Crisi di farfalla

Scrive Hesse:”…tutto il visibile è espressione, tutta la natura è immagine è linguaggio e colorato geroglifico…sono fratello di tutto ciò che ammiro e che sperimento come mondo vivente; della farfalla, dello scarabeo, della nuvola, del fiume, dei monti; perché lungo il cammino dello stupore sfuggo per un attimo al mondo della divisione ed entro nel mondo dell’unità, dove una cosa, una creatura, dice ad ogni altro.
“Tat twam asi” (“Questo sei tu”).

010120121172
L’Aniene all’Oasi del Vivaro. (fotografia scattata il 31 dicembre 2012)

Raggomitolata al calduccio nel mio piccolo mondo tenuto insieme con ostinazione, sempre più spesso sopraffatta dall’incoerente svolgersi delle cose, rileggendo questo suggestivo passaggio (niente avviene per caso) mi interrogo stupita se nella crudele sciatteria del nostro quotidiano che scava e violenta la vita, Hermann Hesse potrebbe, lui per primo trovare forza e convinzione per accendere un barlume concreto di speranza fugando lo spaesamento e lo sconforto della domanda/risposta che sorge immediata:
“Tat twam asi”
“ ..sì, ma cosa?”
(credo di avere bisogno di tempo, mi sono smarrita)

Annunci

17 thoughts on “Crisi di farfalla

  1. katherine ha detto:

    Beh, il povero Hesse si spaventerebbe alquanto se tornasse a vivere nel nostro tempo, così difficile e con scarse speranze. Se nulla avviene per caso, dobbiamo pensare che questo disorientamento, questo pessimismo che proviamo, possano essere utili ad un rinnovamento. Non ci resta che sperare!

    • sherazade ha detto:

      Kathy quello su cui noi (genitori e non) dobbiamo puntare ed evitare è che la nostra sfiducia e la nostra stanchezza si tranuti nei giovani in apatia. Questo darebbe il via al non ritorno.
      sherabuonanotteSignoraMaestraecarissimamica

  2. melodiestonate ha detto:

    sperare in cosa? l’essere umano è stressato depresso paranoico e tutti siamo disorientati…..

  3. giovanotta ha detto:

    quanto a smarrimenti, sei in ottima e abbondante compagnia.. ma chi può dire che non sia stato cosi’ anche in altri tempi? probabilmente noi figlie/e del XX secolo e del mondo cosiddetto sviluppato ci siamo illusi di avere la serenità più o meno garantita.. e ora ci accorgiamo che non era esattamente cosi’.. io continuo la ricerca :- ) Stupenda la tua foto!!
    buona domenica esperiamochenonpiova :- )

    • sherazade ha detto:

      giovanotta se apri wikipedia alla voce Hermann Hesse questa la prima ‘illuminante’ citazione
      « Non basta disprezzare la guerra, la tecnica, la febbre del denaro, il nazionalismo. Bisogna sostituire agli idoli del nostro tempo un credo. È quel che ho sempre fatto” Il Lupo della steppa
      Hesse ha scavalcato l’Europa in rivolta e la prima guerra mondiale, la seconda, il nazismo e tuttavia io penso che nel nostro sentirci maggiormente al riparo abbiamo avuto la nostra sfortuna. In parte siamo stati via via plagiati dal dio denaro, abbiamo creduto che tutto fosse più facilmente raggiungibile e ci siamo allontanati dagli ideali ed abbiamo smesso di credere, e non sono più nati, uomini e donne carismatici e lungimiranti.
      Lo scenario politico così come si sta sfracellando verso le elezioni ne è la riprova a dispetto di flebilissime voci isolate.
      Grazie per i complimenti alla fotografia anche a me piace molto nella sua luminosità ma è piaciuto anche molto il convento di san Cosimato (pagheranno l’imu?) che ci ha ospitati allego il link non per mera pubblicità ma perchè è un posto a pochi km da Roma e che anche da più lontano varrebbe la pena conoscere http://www.cabareteventi.it/locali/vicovaro-roma/oasi-francescana-vicovaro.php
      sherasembrapropriochedomaniverra’giùancora 😦

  4. ioviracconto ha detto:

    …..e io vorrei smarrirmi nella tua foto bellissima…..
    .-)

  5. sherazade ha detto:

    giovanotta
    il nostro spaziare qui e là tra i blog, conoscere i fatti anche nelle diverse angolature sono sempre gradite fonti d’informazione! :- )”

    sherabuonacenaaaaachemìaspettaballarò

  6. Pandora ha detto:

    Ciao Sherazade, ti ho nominata per il Beautiful blogger Award! Complimenti!
    Pan

  7. luigi ha detto:

    prova a pensare a Bersani..:))

  8. elisa ha detto:

    parole lievi e profondi pensieri… forse uno struggente rammarico ci attanaglia…
    ma per fortuna che la natura è intorno a noi e ci salva

  9. sherazadesherazade ha detto:

    Eli,
    la natura è intorno a noi e ‘spriamo che insieme noi ce la caviamo’.

    sheraunabbracciorigidocheprevedegeeelosuRoma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...