Vogliamoci ben(r)e

L’estate sta finendo eppure questo settembre , qui a Roma, ci sta regalando giornate soleggiate e soprattutto di un tepore piacevolissimo.  Certo si fa scuro un poco prima ma questo non ci impedisce di mantenere un po’ di sani vizi presi durante le vacanze: gesti più lenti, sorrisi più lunghi, seduti con persone che ci piacciono (ma anche una sola o noi da soli) e soprattutto sorseggiare qualcosa di fresco e diverso dal solito.

Io sono notoriamente una patita del Margarita ma qualche sera fa ho assaggiato il MOSCOW MULE uno storico cocktail che appartiene alla tradizione americana dei “buck’s”, ovvero drink miscelati con ginger-ale o ginger-beer.
Il Moscow Mule, per i profani, ricorda alla vista il gin tonic, con la vodka al posto del gin e con l’aggiunta però di una o due sottili fette di cetriolo.
La storia del Moscow Mule ha inizio nel 1941:  John G. Martin,  distributore di cibo e bevande nella East Coast,  incontra in un bar di Los Angeles Jack Morgan,  proprietario del mitico bar Cock’n Bull in Sunset strip di Hollywood e,  insieme,  tra una chiacchi era e l’altra,  come spesso avviene (dunque anche noi cerchiamo di incontrarci più spesso possibile),  inventano il Moscow Mule,  mescolando il ginger beer di Morgan con vodka Smirnoff e lime,  pensando di introdurre sul mercato americano una nuova bevanda originale e per renderla ancora più interessante servendola  in un ‘mug’ (boccale) di latta anziché in un bicchiere.

download

Negli anni 50, in America ci fu il boom della vodka importata dalla Russia con enorme successo e il Moskow Mule era così richiesto che l’azienda produttrice della Smirnoff ideò un bicchiere speciale esclusivo per questo cocktail, un boccale di rame simile al mug della coppia Martin-Morgan.
La ricetta originale ha attraversato i tempi e i continenti, riempiendo le pagine dei ricettari dei barman e divenendo uno dei cocktail più richiesti (e tuttavia a me ignoto  ! )

Oggi, la composizione del Moscow Mule è questa:

3 cl vodka
8 cl ginger-ale o ginger-beer
1 cl succo di limone
qualche fogliolina di menta fresca
qualche fettina di cetriolo
una fettina di lime come decorazione.

Si prepara direttamente nel suo bicchiere, il copper mug, (che forse a noi fa difetto) o in alternativa in un tumbler alto, riempito di ghiaccio cui di aggiungono gli ingredienti nelle dosi sopra riportate. e la fettina di lime a decorare il bordo!

Fidatevi e diamoci appuntamento a domani per l’aperitivo.
Buona domenica e fatemi sapere.

images

Abbracci circolari 😉

Annunci

75 thoughts on “Vogliamoci ben(r)e

  1. Julian Vlad ha detto:

    Mi hai fatto venire sete 🙂
    Questa la giro a un paio di amici baristi, sempre alla ricerca di nuovi cocktail serviti in contenitori particolari..
    Buona serata!

  2. rodixidor ha detto:

    Buona domenica a Te 🙂

  3. Laura ha detto:

    Buona domenica cara Shera, che drink, se mi inviti al limite prendo un caffe’, non bevo alcolici, l’ultima volta che l’ho fatto, tanto tempo fa, sono svenuta, 😀 😀 😀 baci!!

  4. Nazaria Di Biase ha detto:

    L’ho assaggiato per la prima volta venerdì sera! Davvero ottimo! Buona domenica

  5. 65luna ha detto:

    Mi hai incuriosita…io sto sul mare di Roma e in riva al mare mi piacciono le bollicine! ma la prossima volta seguiro’ il tuo consiglio! Buona domenica,65Luna

  6. lamelasbacata ha detto:

    Adoro il Moscow Mule!! 🙂 buona domenica Shera cara!

  7. Elena ha detto:

    Mi ispira!!! qui oggi in compenso sembra autunno!

  8. manutenzionepiscina ha detto:

    Io sono astemia e di questi tempi è quasi una bestemmia! Ma non posso farci nulla! Buona domenica carissima! Un abbraccio Annalisa 🙂

  9. badbadkarma ha detto:

    Ho appena creato il mio blog, stavo facendo “un giro” virtuale e mi è comparso il tuo post. Lo ammetto sono un moscow mule addicted da un paio di mesi. peccato aver finito la ginger beer, questione di karma 😉 !
    Lo prendo comunque come un buon segnale di inizio, quindi..grazie di questo aperitivo virtuale!
    p.s. prova una spruzzata di lime al posto del limone..!

  10. Francesca ha detto:

    Devo provarlo 😀 sembra molto interessante, intanto segno quello che serve… fra l’altro il suo boccale è così carino, mi piacerebbe uno fatto proprio così.
    Non so se te l’ho mai scritto, il mio cocktail preferito è il Black Russian (anche nella variante white), ma da relativamente poco ho scoperto quanto sia buono proprio il Margarita.. magari abbiamo gusti simili, allora so già che il Moscow Mule mi piacerà 🙂 ti farò sapere

  11. Georges 2679 ha detto:

    Consommation à boire avec modération…je te souhaite une bonne semaine….Bisous

  12. MIRIAM ha detto:

    Shera non lo conoscevo, ma domani mi organizzo e provo… venire a trovarti è sempre proficuo, si impara sempre del nuovo.
    Abraccione e bacione e un cin al Moscow.

  13. luigi ha detto:

    non fa per me…roba da alcoolizzati….
    continuo a bere birra, io….

  14. alessialia ha detto:

    eheh! non reggendo l’alcol molto bene, anche bevendo due dita di spumante io riesco ad iniziare a ridere e dire cose strane!

  15. il barman del club ha detto:

    visto che mi stai rubando il lavoro, ti assumo nel mio locale perché ogni tanto una valida collaboratrice è quello che serve per vivacizzare le serate…
    Un brindisi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  16. wolfghost ha detto:

    Deve essere buonissimo! 🙂 Ora non bevo quasi più, ma quando non disdegnavo, pur non essendo certo un “bevitore”, preferivo di gran lunga i cocktail a base di vodka anziché di gin: la vodka non ha un proprio forte sapore, perciò lascia intatto quello di ciò con cui si accompagna 😉

    http://www.wolfghost.com

  17. sherazade ha detto:

    Wolf anche io preferisco la vodka ma, insomma, è questione di gusti e anche il Martini di James Bond ha un suo perché ☺☺☺
    Sheraciaooooo

  18. katherine ha detto:

    Purtroppo io sono astemia per forza, in quanto l’alcol mi fa venire il mal di testa, ma credo che il marito gradirebbe sicuramente questo tuo coktail! Un abbraccio!

  19. keypaxx ha detto:

    Un sorriso al volo. Solita linea ballerina.
    😦
    A presto.
    ^____^

  20. lupokatttivo ha detto:

    Mai provato…ma me lo consigliano gia’ in tanti…adesso mi ci metto, che mi hai dato la spinta giusta…. E soprattutto la ricettona!!! Grande sheretta 😀

  21. Topper Harley ha detto:

    Quando me lo fai assaggiare?

  22. Georges 2679 ha detto:

    Bonne fin de semaine Scherazade…Bisous

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...