Chi di lama ferisce di lama perisce (forse)

“Allora, la sentenza in mano a tre signore. Viene subito in mente la nemesi. Tu, Berlusconi, delle donne ti sei servito, e in malo modo; le stesse donne faranno giustizia.” Giorgio Vecchiato su Famiglia cristiana 15.2.2011

"Caso Ruby – Giudizio immediato  per Berlusconi."

 

Con gioia sommensa, perchè la vergogna per noi donne e uomini 'sani'  è comunque grande, apprendiamo che nel processo al Premier Silvio Berlusconi, fissato oggi  per il  6 aprile dal giudice per le indagini preliminari Cristina Di Censo, donna, ebbene  anche il Collegio giudicante sarà composto da tre giudici donne.

Saranno sicuramente donne adulte, non certo fanciulle ma dimostrano,  insegnano che i valori fondanti della nostra società sono alt(r)i e assai diversi dalle scorciatoie sdoganate e imposte come vincenti con sempre maggiore recrudescenza in questi ultimi due anni di 'primierato' e che queste diverse scelte di vita danno spazio  (anche se spesso con maggiore fatica rispetto agli uomini) alle donne che investono nel sapere e non già sulla loro fragile in quanto caduca, avvenenza.

Nemesis – Alfred Rethel
 

Annunci

22 thoughts on “Chi di lama ferisce di lama perisce (forse)

  1. Lindadicielo ha detto:

    Il cuore e il cervello; la passione e la lucidità; l'amore e l'indifferenza; la forza di volontà e la pazienza; la maggior parte delle donne non improvvisano e non temono pressioni e fanno il loro dovere con coscienza: io ci credo. E spero.

  2. Kaliparthena ha detto:

    Anche a me ha fatto piacere apprendere che il collegio giudicante sarà composto da donne (i magistrati Carmen D'Elia, Giulia Turri ed Orsola De Cristofaro).

  3. sherazade2005 ha detto:

    Kalipp-ina

    grazie per avere nominate le notre giudici.
    Io non lo avevo fatto ancora per non riempire troppo il periodo.

    Pero' è buffo no che lui utilizzatore ultimo di giovani donne ne ritrovi altre soggetti attivi presposte legalmente (poi que sera sera) a giudicare il suo operato. 

    Beato fino alla fine tra le donne? mmm beato?

    sheraunabbracciodallacittàfriccicarella

  4. sherazade2005 ha detto:

    Linda

    una cosa sola: io credo che noi donne, chi in un nodo e chi nell'altro,  giovanissime e sole con i nostri figli da crescere, abbiamo avuto  un momento in cui  ci siamo trovate di fronte a delle pressioni maschili e forse abbiamo anche valutato che lasciarci andare era più semplice. Ecco, a noi donne di un certo tipo,  quelle scorciatoie stanno indigeste.

    sheraciaociaoconabbraccidiunagiornatacheèvisibilmenteprimaverile 

  5. KatherineM ha detto:

    Bene, stiamo a vedere come andrà a finire e speriamo che la Giustizia faccia il suo corso.

  6. RW2punto0 ha detto:

    Mi pare che il concetto di giustizia compensatrice sia venuto in mente a tanti in queste ore. E' una bella notizia che il collegio sia tutto al femminile, anche se – naturalmente – berlusconi farà di tutto per non presentarvisi. La competenza è del Tribunale dei Ministri, tuonano i berluscones, dimenticando forse di precisare che ques'organismo per promuovere il processo ha bisogno dell'autorizzazione della Camera… autorizzazione che il PdL si guarderà bene dal concedere!!!

  7. pyperita ha detto:

    Donne o non donne magari riuscissero a processarlo, ho forti dubbi su questo.

  8. anonimo ha detto:

    Se i giornalisti di  famiglia cristiana leggessero di più il catechismo della Chiesa cattolia invece di fare il palo ai riciclati della morale pubblica  farebbero un servizio più sano alla loro professione e soprattutto al loro credo.

    AAAspettiamosìsiìcheleapettiamolerinnichepreparinoilpranzopoinoicibeviamoecisaziamofinalmente
    senzaavernèmangiatonèbevuto

  9. luigi7 ha detto:

    troppa euforia..poi ci resti male…, eppure in quasi 20 anni avresti dovuto capire che prima di cantar vittoria, deve vedere il suo cadavere…vedrai che ne esce fuori…

  10. Masso57 ha detto:

    Quindi, in questi (troppi) 50 giorni corriamo il rischio di sapere se portano i collant, e di che colore; di vedere le loro foto ignude da neonate mentre le cospargono di borotalco sul sederino, e se quando vanno in pizzeria bevono magari un ammazzacaffè? O se (anatemaaaaa!!) per caso saltano una messa la domenica?

  11. Kaliparthena ha detto:

    Secondo me, beato tra disinibite minorenni e dannato tra donne adulte e pensanti.

  12. sherazade2005 ha detto:

    Grazie a tutte e tutti.
    Mi sento, dopo la prima 'botta' di entusiasmo e di fronte alle continue mistificazioni, alla malafede di gente 'comune' che come molti tra noi ha problemi concreti, ebbene mi sento tra l'incazzata e la scojomata.

