Blue Jay

E improvvisamente è stato Blue jay arrivanfoci per altre vie ma vale la pena ricordarle.

La ghiandaia azzurra americana. La cinciallegra per noi è   Il nome inglese di questo uccellino  deriva dal verso stridulo che emette ‘ jay jay jay’ e dunque blue per il colore e jay per la voce.     E’ un uccellino che predilige i boschi di latifoglie, i giardini ed i parchi; non ama  l’alta montagna. Possiede  ali corte ed arrotondate e non intraprende  lunghi voli. La cinciarella è vivace e vispa e allo stesso tempo tranquilla, ad eccezione del periodo riproduttivo  quando l’amore la rende combattiva.

94359a7efbd8602cad073841ac639f92

La squadra canadese di baseball nazionale ha adottato il Blue Jay(s) a simbolo.

toronto-blue-jays2bold2blogo

Blue Jay è anche il primo film nato dall’accordo fra Netflix e i Duplass Brothers  una coppia di registi/sceneggiatori molto quotati all’interno del panorama del cinema indipendente americano.

locandina

Un uomo e una donna, due ex innamorati dei tempi del liceo,  s’incontrano per caso in un supermercato  quando entrambi ritornano nella loro piccola cittadina natale in California. Con un certo imbarazzo si riconoscono.

Dopo aver preso un caffè al bar  Blue Jay, altro storico monumento alla loro giovinezza,  Jim e Amanda si recano a casa di lui  e passano le 24 are successive ragionando su ciò che ne è stato della loro vita da quando, ancora giovanissimi, hanno deciso di lasciarsi.  Vengono a galla verità nascoste e si percepisce che alla base della loro separazone, soprattutto quella di lei che ha cambiato città, c’era un problema non condiviso che ognuno di loro ha interpretato in modo diverso riferendosi all’altro/a.

Un film dal sapore retrò, una storia semplice, ambientata ai giorni nostri, proiettata in un raffinato bianco e nero che sfuma o incupisce e che contribuisce a creare un’atmosfera poetica e malinconica. Bellissima la scena del ballo, autoironico,  apparente spensierato ma carica di emozioni anche erotiche,  e la canzone di Annie Lennox cantata a squarciagola guardandosi fisso negli occhi sottolinea il rimpianto inespresso di due vite insoddisfatte del presente.

Meravigliosamente Sarah Paulson interpreta il ruolo principale, affiancata da Mark Duplass (doppio ruolo di attore e regista) a volte un po’ troppo sopra le righe, gigionesco ma va bene.

Un film da non perdere perché la sua malinconia si fonde tra sorrisi e tenerezze.

Potremmo essere o non essere noi ma se vogliamo trovare un messaggio per me è quello che non possiamo ritornare al nostro passato ( e se ciò avvenisse il risultato sarebbe disastroso)  ma quando è possibile riappacificarci con esso è salvifico, liberatorio.

Blue Jay è attualmente nelle sale ma si trova facilmente anche in rete.

Un sereno week-end e teniamoci stretti stretti

Advertisements

71 thoughts on “Blue Jay

  1. Georges 2679 scrive:

    Je te souhaite un excellent week-end sherazade…bises amicales

  2. lamelasbacata scrive:

    Molto interessante, ci faccio un pensiero! Buona serata Sherina 🌹

  3. Marco scrive:

    ma c’è almeno qualche inseguimento e sparatoria? 😀

  4. Scusa se rompo cara Shera.. Da noi in Austria si vede spesso la cinciarella “Balumeise” e quella che hai impostato come foto.. Questa foto http://www.nature-pictures.org/foto_DO_prezentacji/3270_b289848d7a479afce37561b8d499593c_2.jpg e la ghiandaia azzurra americana …

  5. tramedipensieri scrive:

    Buon fine settimana e un caro saluto a te, a Voi…
    Grazie per le info
    🌸😍🌸

  6. Ma Bohème scrive:

    Dev’essere emozionante, vedrò di seguire il consiglio. Già la canzone di Annie Lennox è un’ottima ragione…
    Sai? Leggendo ho pensato a un altro brano che amo particolarmente

