Cattivi esempi

Ho letto recentemente della disapprovazione pressocchè generale  che ha colpito, senza affondare,  il  programma 'America's Next Top Model 2011’, vinto da una ragazza talmente magra da alimentare (ironia delle parole)  le proteste di quanti  sostengono  che questo reality  – che dura da oltre dieci anni e di  cui sinceramente non conosco le  regole –   unito ad un’ esaltazione della magrezza come simbolo di bellezza,  diffonda un messaggio fuorviante che pesa soprattutto sulle adolescenti che nell’ emulare questo  ideale estremo di magrezza,  approdano, incoscientemente e spesso anche troppo tardi per correre ai ripari,   agli orrori  dell’anoressia dalla quale se ne esce, quando se ne esce, con il fisico e la psiche minati per sempre.
 Non che le altre concorrenti fossero in carne, ma Ann Ward, una stangona diciannovenne di Dallas alta 1.87,  raggiunge appena i 45 kg, sì, quarantacinque chili!
Sin dalla  presentazione l’agosto scorso. il  reality aveva fatto parlare di sé a causa di uno promo in cui uno dei giudici mostrava tronfio alle telecamere, come riuscisse a fare combaciare le mani intorno alla vita di Ann, commentando  estasiato: “Ha il girovita più piccolo del mondo".

Immediate le pubbliche scuse e le lacrime da coccodrillo da parte degli organizzatori, supportate dai comunicati stampa di alcuni grandi ateliérs, con l’affermazione che – al contrario – il fine dello show sarebbe quello di proporre  un modello/e  “plus-size” che prenda  le distanze  da quello scheletrico esaltato dai diktat dell’alta moda..
 La vittoria (vittoria?) di Ann Ward  conferma al contrario, che sono menzogne e che la haute couture per esprimersi in passerella ha bisogno di aironi dagli occhi affossati  enfatizzati dal troppo trucco di passerella, anoressiche o sulla via per diventarlo.
 Ann, la magrissima Ann, appresa la vittoria ha esclamato:  "Sono così onorata in questo momento!" forse considerando anche che, cosa non da poco, oltre alla gloria, si porta a casa dollaroni in contanti,  un contratto con 'Cover Girl' e un’altro  con la 'IMG Models' e, per la prima volta nella storia del reality, apparirà in  una copertina di 'Vogue Italia'.

A me resta una domanda. Ann non sarà davvero troppo magra? Non sarebbe più onesto vestire una Barbie telecomandata al posto di una mannequin pelle e ossa?
Non esiste una via di mezzo tra i sorrisi distorti di labbra snaturate,  ‘tettone’ settima misura e un vitino di vespa che racchiude 21 grammi di anima? O via via questa nostra anima, bene prezioso, sempre più donne la (s)vendono al diavolo nel sogno di un malsano, fuorviante desiderio di piacersi e prima ancora di piacere agli uomini?
 

 

Annunci

54 thoughts on “Cattivi esempi

  1. eretico2004 ha detto:

    ho letto il tuo post con una certa fatica.
    Intendiamoci è sempre perfetto e scritto in maniera piacevole, anche se lo trovo un po' troppo lungo.

    Vado alla domanda finale che poi è il fulcro di tutto.

    Personalmente non riesco a capire perchè mai ogni donna voglia per forza piacere agli uomini, e per arrivare a questo obbiettivo sia disposta a penosi sacrifici alimentari o di altro tipo come sostieni tu nel finale e che è una dato costante e oggettivo del gentilsesso.
    Anzi, credo che un uomo che non "desideri plasmare la sua donna" non sia molto popolare nel genere femminile.

    Molto probabilmente questo mio non capire è connaturato alla mia natura maschile, dato che noi maschietti non è che vogliamo piacere..ma vogliamo possedere una donna.

    A me le donne magre non piacciono proprio.
    Il mio ideale di donna è la donna corpulenta con un sorriso luminoso e magari un po' di ciccia (intendiamoci non obesa) con un bel seno…
    Ma soprattutto in una donna vedo il senso dell'umorismo e la sua generosità e se le forme sono anche esse generose oh! allora sì che mi accendo..

    Saluti 🙂

    P.S. Ho fatto un altro blog lo sapevi?
    Vieni a trovarmi così mi dici se ti piace

  2. sherazade2005 ha detto:

    err

    anche io spesso mi pongo il 'problema' dell'immediatezza e cerco di non dilungarmi troppo. Però questi sono fatti e senza certi passaggi si puo' solo esprimere in generale i propri convincimenti.

    Il convincimento è che la pubblicità e i modelli imperanti propongono un modello di giovanissime a-no-res-si-che. Punto e basta.
    Credo pero' non mi sarebbe interessato trattare l'argomento così drasticamente. Tanto valeva tenerlo x me.

