Polpettine gustose (scende la pioggia)

Non siamo, a casa nostra, dei grandi mangiatori di carne, dei carnivori.
La bistecca al sangue, la fiorentina con il grande osso non fanno per noi. Disdegnamo anche il prelibato filetto per quanto…le filet ou poivre noir…
La carne che noi mangiamo, quando la mangiamo, è sapientemente (e gustosamente) mascherata.
Al primo posto le cotolette panate che contrariamente alla tradizione culinaria noi facciamo con le fettine di prosciutto di maiale o tacchino. Arrivano puntualmente,tante!, almeno un paio di volte al mese: solo quelle e un’insalatona per ‘pulirci la bocca’.
Spezzatini con ortaggi di stagione, e la mia specialità il pollo (ovvero qualche petto di pollo intero tagliato a pezzetti) al curry che accompagnato da riso bianco costituisce un ottimo piatto unico quando ci sono amici a cena.

Tutto questo per darvi una ricetta, la ricetta di certe ‘mie’ polpettine, che farò stasera accompagnate anche loro dal riso saltato in padella.

Polpette con mele al curry (4 persone)
300gr macinato (io mescolo manzo e maiale)
1 mela rossa o 2 piccole
2 tuorli d’uovo
1/2 bicchiere di vino bianco o aceto balsamico allungato, pangrattato (o farina 00)

Preparazione
Sbucciare la mela e tritarla finemente in una terrina unendo la carne, i tuorli, un cucchiaio di curry, un pizzico di sale e se l’impasto vi sembra un po’ lento anche un cucchiaio di pangrattato.
Formate delle piccole polpette rotonde infarinatele, mettetele  in una padella antiaderente con un filo d’olio. Quando saranno dorate bagnatele con il vino o il ½ bicchiere di aceto balsamico (meglio a mio avviso), coprite e fare cuocere a fuoco molto basso x almeno 15 minuti.

Servite le polpettine ben calde con il loro sughetto sopra un lettuccio di riso oppure, tiè, una bella pureina!

Le ricette inventate (la mia prende spunto dagli ingredienti del pollo al curry) spesso sono semplici e gustose. Mio nonno sembra dicesse “Due uova al tegamino, le butti, e vai al ristorante!”
Oggi mala tempora currunt!
C’è chi si cimenta con la finanza creativa e chi sperimenta le polpettine.

Voi, voi cosa avete da suggerirmi di buono?

Annunci

10 thoughts on “Polpettine gustose (scende la pioggia)

  1. Le polpette, qualunque sia la ricetta, restano il mio piatto preferito. Una mia amica mi ha consigliato di aggiungere all’impasto base delle polpette (pane-carne-uovo-formaggio-sale) la scorza di limone così da renderle ancor più gustose. Una volta preparate le polpette, bisogna poi cuocerle in una padella con un po’ d’olio e una foglia di lauro. Ti assicuro che il risultato è stupefacente!!! Che fame!!! Adoro mangiare a quest’ora 🙂

  2. katherine ha detto:

    Queste polpette sembrano proprio appetitose, mi sa che proverò la ricetta! Io non sono una gran cuoca a dire la verità…mia madre deve essere imboccata e bisogna prepararle il pasto a parte, mio figlio ha orari strani di lavoro e può arrivare a pranzare anche alle tre del pomeriggio o alle nove di sera, noi mangiamo tra l’una e l’altro…A volte si trascorre tutta la giornata con la tavola apparecchiata: prima mia madre, poi noi, poi il figlio, nuovamente mia madre, noi, il figlio…eccheccavolo! Se già non si ama particolarmente cucinare, giornate del genere ne fanno passare la voglia completamente!

  3. sherazade ha detto:

    Kathy,
    sai come puoi semplificare? stessi ingredienti magari per voi aumentando le quantità? Un bel polpettone e o lo fai cuocere un padella 40 minuti o altrettanti al forno. Anche tiepido o freddo è appetitoso. Sususu’ amica cara se lo so cucinare bene io 😉

    sherabuonanottesprandoinunsolicinodomani

  4. banzai43 ha detto:

    Ciao shera. I grillini t’hanno tolto la voglia di parlare di politica?
    Ma che casino è successo? Ci capisci qualche cosa?
    Iersera nel mio blog ho tentato di porre qualche domada. Le risposte sono assai più difficili.
    Intanto anche maggio è giunto. Speriamo nel caldo.
    Buona continuazione.
    banzai43

  5. sherazade ha detto:

    Banzai, caro amico
    ovviamente ho letto le tue domande tutte degne non di una risposta ma di un’accurata riflessione.
    Hai ragione ma non i grillini mi hanno tolta la voglia di riflettere e ragionare di politica piuttosto la quotidianità desolante delle persone comuni, la dicotomia totale tra loro e la classe politica che “ci” governa (governa?), l’arroganza del loro sentirsi superiori al di sopra della Costituzione stessa che dovrebbero servire.
    Il Governo tecnico in cui speravo molto e che – ora, più il tempo passa – meno mi convince.
    Sono indicibilmente furiosa e disperata guardando indietro, al mio passato di militante attiva nel Pci dal 1984 e acronimo dopo acronimo defraudata dell’orgoglio di sentirmi parte di un progetto per un’Italia migliore.
    Taccio perchè nel fondo covo ancora una speranza ma che non ha niente a che fare con uno pseudo ravvedimento generale su Berlusconi quanto piuttosto con una presa di coscienza individuale che possa imporre il cambiamento.
    Voglio ora, sentire una intervista al presidente del PE, Martin Schulz,
    con cui ho avuto il piacere di passare, come interprete una giornat intera a Venezia. Uno studioso prestato alla politica che quando sarà il momento tornerà a fare, come dice lui, il libraio a Würselen.

    sheraprestoconunabbraccio

  6. luigi ha detto:

    a me me piace a matriciana…..
    che ce posso fà??????
    bbona….

    • sherazade ha detto:

      Luigggi
      ‘na matriciana nun se nega manca a li …(cani) amici nordisti.
      Mio figlio è bravissimo in tutti i primi dunque ordina e ti sarà dato.

      sheramezzosoletantovento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...