Più che un giorno di più

bocca dolce di parole impastata di crema di riso nel tepore anomalo di un pomeriggio soffocante,

“La vita cambia in fretta.
La vita cambia in un istante,
Una sera ti metti a tavola e la vita che conoscevi è finita.”

Così, da un momento all’altro. È quello che è successo a Joan Didion, giornalista, scrittrice e sceneggiatrice. Ecco, “L’anno del pensiero magico” è il 2004, un anno di 366 giorni in cui ogni giorno e ogni momento della giornata sono segnati da un ricordo del passato, di cose fatte, incontri, parole dette. o da un semplice flash di cose che si sarebbero potute fare. Il pensiero inizialmente doloroso, spiazzante ed i ricordi di Joan Didion sono rivolti al marito con il quale ha condiviso 40 di vita ma l’insegnamento da questa lettura potrebbe valere per ognuno di noi.
Questo forse mi ha trasmesso il libro: sapere guardare oltre e assaporare il m(f)iele della vita.

L’anno del pensiero magico.

“Più che un giorno di più” aveva sussurrato, con un’altra espressione del nostro lessico familiare. Il riferimento era alla battuta di un film, Robin e Marion di Richard Lester. “Ti amerò anche più che un giorno di più” dice Audrey Hepburn nella parte di Maid Marian a Sean Connery nella parte di Robin Hood dopo aver bevuto con lui la pozione fatale.

http://youtu.be/mZnRe6e20xE    deep blue day –  brian eno

Annunci

25 thoughts on “Più che un giorno di più

  1. cordialdo ha detto:

    Sarebbe fantastico saper amare “anche più di un giorno di più”. Se riuscissimo a dirlo tutti i giorni alla persona amata…!!!

    • sherazade ha detto:

      coriandolo
      ovvero caro Osvaldo credo che noi si sia destinati ad accorgenci quasi sempre troppo tardi di quel bene che perdiamo. E’ quasi insita in noi questa trascuratezza nel non vedere come unico quel che ci pare troppo facilmente ci appartenga.

      sherancheunacarezzinaSpillo

      • cordialdo ha detto:

        Cara Shera, credo che si possa trattare infatti di orgogliosa superbia nel credere che noi stessi, non l’altro,l’altra, siamo unici.
        Ciao, buona serata.
        Osvietante coccole a SallyanchedaSpillo.

  2. tramedipensieri ha detto:

    … ad avercela la persona amata 🙂

    ciao cherabella!

    • sherazade ha detto:

      marta
      una piccola Sally è ugualmente un grande amore, volevo dire ‘piccolo grande amore’ ma mi son frenata in tempo per nn baglioneggiare 😉

      sherabuonacenamentrecominciapioverezanzareinpicchiata

  3. cucinaincontroluce ha detto:

    Lo devo dire più spesso all’uomo che mi vive accanto e che mi ama più della sua stessa vita…. perché è la persona migliore che potevo trovare.

  4. harahel13 ha detto:

    Vero, in un secondo puà cambiare tutto. In bene e in male. Per questo bisogna cercare di vivere al 100 per cento, dire le cose, cercare di realizzare sogni. Non è sempre facile ma almeno provarci. Almeno la penso così. ciaoooooooooo!!!!

  5. Refrain ha detto:

    Credo ci voglia tanto amore, anche di più, per imparare ad assoporare il Miele? Fiele? della vita.
    Miracolato è chi ha qualcuno a cui poterlo dire.

  6. il barman del club ha detto:

    Jim Morrison ha detto che la vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo. Forse, è tutto qui il segreto, o se vogliamo, la vera magia di un pensiero…

  7. vagoneidiota ha detto:

    Perché amo leggerti?
    Non riesco a chiarirlo.
    it’s your world – jennifer hudson (feat. R.kelly)

  8. annamaria49 ha detto:

    Sono qui attraverso un amico comune, Tads, e trovo un blog interessante che tratta anche recensioni. Bello è presentare con proprie considerazioni un libro letto e questo romanzo è accattivante per la trama che, come tu dici, potrebbe riguardare tutti noi.
    Complimenti e a presto spero.
    affettuosità
    annamaria

    • sherazade ha detto:

      Annamaria
      l amico TADS è tutto un alt(r)o leggere. E dunque ti ringrazio x esserti allungata fin qui. Il mio è un blog umorale nn a tema. Mi piace buttare l amo su questioni che mi colpiscono e condividerle.
      sherancoragrazie

  9. keypaxx ha detto:

    Impossibile non rimanere affascinati dalla figura di Audrey Hepburn. Al di là di tutte le interessanti riflessioni che hai proposto, lei, esempio di eleganza e classe, si staglia su tutto.
    Un sorriso per l’inizio della settimana.
    ^__^

    • sherazade ha detto:

      Keypaxx
      Buona giornata caro amico.
      il libro è sostanzialmente di ricordi segnati anche da rimpianto.
      Il richiamo al film e alla struggente scena d amore finale (il genere storico mio preferito) due attori di quel calibro..voila il libro a casa.
      sherabbraccisoleggiati

  10. giselzitrone ha detto:

    Einen schönen Dienstag ja das Leben kann so schnell vorbei sein schöner Text liebe Grüße und Freundschaft.Gislinde

  11. sherazade ha detto:

    gisel
    sempre difficile la traduzione di google ma resta il piacere di leggerti 🙂

    shera

  12. Nyno ha detto:

    Il tuo modo
    di pensare
    e
    quello
    che scrivi
    è il miglior
    connubio
    esistente.

    Nyno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...