    Vorrei pero' aggiungere, in  disaccordo con te,  che è connaturato in entrambi i sessi il volere  'piacere'. In natura il maschio lo fà dando sfoggio di estrema bellezza (si pavoneggia, appunto)  e di  forza mentre la femmina – più debole – per proteggersi si confonde ma spande nell'aria il suo richiamo.
    Ora, nella nostra società distorta (a mio pparere) non vorrei proprio dire come tu dici che l'uomo è scevro da queste pratiche. Che mi dici dei palestrati? dei depilati, dei mechati, dei D&G con 'pacchi' di cotone laddove cadrebbe l'occhio?  insomma l'uomo è vanitoso quanto una donna.
    Diciamo che non è ancora arrivato al parossismo (ma ci arriverà la dicono le statistiche) di intervenire chirurgicamente come le donne ma creme e cremine, profumi e after shaves a gogo.

    sheracosadicevotagliocortomacertocheancheituoicommenti 

    ps. concordo che  agli uomini piacciono le donne allegramente in carne.  Che tristezza andare a cena o fare colazione con una donna perennemente a lattughina e un grissino! e che non beve un buon bicchiere di …vabbe' il bere passi…
    Personalmente,   amo gli uomini 'tanti' mi spiego in cifre mediamente non sotto 1.85 con i loro85 o 90 chiletti ben messi 

  3. eretico2004 ha detto:

    beh sono daccordo con te Aurora.
    è vero esiste un modello anoressico della donna che va per la maggiore.

    come esiste un modello di uomo a mio modo di vedere "effeminato"  e non perchè vada in palestra , ma perchè si depila, e tutte quelle cose che dici  tu..
    personalmente io in questo modello di uomo non mi ci rivedo proprio, anzi i tipi che si depilano per me sono ricchioni, scusami il francesismo..
    come anche coloro che si crescono i capelli lunghi..debosciati sono non uomini

    L'uomo deve essere spartano, saggio, in forma, rasato e con il cazzo pronto  ..scusami il francesismo
    determinato e leale e anche disposto a fare uso della forza contro i prepotenti e i serpenti di cui è troppo pieno il mondo..

    L'estetica, le chiacchiere di salotto le lasciamo ai debosciati 🙂

    Beh se ti piacciono i "gorilla" non sono il tuo tipo Aurora….sono solo 1,78 per 79 kili…
    in compenso so picchiare forte…ma solo i cattivi

    ahahah

    dormi bene e una carezza alla tua Sally

  4. luigi7 ha detto:

    a me ha fatto impressione quella modella che è morta a 28 anni pesando 30 kg…l'anoressia è una bruttissima malattia, ma finche esisterà gente che promuove certe immagini, come si fa a combatterla<? sta ragazza è felice, giustamente, perchè guadagna soldi e popolarità…ma poi? che futuro avrà???
    a me le donne piacciono normali, meglio magroline che ciccione…e se non bevono il vino, poco male…ma  anoressiche no….però nemmneo damigiane…

  5. sherazade2005 ha detto:

    Buongiorno Luigi

    infatti, l'ho letta anch'io quella notizia.
    Ma già moriamo di tante 'incurabili' malattie perchè essere noi stessi fautori di altre ancora?
    L'anoressia in parte è indotta e in parte si afferma sia l'arrivo  di un grande malessere psicofisico (bisogno di affetto, bisogno di affermarsi sul proprio corpo, espiazione…) perchè enfatizzarlo nella moda, nelle immagini che ne esaltano la 'bellezza' fino a premiarla???

    E poi, senza enfatizzare "Grasso è bello" penso che ci sia una mezza misura che varia dalla  'sana' magrezza di un corpo (maschile o femminile) a delle attraenti rotondità.
    Botero, per spiegarmi meglio, ha dipinto donne assai formose ma..ma..

    preferisco pensare che la Primavera di Botticelli sia il 'giusto' modello.
    Taglia 44 o 46 .

    sherabuonissimagiornatadaunacapitaleallegramenteilluminata

  6. crimson74 ha detto:

    L'ossessione per la magrezza femminile, che si sta estendendo anche i maschi, non l'ho mai capita, questioni sociali, trend, mode imposte, boh… e il bello è che alla fine la 'ultramagrezza' in una donna non piace manco agli uomini, mah…

  7. ranafatata ha detto:

    Credo che l'ossessione sia quella di piacere a se stesse, prima che agli uomini. E, probabilmente, si "manipola" il proprio aspetto esteriore perché si tratta di un'operazione ben più semplice (benché in alcuni casi molto complicata e "malata") del mettere mano alla propria interiorità. Osservazione da prendere con le pinze e limitandola a certe situazioni: mi rendo conto del fatto che, in determinati contesti, la vita interiore sia una sorta di corollario che non si prende neanche in considerazione…

  8. avante ha detto:

    Qui il piacere , mi dispiace, ma non ha nessun numero civico.
    Estremismi   dissolutori di lolite  scatenate non ne mancano e nella  filosofia in Love del size e small c'è un lusso che costa meno dell'eleganza. . Gli esempi chi dovrebbero darli? I  manuali di educazioni sentimentali. Eppoi c'è  il ronzio subdolo del troppo. Troppo belli,  troppo alte, troppo magre,troppo grasse troppo stronze. A quanto pare educare i figli come una commedia hollywoodiana  mi pare una cosa  mal riuscita.

    primaopoimicompreròunabilancianenonmispaventipiùditanto

  9. sherazade2005 ha detto:

    Crimson

    Ranuccia

    AAA

    scusate se vi unisco in un unico (s)ragionamento.

