Sotto il segno del Cancro

Il segno include i nati dal 22 giungo al22 luglio. Io ci rientro per un giorno: il 21.

Come si dice con aria vaga un po’ divertita: non ci credo molto a tutti questi indizi … ma chi l’ha detto.. massì comunque l’oroscopo lo leggo giusto per divertimento…ah per quel che conta però :  “Né di Venere né di Marte non si viaggia né  si dà principio all’arte”.

Per il 2017 cosa rivelano le stelle? Il quadro generale è di certo meno fosco: e gli astrologi sono tutti concordi nel dire che nel 2017 tutti i segni zodiacali potranno tirare un sospiro di sollievo, lasciandosi il peggio alle spalle.  Troppo semplice no? Chi di noi non ha passato, diciamo così, in modo  edulcorato,  in questo appena trascorso 2016  un ‘brutto quarto d’ora’?

Chi di voi è, come me, del Cancro?

121214

La sintesi che ho scelto è di Simon & the Stars:

“Il 2017 contiene un invito importante:       saper lasciare il guscio delle abitudini e delle sicurezze di sempre e sbarcare in un nuovo continente di occasioni, opportunità e soddisfazioni. Molti nati del segno sono alle prese con grandi cambiamenti nel lavoro, trasferimenti di città o traslochi. Il “nuovo” alle volte fa paura, non c’è che dire, ma contiene il seme di una nuova felicità. Per ottenere ciò che non hai mai ottenuto occorre fare qualcosa che non hai mai fatto. Questo è il messaggio che questo nuovo anno ha in serbo per te.”

Per me, alla mia età , ( e per fortuna dati i tempi che corrono)  il lavoro non è un problema, i traslochi forse neppure ma vale e mi piace la sollecitazione a ‘lasciare il guscio delle abitudini’ e annusare insieme a Sally l’aria in cerca di qualche nuova occasione.    Sì,  mi piace.

Marzo2015

La donna Cancro  rappresenta  uno dei segni più femminili e sensuali dello zodiaco.  Romantica e sognatrice, imposta la sua vita sulla realizzazione affettiva. È portata a svolgere attività nell’ambito sociale. Non è particolarmente attratta dalla vita mondana, ma si costruisce una fitta e solida rete di amici.Le sue armi di seduzione sono la grazia e la dolcezza.    La sua lunaticità la porta a improvvisi mutamenti di umore, irragionevoli ostinazioni e silenzi e ingiustificati che disorientano il partner.

Chi avrei potuto incarnare: Certamente George Sand. (1804/1876)

220px-die_junge_george_sand

considerata tra le autrici più prolifiche della storia della letteratura.  Femminista, quanto basta(va), attivista nel dibattito politico con il ‘torto’ di non avere mai preso posizioni nette,   tuttavia la sua opposizione alle politiche illiberali del papato  le costò la messa all’indice di tutti i suoi scritti.

Ma, ma, ma … di George Sand condivido soprattutto l’anticonformismo nelle sue relazioni sentimentali anche se i miei non sono i tempi di un Alfred de Musset o del sublime  Fryderyk Chopin penso che  l’ amore non sia statico ma mutevole :  eterno nell’arco temporale che è vissuto,  mutevole in luci e ombre come la luna che governa il segno del Cancro.

c089npkwiaa0ibo

E ben oltre l’oroscopo e il segno di appartenenza…

Buon Anno 2017 e il mio Augurio è sincero, forte e ce la metterò tutta per me e per voi e non sarà una grande fatica perchè lo dicono gli astrologi: andrà meglio, molto meglio.

Annunci

99 thoughts on “Sotto il segno del Cancro

  1. bortocal15 ha detto:

    ciao shera, non ti ho ancora fatto gli auguri, ma forse aspettavo un bel post come questo che mi desse l’occasione di farteli!

