Un sonoro cinguettio

SE I TWEETS  fossero davvero cinguettii, sentireste un rumore assordante. Più di tre al secondo, duecento al minuto, dodicimila l’ora, considerando solo  quelli in italiano. 140 caratteri per comunicare velocemente quel che passa per la testa, qualcosa che ci colpisce, un cinguettio, appunto..
Il rapporto, in forte ascesa, con il libro faccia è di1 a 10
La battaglia non sarà né dura né troppo lunga  perchè non è esatto continuare a chiamarli Tweet perché allo spazio di 140 caratteri si aggiungono una serie di opzioni proprie dei blog o dei social network come quella per modificarli in  tweetlonger  o, ancora,  di rimandare al link di  articoli che si vuole commentare, postare fotografie o video o indicare il luogo dove ci si trova (chi se ne frega? Ma ad alcuni piacerà).
Con il cancelletto  #  si definiscono gli argomenti che diventeranno oggetto di discussione: i  trending topic,  che riguardano tutti i temi di attualità segnalati da chicchessia, seguirli dipende dall’originalità del tema: in questo Twitter è molto ‘democratico’. La differenza abissale fra le due piattaforme (l’altra è FB) ha trovato molte definizioni, ma  eccone  un paio interessanti:
“Su Twitter si trovano i migliori sconosciuti che si conoscano” (by specchionero). Oppure: “Twitter ti fa amare persone che non hai mai conosciuto. Facebook ti fa odiare persone che conosci da tanto tempo” (by ItsNoraJMalik). Ecco, uno è un posto dove stare in famiglia e con gli amici a guardare vecchie foto e spettegolare anche creando danni; l’altro è come spalancare le finestre ed essere investiti dal battito del mondo.”
Non è una esagerazione! ogni settimana viene inviato un miliardo di tweet “.
E’ un cinguettio potente e mirato che ha avuto un ruolo di rilievo  nella  Primavera araba e nei movimenti di piazza.
Su Twitter Obama ha creato e “sfruttato” il contatto con i suoi elettori, potenziandoli.
Usato dai giornalisti di tutto il mondo potrebbe sostituire l’Ansa e già sta dando filo da torcere..
Nello spettacolo pare che anche i Cold Play nei momenti di back stage abbiano twittato le loro emozioni. Mi direte “e allora”? Bene se non vi interessa il loro cinguettio forse vi interesserà di più quello di qualcun altro perché, statene certi, chi ha buon becco ha già il suo spazio canterino, inclusa la sottoscritta.
Il blog resta il blog ma è qualcosa di terribilmente concreto mentre il twitterio si spande velocemente come i pensieri che si susseguono.
Con un telefonino ‘smart’ e il collegamento a internet (il mio gestore con 16 euro mensili garantisce internet flat +250 mdi telefonate  e 250 sms al mese) tutto avviene in simultanea con un ‘dling’ ogni volta che qualcuno ti menziona  oppure ricevi i tweet dei tuoi follover (coloro che segui). Stesso divertimento anche dal pc ma devi starci davanti. In ufficio è sfizioso assai.

Twit-ti-amo? Ma come ti trovo?

.

Annunci

14 thoughts on “Un sonoro cinguettio

  1. sherazade ha detto:

    Ai naviganti.
    Nella colonna di dx alla voce “Aggiornamenti twetter” potete farvi un’idea del funzionamento.

    sheracipcipcippiopiopiooooo

  2. Massenzio ha detto:

    La stiamo perdendo…. 🙂
    [adesso vado a curiosare tra i tuoi cinguettii: a me non attira, dato che dubito di avere 140 caratteri al giorno da esprimere]

    sheraosheranoncimollareanchetucheseipreziosa

  3. luigi ha detto:

    no guarda…twitter proprio no…gia si faccialibro mi sto esaurendo lo sto mollando, preferisco il mio piccolo paesello chiamato iobloggo…dove ho pochi ma fidati amici…e con loro vado avanti….

  4. rudiae ha detto:

    ehehe… te possino!
    mi hai contagiato con facebook per poi svignartela a tempo record. Ora che medito di mollarlo anch’io mi metti ‘sta pulce di twitter.
    NON CE LA POSSO FARE! anche perché se non passano ‘ste feste, di tempo per far tutto per benino proprio non ne ho!
    cinguetta, pigola e tuba pure anche pre me… :-)) con l’anno nuovo poi, chissà?!
    ti abbraccio

  5. avante ha detto:

    Sentire la mattina i cinguettii è buona cosa per cominciare la giornata sentirli tutto il giorno vien voglia di mettere mano alla carabina e beato chi nè fa buon uso.
    (Massenzio mi sa che hai ragione ci sarà da preparare la morfina 🙂 )
    Confesso che il volare mi stanca figuriamoci il cip-cip-cip,non ho nessuna primavera da osannare ,anche perchè già sono passate,e di corsa,e volendo far parlare al mio posto Benson o Bernanos(non ricordo chi fosse dei due;scriveva ,” a tanta gente occorre un certo numero di luoghi comuni da ripetersi scambievolmente come pappagalli,coi movimenti affrettati,gli impettinamenti e le strizzatine d’occhio di quell’uccello.”
    (ballarò o l’infedele o qualcosa di simile vederlo e commentarlo sul pezzo non è qualcosa di folle? Già bisognerebbe internare chi riesce a tenere testa a un programma di tre ore! )