    Farò, rispetto alla percezione del mio fisico,
     
     coming out.
     
    Ho preso dal ramo ‘siculo’ della mia famiglia paterna. Dunque non troppo alta (1.60 mediamente per 58 chili).
    Forma ad anfora. Vita sottile, seno e fianchi ‘generosi’.
    Ma ecco qui che pur non vedendomi grassa il mio seno che dall’età giovanissima contengo in una  quinta misura, mi ha creato non pochi complessi che non sono venuti meno neppure ora che, l’altro giorno per complicanze è morta una ragazza, la stragrande maggioranza delle donne giovani, giovanissime o  barzotte  intervengono per arrivare ad ottenere la mia misura, addirittura superandola.
    Personalmente opterei per una drastica riduzione nel coro generale dei NO delle amiche semi piallate e dei miei amici maschi che mi danno della pazza.
    Non credo di essere una donna irrisolta (almeno non a causa del mio aspetto fisico) ma resta il fatto che mi porto da quarantanni (d)avanti questo mio cruccio. Bastian contrari? Semplicemente i meccanismi funzionano anche in senso inverso e piacersi è davvero un fatto personale e non speculare al desiderio di piacere ai maculi perché in questo senso io…piaccio eccome.
    Per quanto riguarda l’anoressia non me la sente di liquidare il problema in tono scherzoso.
    Ci sono forti fattori psicologici alla base ma anche, come sottolinea Avantè il troppo di troppo
    Che in un individuo in crescita puo’ avere una pessima influenza.

    Dunque voila la bilancia…mettetevi a 

    nudo, quanto vi piace o dispiace di voi?

     
    Sheraopsopsintervalloperunpanino(eacqua)buonagiornata

  10. sherazade2005 ha detto:

    piluccando sul web, pensando alla passata esuberanza delle forme della ministra Garfagna, guardando alla ministra Gelmini, alla recentissima, non ancora ministra Nicole Minetti (prima e dopo l'incarico politico) mi sorge un dubbio:

    "La credibilità politica di una donna si deve per forza tradurre in ascetica magrezza??? e tutto quel bendidio dov'è sparito???

    sheratantidubbinessunacertezza

  11. eretico2004 ha detto:

    ma dai la Carfagna mica è anoressica…ma che bella bistecca..ostreca

  12. sherazade2005 ha detto:

    err

    la circonferenza del braccino come quella del polso…suvvia poi mi vieni a dire che ami le donne 'in carne'.
    A parte lo sguardo da spiritata 

    sheraossignurcosamitoccasentire

  13. KatherineM ha detto:

    Beh, io ho sempre pensato che la via di mezzo sia la migliore e che tutti i troppi siano esagerati, soprattutto se non sono naturali. In fondo siamo nati  in un certo modo e  credo che la cosa migliore da fare sia quella dell'accettarsi. Io ho sempre avuto un problema inverso al tuo, visto che la mia seconda di reggiseno avrebbe veramente bisogno di essere rimpolpata ma, tantè, la natura ha voluto così e non ho alcuna intenzione di farmi mettere le mani addosso da qualche medico esperto in protesi.
    Io sono alta 1,65 per circa 57 kg, con taglia 44. Non sono mai stata un'acciuga, ma nemmeno una cicciona. Mi accontento di come sono e, soprattutto, cerco di piacere prima di tutto a me stessa.
    Ho avuto un'alunna anoressica che è stata ad un passo dalla morte e so quanto possa essere grave il problema. I giovani dovrebbero imparare a ragionare con la propria testa senza scopiazzare da ciò che vedono sui giornali o alla tv. Immagino comunque che chi entra in un certo mondo finisca con lo scontrarsi inevitabilmente con le richieste dello stesso per potervi sopravvivere. Insomma, non tutto è oro quello che luccica.

  14. eretico2004 ha detto:

    Aurora..mi riferivo alla figa Nicole Minettì..specie nella prima versione
    che hai postato sopra..

    che ne so prendi la Clerici..è rotondetta vero, ma al di là del seno da far girare la testa, è tutto il modo in cui si presenta, il sorriso, la voce, il suo modo di essere, che ti fa diventare una locomotica a vapore in corsa….

    oppure prendi Barba d'Urso..lei è donna proprio e si vede e si sente..

    o la Petruni…mica è magra la Petruni, ma stai sicura che ci sarebbe da rimanerci secchi una notte..

    e poi le donne cicciottelle sono più tranuille di solito e si sanno godere la vita..sanno cucinare e sono molto più calienti…io sono sempre stato con le cicciottelle infatti, perchè sono molto molto goloso…..

    ciao ciao

    P.S. la frittata non la giro e non la preferisco almeno se dentro non c'è anche della pasta e il salame piccante

  15. stefanover ha detto:

    azz che ciess !

    il mio amore ormai lo sanno tutti chi è…

    è Margherita Hack…

    tutto il resto è noia !