    • sherazade ha detto:

      Oh caro Borto… io aspettavo proprio te perchè nel mio segno c’è anche una certa ‘piccineria’ che prevede di tanto in tanto di essere ‘omaggiata’ e di non essere sempre la prima…(a buon intenditore 😉
      sherabuonannoechecisiapropizio

      • bortocal15 ha detto:

        niente di male direi in una donna; dopotutto vengo da una generazione dove si considerava ancora doveroso per gli uomini essere un poco cavallereschi.

        solo che io ho imparato male la lezione, purtroppo, e, senza nessuna intenzione, trascuro spesso queste manifestazioni doverose di gentilezza verso chi mi e` amica.

        spero comunque che un giorno di ritardo (piu` le mie scuse) sia ancora perdonabile. 😉

  2. lamelasbacata ha detto:

    Leggere gli oroscopi è divertente e male non fa. Anche io sono del partito non ci credo ma un’occhiatina la do comunque! Un bacio Sherina! 😚

  3. 😀 sono anche io del cancro! Nata il 4 luglio 🙂 vediamo cosa succedera’…
    Baci :)))

  4. Giusy Lorenzini ha detto:

    Non me ne intendo di oroscopi, ossia, non leggo quotianamente cosa accadrà ogni santo giorno al proprio segno di appartenenza. Ho costatato pero’ che -a grandi linee-, nel carattere pare ci siano delle affinità. Bello il tuo, ma soprattutto è la tua bella persona che fa apparire il tuo segno zodiacale ancor più bello! Io sono nata sotto il segno dei pesci, mi rispecchio in questo segno zodiacale, ma soprattutto mi trovo a mio agio, nella bellissima canzone di Venditti che porta proprio questo titolo! Unbacioeabbraccionotturno, Giusy 🌘✨

  5. MARGHIAN ha detto:

    Ciao Shera. Come saprai, ho tutto un blog che dedico agli astri. Ma astro…nomia, anzi meglio dire astrofisica. Perche’ te lo specifico cosi’? Perche’ paradossalmente so come e da che cosa e’ fatta una stella, quanti tipi di stelle ci sono, come evolvono (guardati il post “come nascono e muoiono le stelle- prima parte” nell’altro blog); ti so dire qualcosa sui vari tipi di galassie, quali stelle generano un buco nero e quali altre generano una gigante rossa (come succedera’ al Sole), percio’ “strofisica”; e magari non ti so dire dove si trova il gran carro, o il cane maggiore. Strano, ma vero. Un collega, fu lui che dieci anni fa mi indico’ l’orsa maggiore”. “Guarda, e’ quella…”. Eravamo di notturna, una sera d’estate. Io infatti faccio il custode nel Ministero dei Beni culturali: ossia ne musei, nei siti archeologici (come allora), negli archivi (come ora) eccetera. “Come muore una stella” per esempio e’ astrofisica, e negli anni mi sono un po’ documentato su quello e non tanto sulla posizione delle costellazioni, trascurando cioè quella che si diceva “la geografia astronomica”.

    Tutto questo per dirti che non sono ancora riuscito a prendere posizione sulla astrologia., Non so ancora se e crederci, boh…Cio’ che mi rende scettico e’ che le costellazioni non sono oggetti reali, ma solo apparenti. Quattro stelle disposte ad esempio a quadrato, se tu ti ci avvicinassi con una astronave non vedresti nessun quadrato, ma la stella di un vertice per esempio di questo quadrato e’ molto piu’ vicina dell’altra, e ancora la terza e la quarta sono a distanze enormi. E solo per prospettiva ne vedi quattro disposte apparentemente sullo stesso piano a formare un quadrato (o triangolo, o rombo). Ricordo cosa disse Antonino Zichichi a Mattino in famiglia,: “se ci potessimo avvicinare, se potessimo attraversare le costellazioni noi non vedremmo bilance, non vedremmo arieti, ne’ capricorni…”.

    Per questo, io penso che “Dio non ha messo le stelle in certe posizioni a formare dei “segni” precisi; ma piuttosto siamo noi che, vedendole cosi’, abbiamo immaginato i segni, segni che pero’ non sono reali.
    Come si dice che il greco Talete avesse detto “gaurda li’, quelle quattro stelle sembrano la testa di un ariete…”.

    Scusami se mi sto dilungando un po’, ma e’ per dirti perche’ dubito . Altro dubbio mio e’ che gli astri sono talmente distanti che.. “l’influsso gravitazionale dei muri e dei mobili della casa/ o dell’ospedale dove si nasce e’ superiore a quello delle stelle e dei pianeti – perche’ troppo lontani” (come disse una volta la Margherita Hack, e che io avevo gia” pensato di mio). Allora, io escludo l’astrologia? No, shera, soltanto dubito un poco, per i motivi che ti ho brevemente 😆 esposto.

