Amarsi un po’

Una trasmissione radiofonica imperdibile, Caterpillar, che seguo da sempre con spirito goliardico – vabbè un po’ sessantottino – si era inventata il fine anno anticipato di una settimana da festeggiare in una località del Trentino. Abito da sera, cena portata da casa da condividere, ricchi premi e cotillons; alla mezzanotte precisa con sette giorni di anticipo ci si baciava si brindava e si ballava ad esaurimento forze (abbiamo scavallato! ed ognuno se ne tornava felice).

Adesso tocca al Ferragosto!

Gente che va gente che viene e con loro tutti questi disservizi di treni, aerei, disagi su disagi, trombe d’aria, bombe d’acqua, le follie individuali e quelle collettive, l’Italia che ormai in ogni ricorrenza mostra sempre più le sue falle, il suo degrado.

Non voglio rattristarvi, anzi. Intendo dire che passare il Ferragosto, come del resto ogni altra festività, da soli – per scelta o gioco forza – non deve farci sentire degli sfigati.
Non esiste se non quello che noi sentiamo e viviamo ed abbiamo il dovere verso noi stessi e verso gli altri, (ri)cito Prevért, di
“Essere felici non fosse altro che per dare l’esempio”.

Buon Ferragosto, io e la Sally, è presto detto, siamo qui!

Ferragosto2015

e mentre lei dorme ed io mi godo un qualche film sorseggio una fresca, estiva

Sangria all’anguria
Prendete mezza anguria e tagliatela a dadini: mettete i dadini nel freezer per farli raffreddare bene: in una caraffa versate un litro di vino bianco moscato e un lime tagliato a fettine: quando saranno ben freddi aggiungete anche i cubetti di anguria e, per renderla leggermente frizzante anche un bicchiere di soda…

oppure se vi piacciono le pesche la voilà

Sangria alle pesche
Prendete tre pesche belle mature e tagliatele a fettine: mettetele in una ciotola con un cucchiaio di zucchero e mezzo limone tagliato a fettine. Aggiungete una stecca di cannella e un bicchierino di liquore dolce. Potete quindi scegliere se utilizzare il vino bianco (consigliato un bianco frizzante) o quello nero (scegliete un vino leggero e fruttato). Lasciate riposare in frigo qualche ora.

Un brindisi, anzi due.

Il mio brindisi particolare a tutti gli amici che per pigrizia ho disertato. Grazie!

Annunci

55 thoughts on “Amarsi un po’

  1. nuvolesparsetraledita ha detto:

    Cin cin 🙂

    • sherazade ha detto:

      Cara! tu sei tra quelle cui va il mio primo brindisi per la pigrizia ma nn disaffezione.
      sherancoraperqualchegiornoutoforder

      • nuvolesparsetraledita ha detto:

        Troppo caldo per non essere pigri, troppa afa per non aver voglia di sonnecchiare, ascoltare musica… e poco altro.
        Stasera stelle cadenti: le hai viste? Il picco sarà fra un paio d’ore!
        Cin cin con un bicchiere di Brachetto, qui a casa mia!

        • sherazade ha detto:

          Stelle cadenti! Due! Si vedono bene nel buio totale della notte sulle colline dell orvietano.
          Pochi, nessun particolare desiderio se nn x il futuro di mio figlio come tutti gli altri figli in balia di mala tempora .
          SherabbraccicaricaricarisdimiesucolBrachetto

  2. foodnuggets ha detto:

    Buon Ferragosto Shera! Io scelgo la sangria all’anguria. Cin cin! 🙂

  3. Bloom2489 ha detto:

    Condivido appieno il tuo pensiero e annoto la ricetta della sangria all’anguria 😀

  4. Faith On Mars ha detto:

    Fantastica questa ricetta… penso proprio che la sperimenterò! ^^

  5. Fabio ha detto:

    Ti saluta un disertore che tu non hai disertato 🙂

  6. sabato83 ha detto:

    I genitori della mia fidanzata hanno la casa con una gran bella piscina. A ferragosto starò a rinfrescarmi li 🙂

  7. il barman del club ha detto:

    E già… Diamo la colpa sempre al caldo, intanto fra sesso droga e roc’n’roll; dire fare baciare; bacco tabacco e venere; ce la scialiamo dando e colpevolizziamo (ironicamente) l’estate… o al testosterone
    E in fondo è giusto così… Goditela!!!!!!!!
    Pesche e anguria comprese…
    Buon ferragosto !