  16. pyperita ha detto:

    Io le modelle non le invidio. Seguire una dieta da coniglio affamato non farebbe per me, che amo mangiare cose buone e spesso non dietetiche. Però alla fine sono scelte, ci sono anche altre strade da seguire che richiedono altri tipi di sacrifici (eh, non sto parlando di quei sacrifici!)

  17. gabrythecat ha detto:

    io penso che non ci sia grasso o magro, penso che ci siano le persone e quello che hanno dentro le persone, la bellezza che viene da quel che siamo noi, non dal contenitore. Sembrerò scontata e banale e so che in questa società magro è sinonimo di performante e vincente, i media danno dei modelli magri, così come penso che l'anoressia non sia tutta colpa della tv o di quel che le riviste ci mostrano, l'anoressia è una malattia dell'anima, ed è un discorso delicato e difficile da scrivere qua adesso, ma penso che trova radici in un disagio verso se stessi e in famiglia.
    Non so, io penso che una persona conosce un 'altra persona, e che l'amore non guarda in faccia la bella cornice, si possono avere delle preferenze, anche io ho gli occhi per guardare, ma non scarterei mai e dico mai a priori una persona se è brutta o se è grassa o è troppo magra, magari lo farei se è vuota o non avesse un cervello pensante o se fosse povera di valori per me importanti, son quest'ultime cose che per me fanno la differenza.
    Ciao:)

  18. sherazade2005 ha detto:

    Gabry

    infatti io l'ho detto che l'anoressia non è solo questione di 'cattivi modelli' ma di disagio che origina quasi sempre da mancanza di affetto e di considerazione che nasce all'interno della famiglia.
    Hai ragione le persone sono per quello che hanno dentro ma io non vorrei essere troppo 'anima nobile' e dire che l'attrazione fisica, la gradevolezza (non la bellezza) di una per-so-na siano troppo marginali.

    Questo vale in ogni tipo di rapporto ma soprattutto in amore non si puo' prescindere da un'attrazione, spesso non codificata, che ti fà scegliere non questa ma quella persona (con i guai che ne conseguono  )

    sheragraziemoltedellatuapresenza

  19. sherazade2005 ha detto:

    pyperita

    anche a me piace mangiare e ogni tanto trascendere. La mia passione le cotolette panate dorate al punto giusto.
     

    In casa nostra è passata la frase e l'uso:

    "due foglie d'insalata per pulirti la bocca"

    e dunque ripristinare un'alimentazione piu' equilibrata.

    sheraunabbraccioegrazieancoradellavisita
     

  20. sherazade2005 ha detto:

    ste'

    visto che sono poco poco piu' giovane di Margherita 'tua' posso avere qualche speranza?
    Porterei in dote la Sally-ina 

    sheratantibaciabajolino

  21. sherazade2005 ha detto:

    kathy

    ho avuto il dispiacere di vedere morire la figlia ventenne di un collega.
    O meglio di seguire tutte le vicessitudini dolorose.
    Riuscire a piacersi e cercare di farlo capire ai propri figli a volte è impossibile.
    Per questo credo che la società dovrebbe 'imporre' modelli 'sani' di bellezza.
    Ma poi?

    sheraquantidubbiecheproblemagrandesseregenitori

  22. sherazade2005 ha detto:

    err

    per fortuna sono donna ma anche se masculo fossi non ti farei concorrenza.

    Neppure una delle donne che hai citato mi smuoverebbero uno…spaghetto  nè lo cucinerei per loro.

    sheraguardamodellipiùalgidiemenocasereccitelevisivamenteparlando

  23. sherazade2005 ha detto:

    tipo…Luisa Ranieri (ma se l'è cuccata MontalbanoZingaretti)

    o Stefania Rocca, per restare in Italia 

  24. eretico2004 ha detto:

    beh se ti devo fare degli esempi non ti posso mica citare Francesca o Veronica, o Chiara , o Romana, o Concetta o altre donne con cui sono stato,
     
    ti dovrò sempre citare delle "copertine" televisive

    che ne so con una come la Parietti non ci starei, anche se è una bella donna..visto che è una pazza scatenata

    oppure non starei mai con una tipa come la Del Santo..classico esempio di vampirona che prima ti prosciuga e poi ti sputa in un occhio

    Non starei nemmeno con la Valeria Marini che mi sembra un gommone o un prosciutto..tutta artificiale anche nella personalità..in genere non starei mai con una con le zizze rifatte o altro rifatto

    Beh a me non interessa avere concorrenza maschile e stare con la prima gallina del pollaio.. infatti non starei mai con una pornostar
    Non ho mica aspirazioni di leadership nel branco..anche perchè nel branco non ci sono mai stato..forse perchè sono un leader naturale, ma più spirituale che politico??

    Evviva la ciccia!!!!!

