Per non dimenticare mai

Il 27 gennaio 1945 l’Armata Rossa entrò a Auschwitz e liberò gli stremati superstiti del campo e successivamente il 27 gennaio fu dichiarata giornata universalmente consacrata al ricordo della Shoah.
Su questo momento buio della Storia, io ho pensato di sottoporvi un piccolo elenco di film che ho visto  perché, fortunatamente, il cinema è sempre stato molto sensibile così come lo è stata la letteratura.

Kapò, Gillo Pontecorvo
Il diario di Anna Frank, George Stevens,
Il portiere di notte, Liliana Cavani
Arrivederci ragazzi, Louis Malle,
Schindler’s List, Steven Spielberg
Jona che visse nella balena. Roberto Faenza
La settima stanza, Márta Mészáros,
La vita è bella, Roberto Benigni,
La tregua, Francesco Rosi,
Train de vie, Radu Mihăileanu,
Il pianista, Roman Polanski
Il bambino con il pigiama a righe, Mark Herman,
The Reader – A voce alta, Stephen Daldry,

Inoltre, proprio in questa settimana è in programmazione un film della regista Agnieska Holland “In darkness” , che si svolge all’int(f)erno delle fogne di Praga che per circa un anno furono il rifugio di un gruppo di ebrei sopravvissuti con l’aiuto inizialmente pagato e poi gratuito di un operaio borderline polacco, Leopold Socha. A riprova della veridicità dei fatti, il nome di Socha si trova nell’elenco dei Giusti insieme, tra gli altri, a quello di Schindler.
E’ un film emozionante, che prende allo stomaco, ma è importante che sia così, perche nessuno possa dimenticare, abbia l’alibi di non sapere, via via che gli anni passano e anche i pochi superstiti – la memoria martoriata e viva che ancora ci resta – se ne vadano.

Annunci

28 thoughts on “Per non dimenticare mai

  1. Pandora ha detto:

    Mai cara Shera, mai dimenticare! Solo così si può sperare ancora di costruire un mondo migliore…malgrado tutto lo schifo che c’è ancora in giro…
    Buonanotte
    Pan

  2. banzai43 ha detto:

    Quanto dolore, quanta vergogna, quanta voglia di riscatto.
    Il mondo è una polveriera sempre in attesa di una nuova fiamma capace di seminare nuove stragi: Vi sarà mai “LA PACE” quella totale, quella vera, quella per tutti?
    Che bella coppia sarebbe con la Giustizia, sua sorella.

    Ciao shera.
    Buona domenica.

    banzai43

    • sherazade ha detto:

      Noi siamo promulgatori del PEACEkeeping ed acquistiamo ingiustamente F35 mentre il nostro Paese potrebbe usare per il proprio sostentamento quelle somme da capogiro.

      sherabuonasecondapartedidomenicancheattè

  3. ele ha detto:

    la scelta di sophie…

  4. giovanotta ha detto:

    grazie Shera, alcuni film mi mancano incluso In Darkness.. c’è molto da riflettere sul come possa un essere umano (in un secolo e in un’Europa teoricamente civilizzata) trasformarsi in bestia.. ed è necessario vigilare sempre perché l’orrore non si debba ripetere..
    ciao

    • sherazade ha detto:

      Giovanotta
      abbiamo sdoganato i fascisti, Casa Pound, svastiche pugnali e borchie sono al’ordine del giorno. Gran brutta cosa.
      sheràbientot
      ps stanno sulla rai dando La vita è bella. Niente da ridire ma tanti sarebbero i film da fare conoscere ma la rai va sul sicuro. Qualche settimana fa, casualmente ho visto Il bambino col pigiama a righe. Cercalo è struggente e il nazismo e l’olocausto sono visti con l’espressione incredula di due bambini divisi da un filo spinato. Un orrore tanto inimmaginabile, tanto ‘inutile’, che la purezza di un bambino non riesce a cogliere.

      sheramaipiùricordandosempre

  5. tonym ha detto:

    Bisogna vedere e sentire il freddo della morte. Da Luglio mia mamma non c’e’ piu’ e adesso capisco questa povera gente
    Un saluto
    Tony

    • sherazade ha detto:

      Ti abbraccio Tony,per la tua grande ferita. Non passerà, te lo posso assicurare, ma col tempo sarà proprio la sua assenza a tenerti per mano e guidarti.

      sheracongrandecondivisione

  6. melodiestonate ha detto:

    come si fa a dimedntgica Sher,il dolore e la vergogna è troppo forte , ieri sera ho visto il film di be nigni, martedì ci sarà un altro bel film con anna valle e castellito……..li ho visti quasi tutti i film che hai elencato……è spaventoso ciò che è successo……..un bacio

    • sherazade ha detto:

      Carissima Melo
      sì, anch’io ho visto che pubblicizzavano il film di Castellito, di cui non sapevo.
      Eppure hai sentito Barlusconi? Quello che è raccapricciante è che un esponente politico lo abbia fatto. Persino Storace ha avuto parole riprovevoli. Apologia di fascismo e leggi raziali quasi un ‘passaggio obbligato’ il ‘male minore’. Vergogna.

      sheraunabbracciogrande

  7. luigi ha detto:

    a parte le fregnacce che dice Berlusconi, che in campagna elettorale servono solo per fare propaganda pro e contro…
    io vorrei che nessuno si dimenticasse anche gli altri genocidi che ci sono stati e che per esempio in Africa succedono tuttora senza però che nessuno dica nulla
    solo questo

