Un amore per sempre

“Diana – la voce è di un signore anzianotto in bermuda e cappelletto – muoviti, non stare troppo al sole!”.

“Zoe, attenta – l’avvertimento arriva da una bella ragazza con la coda di cavallo e shorts ..tissimi – non vedi che è più piccolo di te?”

“Zelda vuoi bere? Si informa una signora un po’ troppo elegante a cui mancano solo i guantini di pizzo per assomigliare ad una dama di fine ottocento.

“Artù vieni! Prendi la palla!” è l’incitamento che parte da un ragazzo bruno palestrato quanto basta per farsi guardare.

“Sally, che facciamo  andiamo via?” questa è la mia voce, questa sono io.

Un  parco giochi in un sabato di fine agosto e (s)oggetti di tutte queste attenzioni sono i nostri cani, infatti siamo nel grande spazio a loro riservato al Parco delle Valli di Roma.

Chi non ha cani o frequenta poco questi luoghi potrebbe, a ragione, pensare che siamo tutti rimbambiti oppure talmente delusi dal genere umano (e di ragioni ce ne sarebbero molte) da privilegiare il dialogo e riporre il nostro affetto sui nostri amici di sempre, ovvero quel  “amico dell’uomo” che troppo spesso viene maltrattato o trattato come un giocatto a carica da scaricare alla bisogna. Non è così. Essi sono tutti a pieno titolo parte di un nucleo famigliare, come ognuno di noi ‘croce e delizia’.

Diana è una setterina di ‘forse’ 6 anni che vive con il suo ansioso padrone da tre, cammina un po’ storta perché mentre vagava abbandonata fu investita da una macchina.

setteringlese

Zoe no, lei è nata fortunata in casa, ha dieci mesi è un cane corso dalla dolcezza pari soltanto alla ferocia che le viene attribuita dagli allevatori di cani da combattimento.

zoe

Zelda ha l’eleganza dei levrieri che si accompagnavano alle signore negli anni Trenta. Vive in simbiosi con la sua padrona da dodici anni da quando piccolissima fu trovata in un cassonetto.

zelda

Artù è un imponente labrador con tanto di albero genealogico (addosso al quale purtroppo non può alzare la zampa) affettuoso, ‘zuzzerellone’ e il ragazzo palestrato quanto basta è molto fiero di esserselo scelto in un famoso allevamento.

artu

Poi c’è Sally che io ho fortemente voluto dopo il lutto durato oltre due anni per Wendy.
Internet, una fotografia. In un cesto con due suoi fratellini: un batuffolo di morbido pelo bianco, il visetto… osp… musetto diviso a meta bianco e marrone dorato…

 

Mal ce ne incolse. Tutto oggi ruota intorno a lei e mentre le mie coetanee sono già nonne e al servizio di petulanti bipedi io…io e mio figlio moduliamo i nostri tempi sui tempi della quadrupede.

SallyInLillagrande!

Un amore per sempre.

Questo è il lussureggiante Parco delle Valli di Roma che vent’anni fa avrebbe duvuto diventare un mega centro commericale. L’opposizione di tutti noi è stata determinante.   Sulla sinistra , qui nn si vede, si trova la ‘nostra’ area.


Questo è come ritrovo il parco la mattina dopo un giorno di festa.
Qui non è questione di Politica corrotta, di Amministrazione assente. NO| scempio individuale che diventa VERGOGNA collettiva.

Annunci

61 thoughts on “Un amore per sempre

  1. cat ha detto:

    Sweet companions … Love, cat.

  2. tramedipensieri ha detto:

    Zelda mi ha conquistato! Lol

  3. sherazade ha detto:

    Marta
    Zelda è indicibilmente bella direi come una statuetta di vetro che hao paura a toccare per evitare che si spezzi e invece nonostane gli anni è forte e giocherellona. Affettuosissima con tutti noi che ci conosciamo per quel che mi riguarda – da quattro anni cioè gli anni che Sally mi porta al parco.

    sheratuoniefulminiverràgiùildiluvioapoco

  4. Francesca ha detto:

    A loro puoi fare del bene, se lo ricorderanno sempre e non te ne faranno mai pentire… anzi… ti restituiscono ogni singola carezza, due volte tanto.

    Ma cosa non è quella foto? poi è ovvio che la vuoi tenere sempre con te 🙂

    • sherazade ha detto:

      Fraci
      le foto sono fatte da me e loro sono i compagni di giochi con i quali sally gioca più di frequente.

