Cum magno gaudio

ego nuntio vobis…

Partiamo dal mio ‘magno’ che lo è stato ma molto parzialmente anzi, dovrei cominciare scusandomi per la mia presenza-assenza ove l’assenza avesse suonato come alibi.

Il furto della moto di mio figlio e la necessità per lui di tornare ‘operativo’ al più presto ha coinvolto anche me in una non desiderata passeggiata fuori Porta, a Frascati, presso un grosso rivenditore. Ho sperato fino all’ultimo di potermi presentare domenica a Villa Borghese con la mia bottiglia di limoncello casalinga, ma ad un certo momento visto l’ora tarda, tale era il ‘rodimento’ che ho tirato giù una saracinesca mentale .

Epperò qualcosa sull’incontro del nostro Ritroviamoci delle 14.30 a Campo dei Fiori e le successive ore passando prima da Piazza Navona e poi sedendoci a un grande bar vista Chiostro del Bramante posso dirla.

Via via che ‘volavano’ le birrette con patatine annesse e bruscolini, e il gruppo si infoltiva sino a raggiungere la trentina, i blog(s) e i loro tenutari prendevano volto e voce e si scoprivano da tanti piccoli indizi letti che non c’era troppa diversità.

Io, praticamente, salvo una maggiore dimestichezza con alcuni, proprio non conoscevo nessuno e quel che mi fa specie proprio all’interno del gruppo romano che in qualche modo era più coeso.

Buona parte molto più giovani di me, due o tre coetanei, ma questo timore non mi ha sfiorata (come invece è successo ad un paio di blogger cui avevo rivolto l’invito) fin dall’ inizio abituata come sono stata all’ esempio di mia madre e dei suoi ‘ragazzi’ che fino all’ ultimo, colorati e coloriti, caciaroni come molti di voi, appena rientrati dal forum sul clima di Porto Allegre trovai tutti appollaiati sul suo letto di ospedale. No, non è un riferimenti triste, anzi per me è una dei momento più belli che ricordo spesso soprattutto in questi ultimi dieci anni dove l’ attitudine peggiore e più comoda è sparare a zero sui giovani ora bamboccioni, ora troppo choosy, ma de che?

La mia esperienza con voi è stata più che positiva, ed io vi ringrazio e se, come si ventilava, si volesse bissare ‘salendo’ un po’ più verso Firenze o Bologna io …
Cum magno gaudio ego nuntio voBIS che ce sto’.

Ciao e grazie a tutti, soprattutto ai miei dirimpettai con cui non ho potuto scambiare parole ma qualche sorriso, e non è poco.

VIVA LA VIDA. sherawithlove

Annunci

36 thoughts on “Cum magno gaudio

  1. harahel13 ha detto:

    È stato davvero un piacere conoscerti! Mi dispiace tu non ci abbia potuto raggiungere domenica ma ci rifacciamo ad un altro raduno!!!! ( cavolo il limoncello fatto in casa?? Che gola!!!!)

    • sherazade ha detto:

      Harahellina
      è stupido risp ‘piacere mio’ ma tant’è.
      Sei una persona deliziosa con cui ho potuto parlare più che altri per…questioni di sedia.
      se ti accontenterai di dividere il divano con sally, lenzuolino pulito, sarai la benvenuta.
      sherasenzafalsinvitinutili

  2. Rebecca Antolini ha detto:

    Ciao Shera anche io questo weekend non sono andato a nessuna parte .. sono cadutta 3 volte in questi ultimi giorni e dovevo stare un pò fermo durante il weekend ora sto meglio.. ne combino ogni giorno una nuova 😀

    • sherazade ha detto:

      Povera amica mia:-(
      Brutti momenti che passeranno.
      Sherascaramantica

      • Rebecca Antolini ha detto:

        la prima cadutta era la più forte mi sono fatta una contusione polmonare… poi la seconda era simile della prima soltanto una botta al ginocchio , la terza ho preso una contusione forte sul piede destra … insomma ho anche una raffeddore e la tosse fa un male a causa della contusione polmonare … PAZIENZAAAAAAAAA che sfiga 😀

        • sherazade ha detto:

