Una lunga estate

Ero in macchina oggi, lo sono tutti i giorni per una ragione o per l’altra.

Giornata splendida da giugno, luminosa, tiepida e innaturale per un ottobre inoltrato.
Però Grazie! Niente bombe d’acqua e disastri, niente passerelle politiche, visi contriti, come più su a una manciata di poche centinaia di chilometri. Grazie!

Non ero attenta ma improvvisamente mi sono sentita catapultata a quell’estate in Calabria, io sgarzzellina festosa in campeggio con un’amica e lì ho conosciuto un ragazzo del Nord con quell’accento ancor più stretto del mio e con un nome che suonava strano: Ilvo, mai sentito. Era alto e biondo un po’ vichingo ed aveva il fascino del motociclista di Harley-Davidson. Fu amore a prima vista. Quelle cose che deflagrano improvvise io credo solo se hai vent’anni e non ti chiedi niente e o la va o la spacca.

E’ andata.
Anzi io sono andata perché ho lasciato la macchina all’amica ed ho passato dieci giorni in sella alla moto abbracciata stretta al mio vichingo i capelli al vento l’aria che entrava a pieni polmoni mi sentivo invincibile. E lo ero una piccola ragazza invincibile quando ci baciavamo stretti e lui doveva sollevarvi a mezz’aria per arrivare alla mia bocca.

Al lago del Pollino a quasi 2mila metri di altezza, dall’uscio buio di un posto di ristoro filtrava questa canzone. Fabio Concato ha detto il vichingo rivelando il suo cuore romantico.

A Roma ci siamo lasciati. Qualche tenera telefonata poi più niente.

Oggi sull’onda della musica sono tornata indietro nel tempo ed è stato un bel viaggiare, così, ferma al semaforo con un largo sorriso più luminoso del sole che batteva sul parabrezza.

Ci sono momenti che non piove mai.

Annunci

56 thoughts on “Una lunga estate

  1. cat ha detto:

    Lovely … 🙂 … memories … 🙂 … ya … 🙂 Love, cat.

  2. vagoneidiota ha detto:

    Hai dipinto un’aria malinconica con tutti i colori dell’arcobaleno.
    Ed è bello, perché è come se vi fosse una bizzarra brezza che arriva dal mare.
    Bello Concato.
    Oggi, però, grazie a quanto scrivi, imprimo un sorriso sul volto, lascio che quel vento leggero arrivi anche a me e, con forza, ballo.
    It’s your world – jennifer Hudson feat. R.kelly

  3. chiaralorenzetti ha detto:

    uhhhh…gli amori estivi che belli. che romantici. che speciali e unici.
    La calabria, gli ulivi..mi piace tutto qui 🙂

  4. Tina Di Benedetto ha detto:

    vedi cosa può regalarti un viaggio… 😉

  5. Francesca ha detto:

    Mi hai fatto sognare a occhi aperti sai. Che estate deve essere stata 😀 e di Fabio Concato già mi avevi detto, ora sorriderò un tanto di più pensandoci… buona serata 🙂

    • sherazade ha detto:

      Franci,
      si mi era rimasto il piacere di Concato ma questo ricordo è riaffiorato da solo dopo tanti anni? C’è qualcosa di freudiano? Mai sottovalutare taluni messaggi, lampi a ciel sereno.

      sheradessopioviccica ;(

  6. Laura ha detto:

    Che bel ricordo, dolcissima la canzone, mi piace Fabio Concato, bacioni cara, ❤

  7. macchinadelpopolo ha detto:

    Io sono un metro e 70, ho paura della moto e non avevo quel coraggio, mentre avrei dovuto. Strano, lo avrei ora.
    Bel post.

  8. Rebecca Antolini ha detto:

    Giorni cosi cara Shera, sono quelli in cui si pò fare dondolare l’anima e godersi i raggi del sole come leggeri abbracci… ti abbraccio anche io Pif

  9. rodixidor ha detto:

    Una lettura “sgarzellina” come quest’aria primaverile anche se è autunno. 🙂

  10. keypaxx ha detto:

    I ricordi tornano sempre. Per quante cose possiamo fare, nel nostro presente e futuro, loro sono sempre lì; a rammentarci da dove siamo arrivati.
    Un sorriso per la giornata.
    ^__^

    • sherazade ha detto:

      keypaxx
      i ricordi tornano sempre e noi a nostra volta torniamo nei ricordi. Dunque vivere bene x riviverli serenamente.

      sheraunpoautobiografiaGGMarquez’Viverexraccontarla’(lavita)

  11. giselzitrone ha detto:

    Sehr Romantisches Video und schöner Text liebe Grüße von mir und einen glücklichen Dienstag Gruß und Freundschaft. Gislinde

  12. cucinaincontroluce ha detto:

    La dolcezza dei ricordi antichi, quando di tutto ciò che si è vissuto rimane solo la tenerezza…

  13. Topper ha detto:

    Credo sia stata la tappa di un viaggio che è la vita. Tante cose restano e camminano con noi, altre restano solo dentro, come i bei ricordi.

