Il corpo di donna..

Giornata internazionale per
eliminare la violenza contro le donne

 
Nell’ultimo anno dello scorso millennio, il 1999, l’Assemblea Nazionale delle Nazioni Unite ha designato il 25 Novembre come Giornata Int.le per l’eliminazione della violenza contro le donne.
L’ONU ufficializzò tale data su segnalazione di un gruppo di donne attiviste Latinoamericane e dei Carabi in ricordo del brutale assassinio, avvenuto nel 1960,  a opera del dittatore latino-americano Rafael trujillo, delle tre sorelle Mirabal mentre si recavano a far visita ai loro mariti in prigione. Esse furono bloccate sulla strada da agenti del Servizio Militare di Intelligenza, furono torturate, massacrate a colpi di manganelli e strangolate, per poi essere gettate in un precipizio, a bordo della loro auto, per simulare un incidente
 
In Italia la prima volta che venne ricordata la data del 25 novembre fù nel 2005 per iniziativa di vari centri anti-violenza e Amnesty Internazional.

 
Non mi pare che nei giorni passati si sia dato risalto o – peggio – che sia stato organizzata una manifestazione nazionale per ricordare questo silenzioso dramma quotidiano che mai come oggi fa tanta ‘audience’ (mi riferisco , ultimo in ordine di tempo e clamore, alla giovane Sarah che ha pagato con la morte non si sa ancora bene ad opera di chi, ma pur sempre in famiglia) e dove il 90% delle operazioni pubblicitarie si fa sul corpo delle donne. Ma questo è un altro discorso.
 
 

 

 
In Italia donna su 3
tra i 16 e i 70 anni,  e dunque in un arco di  vita che copre dalla giovinezza alla maturità avanzata,  è stata vittima della violenza di un uomo.
Secondo i dati dell'Istat  2008,  ricavati unicamente dalle donne che sono ‘uscite allo scoperto’, sono
6,743 milioni le donne che hanno subito nel corso della propria vita violenza fisica e sessuale,
milioni quelle che hanno subito aggressioni durante una relazione o dopo averla troncata.
Si tratta di violenze domestiche soprattutto a danno di mogli e fidanzate:

8 donne su 10 malmenate, ustionate o minacciate con armi hanno subito le aggressioni in casa.
milione di donne hanno subito u no stupro o un tentato stupro. A ottenere con la forza rapporti sessuali è il partner.
 

Il 70% delle volte e in questo caso lo stupro è reiterato.
Il 6,6% delle donne ha subito una violenza sessuale prima dei 16 anni, e più della metà di loro (il 53%) non lo ha mai confidato a nessuno.
Gli autori sono degli sconosciuti 1 volta su 4, nello stesso numero di casi, sono parenti (soprattutto zii e padri) e conoscenti. 

 
 
dati scorporati da Il Sole 24ore, giugno 2009.

Corpo di donna…

Corpo di donna, bianche colline, cosce bianche,
assomigli al mondo nel tuo gesto di abbandono.
Il mio corpo di rude contadino ti scava
e fa scaturire il figlio dal fondo della terra.

Fui solo come un tunnel. Da me fuggivano gli uccelli
e in me irrompeva la notte con la sua potente invasione.
Per sopravvivere a me stesso ti forgiai come un'arma,
come freccia al mio arco, come pietra per la mia fionda.

Ma viene l'ora della vendetta, e ti amo.
Corpo di pelle, di muschio, di latte avido e fermo.
Ah le coppe del seno! Ah gli occhi d'assenza!
Ah le rose del pube! Ah la tua voce lenta e triste!

Corpo della mia donna, resterò nella tua grazia.
Mia sete, mia ansia senza limite, mio cammino incerto!
Rivoli oscuri dove la sete eterna rimane,
e la fatica rimane, e il dolore infinito.
Pablo Neruda

33 thoughts on “Il corpo di donna..

  1. sherazade2005 ha detto:

    Gemisto

    conosco Lidia Ravera, il suo pensiero ma il tuo???

    sherabenvenuto

  2. Gemisto ha detto:

    Esprimere ciò che penso in poche righe è un’impresa ardua, non credi? Parafrasando il tuo blog potrei risponderti: chi sono? scoprilo tu. Ad ogni modo credo che quello che penso non sia poi così distante da quello che pensi tu, diciamo che anche gemistoèfelicediessereuomoepadrecompagnoamoroso 😉

  3. luigi7 ha detto:

    non si può che essere d'accordo con te…quando leggo le cifre, mi domando quanti animali sono liberi di usare la violenza verso le proprie mogli o compagne…purtroppo la giustizia è tenera, troppo…e comunque sempre piu donne denunciano le violenze, partiamo da qui..è un buon segnale…

  4. sherazade2005 ha detto:

    gemisto

    in poche righe? è una scommessa che facciamo non credi?

