Miriam è andata via

“Miriam era dolcissima e fortissima”.

Faccio mia la definizione di Ezio Mauro perchè Miriam Mafai era davvero questo e aggiungerei aperta al dialogo, umile, mancava dell’arroganza che definisce questi tempi bui.

Capisco sempre più lo spaesamento di mia mamma nel vedere le sue donne di riferimento andarsene una ad una. Se n’è andata prima lei di altre e poi loro e oggi Miriam così simile a lei. Io le piango e le mantengo vive nel cuore e le immagino corrucciate di fronte a tante nefandezze che rispuntano come funghi a dispetto delle loro lotte, dei loro sacrifici.

Attraversano questo mondo, segnano con il loro amore e la loro lungimiranza il passo al cambiamento,  quando corrono troppo si fermano e ci prendono per mano. La grandi donne d’ ‘una volta’.

E noi che restiamo ci sentiamo tutti  sempre un po’ più orfani.