    • sherazade ha detto:

      Ale
      i bei ricordi sono le caramelle che assaporeremo sul dondolo della bisnonna dunque serve farne una bella scorta.
      ‘Vivere per raccontarla’ l’autobiografia di GG Marquez, ecco nel nostro piccolo ma l’esortazione rimane.

      sherabbraccizittoelavora 😉

      • Topper ha detto:

        Adoro i consigli sulle letture! Vorrei avere tempo e soldi solo per arricchire la mia libreria.
        Chissà, mi piacerebbe un giorno stare su quel dondolo e raccontare ai miei nipoti (di questo passo però, mi sa, ai miei figli!) dei bei libri che meritano una lettura.

        • sherazade ha detto:

          I nostri nonni raccontavano della campagna di Russia e disgraqziatamente dei campi di sterminio, tu oltre alle letture aprirai il cassetto dei tuoi ricordi di viaggi me-ra-vi-glo-si e ricorderai il suone dei U2 e sarà ugualmente emozionante per loro (nipoti o figli che siano).

          sheraccidentichemelassa

          • Topper ha detto:

            E’ vero, i viaggi sono forse la cosa migliore che io possa raccontare. Se ne fossi capace!
            Scherzi a parte, al di là delle esperienze di guerra, l’intensità della vita e dei racconti dei nostri nonni difficilmente potrà ripetersi nelle generazioni future.

  14. TADS ha detto:

    wow… ma che bello questo flashback romantico, correre in moto spaccando il vento con i capelli senza una meta oltre allo stare stretti insieme, c’è poco da fare, i vichinghi hanno una marcia in più, non perché io sia nordico… 😀

  15. sherazade ha detto:

    Tads quindi un vichingo albino!
    Ma allora quel bel signore severo che ci guarda mentre leggiamo attenti? e che mi intriga tanto?
    Sherache confusione

  16. il barman del club ha detto:

    lo dicevo io che c’era di mezzo il biondo alto con gli occhi azzurri nella tua vita… e poi un lago… e poi il viaggio, una moto…
    E’ anche vero che in quei momenti non piove mai, e in fondo, quel sole che abbiamo conservato nella nostra memoria è come quella canzone che non si può scordare. Poi, se dura giusto il tempo di una canzone, c’è ne sempre pronta un’altra per un altro viaggio.
    E’ vero, ci sono memento che non piove mai…

  17. il barman del club ha detto:

    Ah ! dimenticavo… il tuo post poteva anche chiamarsi: “quella lunga estate calda” 🙂

  18. il barman del club ha detto:

    a proposito anche io sono nordico, e sono biondo, e sono alto (béh… alto, diciamo che cerco di arrivarci), e ho gli occhi azzurri… azzurri di un colore intenso (béh… intenso, diciamo che sono azzurri). E poi anch’io abito vicino a un lago, non è a 2000mila metri, ma va bene lo stesso (dicono che è il più bello del mondo… garantito!). Non guido la moto, ma fa niente: guidiamo con la fantasia. Anche Concato non mi piace, ma fa niente lo stesso, ce ne sono tante di canzoni romantiche. E se poi proprio vuoi… ma si, ti auguro una buonissima giornata, sempre estiva, chiaramente !!!!!!!!!

  19. sergio ha detto:

    Mi hai attraversato di luce mediterranea.In pochi secondi.

  20. sherazade ha detto:

    Barman
    L innamoramento nn va troppo x il sottile ed è l apoteosi del pensiero unico (quello dell’ altro). The cure? clash?Louis reed? Ella?Conciato quello era il suo mo(e)mento.

    Sheragoingwithewind

  21. il barman del club ha detto:

    ho letto bene? “Conciato” (…) se lo dici anche tu…
    Ciao e buona serata !!!

  22. il barman del club ha detto:

    P.S. – attenta che i lapsus froidiani hanno sempre una ragione d’essere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...