è un effetto collaterale ben accetto per incentivare la prova costume se e quando calerà il vento e smetterà di piovere sabbia ogni pomeriggio – … eppure io non ho niente;  la mia salute , quella certificata dalle ultime analisi di rito – anche quelle di prevenzione  rigorosamente pagate secondo nuove direttive (ma suvvia che si può fare se si millantano tasse al minimo storico se non tagliando, scelleratamente, altrove?)

‘Lo so tu sei troppo sensibile e del resto come si fa a stare bene guardando a quanto di orribile accade nel mondo ogni momento?’

No! Perdonatemi tutti. La mia non è sensibilità ma mera, circoscritta e grande ansia per la salute di un mio congiunto  acutizzata dal fatto che lui, in questo momento,  trova forza nel silenzio e nella solitudine facendo stare me in uno stato di perenne fibrillazione.

Capire e non capire. E’ egoismo sentirsi esclusi? Essere impotenti? Imprigionare l’amore che si potrebbe mettere in una carezza? In un sorriso? Sono evanescente!

Ritorno ad Acque e terre  di Salvatore Quasimoso e alla sua poesia  “Solitudini” dalla quale estrapolò la terzina finanale facendola vivere di luce propria tanto sono  profondamente vissuti il tema della solitudine umana, della pena del vivere e della morte: la brevita del tempo ridotto a quel ‘subito’ sera tra l’oscillante, altalenante,  attesa della felicità appesa a quel ‘raggio di sole’ che muta in  dolore,  disillusione che trafigge.

‘Ognuno sta solo sul cuor della terra,

trafitto da un raggio di sole;

ed è subito sera . ‘ S. Quasimodo

(fotografie sherazade2011)

Annunci

54 thoughts on “Status quo nunc

  1. Come parole di polvere ha detto:

    Molto piacere anima bella al sole😁paola

  2. Enri1968 ha detto:

    Periodo non semplice… sei brava a trovare la voglia di scrivere. Ciao!

  3. Farfalla Legger@ ha detto:

    Ansia più che giustificata direi. Abbraccio forte forte

  4. Rebecca Antolini ha detto:

    Cara noi tutti abbiamo un peso da portare, a volte siamo costretti portare anche il peso di altri.. ma questo ci rende più forte… bussi a Te e Sally🌻🐕💕💋

  5. Marco ha detto:

    Non siamo mai soli…..se non perché ne abbiamo bisogno…

  6. crimson74 ha detto:

    Il fatto è che queste situazioni ognuno le vive nel suo modo: c’è chi ha bisogno del calore degli altri e chi preferisce farlo in solitudine, magari per non ‘essere di peso’ o per evitare di dover sostenere anche le ansie degli altri… poi c’è anche il ragionamento a contrario: per quanto sia una decisione personalissima, è lecito comunque ritirarsi in solitudine senza pensare a chi comunque ti vuole bene ed è in ansia?
    Questioni complicate…

      • lauraluna ha detto:

        La solitudine di tuo fratello è una scelta temporanea, forse opportunità e condizione essenziale per attingere a una forza nuova, per incontrare il proprio io più profondo.
        Certamente si rende conto della tua vicinanza e del tuo immenso affetto come un vero balsamo, ma credo che, in questo momento particolare, per quanto grandi siano l’affinità e la comunione, rimanga tra voi uno scarto, una minima distanza che, penso, siano comprensibili.
        Trovo molto giuste e le parole di crimson 74., rivelano una reale inmedesimazione del “non capire” come sia impossibile non accettare le tue carezze che pungono per essere donate.
        Tu, che abbracci strettostretto i tuoi amici, ora abbraccia lui costantemente col tuo pensiero, gli sarà di grande aiuto, e sorridi.
        Bacio grande.

    • sherazade ha detto:

      Ecco Marcello per me hai colto il punto. E’ vero l’affetto profondissimo che ci lega certamente ha motivato l’iniziale silenzio necessario anche per prendere coscienza in prima persona del ‘male’, imparare con tutte le forze a conviverci, ma ora il tempo passa e la mia ansia aumenta per l’essere tagliata fuori.

      sheraconunabbraccioegrazie 🙂

  7. Massimiliano Tosto ha detto:

    Stay strong is the right way , and simile 😀

  8. indianalakota ha detto:

    L’importante è far sentire di esserci sempre e com

  9. lamelasbacata ha detto:

    Sono una sorella maggiore anche io e capisco il tuo stato d’animo. Sono ugualmente convinta che tuo fratello senta il tuo amore e la tua vicinanza e ne tragga forza anche nel silenzio.
    Un bacio cara ❤

  10. Laura ha detto:

    Shera dolce, ti abbraccio forte, grazie per aver postato questo tuo momento difficile, ti sono vicina con il cuore, ❤

  11. giselzitrone ha detto:

    Lieber Gruß und Umarmung Gislinde

    und

  12. gaberricci ha detto:

    Ti siamo vicini, sempre e comunque. Tieni duro!

  13. Georges 2679 ha detto:

    Je te souhaite un excellent week-end…Bisous

  14. Primula ha detto:

    Il silenzio è la reazione più difficile da gestire e da sorella maggiore di un fratello che è un orso ti capisco perfettamente. Vorremmo sempre essere lì, pronte, e il muro apparente ci fa sentire invadenti. A malincuore, soffrendo come non mai, ci tocca fare un passo indietro.
    Ti abbraccio forte forte . ❤

  15. Sarino ha detto:

    conosco certi momenti, soprattutto quelli della sofferenza, in cui il silenzio pare la scelta più facile. Io amo la solitudine e il silenzio, ma spesso ho necessità delle parole, soprattutto di sentire la voce di chi mi vuole bene. Ma posso comprendere che in certe situazioni anche le parole di chi è vicino affettivamente non sono in grado di scalfire quel muro d’isolamento e di dolore che pervade chi ne è attore. Posso immaginare quanto sia difficile per te e tuo fratello affrontare un contesto così drammatico. Ti abbraccio!

  16. kowkla123 ha detto:

    wünsche eine gute Woche ohne Stress und Sorgen

  17. loscalzo1979 ha detto:

    Dai l’estate è vicina: sole mare, bibite fresche e pelle al sole 🙂

  18. MARGHIAN ha detto:

    Ciao Shera 🙂

  19. keypaxx ha detto:

    Occhio allo smagrimento. Io ho perso otto chili senza nemmeno accorgermene e non ero neppure grasso.
    Un sorriso per la giornata.
    ^__^

    • sherazade ha detto:

      Caro amico Key
      così tanti chili per una donna sarebbero una disgrazia economica perché significherebbe scendere di una taglia e rifare il guardaroba!!!
      Sheraconunabbracciocaro🦋🦋🦋

  20. bernard25 ha detto:

    Bonjour ou bonsoir JEUNE FILLE
    S’il existe un sentiment
    Pas toujours perçu a sa juste valeur, c’est bien l’amitié

    Elle est beaucoup plus sincère et profonde

    Que la simple camaraderie

    Redonne souvent de l’espoir quand la vie est difficile
    L’amitié ne s’épanouit de respect et d’honnêteté
    Voila donc pourquoi, jouir de ton amitié
    D’une personne comme toi, est un immense privilège
    Que rien au monde ne serait remplacer
    Je te souhaite une belle et agréable journée ou soirée

    Je te fais de Gros Bisous.

    Bernard

  21. da-AL ha detto:

    thank you for visiting my site! hoping your blogging is going well 🙂

  22. luciathinks ha detto:

    Cara Shera, un abbraccio, buonissima serata e tanti baci alla bimbetta pelosa ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...