    Un’altra cosetta ancora: i segni non coincidono più-astronomicamente- perche’ nel tempo di due millenni c’e stato uno sfasamento per via della precessione degli equinozi, di circa un segno, a ritroso. Per gli astronomi, un “ariete” dovrebbe considerarsi un “pesci”. Chi ci capisce e’ bravo 🙂

    Ripeto, non lo escludo. Ah, io sono dell’acquario, il 24 di gennaio compiro’ gli anni (quanti? Eh, 64.. ). Un po’ comunque, nel segno mi ci riconosco. L’acquario poi desidera la ilberta’. E su di me, su questo ci azzecca. Ciao Shera 🙂

    Marghian

    • sherazade ha detto:

      Marchi an ti risponderò con dovizia come merita il tuo lungo commento ma direttamente dal computer perché il cellulare e il suo piccolo schermo mi creano qualche problema!
      Sheraconunabbraccio

      • MARGHIAN ha detto:

        Ah, Shera, sul cellulare ti do ragione. Con il cellulare di certo non scrivo commenti così lunghi. A proposito, scusami, sarei potuto essere un po’ piu’ conciso. Ma sai, quando argomenti di cose che ti piacciono… 🙂
        L’astrofisica (ed affini 🙂 ) mi è sempre piaciuta, sin da ragazzino. NOn avendo altro, allora cercavo nel vocabolario – ad esempio, alle voci “marte”, “galassia” , “asteroide” eccetera-, e prendevo appunti.
        Ho sempre cercato di capirci qualcosa, con letture di riviste e saggi sulla materia (molto bello “Universo senza confini” di Piero Bianucci) , ascoltando programmi tipo “Piero/Alberto Angela”, ed ora mi avvalgo anche di internet ma letture spicciole, non avendo tempo. Cerco comunque di capirci qualcosa, come posso, con la mia licenza di terza media (per arrivare a certi livelli occorre una base di matematica che non ho. L’autodidattica arriva fin dove puo’).
        Okay, rispondimi pure con tutta calma, e scusa ancora la mia prolissità. Ciao 🙂

        Marghian

        • sherazade ha detto:

          La mia cara amica di blog ha il tuo stesso pregio e prolissa ea me questo dà un senso rafforzativo a quello che scrivo e che la/ti sollecita!

          Non conta davvero avere come dici tu la terza media oppure come me essere laureata in Lettere per capire (poco) ed essere autodidatta ! nelle materie scientifiche è necessario quel quid che ti spinge a immedesimarti e tu vai alla grande!
          Pensa mia mamma era molto amica di Margherita Hack eppure nn era neppure lei una astrofisica la ascoltavano tutti estasiati per la capacità che aveva di rendere tutto facile e nello stesso tempo affascinante!
          Addopo adesso la cena!!!
          Shera

          • MARGHIAN ha detto:

            Ciao Shera, non sono “passato” ieri sera a darti gli auguri di Buona Epifania 🙂 HO fatto due post, sulla Epifania. Ma non “ex novo”, infatti leggi qualcosa come “tratto da questo post”, e ce il collegamento ad un post sulla Epifania nell’altro blog,di quando allora ci mettevo di tutto- prima di dedicarlo esclusivamente, come ora, alle materie che sai, quelle scientifiche.
            Ah, lettere, hai la laurea in lettere. Prima di finire la terza media pensai che sarebbe stata la mia futura facoltà. Dopo qualche anno dalla licenza invece pensai che “matematica o fisica” mi sarebbero forse piaciute di piu’.
            Ero il “prediletto” della mia insegnante di lettere. Ero l’unico che, chiaramente a lvello base, formulava all’istante le frasi – elementari chiaramente- in latino, senza stare a pensare “la ragazza” e’ soggetto, percio’……”, formulavo invece subito la frase”, “puella pulchra est”, senza stare a pensrci. Questo le piaceva molto. Ma mi diceva “vai piano, ché devono capirlo anche i tuoi compagni..”.

            Ma non continuai gli studi. Un mo fratello era alle soglie del’università (maturità classica), io invece dovevo fare ancora i cinque anni di diploma. Ecco che il mio papa’ si trovo’ a dovermi dire “mi dispiace, non riesco a farvi studiare entrambi. Era giusto che continuasse mio fratello, che era cinque anni avanti. E cosi’, io feci l’operaio, in edilizia. Poi marmista, e davo concorsi (per bidello, in ferrovia, al comune, alle poste, nello Stato). Ed ora sono impiegato statale, ne vinsi uno nell’86 che mi conscro’ “al posto fisso, finalmente…. /segue/ pure? :lol:.