      Sherafinestrechiuseacquacatinelleanzibidoni

      • Francesca ha detto:

        Sono bellissimi, tutti, a maggior ragione considerando le loro storie… Immaginavo fossero loro, da come li descrivi. E’ che quella foto in particolare di Sally, dicevo “cosa non è”… perché la trovo particolarmente carina… credo sia una delle mie preferite 🙂

        • sherazade ha detto:

          Fraci
          dici di quella di quando è piccola vero? fa una tenerezza infinita. L’occhietto albino ancora oggi va curato perchè la luce, sopratutto quella estiva lo fa arrossare.
          Una bimba come del resto lo sono tutti dei bambini al parco.

          sherasmuacchete

          ps guarda la foto del parco

  5. Francesca ha detto:

    Si, proprio quella foto 😀 mi piace troppo… sembra che aspetti solo di essere abbracciata.

    Rivista la foto del parco… me l’avevi giusto fatta tornare in mente…

  6. ergatto ha detto:

    belli i cagnetti ma… noi gatti facciamo tutto da soli e non abbiamo bisogno di tante parole… capiamo tutto al volo !!!

    • sherazade ha detto:

      Diciamo che i gatti interagiscono molto meno col mondo esterno ed è raro se nn rarissimo averli per compagni in una passeggiata o una corsetta al parco ;-).
      è proprio quel “noi facciamo tutto da soli” che fa sì che io nn li ami.. il che nn significa che io ora nn ti faccia una bella grattatina sulla testa 😉
      Sherabuonadomenicadisole

  7. Elena ha detto:

    Quadrupedi cani….i migliori compagni e amici!

  8. sportelloutenti ha detto:

    Il bauparco preferito di Pepe il pastore tedesco di mio fratello è a Monte Mario, dove si trova l’osservatorio. Si vedono bellissimi cagnolini e cagnoloni spesso molto più educati e ubbidienti di tanti piccolo bipedi starnazzanti che butteresti volentieri in Tevere. Anzi non loro, ma i genitori! 🙂
    Bellissimi questi cagnoni e anche la tua batuffolina
    Elisadaunatorinostranamenteconilsole

    • sherazade ha detto:

      Elisa
      abitavo a Belsito e quando avevo il pancione andavo a camminare su all osservatorio che credo sia chiuso.
      La maleducazione dei bambini è nota a anche per i cani la colpa è dei ‘grandi’.
      Sheraromazanzarassillante

  9. wolfghost ha detto:

    Caspita, un set di cani davvero eterogeneo! Non ce ne sono due simili 😀 Tom non laga quasi con nessun cane, quindi, pur vedendo i “gruppi canini” con simpatia, non possiamo farne parte 😦 Però è inutile dire quanto apprezzo queste cose! 🙂

    http://www.wolfghost.com

    • sherazade ha detto:

      Wolf ti sono venuta a ‘bussare’ xchè conosco i tuoi interessi 🙂
      Questi sono gli amici di sally che incontra più spesso. Ci sono molti labrador e tre golden retriver. Una pittbull e due sue figlie. Anche Sam il boxer gigante. Leon il bassotto e Tequila pastora maremmana.
      Vanno tutti d accordo
      xchè abituati a convivere
      sin da cuccioli.
      Ci credi che conosco ogni cane e nn so i nomi di
      tutti i loro accompagnatori?
      Sheraciaociao

  10. katherine ha detto:

    Sai che anche noi, mio marito ed io, portiamo tutti i giorni il nostro Terry al parco? Ormai si è creato un gruppo affiatato con i padroni dei cani e ci sentiamo quasi una famiglia. Ogni cane ha la sua caratteristica e, ogni tanto, dobbiamo anche sedare qualche litigio. Presto scriverò anch’io un post sulle mie giornate al parco dei cani.
    Qualche sera fa, invece, avendo lasciato la bestiola con il figliolo perchè eravamo andati al mare, non l’abbiamo più trovato ad aspettarci. Nostro figlio l’aveva portato “al bar” con gli amici e sono rientrati entrambi alle tre di notte! Ma questa è un’altra storia…;)

  11. Topper ha detto:

    Tenerezza infinita. Adoro gli animali e i cani soprattutto.

  12. il barman del club ha detto:

    sono uno più bello dell’altro, e l’amore che ci regalano non ha pari con nessuno…

    • sherazade ha detto:

      Concordo caro barman
      ma nonostante tutto questo amore dilagante io salverei anche molti …bipedi, grandi e piccoli, maschi e femmine.
      E voglio essere provocatoria chiedendoti-vi siamo certi che un compagno o una compagna eternamente ‘adorante’ è proprio quello che desideriamo?

      sheraforseunaviadimezzovverounpo’eunpo’

