La mia ricetta per stare insieme

Le mie ricette sono molto semplici e descritte sommariamente però non è detto che anche io ogni tanto non ve ne renda partecipi.

Questa volta ‘tocca’ al povero pollo al curry , una portata molto diffusa e apprezzata in Asia (soprattutto in India) e negli ultimi anni arrivata anche da noi Italiani. Ci sono vari modi per cucinare il pollo al curry, questo che vi propongo è certamente il più semplice e il risultato è molto simile a quello originario che ho assaggiato in Thailandia….bellissimo viaggio da bissare.

POLLO AL CURRY
Pollo petto 800\ 1 kg (io preferisco il tacchino) a cui vanno aggiunti :
Aglio 2 spicchi Cipolle 2 (circa 200 gr) Peperoni 1 verde (circa 230 gr) Carote 2 (250 gr circa)
Curry 2 cucchiai (20 gr) Mele 2 (circa 400 gr) Pomodori ramati 3 (circa 200 gr) Zucchine 2
Olio di oliva extravergine 40 ml Pepe q.b. Sale q.b. Farina q.b. Brodo veg

Tagliate a pezzetti piccoli come una noce il petto di pollo e infarinatelo soltanto qualche minuto prima della cottura; °° sbucciate le mele e riducetele a tocchetti e per non farli annerire trasferiteli in una ciotola e lasciateli a bagno con acqua fredda e limone; °° iniziate quindi a pulire e tagliare le verdure: i pomodori eliminandone la buccia, le carote spellandole, le zucchine, private le cipolle del rivestimento esterno e tritatele finemente; °° lavate il peperone verde, pulitelo internamente e tagliate anche lui a dadini.

In una padella antiaderente fate scaldare l ‘olio e aggiungete i pezzettini di pollo preventivamente fatti passare nella farina, fateli rosolare per un 15 minuti con l’aggiunta di un cucchiaio di curry; °° metteteli quindi in una terrina mentre nella stessa padella fate appassire a fuoco basso la cipolla tritata aggiungete anche l’aglio a pezzettini o intero.
Aggiungete i pezzetti di pomodoro e un bicchiere di brodo vegetale o di acqua e fate cuore per circa 5 minuti, passati i quali aggiungete i pezzetti di pollo mescolando bene gli ingredienti. °° Fate stufare per altri 15 minuti aggiungendo acqua (p brodo) q.b. per mantenere il sughetto denso e abbondante quindi unite prima le carote poi dopo qualche minuto le zucchine e infine i peperoni continuando ad aggiungere brodo. °° Infine sgocciolate e versate nella padella i pezzetti di mela scolati dall’acqua e limone, salate, pepate, aggiungendo un altro cucchiaio di curry .
Lasciate stufare per una buona mezz’ora. Et le voila.

Il pollo al curry si accompagna con il riso basmati o pilaf o cous-cous ed è il piatto unico che io servo di più nelle cene quando il tempo è freddo e sedersi intorno a un bel piatto di portata fumante rallegra tutti i convitati.
Di convitati io venerdì sera ne avrò una decina e dunque, ça va sans dire…Pollo al curry come piatto forte che mi riesce assai bene (non lo dico io!)

E voi, cuochette o cuochi provetti come coccolate i vostri ospoti, con quali sapori?

Siamo arrivati, quasi, a martedì sera e abbiamo tempo a pensarci e dunque un abbraccio circolare in attesa di altri suggerimenti.

sally a tavola

Sally a tavola, convitata convinta.

Annunci

56 thoughts on “La mia ricetta per stare insieme

  1. manutenzionepiscina ha detto:

    Buono! Buona serata cara. Un abbraccio Annalisa 🙂

  2. Elena ha detto:

    Sai che il pollo al curry mi piace molto e anche agli altri abitanti della casa, ma io non ho mai messo il peperone 😦

  3. katherine ha detto:

    Il pollo è buono anche con le arance…Però questa ricetta è veramente stuzzicosa! 😉

  4. sherazade ha detto:

    Cat non mi dire che tu….non ci credo!
    sherabbraccissimoecarezzinaWilly

  5. Cix79 ha detto:

    che buono il pollo al curry, mi piace tanto tanto ma non lo faccio mai!
    il mio cavallo di battaglia è la pasta al forno 🙂
    nottesherasognidoro

  6. foodnuggets ha detto:

    machebravasheraincucina!!! e perché mainon dovresti considivere le tue ricette? questa, poi, mi pare proprio buona. vedrai che la tua serata sarà un gran successo. 🙂

  7. Dora Buonfino ha detto:

    Che buona questa ricetta, mi hai dato un’idea per domani 😉

  8. Laura ha detto:

    Mi piace tantissimo il pollo al curry e tu sei bravissima, ottima ricetta, 🙂 Ma che bella Sally sul tavolo, te la pasticcio tutta, 😀 baci cara, buonanotte e buon mercoledi’ per domani, ❤

    • sherazade ha detto:

      Lauretta
      Quando tu mi dici che sono brava faccio la ruota come una tacchinella non lo so se le stacchinelle fanno la ruota però va bene ugualmente 😃!
      Sally è bella ed è la mia cocca se avesse le trecce bionde sarebbe la mia nipotina prediletta!ma nn ho nipoti!
      Bacissimi e buonanotte 💛💙💜
      Sherashemassaje

  9. semprecarla ha detto:

    Sally, vieni da zia Carla per un tir di baci ….