  25. Kaliparthena ha detto:

    Il mio braccio è più sottile di quello della Carfagna, ma io non ho lo sguardo spiritato.
    Ci sono donne naturalmente magre. Io sono alta 1,72 cm e peso 49 kg, eppure mangio molto più di tutte le mie amiche. Loro evitano tutto ciò che io invece ingerisco senza problemi (dolci, fritti, ecc.) e sono più rotonde di me. Non sempre la magrezza è indice di disturbi alimentari. Credo che per giudicare, si debba vedere la persona spogliata. Se l'aspetto esile è naturale, non ci sono ossa troppo sporgenti.
    Il nostro aspetto fisico non è solo il frutto di ciò che mangiamo, ma dipende dal metabolismo, dalla costituzione, dalla genetica…
    Personalmente ritengo che ci si debba accettare per ciò che si è. Io non somiglierò mai alla Bellucci, con la mia prima di reggiseno; ma questo non mi fa sentire meno attraente.
    Non esaltiamo la magrezza, ma non demonizziamola sempre; perchè spesso è naturale.

  26. sherazade2005 ha detto:

    err

    ma non potresti fare esempi meno…ufff senza offesa.
    Chessò 'volare più alto'?
    Tu parli di babbione parecchio sgualcite.
    Che mi dici di Monica Guerritore anche talentuosa oltre che di grande
    classe?
    o la deliziosa burrosa
    Renèe Zellweger

    sheramevadoaffàunteuccino

  27. crimson74 ha detto:

    Sulla foto della Minetti: oggi hanno l'hanno filmata, aveva un maglioncino attillato e le forme c'erano ancora… evidentemente come tu sottolinei, porta il classico concetto del fatto che una donna per essere ritenuta degna di attenzione 'cerebrale' debba nascondere le proprie forme… e il discorso di come si sia arrivati a questo è lunghetto… per quanto riguarda te, la questione è a monte: il modificare le prorpie fattezze dovrebbe corrispondere alla necessità di 'sentirsi meglio': tutto dipende se tale necessita nasca dal 'di dentro', o sia invece frutto delle pressioni e dei modelli imposti dalla società… Il problema è che al giorno d'oggi la stragrande maggioranza di coloro che si sottopongono a qualche tipo di 'intervento' lo fanno perché si sentono inadeguati non a sé stessi, ma alla società che li circonda…

  28. sherazade2005 ha detto:

    crimson

    per quanto riguarda me era un senso di disagio di 'ragazzina' presa di mira dagli sguardi se non dai commenti (ah booona!) dei coetanei che crescendo hanno imparato a tacere ma non a 'buttare' l'occhio .

    Vado chè tra tante amenità tutte interne anche oggi è morto un altro nostro soldato in Afganistan. Queste sì sarebbero cose importanti.

    sherabuonacena

  29. avante ha detto:

    ''Mizzica'' quanti commenti.
    e' mai possibile che date le sensazionali rivoluzioni tecno-politice-culturali ci si possa soffermare  sul braccino della(mia) Carfagna, sulle tette della Bellucci,sulle rotondità della Ranieri (machiè?) sulla santità della  Del Santo ,sulla carne della Minetti o sulla lista Davanziana dell'eretico?Carissimi, sono  volgarità , arcaismi non del tutto estinti, bisognerbbe una volta per tutti girarla questa  benedetta pagina.Come possono  le tette ,le natiche che iconograficamente parlando sono una coppia rispettabile ma stravista come Franco e Ciccio destare ancora lo stupore di un qualunquessosia commentatore di blog ?
    Bisognerebbe  far capire ,pure, alle anoressiche,alle bulimiche,alle petomani, alle  ex alcoliste  alle portoricane  che dal colore assomigliano tanto alle siciliane viste una volta  il paio di tette (tettine), le natiche(natichine) perdono di interesse  di novità.Sappino loro, nessun uomo di media cultura , aperto alla vita che si vergogna del proprio presidente del Consiglio che ha letto libri e prova una sana repulsione per la classe politica in generale, alla TV spazzatura , al tresh, puo perdere un secondo della propria  esistenza  a  guardare la "roba bella".
    Suvvia care anoressiche, bulimiche, petomani, ex alcoliste e  portoricane vi dirò una cosa che rimanga  tra noi. Lo sapete di cosa parlano  i masculi ,  una volta esaurie le idee sulla guerra sporca che l'occidente sta  giocando con l'Iran ,sulla Gelmini ,su Di pietro  sempre in lotta con la Crusca, la  Champions , il calciomercato e il colori rosanero che ci fanno perdere il sonno? Lo sapete? No. Diamine. Non di anime , nè di crepuscoli nè tantomeno di pathos, parlano di tette  di culi da sempre per sempre.