    Calzante, non trovi? Sarà che ho un debole per Guccini…
    Un abbraccio grande per tutto ❤
    Primula

  7. Nicola Losito scrive:

    Qui piove. Comunque, buon weekend.
    Nicola

  8. Sha'Tara scrive:

    Good film review. The blue jay was a permanent resident of northern Alberta, Canada, where I was raised. Here, in southern BC, Canada, there are no blue jays, just the larger, much noisier and darker blue, more colourful Stellers Jay. Enjoy the weekend.
    Sha’Tara

  9. Anna Di Maria scrive:

    Non sapevo che esistessero uccellini così carini, azzurri poi… Buon fine settimana anche a te ❤

  10. Giusy Lorenzini scrive:

    Ora mi tocca andare a vederlo con una tale pubblicità! Ti farò sapere, spero che sia anche romanticooooo! Unanotteserena, Giusy❤

    • sherazade scrive:

      Un grande bacio mia signora
      Maestra . La salute?
      Sheragoodnight 😚😚😚

      • Giusy Lorenzini scrive:

        Ohhhh Maestra, ah,ah, scherziamo? La salute…sai sto imparando a vivere giorno per giorno, tanto che si può cambiare? Mi dispiace solo che il meglio della vita è passato e, guardandomi indietro, ho visto che quei pochi spiragli di luce, non mi sono bastati per considerarmi una persona felice. Comunque, cerco di tenere la mia mente occupata e non pensare al domani, ma solo all’ “oggi” che già di per sé è un bel traguardo. Anche nel blog, sto virando verso tematiche più rilassanti e belle, mi serve questo e, dalle visualizzazioni pare servano anche ad altri. Buona domenica, Giusy….AllamiacaraamicaShera❤

    • sherazade scrive:

      Oh Giusy !!!
      Romanticismo ma non sdolcinato.
      Emotivamente coinvolgente
      Sherabacetti 💙💚💜

  11. katherine scrive:

    Grazie del consiglio, ci farò un pensierino! Io vado poco al cinema, ma magari potrei trovarlo in rete. In quanto all’uccellino, è semplicemente meraviglioso! Quante cose belle ci regala la natura!
    Buon weekend!

  12. ottimo post pieno di suggestioni, teniamoci stretti al cuore!

  13. Con quello che hai scritto, hai creato in me una grande curiosità. Purtroppo nei cinema di Lugano il film non c’è ancora o non ci sarà mai. Penso potrebbe essere interessante per chi è sposato sempre con la stessa donna … da 50 anni.
    BUON SABATO SHERA.
    Quarc

    • sherazade scrive:

      Buongiorno caro Quart scusami se non sono troppo presente ma come avrai letto un po’ sono presa da commissioni è un po’ sono in apprensione per mio fratello.
      A proposito dei tuoi 50 anni di matrimonio tempo fa lessi una freddura a riguardo:” siete sposati da 50 anni ? ma come avete fatto?”
      Risposta:”non abbiamo mai divorziato! ”
      Nella mia generazione di sessantenni sono quasi tutti risposati in seconde nozze oppure come me oggi hanno optato per una sana solitudine amorosa per il resto una vita piena di tante cose altrettanto motivanti.

      Il film pur non essendo pesante e soltanto molto parlato è recitato da due attori in una camera praticamente semibuia male emozioni che scatenano coinvolgono nel loro ragionamento anche ognuno di noi.
      Mi sono documentata per te e ho visto che è nella lista dei film di Cineblog cercalo lì e lo do vedi in streaming
      Shetachiacchieronaallaprox

      • Non preoccuparti cara Shera,
        Sono anch’io indietro su tutto.
        Comunque è vero, noi due (io e mia moglie) non abbiamo mai divorziato; non si può mai sapere. Ho letto tempo fa che in America divorziarono… lui 96 e lei 92!
        Grazie per le indicazioni circa il film.
        Buon sabato pomeriggio.
        Quarc

  14. Roderick scrive:

    This is my first time visit at here and i am actually impressed to read all at one place.

