Don't worry, be happy

 ( famolo strano )

 
 

In un mondo senza più desideri, sempre più povero, dove i cavoli sono transgenici, le cicogne volano lontano dai camini del nord,  dove i ricchi sono sempre più ricchi e immaginifici, dove prenotare il viaggio per/sulla luna, anche quello è già stato fatto, i bambini – ora – in questo millennio avveniristico anche loro sono diventati giocattoli di lusso, porte-bonheur, scacciapensieri,
surrogati al tutto che già si possiede,  e si comprano e si scambiano passando da un utero in affitto ad una villa megagalattica di proprietà, da spermatozoi di  inseminatori specializzati, debitamente ripuliti, a donne mature che ritrovano la vena canora, al 63enne cantante omosessuale che conclude il suo ciclo di rock star (“non posso competere con le Lady Gaga di oggi”) in uno dei tanti manieri comprati al suono di  milioni di  “Candle in the wind”, senza tralasciare l’ancor giovane e aitante  cantante pop che alla luce del giorno dopo il suo liberatorio coming out ri-compare con un nuovo figlioletto 'scodellato' su ordinazione.

 

E ora..
 
ditemi che i bambini sono ancora “un dono” o un “incidente di percorso”.
ridatemi Sigmund Freud!
ricordatemi che esistono i bambini,  quelli tradizionali, forse obsoleti, che per crescere devono uccidere il padre e tagliare il cordone ombelicale dalla propria madre.
 
No..
 
voglio tornare bambina, io, al tremore del primo amore, libera di credere che i bambini nascono con un bacio sulle labbra chiuse sui denti a cerniera.

MargheritinaBUON ANNO NUOVO 2011, BENVENUTO!
(si butta il 2010 ed arriva il bambino 2011)

 

24 thoughts on “Don't worry, be happy

  1. KatherineM ha detto:

    Povero bimbo…si ritroverà con due padri e nessuna madre, anzi, due nonni…già non riuscirà a capire come mai gli altri bambini abbiano una mamma, un papà e dei nonni mentre lui ha solo due nonni maschi, ma presto si ritroverà anche orfano, anche se ricchissimo…ma sappiamo bene che la ricchezza non dà la felicità. Povero bimbo….
    Felice Anno nuovo, con figlio e nipotini "normali".
    Un abbraccio!

  2. sherazade2005 ha detto:

    Kathy

    mentre mi chiedo che cosa sia 'normale' , credo di avere ben chiaro che nella vita NON si può avere tutto e vi sia un limite al proprio egoismo.
    Ho negli occhi immagini di milioni di bambini denutriti, destinati a morire di fame e malattie. 
    Esiste l'adozione, l'adozione a distanza, l'affido,  esistono molte possibilità di placare il proprio desiderio di amore.
    Un utero in affitto, il mercimonio di spermatozoi, sono la soluzione?

    sherasodidregiudiziavventatimaquestoèquelchesento

  3. Simonedejenet ha detto:

    Buon 2011 anche a te. E non pensarci, il mondo non cambia mai 🙂

  4. romanticaperla ha detto:
  5. Kaliparthena ha detto:

    Le mie sorelle ed io siamo "figlie di Ogino-Knaus". Erano altri tempi… molti bimbi nascevano da giovani coppie, che utilizzavano metodi contraccettivi poco sicuri. 40 anni sono passati. E molti coetanei dei miei genitori, che non hanno avuto ancora figli e nipoti, ma che sono ricchi e famosi, decidono di regalarsi un bambolotto in carne ed ossa, perchè adesso non è mai troppo tardi. Oggi ci sono i figli delle provette e degli uteri in affitto. Domani in quali modi bizzarri si presenterà la cicogna? Staremo a vedere…

    Felice 2011, carissima.

  6. romanticaperla ha detto:

    Concordo con la tua bellissima pagina sherina, non ci sono più gli uomini di buona volontà o meglio ce ne sono pochi.
    Un grande abbraccio forte forte

    ♥ vany

  7. sherazade2005 ha detto:

    A tutti quanti voi, care amiche e amici, un 
    Augurio scintillante e caldo come questa 'mia' Grande Place di Bruxelles
    che vi dedico come fosse una cartolina rubata per voi.

    Scavalchiamo il 2010 e lavoriamo per un migliore Anno 2011.

    sheraquandotuttoèbuioapparesempreunalucettapiccinabrillanteincielo

  8. KatherineM ha detto:

    Per fortuna, ci resta la speranza…

  9. azalearossa1958 ha detto:

    Ben venga il Bambino Nuovo, in un mondo che si sta autodistruggendo, che non sa più il valore degli affetti, che riconosce come priorità quelle che sono solo banalità… e speriamo che porti un poco di sale inglese, quello puro, di una volta, e che prenda a calcioni nel dedrè chi se lo merita a pieno titolo!

    Buon

    Auguriiiiiiiiiiiiii!

    Azazàchenonpuòdormì!

  10. Medicineman ha detto:

    Sintomi di decadenza, entro un paio di secoli ci estingueremo, e la terra sarà dominata da sorci e scarafaggi.
    i bambini intanto si compreranno su e-baby, avranno il loro i-babyphone per chiamare il pediatra e la nutrizionista, vedranno il padre in missione verso marte attraverso il loro i-babypad installato direttamente nella culla sterile e climatizzata, con onda uterosfigmica incorporata.
    E tra un pò, il sesso sarà uno sport olimpico.
    Finchè si può, approfittiamone.
    Auguri!
    Antonio

  11. Lindadicielo ha detto:

    Io amo Elton John, ma rabbrividisco al pensiero di come verrà su questo suo bimbo-giocattolo. Credo che ci sia un limite da non oltrepassare, che in tanti hanno già abbondantemente superato.
    Baci, cara e taaaaanti auguri!

