Lavori in corso

Una scusa per farmi perdonare la mia latitanza da tutti i vostri blog.

I lavori sono in corso ed io vorrei scappare, migrare al polo Nord perché non so da voi ma a Roma sono giorni di caldo soffocante,  come se si fosse messo in moto  un enorme ventilatore che butta aria calda.

La camelia è di nuovo con i boccioli mentre il gelsomino sta rifiorendo.  Mah.

Sono passati vent’anni senza aver fatto nessun lavoro salvo le imbiancature doverose. A dicembre scorso si è deciso per la cucina mantenendo il pavimento e parte delle mattonelle. Il lavoro non è stato troppo pesante (economicamente..oddio) però adesso c’è, linda e pinta come una fanciullina, la mia cucina.

cucna

Il bagno comunque avrebbe dovuto essere rifatto, soprattutto le tubature da subito ma i soldi io li avevo tutti spesi per comprare la casa senza fare mutuo ma con a little help of my fratello.

L’incontro casuale con il ‘mio’ muratore mi ha fatto decidere. Siamo in ballo e balliamo.

Questa una breve cronistoria a partire da martedì

bagno 1

 anche se a stasera un passetto avanti  è stato fatto!

bagno 2

Senza scordare che Sally sovreccitata dal trambusto andava un po’ allontanata  e solo al parco ha trovato riposo in compagnia

SallyetMilly

Ma bisogna pur cenare!. Io ho una certa età, e comunque in alcuni casi è comodo dirlo, e non me la sono sentita di mettermi ai fornelli la soluzione è stata trovata ed  è stata ottima ma super semplice

cenasvelta

 

E dopo la cena

Soggiorno

Non chiedetemi cosa ci propinasse la televisione ma il mio solo scopo era di svuotare la testa e stendere le gambe perché io sono KO e lo sarò se si tiene questa tabella di marcia fino a martedì prossimo.

Statemi vicini e tenetemi su il morale. Buon week end a tutti voi.