          Rebecca
          ma insomma volevi proprio ‘romperti’ per benino?
          Stai attenta adesso …vuoi che ti mandi un po’ di acqua benedetta da Roma?
          A parte gli scherzi riprenditi prestissimo senno Tatanka con chi gioca?

          sherabbracciodelicatodelicato

  3. Francesca ha detto:

    Avrei voluto esserci 😦 mi organizzerò volentieri per un incontro successivo – magari proprio a Firenze e dintorni, ma sarebbe troppo bello, oltre che indubbiamente comodo 😉 lo ammetto sfacciatamente
    Viva la vida, mi sento di dirlo un pochino di più, per una piccola notizia buona e per le materie studiate che pare riescano a entrarmi in testa nonostante tutto…

  4. tramedipensieri ha detto:

    …e chissà, non ci incontreremo prima o poi?
    🙂

  5. Topper ha detto:

    Ciao Shera, poterti conoscere è stato davvero un piacere e sono certo che ci rivedremo, non solo per il tuo limoncello! Stare seduti lì in cerchio a chiaccherare guardandoci in faccia uno per uno è stato stimolante, il gruppo era ben assortito e anche affiatato. Io poi un pezzetto di strada con te l’ho fatto e so che saremo pure entrambi a vedere i Rolling Stones… tu però avrai sicuramente una vista migliore!

    • sherazade ha detto:

      Topper
      hai ragione proprio la mia impressione’ un gruppo ben assortito’ il che è stato strabiliante non credi?
      Infatti un pezzetto di strada e due parole in più ma ne serviranno altre…quattro davanti a chi vorra esserci al MIO limoncello con i limoni assolutamente del mio giadino:

      sherabbracciocaro

  6. crimson74 ha detto:

    Beh, sono contento che sia andato tutto bene… 🙂

  7. vetrocolato ha detto:

    Dovevate essere bellissimi!
    🙂

  8. luigi ha detto:

    ne faremo anche uno noi padani quassù..a Pontida :))))

  9. katherine ha detto:

    Urca, si vede proprio che manco da un sacco di tempo dal mondo blog, hai scritto un sacco di post dall’ultima volta in cui sono stata qui! Purtroppo, come sai, ho avuto un periodaccio e sono ancora frastornata. Non sono più riuscita a visitare i blog e a malapena sono riuscita a rispondere ai commenti sul mio. Anche a scuola è un periodo di tour de force: prescrutini, registri da mettere a posto, medie da ponderare, programmi d’esame da consegnare…Non so più cosa fare per prima, oltre a tutte le formalità che non sono ancora riuscita ad espletare dopo la morte di mia madre.
    Ho letto tutti i tuoi post, comunque, ma non ce la faccio a commentarli tutti. Mi spiace molto per tuo figlio e il furto della moto. Certe brutte cose non dovrebbero succedere ad un ragazzo che lavora e che la mette tutta per racimolare i soldi per comprarsi un mezzo di trasporto.
    In quanto all’incontro tra bloggers, sono contenta di sapere che tu ne abbia avuto uno. Sai che proprio quel fatidico pomeriggio finito tragicamente avevo incontrato una blogger che conosco da circa otto anni e che vive in America? Avevo trascorso un pomeriggio piacevolissimo! Il mondo è proprio piccolo.
    A presto!

    • sherazade ha detto:

      Kathe,
      sappiamo bene che non potevi proprio esserci in questi giorni.
      Sai che ti sono vicina perchè il tuo dolore è grande e sembra assorbire ogni cosa. Non passerà ma come me imparerai a conviverci.
      Nel nostro ritrovo romano a un certo punto ho pensaqto a come sarebbe stato emozionante abbracciarci ‘dal vivo’ dopo oltre dieci anni di amicizia.
      Vieni presto cara mia SignoraMaestra 😉

      SHERABBRACCIFORTIFORTI.

      ps la moto è stato un brutto colpo ma speriamo di risolvere presto e per il meglio, grazie

  10. giselzitrone ha detto:

    Schöner Beitrag,wünsche einen wunderschönen Dienstag liebe Grüße und Freundschaft.Gislinde

  11. lupokatttivo ha detto:

    Come rosicoooooo 😦 volevo esserci anchioooo … Contento che sia stata una bella esperienza 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...