          • sherazade ha detto:

            Marghian una storia tutta italiana la tua di quella d’Italia senza fronzoli è fatta di sacrifici ma anche di speranze!
            Come dicevamo su un altro blog la laurea serve e non serve nel senso che aiuta ad avere uno schema di ragionamento ma se non c’è curiosità e desiderio rimane lettera morta oppure il classico pezzo di carta mentre la cultura anche se autodidatta è un valore innnato!
            Grazie di quanto ci confidi.
            Questi siamo noi quelli silenziosi.
            Sheraconunabbraccioammirato

          • MARGHIAN ha detto:

            E’ lungo, lo so. Ma e’ solo perche’ volevo ancora scriverti qualcos’altro, ed il computer minacciava di bloccarsi, ho scritto “segue” in fretta, ho fatto “copia” e l’ho mandato. Avevo praticamente finito.
            Margherita Hack era troppo forte, simpatica e semplice. Spiegava in modo da capirlo un bambino. Questo e’ molto bello. Infatti, proprio “per la capacità che aveva di rendere tutto facile e nello stesso tempo affascinante”. Ciao 🙂

            Marghian

          • MARGHIAN ha detto:

            “Grazie di quanto ci confidi”. E grazie a te, di quanto apprezzi 🙂

  6. gaberricci ha detto:

    Auguri, io sono del Cancro :-).

    • sherazade ha detto:

      Evviva fratello mio! e come ti senti ? In fondo i dati caratteriali nn cambiamo molto.
      Dimenticavo. La sensibilità a volte eccevvisa e lo stress fanno dello stomaco il punto debole dei cancerini. Vale per te?
      sherabuonAnno

      • gaberricci ha detto:

        Boh, trovo le “informazioni” degli astrologi troppo generali per valutare la loro veridicità:-).

        • MARGHIAN ha detto:

          Informazioni troppo generali. Infatti, in un esperimento “sociologico” furono distribuiti degli oroscopi “personalizzati”, si disse alle dieci persone “campione”. Invece quegli oroscopi vennero distribuiti a caso. Ma tutti e dieci a dire “e’ il mo segno, mi ci ritrovo”. Gli ideatori di questo esperimento, credo fossero quelli del Cicap. E’ un po’ come dice Francesco Guccini: “nei libri e nei poeti – o negli astrologi.. – cerchi te”. Ciao 🙂

  7. Laura ha detto:

    Buonanotte Sherabella, bello il tuo segno, bacioni a te e a Sally, ❤

  8. Ma Bohème ha detto:

    Forse non è difficile intuire che il 2017 possa essere migliore del disastroso che l’ha preceduto (parlo a livello generale). Avrai capito che ho scarsa fiducia nelle premonizioni astrologiche. Mi diverto a dare un’occhiata di tanto in tanto, molto distrattamente a dire il
    Vero. Sono un’ariete e ho detto tutto… 😏
    Serena notte di un sereno anno nuovo. 😚
    Primula

  9. quarchedundepegi ha detto:

    In definitiva?
    “È TUTTO RELATIVO”.
    Buona notte Shera.
    Quarc

  10. keypaxx ha detto:

    Molti sostengono di non credere agli oroscopi. Poi gli accade qualcosa e… zac, improvvisamente comprendono che, un fondo di verità, potrebbe anche esserci.
    Auguri per un sereno nuovo inizio di anno.
    ^____^

    • sherazade ha detto:

      Caro Key
      Io trovo difficile credere che possa essere preveduto giorno per giorno ciò che ci può accadere ma nello stesso tempo credo che in buona misura alcune caratteristiche possano accomunare i vari segni!
      Una sciocchezza ad esempio la mia sensibilità che si dice tipica del segno del Cancro mi porta ad essere spesso soggetta A male di stomaco o addirittura situazioni ricorrenti dicrisi gastrointestinali! La luna piena nn mi fa dormire e mi rende inquieta e lo stesso ho sentito vale x altre persone!
      Insomma chissà nn siamo forse parte dell universo noi stessi schegge di un tutto?
      Sheralzalosguardoalcielo