      • il barman del club ha detto:

        potrei risponderti a livello personale, ma io penso di sì, anche se “l’adorante” (virgolettato, certo) fa sorridere perché non siamo dei. Lo so che volevi essere ironica, ma il continuo desiderio di libertà personale spesso allontana quel senso d’amore, sempre difficile, anzi difficilissimo da mettere in pratica nelle continue crisi di coppia (così almeno mi pare di aver capito fra le tue righe. Un animale fedele non è un ripiego all’infedeltà umana, ma quel nostro desiderio d’amore autentico che abbiamo dentro, e che giustamente dobbiamo regalare quando si è ricambiati. Però non voglio essere serio e in fondo, bipedi o quadrupedi, maschi o femmine, io metterei a quattro zampe parecchi cervelloni, tanto fra un abbaiare e un guaito starebbero in buona compagnia: fra di loro intendo, perché i cani ce li teniamo noi, e le loro carezze faranno da esempio all’amore per quelli della “nostra” razza che vogliamo salvare, adoranti e non…
        Bauuuuuuu !!!

  13. Ethelweis ha detto:

    Bellissimo questo parco, giusto così 🙂 Adoro i cani! 🙂 Grazie per la tue parole Sherazade, e welcome to my blog ^^ Piacere mio incontrarti 🙂 Buona serata, a presto ^^

  14. lupokatttivo ha detto:

    Voto zelda… Foto mitica 🙂

  15. sherazade ha detto:

    Grazie lupetto mio
    conosci una produzione che cerca un a direttora de la fotografia 😉

    Shhhhera

  16. Da quando una gatta mi ha adottato, guardo a queste tenerezze con aria diversa 🙂 Che mondo sarebbe senza un quadrupede?

    • sherazade ha detto:

      Un mondo privo di grandi tenerezze nascoste e festose
      Un po’ più riservate co i gatti.
      piuttosto a che giorno sei arrivata? Ti ringrazio della visita. .. siediti e gioca con sally lei è sempre pronta.
      Sherabientot

  17. giselzitrone ha detto:

    Oh so süße Begleiter sind so schöne Hunde tolle Bilder ich wünsche dir einen glücklichen schönen Dienstag Liebe Grüße und Freundschaft.Gislinde

  18. keypaxx ha detto:

    L’amicizia e la sensibilità che sanno stimolare questi compagni a quattro zampe è profonda e intensa. Impossibile scordarli.
    Un sorriso per questo scorcio finale di agosto.
    ^__^

  19. macchinadelpopolo ha detto:

    tipico caso in cui l’opposizione si fa maggioranza!

  20. sherazade ha detto:

    Barman

    quando incrocio lo sguardo di Sally , e lei è una che per il suo dna non abbassa lo sguardo tanto è battagliera di carattere, ebbene il suo sguardo per me e mio figlio e solo per noi è adorante. Ho scoperto che mi guarda quando dormo.
    Da parte mia, come donna, non potrei sopportare più di tanto un compagno così accondiscendente, sempre troppo generoso, appunto adorante.
    L’amore gioca di questi scherzi non so mi viene in mente l’Angelo azzurro e il povero professore schiavo adorante, svilito e bastonato di Lola Lola.

    Davvero è questo l’amore che vogliamo o non vogliamo che sia giorno dopo giorno una conquista e/o una riconferma?

    sheracaloglicemico

  21. il barman del club ha detto:

    ma che angelo azzurro, l’amore è una conquista e una lotta nello stesso tempo: una battaglia e una pace duratura fino alla successiva sfida. Non esistono gli angeli, ma un paradiso tutto nostro che dobbiamo esser capaci di costruirlo, se ce lo meritiamo. Mi piacerebbe raccontarti un aneddoto riguardante la gatta che avev La prossima volta…

  22. paola ha detto:

    ottimo servizio sul parco ma soprattutto sui suoi frequentatori a 4 zampe!
    prima o poi devi passare 🙂 ciaooo

  23. ipitagorici ha detto:

    Chi non ha cani non si immagina quali gioie e sentimenti possano regalare. Però questo è un problema generale del nostro tempo: entrare in empatia con i sentimenti e i pensieri “degli altri” è per molti un esercizio impossibile nonché assolutamente inutile.

    Che me ne frega degli altri ?

    Bravi per aver lottato contro l’ennesimo centro commerciale (dove torme di ragazzini avrebbero pascolato dietro alle vetrine, con altre migliaia di adulti senza interessi), il parco mi sembra molto bello dalla foto…

  24. sherazade ha detto:

    ipitagorici
    ancorchè inutile direi difficile da coniugare. Ad ascoltare s’impara e diciamo che il rapporto con un un animale aiuta molto.
    Pensa che io parlo anche con il pesco rossoe volete ridere? prima di far colazione noi si pensa prima a lui e poi a sally e infine ci sediamo.
    Spesso accade che io mi ricordi di prendere il latte perchè ‘non c’è per Sally domattina’.