  10. Rebecca Antolini ha detto:

    io adoro il curry lo uso spesso nella cuciana…ma quanto e dolce la tua Sally, un abbraccio Pif ❤

  11. 65luna ha detto:

    Anche io adoro il curry…penso proprio di prepararlo sabato! Sorriso,65Luna

  12. tramedipensieri ha detto:

    Mai mangiato 😦
    Se posso la cucina…la evito 😦

    buona giornata
    .marta

  13. Sem ha detto:

    Ciao cara, è sicuramente un’ottima ricetta che si può fare anche con il seitan, il tofu o più semplicemente il sedano rapa tagliato a cubettoni, rendendola così perfettamente vegana. Ma non ci starebbero bene pure le mandorle? Morbide, non tostate…

    • sherazade ha detto:

      Buon…pomeriggio Sem
      Questa è la ricetta base sulla quale togliere e inserire altri ingredienti. Il curry cui si deve il nome della pietanza è indispensabile 😉 poi…
      A me piace la versione anche semplicissima di 3 mele e 3 cipolle in pari dosi e allora penso che le mandorle potrebbero essere la ciliegina che potrei applicare venerdì. Grazie!
      Il ‘perfettamente vegana’ mi stranisce un po’: vegetariana quasi totalmente ma la mia dieta include anche la carne con grande variazione di tagli.

      sheraunabbraccioinfreddolitodaquasipiazzzaBarberini

      • Sem ha detto:

        Ciao cara, hai saputo che il prossimo 4 novembre, nella piazza del Quirinale, ci dovrebbe essere l’omaggio del Presidente al Memorial (di quell’artista del MAXXI), con il nome anche di tuo padre, spostato per l’occasione davanti al Quirinale?
        PS: se sei a Barberini, hai tempo per un caffè?

  14. giselzitrone ha detto:

    Schöne Geschichte wünsche dir einen schönen Tag Grüße und Umarmung Gislinde

  15. Georges 2679 ha detto:

    Merci pour cette recette et ses conseils
    Bonne journée
    Bisous

  16. TADS ha detto:

    non ci crederai ma il pollo al curry è uno dei piatti che mi riescono meglio

  17. loscalzo1979 ha detto:

    Una tavola imbandita e un buon piatto sono sempre la forma migliore del stare assieme 🙂

  18. Julian Vlad ha detto:

    Una ricetta deliziosa! Mi hai fatto venire un’acquolina… e siamo solo a metà pomeriggio 🙂
    Quasi quasi, sono in tempo per andarmi a cercare il più vicino ristorante indiano. Che autoinvitarmi a cena a casa tua, no, non sarebbe cortese.
    Cucinarmi il pollo al curry da me medesimo? Naa, per certe cose è meglio affidarsi alle sapienti mani di una donna. O, in alternativa, di un bravo cuoco, poi anche se non è indiano fa lo stesso 😉

    • sherazade ha detto:

      Ecchime….
      Guarda sei un grande pelandrone perchè la preparazione è facilissima (io dico se una cosa la so fare bene io cuol dire che è accessibile a…molti) dunque fai la porzione per due o tre persone, dividi le dosi e sopratutto CURRY! La ricetta è ottima anche soltanto con la mela e la cipolla e come ha detto Sem qualche mandorla non tostata è unìalternativa da testare.

      sheravantituttaefammisapere 😉

      • Julian Vlad ha detto:

        Guarda, non ho dubbi che la preparazione sia facilissima, ma se mi corre l’opportunità di soddisfare gli appetiti di qualche amico (o amica) mi piace vincere facile.
        E poiché sono una buona forchetta, conosco diversi ottimi ristoranti che fanno giusto al caso, con un buon rapporto qualità/prezzo 😀
        Da che son diventato un ragazzo single autogestito, c’è stata una mia conoscente che mi ha fatto la posta per anni, perché la invitassi una volta a pranzo con l’espressa richiesta di cucinarle un semplice piatto di spaghetti aglio olio e peperoncino. Sta ancora aspettando adesso.
        In compenso, ho un debole per le donne che non solo sanno cucinare ma amano farlo, sia per se stesse che per gli altri 🙂

        • sherazade ha detto:

          Ohoh anche a me piace vincere facile e dunque mettiti ai fornelli e magari invita la tua cara signora Maestra amica mia carissima!
          Sherastaserapizzacasalinga🍕🍴🍺

          • Julian Vlad ha detto:

            Sorry, la mia arte culinaria è troppo basica per invitare a cena una Prof.
            Ma le ho già promesso un caffè qui da me non appena avrò finito di sistemare casa (sto a tinteggià tutto d’azzurro nontiscordardimè nei ritagli di tempo, che ultimamente sono un po’ pochi.. sto sempre a scrive, me devo da ‘na svejata me sa). Quando sarà, vieni anche tu? 🙂

  19. Elisa ha detto:

    grazie… proverò

  20. è uno dei miei piatti preferiti, quindi quando verrò a trovarti, sai cosa prepararmi! 😉 baciiiiii

  21. il barman del club ha detto:

    va bene allora… arrivo subito !!! Io porto da bere !!! e te lo garantisco, il vino è ottimo !!!

  22. gianni ha detto:

    So che sarò considerato una bestia, ma oggi mi va un panino col lampredotto e tanto tabasco. Però la ricetta la tengo per le notti buie e tempestate di passioni (per la cipolla)!

  23. sallychef ha detto:

    ma che cuocaaaaaaaaa!! 🙂
    un piatto che apprezzo tantissimo, io il curry lo userei com profumo.
    besos
    Sally

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...