  11. Georges 2679 ha detto:

    Joli billet..belle vidéo et photos..bonne journée scherazade

  12. Nicola Losito ha detto:

    Io sono del segno del Toro, ma so solo questo. Non seguo gli oroscopi perché questo giochino previsionale non mi attrae anche se trovo divertente che qualcuno ci creda. Ho un’amica che mi avvisa quando la mia settimana sarà negativa e questo mi basta per rovinarmela in anticipo… 😀
    Ne approfitto per farti gli auguri per il Nuovo Anno e spero che sia positivo come annunciano gli oroscopi. Forse perché peggiore del 2016 sarebbe abbastanza difficile…
    Un abbraccio.
    Nicola

    • sherazade ha detto:

      Anche io caro Nicola nn credo alle previsioni giornaliere ma la colonna degli oroscopi de Il Messaggero era x me e per mia madre il divertimento di ‘impicciarsi’ della vita dei nostri cari! Insomma grandi statisti che hanno la cartomante personale e noi neppure un oroscopino ?
      SheraUnabbracciogiocoso

  13. tramedipensieri ha detto:

    Sono incantata…a guardare\ascoltare Garret…qual è la domanda?! 😀

    Auguri Schera!
    buon anno :)*

  14. il barman del club ha detto:

    io non credo agli oroscopi, nonostante sono convinto che astri e pianeti ci condizioni notevolmente

  15. il barman del club ha detto:

    …scusa, ho schiacciato “invio” per sbaglio: dicevo, se i pianeti del nostro sistema solare hanno avuto i loro nomi per delle caratteristiche particolari, per esempio quello più luminoso, cioè bello, è stato chiamato Venere (la dea della bellezza) o Marte (io dio della guerra) perché appariva rosso, o Giove perché era il più grande, e via di questo passo. Di conseguenza se tutto è nato con una casualità, perché Venere dovrebbe condizionare l’amore e così via tutti gli altri?

    • sherazade ha detto:

      Barman caro tutto ciò premesso se si ha il discernimento di vedere le cose con un certo distacco ma anche con una certa curiosità allora perché non giocare un po’?
      I problemi nascono quando, come accade purtroppo per molti, ci si attacca morbosamente a certi rituali …
      SheraSalutBarman

  16. Marco ha detto:

    Buon Anno! Da un pesci… ma anche un po’ cavallo (nel senso di oroscopo cinese). Anch’io della serie non ci credo ma una sbirciatina la faccio comunque…

  17. crimson74 ha detto:

    L’oroscopo è un bel gioco, se non lo si prende sul serio… Io per conto mio lo aborro abbastanza… 😀

  18. Ly ha detto:

    Nessuno ci crede ma tutti a sbirciare….Comunque, dove trovo più attinenza in fatto di pianeti e influssi vari, sono le espressioni caratteriali. Io donna Cancro, umore ballerino, forte predisposizione alla famiglia e alla casa intesa come nido protettivo e inattaccabile, amici pochi ma buoni…. fortuna che ho l’ascendente Sagittario!!!

  19. TADS ha detto:

    ciao Shera, passato buone feste? mi auguro di sì, difficilmente il 2017 potrà essere peggio del 2016, non tanto per i vari oroscopi, l’astrologia è una materia che non mi appartiene, bensì perché storicamente gli anni orribili tendono a non ripetersi.

    comunque seppur in ritardo ti auguro un sereno anno nuovo

  20. Julian Vlad ha detto:

    Come si dice… crepi l’astrologo 😉

  21. banzai43 ha detto:

    Ciao Shera. Ma si, per una volta diamo un minimo di credito agli Astrologi. Siamo a Gennaio, magari qualche cosa
    ci azzeccano. Un abbraccio forte forte e grazie per avermi ricordato che esiste David Garret. Sentire il suo violino è un cucchiaio di miele che dà benessere.
    Bay, bay, Buon futuro.
    banzai43

    • sherazade ha detto:

      Oh bene caro Banzai nn sei tra quei barbogeni che arricciano il naso perché il troppo bello (e impossibile) David suona anche bene!
      Tanti auguri e copriti bene il gelo milanese picchia duro!
      Sherabientot

  22. giselzitrone ha detto:


    Schöner Beitrag und schöne Fotos ich wünsche dir einen schönen Tag und ein schönes Wochenende lieber Gruß und Umarmung Gislinde

  23. bernard25 ha detto:

