Le foglie morte

Non ho letto il mio oroscopo settimanale ma sicuramente dirà ‘nubi in vista’ e non sono quelle metereologiche, semplicemente mi piace pensare di essere metereopatica.
Questo altalenare di sole luminoso e buio alle tre del pomeriggio mi fa sentire su di un altro pianeta. Provo ad atterrare sulla terra e già sorvolandola sento influssi ancora più malevoli, mefitici, venirmi incontro.

Non ho voglia di niente, non sono in grado di offrire niente.

Vi lascio in compagnia di Hermann Hesse, lui sì sa essere una carezza per anima.
(Grazie a tutti voi.
Io torno poi, tra un po’.)

autunno
Roma, Parco delle Valli – foto sherazade 2014

TI PREGO

Quando mi dai la tua piccola mano
Che tante cose mai dette esprime
Ti ho forse chiesto una sola volta
Se mi vuoi bene?

Non è il tuo amore che voglio
Voglio soltanto saperti vicina
E che muta e silenziosa
Di tanto in tanto, mi tenda la tua mano

Annunci

29 thoughts on “Le foglie morte

  1. Topper ha detto:

    E’ una grossa bugia quella che non sei in grado di offrire niente…

    • sherazade ha detto:

      MI sento come svuotata. Tu puoi capire l’aria che si respira, quello che vedi, mi rende incapace.
      Sono stata dal dentista ieri a bocca spalancata. Esco e stringo i denti per non imprecare (o pregare, ma chi?)

      sheràbientot

  2. il barman del club ha detto:

    dai che è uscito il sole, in fondo, ad ogni inverno si prepara sempre una primavera. E poi, la tua presenza per noi è come trovare una pausa in queste giornate difficili da decifrare

  3. Laura ha detto:

    In questa stagione io vado in letargo con Willy, il mal di denti non ti aiuta di certo quando ti senti cosi’ Shera, passera’ sto inverno, me lo continuo a ripetere, e deve ancora nevicare, in compenso Shelly con quel codino e’ carinissima, baci cara, tvb, l’oroscopo non ci azzecca mai, 🙂

  4. Rebecca Antolini ha detto:

    Vedo la tua cara Sally si diverte annusare le foglie… come lo fa anche la mia Tatanka… ti abbraccio cara Shera… Pif ❤

  5. crimson74 ha detto:

    Il fatto è che ci siamo ritrovati a lungo con un clima primaverile e le giornate che invece di allungarsi si accorciavano… e questo scombina tutto; fortunatamente, adesso stiamo tornando a quote più normali, come cantava Battiato…

  6. Fabio ha detto:

    per quanto certe zone di questa terra hanno lo stesso odore che poteva avere il lago Averno, ci sono luoghi e menti (umane) che dal tuo planare traggono benefici e leggendo i tuoi affezionati amici ne sei ricambiata.
    Una bacione grande grande

  7. tramedipensieri ha detto:

    Scheraaaaaaa sono tornata!
    …..non mi lasciare….

    suvvia dai, coraggio, piangi che fa bene ma non assentarti troppo. Passerà l’inverno anche se a volte nasconde primavere insospettabili 🙂

    Ti abbraccio
    .marta

  8. giselzitrone ha detto:

    Einen schönen Abend den Mut muss man haben es zu Überwindern ich habe auch schwarze Tage.Liebe Gruß und Freundschaft Gislinde

  9. ergatto ha detto:

    tutto passa… anche il dentista per fortuna !!!

  10. luigi ha detto:

    ma è proprio d’inverno, al calduccio, che si sta volentieri con gli amici sul web…
    torna in Padania a -3 come adesso, 9 del mattino…

  11. giselzitrone ha detto:


    Danke wünsche dir auch einen schönen dritten Advent Grüße und Freundschaft Gislinde

  12. il barman del club ha detto:

    MI CHIAMO ROBINSON

    Questo mare da leggere,
    che mi corre incontro
    con le sue storie,
    non mi porta il ritorno
    della vela randagia
    delle mie stagioni.
    Mi veste d’isola nuova
    ove sono sabbia,
    foglia,
    roccia
    e lambito confine.

    A volte,
    mi chiamo Robinson.

    Adriana Gervasini

  13. maximwalker ha detto:

    Col tempo dovuto, ho potuto commentarti.
    Dopo aver letto i commenti che mi precedono.
    Piangi, se senti che ne hai bisogno, urla se ti fa stare bene, rompi cose se può alleviarti.
    Anche il dolore va vissuto, e va vissuto bene.
    E anche il vuoto che senti può riempirsi, tutte le cose vuote alla fine si riempiono.
    Prenditi tutto il tempo che hai per soffrire.
    Anche questo è vivere.
    Anche il vuoto.
    Ti mando un abbraccio, per quanto inutile.
    Puoi offrire tanto.
    Anche un bicchiere vuoto è necessario, perché può essere riempito d’acqua.
    Esempio, tu sei molto di più di un bicchiere vuoto.

  14. Francesca ha detto:

    Ho comprato tutti gli ingredienti che mi mancavano per il Banana Bread, domani lo faccio, poi ti dirò 😀 sarà sicuramente buonissimo. Spero oggi sia stata una buona giornata. Davvero… Io corro a scrivere qualcosa… mi riuscisse 😉 buona serata

  15. Oddio, mi hai appena spiegato come sto da tre settimane… dando alla cosa anche un senso. Pensa che da giorni usavo, per descrivere il mio apatico dondolare schopenaueriano, unicamente locuzioni a tre sillabe di carattere fertilizzante…

  16. valexx89 ha detto:

    Non dimenticare che ci sono nubi ma anche luci sopra e davanti a noi.. sta a noi la scelta cosa prediligere guardare.
    Un saluto
    Valentina

  17. keypaxx ha detto:

    Capita. Poi le cose si aggiustano.
    Ti lascio gli auguri per un sereno Natale e per un meraviglioso inizio di anno nuovo.
    ^___^

  18. tuttotace ha detto:

    Non ho voglia di niente, non sono in grado di offrire niente.
    Lo so. So cosa intendi con niente.
    Ti abbraccio Sher. Sincerametne.

  19. giovanotta ha detto:

    attendo anch’io con impazienza il giro di boa del 21 dicembre, giorno dal quale le giornate tornano ad allungarsi (della serie, ci manca pure il tempo a deprimerci e siamo a posto)..
    ciao Shera, un salutone!

  20. Roberta ha detto:

    Mi piace questo post, bella immagine:quei sedili nel parco, quei colori di cui annuso il profumo; la poesia di Hesse.
    Mi riporti ad una mia videopoesia…
    Grazie per questa “immagine” che ci hai regalato.
    Roberta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...