La Primavera. S(tra)volgimento

Oggi inizia ufficialmente la primavera.

Come tutti i passaggi ufficiali perde molto della sua spontaneità, della sua magia e poi qui a Roma, tecnicamente, è primavera già da parecchi giorni (oh signora mia, non ci son più le mezze stagioni!).

Qualsiasi cosa succeda non conta, oggi è primavera anche se  una primavera difficile da vivere e i giornali se potessero parlerebbero di un autunno caldo a venire mentre dovrà passare tutto l’anno, se basta,  leggendo, ascoltando, vivendo la crescente incertezza per il nostro futuro, non solo mio e tuo ma di una grande fetta di noi.

Oggi ho contato le  mie primavere  e ne ho scherzato con un amico: ‘Di che ti lamenti? stai bene ed hai uno bellissimo sorriso’. Mi sono vergognata perché è diventato un privilegio anche sorridere, oggi.

Buona Primavera