     Lo scrivente,uomo da social card ,da compatire  per povertà d'intelletto,  se gli mettessero sotto braccio da un lato la Anderson con  tutta la plastica che si ritova addosso e dall'altro  Luxsuria pieno nonsodichè , sarebbe il masculo (per modo di dire)  più felice del mondo.

    ridiAAAmocisupernonpingere

  30. sherazade2005 ha detto:

    ossignur AAA

    ma se di Pamela dobbiamo parlare ma non  ti gradirebbe la più casereccia
    PaMELA prati con boschetto a colline verdi con anessi ma senza nessi?

    sheraconinboccailsaporediunanoveconditalcioccolatinoMozart 

  31. eretico2004 ha detto:

    Aurora magari ti deluderò..ma non sono poi tanto aggiornato sulle attrici o le vallette o modelle delle riviste patinate, perchè di solito la Tv non la vedo specialmente la pubblicità, e non uso comprare riviste di pettegolezzi tipo "chi" o simili, e nemmeno leggo le riviste dal barbiere visto che ormai sfrontato come sono tipo Bruce Willis mi sbrigo subito…

    quindi perdonami se non trovo donne "ideali" da sottoporti..di solito guardo quelle normali, quelle vere, quelle vive.
    Di solito le vedo e le ascolto, le ascolto e le scopro, le scopro e imparo.
    La vita è dove stiamo e con chi la condividiamo…dei modelli eterodiretti dal potere non me ne occupo perchè io non ho potere nè lo vorrei.
    Ma una persona speciale che mi voglia bene davvero anche se non è la Bellucci, non ne potrei mai fare a meno.

    Saluti

  32. sherazade2005 ha detto:

    er

    è vero 'voi' uomini non avete la valvola di sicurezza del parrucchiere  da me praticato una volta al mese (chiedo venia anticipata)  dove si puo' fare indigestione di pettegolezzi sulle  CHI che nessuno conosce.
    Sta di fatto, permettimi, che ti contraddici perchè le donne che hai elencato, TUTTE ma proprio tutte sono 'vecchie' volpone televisive non sapendo fare null'altro e come tali sono le CHI predilette dei rotocalchi.
    Dalla Clerici passando dal la D'Urso alla Del Santo 'squillo' ante litteram.
    La Parietti? ah  la CHI che raggiunse il suo acme di popolarità come 'coscia lunga del Pci'.
    Non per difendermi, chè non mi sento in difetto, ma io ti ho citato due 'valide' attrici emergenti del cinema italiano e la Renèe non credo abbia bisogno di presentazione in campo internazionale.
    Poi ben vengano le tue donne 'vere' e sono felice che tu ad esse ti ispiri nella tua ricerca.

    sheramannaggiattèerrrr

  33. Lindadicielo ha detto:

    Che palle. Ma mai una volta che si giochi sui corpi degli uomini?
    Sono stanca, francamente, di tettone-culone stile premier spalmate sui muri di tutta Italia o di micro-donnine-manichini per stilisti crudeli. Basta. Viva le donne normali, quelle che se la godono e che se la ridono di tutto quel che si costruisce intorno a loro, e che lottano per imporre la loro intelligenza, non le loro gambe.

  34. sherazade2005 ha detto:

    sisisisisì

    Linda

    che bella cosa aprire la giornata, peraltro gelida e grrrrrigia,  con il tuo 'Inno alla Gioia'!

    sherabacibaci

  35. eretico2004 ha detto:

    Ha ragione signora Rita, non tutte le donne magre sono "malate"..e viva Dio!

    Mi permetta anche di dirLe che Ella non ha nulla da invidiare alla Bellucci, che ammetto essere la mia preferita da un punto di vista estetico, anche perchè la Belucci , anche se "costruita", rimane e si sente, una donna particolarmente affascinante e interessante nel suo profondo.

    Anzi le dirò che lei è davvero soave, e mi riferisco alle foto che ha messo nel suo mediablog coraggiosamente, ma soprattutto rimane una persona particolare e curiosa, e molto vivace e elegante in ogni sua espressione, almeno è questo che si riesce a intuire della sua figura da quanto scrive.

    Aurora, ho citato quelle signore della Tv porprio perchè esse sono delle "leader" nel loro campo, e da anni…oltre al fatto che sono le uniche che ricordo, dato che hanno cominciato la loro "apparente ascesa" nella galassia del mondo rappresentato dei media, quando ancora ero un ragazzino che come tutti i ragazzini usano come in amarcord di Fellini, esercitare il proprio immaginario erotico pensando a una mitica Malena e non a una donna reale.

    saluti

  36. sherazade2005 ha detto:

    KaliKali

    scusami se non ti avevo vista ma sei comparsa mentre scrivevo e rileggendo non ci ho fatto caso.
    Certo che no, la magrezza frutto di metabolismo o di costituzione perchè dovrebbe essere demonizzata, dici tu? Anzi!  io credo che all'organismo farebbe meglio farsi carico di un corpo agile piuttosto che con qualche chilo di troppo. 

    Io, qui, demonizzo il modello i diktat IMPOSTI dall'immagine che portano a seri problemi fisici e spesso alla morte giovanisi me ragazze facilmente suggestionabili a cui si aggiungono anche problemi di carattere relazionale.

