Facciamo l’amore


non la guerra e possibilmente neppure  azioni di peace keeping

Jim Morrison cantò il suo soldato sconosciuto nel 1968, quando l’America mandava i suoi ragazzi più giovani a combattere, e morire, in Vietnam. Non si chiama più Vitnam ma nuovi ragazzi continuano a morire
Nel 1968,  questa canzone non passò la censura delle radio.

Questa è stata l’ultina canzone che il Padre del reggae ha eseguito prima di morire.Quasi un saluto per sottolineare che bisogna cercare e pensare la pace e la libertà con determinazione, sempre.

Una preghiera laica contro ogni tipo di violenza. Un'esortazione a non fare proseguire il suicidio mondiale

Luciano Pavarotti e gli U2, che dire? Lasciamo da parte gli sgradevoli pensieri sull’utilizzo dei loro soldi. Gli U2 cmq per la pace si spendono e se il mercato li (stra)paga pazienza. 

E chiudo con la madre di tutte le canzoni di pace. Lennon la rese pubblica con il famoso ‘bedding’ del 1969: otto giorni nel letto con la moglie Yoko per invocare la fine di ogni guerra. Utopia? Lui è stato stupidamente ucciso da un pazzoide ma la sua canzone vola alto.

Buon ascolto e buona coda di vacanze per chi ancora sta in panciolle.

 

Annunci

15 thoughts on “Facciamo l’amore

  1. Simonedejenet ha detto:

    Neanche una che sia servita a qualcosa. Ma continuiamo a sperare 🙂

  2. sherazade2005 ha detto:

    Simone . . È proprio così ma questo non significa che ci si debba arrendere allo status quiquaquo.
    Sheraondasuondachemeraviglia 🙂

  3. antares666 ha detto:

    Per far sì che la guerra smetta di esistere, deve smettere di esistere anche l'amore. Ogni coito fecondo genera un potenziale soldato impegnato in iniqui conflitti. Occorre smettere di proseguire questa Specie dannata, dobbiamo costruire un futuro di Pace astenendoci dalla concupiscenza carnale e dai suoi frutti.
    Un immenso abbraccio a te, carissima 
    Marco

  4. Lindadicielo ha detto:

    Pezzi bellissimi, non a caso. Vuol dire che il bisogno d'amore e  l'odio verso la guerra sono più forti e radicati di quanto non si pensi; fare canzoni così è un po' come la lotta tra Bene e Male, dove il Male vince quasi sempre, ma guai se non ci fosse il Bene a contrastarlo.

    Un baciotto al feroce mal di testa da ufficio o climaterio o voglia di essere altrove, non so…:(

  5. Kaliparthena ha detto:

    Una carrellata d'indimenticabili brani impegnati. Per riflette in musica.

    Io sono nata nel settembre del 1968. Forse per questo sono una contestatrice idealista e testarda?

  6. antares666 ha detto:

    Ti ringrazio di cuore del bellissimo e toccante video 🙂

  7. strangetheblog ha detto:

    Da sempre c'è chi vorrebbe la pace dappertutto,poi ti fai un giro in qualche condominio e vedi che il 50% dei condomini sono in guerra tra
    di loro ,questo è un esempio di come la stessa gente che inneggia alla pace e dice NO alla guerra poi …………………………..

  8. sherazade2005 ha detto:

    strange

    è vero anche i piu' insospettabili spesso cedono ad atti di collera  ma di certo non tirano fuori un coltello, una pistola (di solito non l'hanno) e ancor meno fanno ricorso alle armi intelligenti o paludano i loro interventi chiamandoli di PEACE keaping con bombe che 'do cojio cojio.

    sherapercertagentenonbatserebbelapaceterna

  9. sherazade2005 ha detto:

    Antares

    è che mi riesce personalmente impossibile concepire (ops ho scritto con-ce-pi-re!) l'amore inteso anche come contatto fisico tra persone  ed è per questo che mi è venuta in mente la bella canzone di Battiato che ti ho dedicato 

    sheracaromarcounabbracciotelopossomandare?

  10. sherazade2005 ha detto:

    Kali

    sei una 'bella' persona che ha le sue idee e l'essere nata nel "Sessantotto", un anno tanto importante così determinante per il nostro futuro (purtroppo allo stato dei fatti anche disatteso) mi mette un po' di invidia : ero piccola per partecipare al movimento studentesco ma già c'ero .

    sheraunabbracciograndeallapiccolaribell(a)e

  11. sherazade2005 ha detto:

    Linduccia

    essere altrove credo sia la diagnosi più corretta.
    Bene e Male la coppia dicotomica che alberga in ogni essere umano.
    Dove non vi sia la scelta si ha solo passiva assuefazione e questo è l'oppio che si espande attraverso le televisioni di un certo personaggio .

    sheramacisaràmaiun'altraoccasionepernoidiunsabatosidole?

  12. MauroPiadi ha detto:

    Son tornato!

  13. sherazade2005 ha detto:

    Caro Mauro
    ho grandissimo piacere che tu sia tornato e spero che tutto si sia sistemato per il meglio.

    sheraprestissimounamiavisitelladalC7èpiùcomplicato

  14. anonimo ha detto:

    ioancorainpanciolletisalutodallariafrescadegliappenniniemiliani.
    In panciolle un tubo. Giovedì ero idraulico. Venerdì verniciatore. Oggi, sabato verniciatore e mobiliere. Domani, domenica, idraulico,verniciatore e mobiliere. A giorni avrò una piccola puntata come fabbro-saldatore.
    Mica male per un ex bancario e attuale similfiscalista.
    E tu? Ancora a spasso?
    Un abbracio.
     banzai43

  15. sherazade2005 ha detto:

    Banzy carissimo

    ho letto di un'associazione utile alle donne sole (single è un termine che non mi piace),  a quelle che non hanno tra le mani un tesoro par tuo:

    http://www.ilmaritoinaffitto.it/

    ti ci potresti iscrivere ed eventualmente unire l'utile al dilettevole , si dice che gli idraulici poi godano di opportunità maggiori.

    sherandantemanontroppomaremontipiùmarechemonti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...