    Pensa che io a FB (aperto e ri-chiuso) preferisco TWITTER, ti ho detto tutto.

    sheravivagliuominicompagniecompagnintuttisensi 

  5. sherazade2005 ha detto:

    Luigi 

    per essere ancora più positiva di te spererei  che molti meno uomini si accanissero contro le donne molto spesso indifese nel loro 'nido d'amore'e dunque che il numero delle donne che denuciano violenze e abusi calasse di conseguenza anzichè aumentare.

    Se poi non mi metto dall'altra parte della barricata e resto nel concreto di un piccolo ma significativo orticello (non me ne vorrà Lidia Ravera, a lei competo analisi più 'agguerrite' e profonde)  a me sembra di vedere (ma poi che si sà -appunto – di cosa avviene delle mura domestiche? ) che molti uomini, sopratutto tra le nuove generazioni abbiano fatto proprio il rispetto delle donne che non sono altro che il tramite per una cultura del rispetto ampia.

    Ripeto, non posso che parlare di frammenti, di  percezioni positive agli orrori del mondo ai danni delle bambine (mai nate) e delle donne (lasciate morire infanti, malmenate,abusate, asservite, mutilate, uccise)  e dunque  perchè non dire che "Piccoli uomini crescono"?

    sherapioveancoramapensapositivo

  6. Kaliparthena ha detto:

    Sono davvero dati impressionanti… si denuncia sempre più, ma purtroppo sono ancora molte le donne, che, per paura, tacciono. Credo che i timori nascano dalla carenza di assistenza e protezione da parte dello Stato nei confronti delle vittime di violenze domestiche.

  7. eretico2004 ha detto:

    ci sono anche gli uomini violentati dalle donne…io sono un testimone

    ciao

  8. sherazade2005 ha detto:

    er

    vedi caso il 25 novembre NON è la giornata dedicata agli uomini vittima di violenza che alla fine  o sono vox clamantis in deserto oppure le cifre non vi avvicinano neppure vagamente a quelle delle donne coinvolte.

    sheratrytorelexsomewhiledarling

  9. sherazade2005 ha detto:

    Cara Calip-pina

    hai colto nel segno, credo. O forse soprattutto bisogna considerare il fatto che prima ancora che violenze fisiche si tratta di violenze psicologiche. "Mi picchia perchè mi ama (altrimenti non gliene importerebbe nulla di me oppure mi picchia perchè me lo merito).

    sheralsaporediaranciomadavverobuonissimo

  10. Gemisto ha detto:

    Buogiorno Sherazade. Lo sai che in fondo Sherazade ha posto fine ad una terribile storia di femminicidio?

  11. Masso57 ha detto:

    Sono dati avvilenti, sia per le donne, prime vittime (e chissà in quante tacciono per evitare guai peggiori), ma anche per noi uomini, che per colpa di qualche criminale vediamo poi crollare la fiducia in noi. E purtroppo, sotto il dominus che ha costruito una fortuna sulla esibizione delle donne come buchi con pezzi di carne e silicone intorno, la situazione è di gran lunga peggiorata, se possibile. Come se non bastassero duemila anni di influsso vaticano a presentare le donne come portatrici insane del peccato…..

    maxchelasciaquesto omaggioatutteledonnepassatepresentiefuture

  12. eretico2004 ha detto:

    In questo video mi sembra che si realizzi la fusione ideale tra tutte le suggestioni del tuo post , statistiche incluse.

    In esso c'è poi il potere femminile come manipolazione e mai come violenza.. Potere immenso e ardentemente perseguito da ogni donna.

    Se poi ci ricolleghiamo al film e ai destini dei personaggi ecco che escono fuori le contraddizioni e i paradossi..

    ciao

  13. sherazade2005 ha detto:

    eretico,

    scusa ma trovo offensivo per tutti che tu colga questa  data :
    Giornata internazionale per
    eliminare la violenza contro le donne

     – fregandote di NUMERI CONCRETI – per 'mettere in caciara' quello che qui è un richiamo per una migliore presa di coscienza: per noi donne a denunciare eventuali maltrattamenti e per voi uomini a perseguire la strada del rispetto che TU , mi ripeto,  anche solo con questo spezzone di film hai interrotto.
    E non vorrei che tu fossi tra quelli per per via di una gonnellina corta o di un'aria seducente dessi di fatto ragione a chi dice "se l'è andata a cercare'.

    Poi c'è tutto il resto che ti pare ma non oggi e non in questo caso specifico.

    sheranoncancellailtuovideoxchètupossasepuoiprenderecoscienza

  14. sherazade2005 ha detto:

    Max

    che filmone Novecento !

