Un amore (di figlio)

 

Doppia mandata  e  aprendo la porta  inizia una caccia al tesoro

ma che caccia sarebbe se

ecco, se è sulla scrivania sarà una sorpresa contenuta

ancora? la ‘cosa’ si complica

e VOILA l’odorosa sorpresa

Certo un amore di figlio ma  io allora?

(cmq l’inghippo c’era! l’acqua minerale la devo sistemare io 🙂 )

13 thoughts on “Un amore (di figlio)

  1. giovanotta ha detto:

    tu non lo so (probabilmente anche tu.. ;), ma lui sicuramente è un amore!!

  2. katherine ha detto:

    Non posso che concordare con chi mi ha preceduta. I figli son gioie e dolori, ma nell’uno e nell’altro caso son sempre grandi! E il tuo è una gioia grandissima!

  3. ideeintavola ha detto:

    eehehhehe che carino!! 🙂

  4. Anche l’acqua, vuoi? Eh, che pretese! 😀 accontentati di un pensierino così dolce…
    Bacioni, tuo
    Cosimo

  5. OT & SPAM: sei invitato/a a partecipare a un’intervista-gioco sul mio blog (puoi cliccare QUI per andare direttamente al post giusto).
    Ovviamente non è un obbligo, ma mi farebbe piacere vederti partecipare a questa piccola indagine sociologica senza pretese.
    La partecipazione non ha limiti di tempo, chi fosse assente e mi leggesse dopo la pubblicazione di altri post può tranquillamente intervenire.
    Se sei tra quelli che detestano i giochi in rete mi scuso per l’intrusione.
    Un caro saluto, tuo
    Cosimo

  6. sherazade ha detto:

    cari tutti/e
    Detto tra il serio e il faceto in parte è fortuna ma molto è frutto di amore e fatica, ed è una fatica e una gioia che non finisce mai e non è mai statica.
    sheracertochelifigliso’piezzecore

  7. elisa ha detto:

    troooppoooo simpatico!! he he

  8. luigi ha detto:

    che caruccio..pensa se ti regalava un carciofo e ti chiedeva di cucinarglielo…
    geniale comunque il marmocchio:))

  9. luigi ha detto:

    aò!!!
    che casino pè commentà….
    nun me pija i commenti, mortacci sua!!!

  10. Crimson74 ha detto:

    Avesse un blog, cosa che non credo sappia quasi nemmeno cosa sia, mia madre leggendo questo direbbe ‘beata te!!’. A me un’idea del genere non è mai venuta; mai passata per l’anticamera del cervello… mi sento un figlio degenere…. 😉

    • sherazade ha detto:

      crimson
      figlio degenere? cmq se queste sorprese fossero la consuetudine non sarebbero sorprese che dici? forse il tempo lento delle ferie aiuta?
      E cmq abitando lui ed io abbiamo l’abitudine se nn ci sentiamo di lasciarci dei messaggi sulla poltroncina in ingresso 😉

      sheratantoifioripassanoelesorpresechissà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...