    Fortunata te con la tua bella altezza e il tuo piccolo seno e che non devi aggiungere alla spesa dei pantaloni i 10 euro per accorciarli e, soprattutto non devi girare e girare per trovare una camicetta dove le poppe non trabordino perchè un conto è andare in televisione e un conto andare in ufficio!

    sherabrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrmachefreddissimoggi

    ps x er
    ma a me niente? sono gelosissima 

  37. sherazade2005 ha detto:

    vabbe' riprenderò la danza classica per la disperazione 

  38. eretico2004 ha detto:

    tu sei dolcissima Aurora..sei esattamente come il nome  che porti..

    mai forse un nome si adattò meglio a uno spirito 🙂

    ti mando un bacione

  39. sherazade2005 ha detto:

    ordunque accomodatevi (er per prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrimo)

    sherasuvviaconsideriamol'eventualità

  40. Kaliparthena ha detto:

    Sig. Eretico, la ringrazio molto. Essere da Lei definita "soave" mi riempie d'orgoglio. Stia in guardia, potrei montarmi la testa.
    Non mi sorpende che apprezzi la Bellucci. Piace pure a me, che sono donna ed eterosessuale. Monica è bella (naturalmente bella) ed intelligente.

    Shera, hai ragione: il tuo post denuncia i modelli "estetici" imposti dai media (dalla magrezza eccessiva ed innaturale ai seni al silicone taglia settima).
    Personalmente, però, credo che l'anoressia mentale non nasca dal desiderio di emulare le modelle, ma abbia radici più profonde (problemi psicologici legati a conflitti in famiglia, traumi infantili, ecc.).

  41. sherazade2005 ha detto:

    kali?
    ho sentito ora che la mamma della modella morta la scorsa settimana si è suicidata.

    sheranocommentsuquestaorribilemalattia

  42. eretico2004 ha detto:

    Signora Rita ma Lai la testa se la deve montare eccome..
    non è facile trovare in natura una combinazione di bellezza e intelligenza, eleganza e senso dell'umorismo, umiltà e coraggio di essere come si è..

    La natura procede per squilibri e quando si è depositari di una sua combinazione armonica non si può che gioire e spargere fiori ovunque si vada o si sia…

    in barba agli invidiosi!!!!!

    Saluti

  43. asja2 ha detto:

    vergognoso! Questo davvero mi indigna, perchè ormai la taglia 40 o 38 va bene alle bambine di 10 anni,perchè a dodici sono già donne e cambiano le forme. le donne normali partono dalla 42, ora anche miss Italia ha riammesso la 44 per fortuna. Sono gli stilisti gli "assassini, possibile che è così difficile da capire?Se iniziassero a prendere modelle solo taglia 42-44, escludendo le taglie minori, saremmo già a buon punto

  44. sherazade2005 ha detto:

    asja

    ho letto con grande tristezza che l'altro giorno che dopo la morte della figlia distrutta dall'anoressia, una madre si è suicidata.
    Ci sono grandi implicazioni psicologiche e controversia non risolte all'interno della famiglia, questo è stato provato MA per molte ragazzine l'anoressia arriva quatta quatta dopo diete ferree. Questo è impensabile.

    sherabuonadomenicanachesequifatalmentefreddobrrrrrrrr

  45. Kaliparthena ha detto:

    Asja, io sono una donna normale, magra ma (ti assicuro) non scheletrica, perchè mangio di tutto (pasta, dolci, fritti..) eppure porto la taglia 38. Non siamo tutte uguali. Ci sono persone longilinee, con ossa e muscoli sottili, che non accumulano facilmente grasso. Io sono una di queste persone e come me ce ne sono tante altre. La maggioranza delle modelle non è anoressica così come la maggioranza delle anoressiche non è diventata tale nel tentativo di emulare le indossatrici.

    Shera, è vero, talvolta l'anoressia si presenta durante una dieta, ma non credo sia la dieta il problema. Il problema c'era già, covava… Non si rifiuta il cibo per sembrare un'indossatrice, perchè l'alimentazione nasce da un'istinto primario, che può venir soffocato solo da una patologia psichiatrica.

    Sig. Eretico, ma quanti complimenti mi sta facendo? Mi sento quasi (e sottolineo "quasi") in imbarazzo…

  46. eretico2004 ha detto:

    un complimento nasce sempre spontaneamente signora Rita..è come accorgersi di un particolare per poi riconsegnarlo a chi appartiene..

    non volevo mica imbarazzarla, ma se con i miei complimenti l'ho fatta sorridere per un attimo questo è per me il miglior premio  perchè
    l'essere umano vive in quei momenti e si sorprende

    io dico sempre quello che penso o sento..non so se è una virtù, ma è quello che sono

    saluti

     

  47. sherazade2005 ha detto:

    cara Rita

    certamente vi sono molto patologie e tipologie di 'magrezza'.
    Io per prima ho sostenuto la tesi (di altri specialisti) delle implicazioni emorive e psicologiche dell'anoressia che si manifestano soprattutto in ambiente famigliare.
    Sta di fatto che i "cattivi modelli" restano e fanno scuola.
    L'altro giorno una ragazza tedesca di 24 anni, fra l'altro deliziosa (anche lei in cerca di successo mediatico, è entrata  in coma durante un operazione di 'ampliamento' del seno: da una 5° a una SETTIMA!!!
    Ieri l'altro è morta.
    Complicazioni durante l'anestesia: l'autopsia ha rilevato una forte presenza di sostanze mirate al dimagrimento. No comment.

    sherabuonissimasettimanaOGGI con un solegelidomaltrettantobello.

