La mia Rondine

3 dicembre

Chi ha detto che una rondine ‘non’ fa primavera?

Io, da quando ho uso della ragione, e forse anche prima, quando dentro di lei fluttuando crescevo, io
la Rondine tutta mia l’avevo
la Rondine nata in pieno inverno
la Rondine che il mio nonno accolse fra le sue braccia
la Rondine che nel timore di vedersela volare via, lui stesso definiva ‘volage’
la Rondine arrivò il 3 dicembre una prima volta tanti anni fa e continuerà ad arrivare e
‘fare primavera’
nei suoi e miei pensieri eterei come le sue carezze che a volte mi colgono alla sprovvista.
Vorrei non piangere. Piango e sorrido per te.
Tanti auguri ma’.

Happy Birthday blues – B.B. King

 

Annunci

29 thoughts on “La mia Rondine

  1. Non so che dire, ti abbraccio.

  2. Rebecca Antolini ha detto:

    Che tenera che sei cara Shera… auguri anche da parte mia 😉 ❤

  3. sherazade ha detto:

    Piaf
    Per mio nonno pittore e firmatario del Movimento futurista la rondine era simbolo di movimento ascendentale ma io sapevo tu lo avresti letto nel “tuo”modo.
    Sherabbracci

  4. giovannileone ha detto:

    Volo di Rondine, viaggio nel mondo, emozione di vita.

  5. il barman del club ha detto:

    bellissimo pensiero e bellissimo nome per una grande donna, così come ce l’hai fatta conoscere in altri tuoi post. Il suo volo ce lo avrai sempre dentro e in questo caso bisogna cambiare il detto: vicino a una grande donna c’è anche una grande figlia.
    I fiori sbocciano in tutte le stagioni…

    • sherazade ha detto:

      barman
      quello che è più spiazzante per me è non essere più figlia, avere molti doveri e apprensioni da madre, da donna. Non avere più la certezza di potere piangere e ridere nella tenerezza di uno sguardo.
      E sento e dico tutto questo senza essere mai stata una ‘mammona’ e neppure amica, che è un termine così ‘cheap’ per connotare un buon rapporto. C’era stima, empatia, rispetto, c’erano le incazzature, i musi, e le sue cene improvvisate. C’erano le belle persone che la circondavano.
      Mai stata una gran figlia ma ho imparato molto da lei. Forse, anche, ad essere una madre.

      sheramaipiùfiglia

      • il barman del club ha detto:

        penso che questa sia l’esatta evoluzione della vita, in cui i vari ruoli si passano per mano avendo stretta l’altra con quella dell’amore universale, o più semplicemente, quotidiano. Noi viviamo vicini e lontani dalle nostre più intime rivelazioni: figlia, donna, madre, nonna e poi chissà, ancora figlia per non fermarsi mai. Ci rincorriamo continuamente guardandoci da fuori, o da dentro, invertendo i ruoli com’è giusto che sia, sempre rincorrendo l’energia che vive intorno a noi, per perdersi e ritrovarsi. L’importante ed essere se stessi, l’importante è dare qualcosa perché sicuramente ci verrà restituito.

        • sherazade ha detto:

          Caro mio barman preferito,

          leggerti di primissima mattina – intendo le 7,30 – spegnendo la sveglia e riaccendendo il cellulare è stato come ricevere una guduriosa corroborante colazione a letto, di quelle che io adoro fare in albergo ma alla men peggio mi ‘accontento’ anche di fare a casa. Hai dato alla mia giornata una marcia in puù in quanto a positività. Mi hai regalato come un sorso caldo di cappuccino e un boccone di brioche, maggiore fiducia e spero che i miei, i nostri amici comuni, qui, ne abbiano giovato anche loro di questa tua riflessione.

          So quanto tu sia sensibile a questi argomenti di vicinanze-lontane e ti ringrazio con un caldo abbraccio che ancora sa(peva) di sonno.

          sheranomorewords

  6. giselzitrone ha detto:

    Wunderschön liebe Grüße und alles Liebe und Freundschaft Gislinde

  7. Eleonora ha detto:

    Che bel pezzo Sher !!

  8. cat ha detto:

    Fly, lil swallow , fly… no matter what … who ever’s birthday it is: Happy birthday” … nice music by BB. King … his birthday is in September, I think … Love, cat.

  9. sherazade ha detto:

    Cat
    thanks a lot.
    Great BB King|
    Loveloveshera4u

  10. Nicola Losito ha detto:

    Davvero un bel ricordo.
    Nicola

  11. Laura ha detto:

    Che bello quello che hai scritto, un bacione Shera e auguri a Lei, alla tua mamma, ❤

  12. macchinadelpopolo ha detto:

    c’è un mistero che ci lega a nostra madre, uno di quelli che non ci interessa svelare, ma solo vivere.

  13. gageier ha detto:

    Liebe Sherazade die Zeit vergeht so schnell und bald ist schon der 2 Advent und da fragt man sich wo ist das Jahr geblieben einen schönen lieben Donnerstag wünscht dir Klaus

  14. Fabio ha detto:

    Mi inchino a cotanta delicatezza

  15. katherine ha detto:

    Ah come ti capisco! E’ terribile sapere che non saremo mai più figlie e che non potremo mai più correre a cercare conforto tra le ali protettrici delle nostre rondini!
    Un abbraccio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...