vampate tremule

Dove sono volate le colombe e dove si sono insediati gli ovi e gli ovetti di cioccolato che abbiamo ingurgitato (ammettiamolo foss’anche con gli occhi) in questi giorni di resurrezione della carne?
Anatomia di un delitto che è andato consumandosi sotto gli occhi di tutti oppure in separata sede, per mantener desta una tradizione che quanno c’è da magnà, ‘inzomma, ce sta tutta.
Ammettiamolo l’accumulabile è finito nelle cosiddette maniglie dell’amore che poi sarebbero quelle degli uomini perché a noi donne scendono più giù, diciamo vanno a impinguare il deretano. O arrotondare i fianchi e li rende torniti e sodi affatto acchiappabili.
Si scompigliano i giochi ed i seni unico timone a mantenere la rotta.
Eppoi non c’è niente di più fuorviante nel dire che i pensieri libidinosi si accoppiano con maggiore fluidità se supportati dal cibo, no! l’afrodisiaco non c’entra affatto se il partner non ci mette del suo.
No! non quel del ‘suo’ che penseranno facendo l’occhiolino i lettori maschili, io parlo di savoir faire, di affascinazione, di magia di colori perché poi ci pensiamo noi donne a sdrammatizzare con un ‘oh mio ddio non mi ricordo niente’ e sappiamo benissimo che tutto resterà se(o)gnato.

Lasciami sciolte le mani
e il cuore, lasciami libero!
Lascia che le mie dita scorrano
per le strade del tuo corpo.
La passione – sangue, fuoco, baci –
m’accende con vampate tremule.
Ahi, tu non sai cosa significa questo!
(……)
Lasciami libere le mani
e il cuore, lasciami libero!
Io solamente ti desidero, io solamente ti desidero!
Non è amore, è desiderio che inaridisce e si estingue,
è precipitare di furie,
avvicinarsi dell’impossibile,
ma ci sei tu,
ci sei tu per darmi tutto,
e per darmi ciò che possiedi sei venuta sulla terra –
come io son venuto per contenerti,
e desiderarti,
e riceverti!
Pablo Neruda

Annunci

28 thoughts on “vampate tremule

  1. cordialdo ha detto:

    Effetti da troppo consumo di cioccolato? Perchè no?

  2. vagoneidiota ha detto:

    E cosa si può dire dinnanzi a questo scritto? Se non aver visto un rosso acceso, un blu notte ed una voce che sussurra, con placido fervore, neruda.
    Grazie per il bel momento.

  3. Francesca ha detto:

    …mi sono sentita un pochino in colpa, lo ammetto – che poi, della cioccolata non posso farne a meno in nessun momento dell’anno. Questo Neruda, però… potrebbe persino motivare la necessità di un pezzettino piccolo piccolo di cioccolata in più 🙂 bellissima poesia!

  4. sherazade ha detto:

    Franci

    da un piccolo libretto di poesie erotiche e che erotismo.
    leggi la poesia e senti il sapere di questo passaggio senza velature che parla di desiderio:

    Lasciami libere le mani
    e il cuore, lasciami libero!
    Io solamente ti desidero, io solamente ti desidero!

    sherasceltetroppoffuscatescludonoildesiderio

  5. sherazade ha detto:

    vagone
    mi riferivo a quello che tu hai commentato e che mi è molto piaciuto:
    ‘Se non aver visto un rosso acceso, un blu notte ed una voce che sussurra, con placido fervore, neruda.’

    sheradessotuttopiùchiarospero 🙂

  6. fimoartandfantasy ha detto:

    Lo vedi che il cioccolato è afrodisiaco? 😁
    Un soffio!

    • sherazade ha detto:

      maddai! ossignur ho sbagliato tutto 🙂

      sheraciaociaociaofantasyinacara

      • fimoartandfantasy ha detto:

        Ahahahah massì, che senso ha soffermarsi a pensare dove va ciò che mangiamo? Il cioccolato, per esempio, da un senso di felicità immediato. In più è afrodisiaco, quindi fa bene all’amore. L’amore fa bene alla salute, all’umore e al fisico. Conclusione: tutti a mangiareeeeeee!!! 😁😁😁

  7. sherazade ha detto:

    mmmm sto, stavo già guardando languidamente un ovone accora incellophanato 😉

    Fantasy…dopodite il tuo ciclo concluso mi ha molto convinto.

  8. Rebecca Antolini ha detto:

    Ciao cara Shera, sono in ritardo per gli auguri pasquali .. oggi e il giorno della nostra Madre Terra, ti auguro una felice giornata della Terra…con amicizia Rebecca

  9. Pinzalberto ha detto:

    Cioccolata…. è passata la Pasqua e non ho assaggiato neanche un pezzo di cioccolato… manco il capretto, una colomba….. che tristezza…

  10. sallychef ha detto:

    voglio fare con te ciò che la primavera fa con i ciliegi.

    almeno una volta al giorno ……. di cioccola intendo 😉
    besos
    Sally

  11. katherine ha detto:

    Ho sentito alla tv un dietologo spiegare che la cioccolata fa dimagrire, purchè sia fondente, quindi, se le uova mangiate sono al cacao, non dovresti preoccuparti. A casa nostra, l’unico che ha un pelino di pancetta è mio marito, che cerca di bruciare ogni caloria superflua con il tennis. Io mangio poco, pertanto anche i dolci non mi fanno ingrassare più di tanto. In quanto a mio figlio, vorrei tanto ingrassarlo un po’, ma non c’è verso. Sono anni che ci provo, ma brucia talmente tante calorie con tutto il movimento che fa, che è un’impresa praticamente impossibile. Insomma, anche festa festività ci lascerà indenni e poi, come rinunciare alle mille virtù e al piacere della cioccolata? Si può ben correre il rischio!( io ho mangiato anche la colomba, a dire il vero….;))

    saluti cioccolatosi!!! 😀

    • sherazade ha detto:

      kath
      pure la colomba???
      bene io ne ho in bocca un pezzetto di alahah.
      come può ingrasssre tuo figlio che nn sta fermo un secondo…da chi avrà preso?

      sherabacioni

  12. alvufashionstyle ha detto:

    niente paranoie… le uova della kinder sono buonissimee! Nessun senso di colpa!! :))))

  13. melodiestonate ha detto:

    bellissima poesia,io lo sapevo che il cioccolato è afrodisiaco….un bacione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...