  15. lauraluna scrive:

    Per quello che riguarda la cinciallegra mi sembra giusto che “l’amore la rende combattiva.” succede anche a noi.
    Mi incuriosisce il film che hai citato. ed anche se non l’ho visto sono d’accordo con le tue considerazioni. Soprattutto quella che riguarda il senso salvifico, liberatorio del ricordare e comprendere.
    PS: sono molto preoccupata per Bocros, il suo blog è stato eliminato. C’è un modo per comunicare con te? Grazie,

  16. La Natura MERAVIGLIOSA 🌻E grazie per lo spunto sul Film; le storie d’amore mi intrigano e mi affascinano sempre per le medesime ragioni, ossia l’ unicità che le caratterizza e nel contempo per le similitudini che si riscontrano poi in tutte le altre relazioni…..
    Un abbraccio Cara Sherazade🌼e felice pm.

  17. giselzitrone scrive:

    Schöner Beitrag ich wünsche dir eine gute neue Woche Grüße und Umarmung Gislinde

  18. ciao Shera, abbi una solare settimana, cosi la piccola Sally poi correre e saltare nei prati.. un abbraccio Rebecca 😉

  19. tachimio scrive:

    Grande Shera. Stupenda recensione che invoglia già dall’inizio con la cinciallegra, che uccellino gradevole ci fa volare all’interno di una storia che mi attira molto. I tuoi consigli son sempre da seguire. Tibacioehaivistosonopassatasubitoquestoperdirechetivogliobeneisabella

  20. wolfghost scrive:

    Non l’ho visto questo film ma da quello che racconti ci vedo anche un altro possibile insegnamento: non dare per scontato di aver capito cosa c’è dietro il comportamento di un’altra persona. Primo, perché non possiamo che basarci sul perché noi agiremmo così, che non è affatto detto essere il motivo anche di quella persona. Nemmeno noi stessi, in differenti età della nostra vita, ci comportiamo sempre allo stesso modo. Secondo, perché sbagliare sulla base di un’errata supposizione può portare a disastri, disastri che sarebbe possibile evitare… parlando 🙂
    http://www.wolfghost.com

  21. Bella la storia.. ma quell’uccellin mi ha un sacco osirata x un make up…vediamo cosa ne viene fuori.

  22. keypaxx scrive:

    Molto interessante il film che indichi: appena possibile, lo vedrò. Non potrebbe essere altrimenti, vista la provenienza “indipendente” che ci accomuna.
    😉
    Un sorriso per la settimana.
    ^____^

    • sherazade scrive:

      Caro Key
      Mi sento di dire conoscendo ti x i tuoi scritti che questo è un film nelle tue corde dove i sentimenti sono presi ora in modo pudico ora ironico per attenuarne il dolore di fondo?

      Sherabbracciaoooociaoooo

  23. Julian Vlad scrive:

    Apprezzo l’idea di riconciliarsi con il passato, è una cosa che cerco di fare mia da tempo anche se non sempre ci riesco. Forse, se ci sforzassimo tutti un po’ di più, si potrebbe vivere un po’ meglio il presente, e andare finalmente avanti.

    • sherazade scrive:

      Dario caro più che con il passato nel suo insieme io credo che dovremmo trovare a distanza di tempo ed io per mia fortuna ci sono riuscita con l’uomo che più amato a chiarirsi ah non colpevolizzare tutta la vita se stessi o l’altro per l’andamento o per l’ inversione di marcia della nostra vita …
      Non posso rivelare le ragioni che hanno separato i due innamorati del film ma certamente nel presente potranno entrambi andare avanti meglio!
      Shera

  24. giuhliah scrive:

    Avevo già intenzione di vedere questo film, ma questo articolo mi ha decisamente convinta a farlo! Le storie d’amore malinconiche sono intramontabili

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...