    Il parco è molto bello ma l’inciviltà fà si che dopo un giorno di festa sia disseminato (del resto anche in spiaggia è la stessa cosa) di piatti di carta e cc ecc.
    Si punta il dito sulla luna ma a un passo da noi non ce ne frega culla per lo più basta scaricare le responsabilità ad altri.

    sherarrabbiatissimaincertecircostanze

    • ipitagorici ha detto:

      Brava, hai centrato uno dei miei cavalli di battaglia: alcuni si sperticano nel dare la loro solidarietà a nobilissime cause lontane, tanto basta un click, un mi piace, un link, però poi quando c’è da fare qualcosa di concreto, ancorché semplice e frutto solo di educazione civica (pulire dove si è sporcato, pagare il biglietto del bus, usare un buongiorno/buonasera/arrivederci/ciao quando si arriva o si va via) pochi si comportano come dovrebbero.

      Fra l’altro se una persona fa semplicemente il suo dovere, sembra un eroe cavalleresco, una persona geniale e preparatissima… paradossale.
      Lo vedo anche nel mio lavoro, faccio semplicemente questa professione con serietà, precisione e puntualità, e in confronto a moltissimi miei colleghi o quasi colleghi che si lamentano e basta delle difficoltà, senza però essere preparati, sembro un marziano…

  25. TADS ha detto:

    illustre Shera,
    te lo dico in veste di coscritto da sempre convivente con un cane, come ben sai, questo post mi preoccupa molto.

    quando alla nostra età l’argomento cani inizia ad essere predominante, significa che la vecchiaia sta per bussare alla porta :mrgreen: :mrgreen:

    belli i cagnetti in foto, manca il mio 😉

    • sherazade ha detto:

      altrettanto esimio conterraneo,
      vorrà dire che al contrario di Lei io sono da sempre giovane e sempre resterò, oppure nata vecchia perchè nella mia famiglia mai è mancata la presenza di un cane, a volte anche due.

      Quel che ho scoperto recentemente da ‘baby’ (eccola la prova provata che nn son vecchia) pensionata è il fiorire di vita e di relazioni che come in nessun’altra circostanza si stringono facendosi portare a spasso dal proprio cane. Pensa che, orrore, qualcuno ha trovato anche l’ammore.

      Segnaloti un libro ‘leggerino’ ma esaustivo sull’argomento ovvero I newyorkesi di Cathleen Schine.

      shera-
      lunadifiele2008@gmail.com
      aspettafotodelcanuzzoxinserirlocomevossiagradirebbe

      • TADS ha detto:

        non ci crederai ma non riesco a fargli una foto decente, in casa non sta fermo e fuori è sempre al guinzaglio, comunque ogni tanto ci provo, quando ne viene una buona te la mando

        ho preso nota del libro

        non so se i cani facciano nascere nuovi amori però di sicuro aiutano a socializzare, pure molto 😀

        • sherazade ha detto:

          ahhhh biricchinello 😉 allora sai di cosa parlo!
          Il libro è niente di che ma in uno scorcio di fine estate e se si ha un cuore gentile …

          sherarrivederciesepuoimandalafotsentoilpareredisally

  26. vagoneidiota ha detto:

    Quegli occhi così grandi, così vivi, così attaccati all’anima.
    Come puoi non amare un cane?
    Loop : Jill scott – the fact is

    • sherazade ha detto:

      Buon fine settimana caro vagone. Tu hai un tuo canuccio con cui passeggiare o correre?

      Sheravagabondaversoilmare

      • vagoneidiota ha detto:

        No, shera.
        Non ne ho (con grosso rammarico).
        L’attuale vita non mi consentirebbe di potergli dare le giuste attenzioni.
        Ed amare un cane vuol dire dedicargli tempo.
        Magari, in una prossima.
        Vedremo.

        • sherazade ha detto:

          Si certo ma un po come x i figli vale la qualità.
          Certo un cane iperattivo come la mia jack russel o uno da caccia no! ma ve ne sono altri più sedentari. Però sai tu :-).
          Sherabbracci cari

  27. ipitagorici ha detto:

    Ho visto la foto dell’inciviltà: saranno gli stessi che sventolano le vergogne della casta… come sono cattivo stamane (ma ho male alla caviglia)…

    • sherazade ha detto:

      Oh povero x la caviglia spero tu nn faccia il ballerino di professione.
      hai visto che scempio?
      Tanto nn funziona ma molto per renderci la via meno orrida si potrebbe e dovrebbe fare.

      Sheralmarexchiudereinbellezza

  28. Nyno ha detto:

    Mi piace il tuo modo di scrivere
    tratti argomenti
    interessanti
    ti seguirò…

    Nyno,

  29. Carl D'Agostino ha detto:

    do not stand too close to the sun – Icarus flew too close.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...