Aprile, quasi Pasqua

Via la pagine di marzo ecco aprile nel calendario da muro, gentile e molto apprezzato omaggio del mio oculista, perché tutto incentrato sulla ‘romanità’.

Leggo a scelta.

Proverbi del mese:
– “La prim’acqua d’aprile vale un carro d’oro con tutto l’assile”.
Aforismi del mese:
– L’amore è il grande agguato che la natura ha teso agli uomini per propagandare la specie. (Schopenhouer)
Saggezza popolare:
– Chi ccarezze te fa o tte l’ha ffatta o tte l’ha dda fa’.
Le bellezze di Roma:
– Palazzo Farnese (descrizione)


Cucina tipica:
Budino di ricotta
Ingredienti : 400gr di ricotta, 4 uova, zucchero, farina cannella, arancia candita, un limone, rhum e sale.

Dopo aver passato al setaccio la ricotta aggiungere 2 cucchiai di farina 4 di zucchero, un pizzico di sale, la buccia sgrattata del limone, l’arancia candita, 3 tuorili e un uovo inteero infine un bicchierino di rhum.
Amagamare bene tutti gli ingredienti unire i 4 albumi montati a neve e mescolare delicatamente.
Versare in uno stampo da budino imburrato e leggermente infarinato.
Cuocere in forme a 180° per circa 30minuti.
Lasciarlo quindi freddare, trasferire in un piatto da dolci cospargere di zucchero in polvere e un po’ di cannella.

Voilà! Un dolce semplice, leggero e che ha il sapore della Pasqua.

Annunci