  12. crimson74 ha detto:

    Il problema poi, pensando anche alla legge italiana, è che ci si trova davanti a 'casi limite', che non potrebbero darsi altrimenti, ma possibili solo grazie alle ampie disponibilità pecuniarie dei protagonisti. Una persona comune, in una situazione economica 'normale' (non cioè l'ultrasessantenne, o la cinquantenne, ma una coppia di trentenni impossibilitata a procreare) tale possibilità non esisterebbe… Il peggio è questo: non solo l'egoismo, ma anche una società che rende possibile solo  ai più abbienti soddisfare i propri capricci senili (o quasi), chiudendo invece le porte alle legittime aspirazioni delle persone comuni…

    BUON ANNO, COMUNQUE!!!

  13. luigi7 ha detto:

    di sicuro quel bambino non farà la fame, ma anzi vivrà nel usso piu sfrenato…io non mi esprimo sui ghei e le loro relazioni..tuttavia nello specifico dico solo che con tutti gli orfanotrofi che straboccano di povere creature innocenti, che bisogno c'era di ricorrere a sta farsa????
    qui è come chi decide di compreare un cane,,non va mica al canile..noooo..lo strapaga con tanto di pedigreee e fanculi i bastardini..e questo è amare gli animali???
    triste vicenda ma perlomeno economicamnete non soffrirà…

    BUON ANNO

  14. amosgitai ha detto:

    Ciao, nell'augurarti un buon 2011 invito te e i tuoi lettori a votare i migliori film ed attori del 2010.
     
    CLICCA QUI PER VOTARE

  15. stefanover ha detto:

    spero che ogni giorno tu abbia un regalo da scartare !

  16. eretico2004 ha detto:

    la cosa che a me fa riflettere e sorridere è la strana incoerenza che si ha di fronte un referendum e la realtà..

  17. sherazade2005 ha detto:

    Eretico
    sai la cosa buffa che non c'entra niente con il 'conquibus' ma che c'entra?

    La cameriera del ristorante dove era anche il 31 assomiglia in modo spiccicato alla brunetta dei ricchi e poveri , Che vorrà dire? Telepatia tra noi?

    sherabuonannotuttol'annoexilmeglio

  18. sherazade2005 ha detto:

    Luigi
    condivido in pieno il tuo pensiero anche se penso – enon credo di dire una banalità buonista – che il denaro, tutto il denaro del mondo, non dà la serenità e nel caso specifico l'amore di un padre surrogato non potrà mai in fondo al cuore darti quella stabilità emotiva che…ma qui comincio a fare un discorso che potrebbe essere qualunquista e per taluni 'cattivo.

    Ecco, ieri sera su un canale c'era un film ironico, di molti anni fà, ma attualissimo "Piume di struzzo"
    http://www.mymovies.it/trailer/?id=18614

    dove 
    Il figlio naturale del 'lui' di  una coppia gay vuole sposarsi e deve presentare i suoi genitori ai genitori della sua promessa. Da qui tutta una serie di situazioni paradossali per mascherare lo stato delle cose.
    Credo pero' sulla scia del "Il vizietto" del grande Tognazzi.

    sheramannaggiamisonopersanelchestavodicendo?

  19. sherazade2005 ha detto:

    linda,

    a me piaceva soprattutto il rock di Elton, meno  quello mieloso degli ultimi anni.
    Vedo nonni, giovani nonni, della sua età che si godono i nipotini, giocare con loro. Potra mai
    lui essere 'complice' di suo figlio? Cosa potrà e come affronterà – ammesso che abbia vita lunga – il discorso dell'amore?
    Chissà forse sono io a non essere lungimirante ma se la teoria dell' imprinting di Konrad Lorenz 

    http://www.ildiogene.it/EncyPages/Ency=LorenzK.html

     ( e non parlo di psicanalisi) ha un suo perchè naturale uqale riferimento avrà questo bambino?

    sheraunabbracciotantidubbiqualchecertezzalumedinaso

  20. sherazade2005 ha detto:

    MedMan

    dubito che tu abbia occasione di ripassare velocemente ma io ci tengo a dirti che mi fai grandissimo piacere in ogni tuo 'acuto' riapparire.
    Buon anno Antonio, potresti essere una valida ragione a iscrivermi al libro-faccia…ma non lo farò

    sherAlchy

  21. sherazade2005 ha detto:

    Azaleuccia,

    bacibaci

    Kathy,

    il calendario nienteeeeee?

    Crimson

    Grazie!

    sheravavelocevoltapagina

  22. azalearossa1958 ha detto:

    Piano a voltare pagina…. che di pagine ce ne sono tante da girare…. non c'è fretta. Ritroviamoil gusto della calma.

    Bacibacibacibacibaci….maconcalma….

  23. eretico2004 ha detto:

    Aurora cara, ricorda sempre che nessuna cosa nasce a caso..dato che il caso e il poetico nascono proprio nel momento in cui il nostro destino ci si rivela 🙂

    buon anno ,che sia come lo vuoi tu..
    Ti bacio le mani

  24. Medicineman ha detto:

    eh, dovresti farlo. Intanto passa da me, e guarda il trailer. ciau!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...