    Chiedo la nomination all’oscar per l’istigatrice più subdola dei suoi lettori alle nuove tecnologie 😉

    emenomalecheinducialcAAAntoancheipiùstonati

  6. sherazade ha detto:

    Niente in contrario AAAlla nomination, quanno ce vo’ ce vo’.
    Folle a mio modesto avviso è non sapere di cosa di parla nel giudicare.
    ah mio caro signor filosofo Giamby 😉
    si puo’ anche dare una battuta su un programma in corso e puo’ essere divertente o illuminante o anche una cagata (ops).
    La presunzione del mondo d’oggi è che tutti si sento oracoli. 140 cratteri sono un buon esercizio x gli inutilmente logorroici.

    sheraproprioadessomièvenutounpensierinoda122caratteri…

  7. sherazade ha detto:

    Luigi,
    credi ammè…io FB l’ho paerto, ci ho portato molti amici inclusa la Rudiae e poi me ne son vneuta via sbattendo la porta. Troppa caciara e troppo di tutto. Solo grandi casini e poi quando cominciano ad esserci tutti sti coccodè della televisione e i programmi che chiedono il “Mi piace” i mercanti in fiera e le fiere a sbranare i malcapitati di turno.
    dai Viè la mezza padanuccia tua ti aspetta…dai accetta 😉

    sherynellostenuantetenativodiacciareunacampagnaequosolidaleditrasferimento

    ps il blog è sempre il blog e poi dopo questo ennesimo trasloco guai a perderlo di vista.

  8. sherazade ha detto:

    Rudella

    ti aspetto dopo le feste, dai lo sai che poi ti tengo il muso e tu non resisti

    sheryndaffarataconquattroregaluccichepoidiventasempreiltriplo 🙂

  9. sherazade ha detto:

    Massimo

    senza farti complimenti xchè in fondo gira che ti rigira da un blog all’altro non facciamo che ‘riconoscerci’.
    Tu tu hai mille cose da dire, richiami e ricordi provaci 140 caratteri da mettere bene sono una bella sfida e, forse, anche un esercizio di scrittura

    sheradaycheallafinesitrattasolodicominciareimparareavolare

  10. sherazade ha detto:

    ESEMPIUCCIO PRESTO PRESTO (ovviamente si legge dal basso verso l’alto 😉

    renyrome reny
    @
    @antoniomusotto fermo restando che per me FB è diventato una brutta incasinata fiera delle vanità anche pericolosa x invadenza nel privato
    8 minuti fa Preferiti Risposta Elimina

    renyrome reny
    @
    @antoniomusotto infatti alcuni lo fanno proprio a vanvera ma seriamente penso che twtter sia un bell’esercizio di scrittura.Tu che ne pensi?
    10 minuti fa

    antoniomusotto antonio musotto
    @
    @renyrome chi detesta e demonizza i social network, lo fa perche’ non sa usarli, o peggio non ha niente da dire.
    34 minuti fa

    renyrome reny
    Se qualcuno sentenzia che Twitter è specchio di scempiaggini io dico che è poco ‘smart’ ed autoironico per cinguettare in compagnia. twetttt
    43 minuti fa

    sherasherahquanteseneinventapurdicapire

  11. crimson74 ha detto:

    A Twitter ancora non sono arrivato; ne so se (o credo?) ci arriverò mai: già seguire blog e Facebook richiede tempo, di un ‘attrezzo’ in più al momento non sento il bisogno…

  12. sherazade ha detto:

    Crimson

    infatti io ho lasciato xdere il libro faccia è presto detto.

    sheramoltiAuguricheil2012nnsiannopeggiorediquellochecilasciamo

  13. crimson74 ha detto:

    Auguri anche a te!!!

  14. katherine ha detto:

    Io sono su facebook che, in realtà non mi ha mai presa più di tanto. Ho bloccato praticamente tutto: giochi, regali, auguri, baci, abbracci…Ho messo la modalità protetta, vedo solo frasi e immagini, butto un occhio ogni tanto…Sono arrivata però a 647 amici, compresi il sindaco della mia città ed una marea di ex alunni…Ogni tanto qualcuno mi lascia un messaggio,un saluto…ormai non posso abbandonarli e l’idea di ricominciare da un’altra parte mi spaventa alquanto. Come se non bastasse ho una marea di articoli e fotografie da pubblicare sul sito della scuola che gestisco, e questo mi costringerà a stare davanti al pc per ore durante le vacanze senza nemmeno riuscire a comunicare attraverso il mio blogghino…Insomma, di più non posso proprio fare! Non ce la fo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...