    Bonjour BELLE JEUNE FILLE et bon jour de l’Epiphanie,

    L’amitié d’un jour peut durer toujours
    C’est une chose naturelle quand elle est virtuelle
    Donner sans attendre en retour
    Ce petit bonheur d’un petit coucou
    On se remonte le moral, quand on est mal
    On ne se fait pas de peine, on ne connait pas la haine
    Les kilomètres nous séparent mais rien de grave
    Ce qui la rend belle, c’est cette étincelle de l’amitié
    Que l’on ne peut pas acheter
    Je te souhaite une excellente journèe

    Gros bisous

    Bernard

  24. kowkla123 ha detto:

    schönes Wochenende wünsche ich

  25. katherine ha detto:

    Anch’io sono del cancro! 30 giugno. Avrei veramente bisogno di credere che questo sia un anno bello e sereno, perché le premesse per me sono proprio brutte. Speriamo nelle stelle! E grazie per la bella versione del notturno “Modernizzato” in versione David Garrett! Buon anno!

    • sherazade ha detto:

      Caterina certo che andrà meglio per tutti
      … e che sei cancerina lo sapevo 💛 il tuo altruismo e spirito fi sopportazione sono proverbiali.
      Una carezza al bel Willy

  26. voulaah ha detto:

    Happy new year dear Sherazade
    Kisses

  27. marco blud ha detto:

    Dalle verdi pianure del nord un saluto alla mia astrofica preferita 🙂
    Non dirmi che fa freddo anche a Roma 🙂

  28. MARGHIAN ha detto:

    Ciao Shera. L’astrologia dei Maya forse era un tantino piu’ “credibile”.
    A parte quella cosa del 2012 che poi non c’entra, i Maya parlavano solamente di una fine e di un inizio di un nuovo ciclo di tempo cosmico, inizio che corrisponderebbe al nostro 2012. Ma non hanno mai detto o scritto “succedera’ questo e quest’altro”, ne’ tanto meno in quella precisa data. A mezzanotte poi! Non so se lo ricordate, alcuni conduttori, Giacobbo ad esempio: “ecco ecco-sembrava una cronaca tipo “tutto il calcio…-“, ” ecco, e’ appena passata la mezzanotte, siamo al 22 dicembre, non e’ successo niente…”. “Si Roberto, anche qui la gente..”.. Cavolate nostre, non dei Maya 🙂

    Fra l’altro, nessuna profezia poi, nemmeno quelle bibiliche, pone date e dati precisi.

    Ma non volevo scrivere di questo. Piuttosto, che l’astrologia Maya sarebbe un tantino…” piu’ credibile”, se vogliamo; perché essa era basata sulle macchie solari e sulla attività del Sole. Conoscevano i cicli di attività solare, quello principale di 11 anni ed altri ancora. Il Sole, quello si’, potrebbe al limite influire un po’, anche se non proprio “in dettaglio” come dicono gli oroscopi. Anche la scienza ammette un certo possibile influsso del Sole o della Luna, oggetti molto vicini e che interagiscono piu’ fortemente con la Terra- e quindi anche con la nostra biosfera, eccetera.Ciao ciao 🙂

    Marghian

    • sherazade ha detto:

      La storia dei Maya è un argomento che mi ha molto appassionato, ceertamente non le ‘baggianate’ ad effetto tipo la fine del mondo..
      Grazie Marghian. Buona notte e buona settimana…si ricomincia.

      sheràbientot

      • MARGHIAN ha detto:

        Infatti Shera. Ciò che quella volta mi fece davvero ridere e’ come si aspettasse la mezzanotte, come se anche per i Maya il giorno cominciasse alla stessa ora. Per i romani per esempio il giorno cominciava all’alba… Ma poi, ammettendo per un attimo, per assurdo, che davvero i Maya avessero diciamo..”indovinato” su disastri e coso. Ma la data “fatidica” sarebbe da intendersi nel senso di “a partire da quella data”,. Aspettarsi terremoto o che so io.proprio a mezzanotte in punto, questa proprio. 🙂

        Ciao Shera, buona settimana anche a te 🙂

  29. bernard25 ha detto:

    Bonjour belle jeune fille vous êtes très belle

    Cette nuit je me suis reposé dans mon lit

    Aucun bruit n’est venu me déranger

    j’ai fais un rêve

    Et une personne m’a dis de venir te saluer

    Alors un énorme BONJOUR Pour la semaine

    Profite bien de celle-ci

    Passe un agréable journée

    Bisous amicaux Bernard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...