  8. wolfghost ha detto:

    Se ti interessa, ho visto casualmente che c’e’ un film su questo tema proprio stasera su canale 5; non l’ho mai visto e non posso garantire, ma… e’ ambientato nella mia citta’ (Genova), e percio’ sono curioso! 🙂
    http://www.wolfghost.com

  9. sherazade ha detto:

    Grazie Wolf,
    oltre che da te, e qui, ne ho sentito la pubblicità in televisione. Arriverò un po’ affannata ma penso di vederlo.

    sheralaseracmqcalailfreddobrrrauguriperlanuovacasacheverrà

    • wolfghost ha detto:

      Io lo sto vedendo, non è male… anche se non è che di Genova si veda troppo, eh! Abbiamo perfino il dubbio che l’ambientazione sia sì a Genova, ma la scenografia sia fatta in studio, forse a Cinecittà, chissà…
      http://www.wolfghost.com

      • sherazade ha detto:

        Come ho detto da te, finito di vederlo, l’ho trovato troppo enfatico e poco ‘interiore’. Ma in ogni caso quale che sia il giudizio cinematografico, resta il plauso per l’impegno a tenere desta la memoria in tutti noi.

        sherabuonanotteàlaprochain

      • wolfghost ha detto:

        … e come ti ho risposto da me, No, infatti… diciamo che non mi e’ piaciuto 🙂 Almeno speravo di vedere qualche immagine storica della mia citta’, nemmeno quello! 😦

  10. pia ha detto:

    Io ho trovato molto interessante il film “la rosa bianca” perchè esprime idee di libertà ,ugualianza e di opposizione alle idee repressive delle forze naziste …..un saluto da pia ciao

  11. ipitagorici ha detto:

    Ho visto solo Train de Vie e Il Pianista. Entrambi film bellissimi, commoventi e splendidamente girati !
    Dopo essere stato a Dachau mi sono reso davvero conto dell’orrore di questo evento, nonostante avessi già letto Levi, ma vedere di persona il luogo è una vera mazzata…

    • sherazade ha detto:

      i pitagorici
      allora hai un gran vantaggio perchè mentre i film che ho ricordato io li ho visti tu potrai vederli per la prima volta e davvero ne vale la pena. Mai sentimenti grandi come l’amore l’amicizia, l’altruismo, la compassione sono stati così profondamente descritti poi vi è orrore infinito e incredulità.
      Adesso mi viene in mente anche, di Visconti, Il giardino dei Finzi Contini e l’abbastanza recente La vita degli altri.

      sherabuonavisionepernondimenticaremaiericordareaglialtrisempre

  12. Elisa Cannone ha detto:

    io sono esausta… dopo una settimana di full immersion dentro i film della memoria non ho più cuore… ultimo “chiave di Sara” visto su Sky…

    A proposito di libri e cinema, io lessi anni fa questo libro su cui recentemente poi ne hanno fatto il film…
    e adesso metto anche io una mia piccola lista… ma di libri:
    – gli occhiali di Heidegger
    – Suite francese
    – la bambina col cappotto rosso
    – ho sognato la cioccolata per anni
    – il bambino con il pigiama a righe
    – la tregua
    – se questo è un uomo
    – la bambina che salvava i libri
    – cinque quarti d’arancia
    – Simon
    – il piccolo Adolf non aveva le ciglia
    – le signore della svastica
    – il futuro spezzato
    – la cliente

    Elisa

    per quanto leggerò e cercherò di capire, non si comprenderà mai questo grande orrore

    • sherazade ha detto:

      L’amico ritrovato bellss. Il cielo cade, Il giardino dei Finzi Contini e Gli occhiali d’oro di Giorgio Bassani…
      Ma anche LLa banalità del male di Hannaj Harendt…sisì andiamo con i libri appena sei pronta..fammi un fischio.

      La chiave di Sara credo sia di un paio di anni fa e mi lascio asenza parole perchè la trama è incredibile. Bellss.

      sheraprestissimodate

      • sherazade ha detto:

        elisaaaaa
        letto e risp con lo stupido smart e vedo comparire una tua lista di libri avendo invece creduto che tu l’ avresti fatta da te. Però è, sarebbe, una bella idea: ricordare non basta mai sopratutto quando si tenta di contraffare la Storia.

        shery

  13. romanticavany ha detto:

    Ricordare quelle vittime serve a mantenere viva la memoria delle loro esistenze e dell’assurdo motivo per cui furono troncate. Avere consapevolezza di quel passato, dare attento ascolto alle parole dei sopravvissuti, è diventato ormai un nostro preciso dovere, se vogliamo costruire il futuro come tempo dell’armonia e della solidarietà fra gli uomini, oltre ogni irragionevole ed insano pregiudizio di razza e di fede religiosa. E quando non ci saranno più testimoni che potranno raccontarci queste tristi storie, dobbiamo solo rafforzare la memoria rafforzando i valori universali della Pace, della fratellanza tra i popoli, della solidarietà, della ragione e del dialogo. Per scongiurare che mai più possano ripetersi simili tragedie.
    1 AbbracciSSimo mia sherina 😉
    ♥ vany

    • sherazade ha detto:

      piccola Vany
      trasmettere la memoria dell’orrore sopratutto ora che gli anni si stanno portanto via pian pian tutti i sopravvisuti. E farlo nella pratica quotidiana ogni volta che se ne presenta l’occasione perchè chi non sa sappia e impari questa lezione dalla Storia

      sherativogliobenepiccolinaVanytnatosaggiaedolce

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...