    Voglio passare e vi ASAAuguro un fine settimana sereno con negli occhi e nella mente il
    su-bli-me
    intervento di Roberto Benigni e un suo ossimoro:

     "L’unica maniera per realizzare i propri sogni è svegliarsi!" 

    "Siate felici! e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non scordatevi di lei…"

  13. anonimo ha detto:

    Gentile amica,
       a Te l'augurio di un buon fine settimana.
    Quanto a Nemesi, speriamo che voglia proprio "vendicarsi". Non vorrei dover scoprire che anch'essa prova, per il Cavaliere, una qualche sorta si simpatia.

    Atel'abbracciodiunamicoinstlledellascriventeshera.

    Bye. banzai43

  14. luigi7 ha detto:

    Benigni bravo..ma quanto l'abbiamo pagato per farlo parlare contro Berlusconi? in mezzo ci stanno pure i miei di soldini, e sentire uno sparacazzate di parte, direi che sono stufo (vedi S.Toro, Floris, Dandini e company).ma detto ciò, l'ironia di Benigni mi piace, gli altri fanno schifo…e sempre detto ciò..buon weekend!!!

  15. romanticaperla ha detto:
  16. romanticaperla ha detto:

    Cara Sherina
    ride bene chi ride ultimo.
    Chi vivrà vedrà quel che accadrà.
    Sono convinta che sia stato fatto anche tanto contorsionismo pur di far fare le valige o di farlo fuori  il presidente Berlusconi.
    D'altra parte  si capisce che tu  vuoi tantissimo bene  , ma tantissimo al presidente Berlusconi .
    Vedremo, come già sai tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare e tutto questo grattarsi sugli specchi stride un pò.
    Non volermene, io sto solo a vedere , non mi piace condannare mai , perchè se una persona sbaglia c'è sempre qualcosa che la fa sbagliare e poi da che mondo è mondo nessuno è perfetto ed in tante famiglie ci sono magagne, quindi vedremo.
    Ciao ♥ vany

  17. sherazade2005 ha detto:

    LU'?

    scusa se sarò greve, anzi non lo sarò, per vedere i FONDO SCHIENA delle due VALLETTE io che sono donna sai quanto me ne frega? O Robert De niro o la Bellucci bellona quanto sono stati pagati??? da noi contrinuenti?

    E il gt di Minzolini che forse non me lo sorbetto io? e vale per quasi tutti i programmi della settimana eccenzion fatta (ovvio sono di parte e non bipartisan) per le trasmissioni che a te nn piacciono come a me non piacciono i vari Ballando sotto le stelle con Filiberto e la Carlucci, Pupo e sempre il Filiberto e tante altre che passano sui nostri canali 'nazionali'.

    Benigni ha fatto con qualche frecciatina molto ironica e contenuta una LEZIONE di storia, della storia della nostra bandiera (esegesi dei colori) e del nostro inno nazionale che davvero non ha fatto male, a molti  amanti di questo genere di spettacolo italico, conoscere.

    Detto ciò volemmose bene visto che oggi ha soleggiato 

    sheralapiùbellaechilonegaguaiiiiiiiiii

  18. sherazade2005 ha detto:

    Vany

    io NON posso 'volertene'  mi merivaglio solo un po' – al di là del condannare – come una ragazza sensibile e piena di grandi doti come te possa essere benevola di fronte a comportamenti non proprio lineari. Va bene lineari?

    Ti abbraccio piccola vany e buon fine settimana.

    shershersheryina

  19. Kaliparthena ha detto:

    Credo che De Niro e la Bellucci non siano stati pagati molto, perchè era loro interesse partecipare come ospiti al festival (dovevano promuovere "Manuale d'amore 3", che sta per uscire al cinema).
    Per quanto riguarda Benigni, che io amo moltissimo, i soldi sono sempre ben spesi; ma giovedì scorso un po' m'ha deluso.
    Come già ho scritto commentando un post di Happycactus, la parte iniziale, dedicata alla satira, m'è sembrata un po' moscia e poco originale, la parte centrale, riservata all'esegesi dell'inno nazionale, un po' noiosa e ridondante, la parte finale, in cui Benigni ha cantato l'inno, invece, m'è piaciuta tantissimo (è stata intensa e commuovente). Da applauso anche l'entrata a cavallo.
     

  20. sherazade2005 ha detto:

    Grazie Kali

    più o meno quello che penso io nel dettaglio ma il tutto di grande valore.

    Piatte piatte piattissime le due presenze femminili: un balzo indietro al classico ruolo di vallette e dove avevano facoltà di parola nessuna delle due è stata all'altezza se non dei tacchi vertiginosi che rendevano visivamente squilibrato l'insieme.

    sherabuonissimacenaconbaci8

  21. luigi7 ha detto:

    IO NON L'HO NEMMENO VISTO UN MINUTO SANREMO, QUINDI PER PAR CONDICIO, NON VIDI BENIGNI E NON VIDI I CULI DELLE VELINE…, son d'accordo con te però che ognuno ha le sue idee, i suoi programmi preferiti, e le sue convinzioni…su qualcosa si concorda, su molto si dissente, ma è anche giusto cosi no?
    buona giornata simpaticona romana..

  22. sherazade2005 ha detto:

    LU'

    certamente 

    sheralaromanacheperòètorinesefinoa14anni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...