    • sherazade ha detto:

      Barmanne
      Nn me vojo perde nniente! Soprattutto se penso ad una mia eroica donnina …la Veuve Clicqot 😛
      Sherammiccantesolopocopoco 🍹🍹🍹🍸🍸🍸🍸🍻🍻🍻🍻🍺

  8. Laura ha detto:

    Troppo bella Sally che dorme a pancia in su, 😀 buon ferragosto cara, un abbraccio grandissimo, ❤

  9. gianni ha detto:

    Lì per lì sembrava un pollo pronto ad essere bagnato con olio, condito con rosmarino e buttato in forno!
    Per quanto riguarda Katerpillar mi ha accompagnato per un bel po’ di viaggi su e giù per superstrade e valli, loro, il ruggito del coniglio e 610!
    A casa vorrei la statua a grandezza naturale di Spok e del grande capo Estiqaatsi!
    Ecciodetto, baci abbracci e braci per tutti.
    Ma secondo voi, con la bistecca, ci sta il margarita? No perché c’è tutto un dibattito dietro che…

    • sherazade ha detto:

      Accidentato ma allora eravamo girando negli stessi orari! Ruggendo o cazzeggiando ma forse io ti batto per due capodanno anticipati in Trentino 😛 dissacranti e ..un poco ..non lo dico!
      Margarita e bistecca ? Ossignur NO! Diciamo prima, oppure dopo ma dopo dopo o prima prima ..
      Sherancheoggie’passatoilsoleonetace

      • gianni ha detto:

        Ehehehe nel mio caso guidando per giungere a lavoro o sortendo per giungere a casa! Sicuramente cazzeggiando – mentalmente – che è la cosa che più so far!
        So far away… Si anche io sarei per un buon vino sulla preziosa carne, ma non un rosso, mi sono annoiato i rossi. Secco e bianco? Bollicine? Con tutte quelle con tutte quelle bollicine!
        Ps.: buondì

        • sherazade ha detto:

          Buondi tutto il di’ .
          Io che qualche bollicine nostrana gradisco x una ottima carne verrei un Berlucchi asciutto e secco oppure più casarecciamente un Gioioso!
          Ma ora cappuccino e cornetto!
          Aribona giornata!
          Sheramaredivetderbsepoimareazzurromare

  10. lamelasbacata ha detto:

    Sheramicamia!
    Posso avere due bicchieri di sangria?
    Uno per gusto 😉
    Buon ferragosto
    (e ho fatto anche la rima :D)

  11. Ben ha detto:

    Ciao!
    Ho visto il tuo commento su un sito d’arte quindi ti mando il link del sito che ho fatto, anche visibile in italiano.
    Poi, una persona che mette un video di Ben Harper è per forza una brava persona 🙂
    Ciao!

  12. loscalzo1979 ha detto:

    Passato un bel ferragosto cara?
    Spero di sì ^^

  13. katherine ha detto:

    Grazie per il brindisi alle pesche! Buonissimo! Anche noi raramente ci muoviamo a Ferragosto, in particolare quest’anno con le previsioni di pioggia. In effetti è piovuto tutto il giorno, ma il tempo è passato in fretta lo stesso, anche stando a casa. Buona domenica!

  14. Georges 2679 ha detto:

    bien joli ton billet….Bonne semaine…Bizz

  15. keypaxx ha detto:

    Buon post-ferragosto (e mi è pure venuto il gioco di parole).
    ^___^

  16. tachimio ha detto:

    Io preferisco ”il ruggito del coniglio” a Caterpillar. Però non ho preferenze tra una sangria e l’altra…Berrò con piacere tutte e due. Poi suderò magari ma che importa quando il gusto è appagato? unabbraccionesenzatroppostringerciperviadelsudoreeheheh…

    • sherazade ha detto:

      Però il fine anno anticipato a Andalo fu esilirante oltre che organizzato alla perfezioni e con due soldi! Alcuni tra loro ancora lì sento . I Conigli mi accompagnano ogni mattina e spesso in macchina rido spudoratamente “quella è tutta matta !”
      Sangrilla sia! Più corposa alla pesca e sfiziosa col cocomero
      Sherallorasalutamicara🍹🍹

  17. Seidicente ha detto:

    Io arrivo per ultima, mi piacciono gli avanzi! Ciao 🙂

  18. Julian Vlad ha detto:

    Buongiorno Sherazade. Chi non muore prima o poi ritorna (e ovviamente sto parlando di me), ed è cosa piacevole e simpatica assai ritornare dopo tanto tempo e ritrovare voci con cui si era appena iniziato a scambiar parole. Leggerti è una cosa che mi ero ripromesso di fare appena prima che venisse il mio ultimo inverno, e che faccio ora per la prima volta. Apprezzo la leggerezza ariosa con cui scrivi sorridendo a verità umane a volte scomode, come un ferragosto in solitaria.
    “Non esiste se non quello che noi sentiamo e viviamo ed abbiamo il dovere verso noi stessi e verso gli altri di essere felici non fosse altro che per dare l’esempio” potrebbe, anzi dovrebbe, diventare il mio mantra. O almeno uno dei 🙂
    Le ricette dei tuoi drink, poi, giungono come chiosa inaspettata e rinfrescante, un autentico tocco d’artista 🙂 🙂
    Alla salute, dunque!

    • sherazade ha detto:

      Julian nn sai che grande piacere rivederti perché penso che i tuoi “sospesi ” di siano in qualche modo assestati! Lo dico col cuore anche se può suonare strano!
      Le tue parole, s dispetto delle apparenze che mi vedono un po sfacciatella, mi fanno arrossire e nello stesso tempo mi danno conferma che il blog, i blog sono ~quando lo sono ~ un veicolo di grande reciproca ricchezza .
      Grazie davvero!
      Sherabbraccicaricari 🌷🍀🌹

  19. katherine ha detto:

    jULIAN VLAD, SHERAZADE, amici miei, sono molto felice che vi siate ritrovati!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...