  48. sherazade2005 ha detto:

    eretico

    non vedo invidiosi nei paraggi , forse era un 'allusione generica, ma persone aperte alla discussione e allo scambio di idee.

    Quanto al dire quel che pensi, ho avuto modo di accorgermene sulla mia pelle con alterne vicende e in modi alquanto aggressivi , e dunque sei pregato di farlo, se vorrai farlo,  con estrema gentilezza e tatto.
    Dopo di che la blogsfera è vasta e c'è posto per tutti senza incontrarsi soprattutto perchè  non ho nessuna intenzione di alterarmi o sentirmi ferita.

    sherazade

  49. eretico2004 ha detto:

    Aurora ma certo che era un'allusione generica e non era riferita di certo al virtuale ma alla vita reale.

    Io sono aggressivo Aurora e ti ho già detto che non riconosco nessuno che possa mettermi dei paletti. Sono del segno dello scorpione infatti e con un ascendente arietino..quindi è inevitabile

    E poi non dovresti alterarti o sentirti ferita visto che , quando è capitato hai cancellato i commenti ..commenti che non erano altro che risposte a tue battute eccessivamente maliziose..quindi non erano mica attacchi, ms risposte

    Per il resto sono sicuro di essere una persona educata e molto gentile , mi dispiace quindi leggere questo tono quasi da ultimatum.

    Nel virtuale può capitare anche di dover leggere cose che non piacciono, ma io sinceramente preferisco esse a quelle che mi potrebbero confermare le convinzioni..perchè è nelle critiche che vive il margine di miglioramento.

    Saluti

  50. sherazade2005 ha detto:

    eretico

    ho cancellato un tuo commento che ha letto solo Avantè e l'ho fatto – credici o no –  per difenderti dalla brutta immagine che la tua risp dava di te in primis.

    Non ho fatto nulla che la piattafora non consenta anzi, c'è anche la facoltà di bloccare l'accesso a 'certi' commentatori. Dunque.

    Sei uno scorpione? Non credo ai segni. E cmq ci credo tanto poco che come segno del cancer sono per niente remissiva ma, anzi, assai combattiva: la vita insegna assai piu' dei segni zodiacali.

    Come già ebbi a dirti (sei recidivo) non desidero trovarmi in situazioni per me grasdevoli (e ribadisco X me) e di conseguenza per chiunque qui voglia trovarsi.
    Dunque,  bene al confronto ma che sia assolutamente compatibile con quello che si intende per rispetto della sensibilità altrui.
    Dopo di che mica ce l'ha ordinato il dottore di commentare l'uno o l'altro post.
    Lo vedi come un ultimatum? L'hai detto tu.

    sherazadenientepiùdaggiungere

  51. Kaliparthena ha detto:

    Shera, è vero: la televisione ed i giornali traboccano di cattivi esempi. Io sono contraria ad ogni forma di censura, ma non posso che biasimare chi non capisce che, soprattutto sulle persone giovani e con poco carattere, certe trasmissioni e certe foto pubblicitarie possono nuocere.
    Purtroppo due persone della mia famiglia, a me molto care (il mio non è un blog anonimo, perciò non posso essere più precisa) hanno sofferto di disturbi alimentari. In entrambi i casi, però, dietro al problema non c'era il desiderio di emulare una star o una top model, ma conflitti e problemi assai più profondi. E credo sia così per la maggioranza delle persone affette da anoressia o bulimia. La moda, però, credo sfrutti in più di un caso ragazze anoressiche, che, invece di stare in passerella, dovrebbero essere curate. Ed in TV, in alcuni casi, si sfruttano persone che forse soffrono di dismorfofobia o altre patologie psichiatriche (non mi spiego altrimenti come una donna possa desiderare un seno enorme ed irrealistico su un corpo scheletrico)

  52. eretico2004 ha detto:

    Aurora..mi hai reso molto triste..e io sono un sentimentale non scordarlo

  53. madkaine ha detto:

    tantissimi commenti e arrivo tardi … ma come già detto da molti … sei proprio sicura che quei modelli siano fatti per gli uomini ?
    Mah sarò che io non faccio statistica … ma onestamente non mi attizza nulla nulla …

    Conosco MOLTE ragazze maniache della linea anche contro ogni parere e consiglio maschile … Boh …

  54. sherazade2005 ha detto:

    Maddy

    sai? gli uomini sono stranucci assai.
    Una bella 'stangona' vestita al loro fianco dà piacere agli occhi …degli altri.
    In camera caritatis la 'burrosità' invita.

    sheradapiccolatristeperchèlasuamammanonavevaunampiosensocalso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...