    Le donne, certe donne, ci mettono (parecchio) del loro.
    Ricordi il sondaggio sull'essere d'accordo o meno a fare sesso per una non meglio specificata 'carriera'? Il corpo come merce di scambio MA DEVE ESSERE UNA LIBERA SCELTA DI OGNI SINGOLA DONNA , anche se poi spesso non vi è 'altra' scelta e c'è chi accetta anche per una volta sola il compromesso.

    sherachesenoncifosserotantiporconilmercimoniodeicorpiscemerebbe

  15. sherazade2005 ha detto:

    Gemisto

    e perchè mai sarei Shahrazàd (il nome in origine) o Shéhérazadese non per raccontare  ?

    Grazie della sinfonia,  MAX, ecco un altro bel passaggio per te!

    Se poi ti interessa, come sembra, ti informo che un paio di anni fà Einaudi ho pubblicato una versione integrale de Le Mille e una Notte con un saggio esplicativo e molto interessante soprattutto per noi  dello storico e filosofo Kilito (il nome è impossibile da scrivere) che analizza le ragioni del perchè questo libro sia considerato un libro di raccontini e non già per quello che è veramente un testo da studiare nella sua interezza e che richiama ora il Decamerone o i Racconti di Canterburry o addirittura l'Orlando furioso.

    Un libro che avvicinandosi le Feste io non solo consiglierei ma Impongo!

    sherancoragraziedellatuapresenzaeallaprox

  16. antares666 ha detto:

    La colpa di tutti questi orrori è dell'istituzione criminale chiamata matrimonio. Basta abolire ogni forma di convivenza carnale tra i sessi, per far scomparire come d'incanto qualsiasi violenza. E' la procreazione che ha in sé il seme della violenza, perché deriva dalla corruzione ed è irredimibilmente maligna.
    Un abbraccio e buon fine settimana a te, carissima Sher  
    Marco

  17. eretico2004 ha detto:

    mi sento come Galilei in questo momento..
    o come Giordano Bruno

  18. sherazade2005 ha detto:

    Gemisto,

    Antares è un mio amico ha le sue idee secondo una linea di pensiero che conosco poco e che non condivido  nella quale tento di districarmi ma  tu  dovresti prima leggere il suo blog e, scusa, a prescindere mantenere  un tono quieto.
    Mi rallegro che tu abbia modo di rallegrarti con tua moglie da 34 anni.
    Anche questo argomento lo conosco poco e, per mie esperienze, l'amore non ha spazio temporale. Intendo dire che i mie 'per sempre' durano tutto il tempo che hanno intensità amore e passione che – forse –  34 anni appena pareggiano.
    E checchè ne dica Benigni preferisco fare l'amore in solitudine chi amo e non tutto il mondo (una alla volta per carità )

    sherabuonanotte

    ps. Credo che eretico senza il tuo aiutino si sia reso conto di aver detto delle castronerie.

  19. sherazade2005 ha detto:

    errrrrrr

    xfavore brucia in fretta e cerca di non fare troppo fumo.

    sheraèunpo'chenonvadoacontrollarecomestagiordanobruno

  20. Gemisto ha detto:

    Sorry Shera
    Ueh, Galileo e Signore degli anelli, si scherza neh!!

  21. romanticaperla ha detto:
  22. luigi7 ha detto:

    antares ha fatto un suo commento, da me non condiviso, però credo che ognuno di noi abbia diritto di esprimere la propria opinione in assoluta libertà..poi si possono condividere o meno certe opinioni, ma secondo me vanno tutte rispettate…il blog è uno scambio di opinioni, se tutti la pensassimo allo stesso modo, che scambio è?
    buon weekend gelido…prevista neve…

  23. antares666 ha detto:

    Non c'è bisogno che io replichi con argomenti circostanziati: vedo già in questo thread un'immagine escrementizia che esprime alla perfezione ciò che penso della provocazione a me rivolta, delle parole materialiste del suo autore, e più in generale dell'atto chiamato "fare l'amore".

  24. timeline ha detto:

    Sono dati che fanno male all'Anima delle Donne…un male profondo.

    ciao Shera…buon we…qui il cielo è carico di neve…la sento nell'aria
    baci

    Blue

  25. sherazade2005 ha detto:

    susususu' 

    sherarripiovereriscaldiamociintranquillità

  26. Lindadicielo ha detto:

    Queste sarebbero le giornate da pubblicizzare, affinché il messaggio arrivi a tutte le donne. La strada dellla reazione alla violenza è percorribile solo se c'è informazione e cnsapevolezza. Altrimenti, abbiamo già perso tutte noi.

    Un bacio cara e buona domenica.

  27. eretico2004 ha detto:

    gemisto non mi hai fatto ridere

  28. sherazade2005 ha detto:

    err

    salacadu' la magica buuuuuuuuuuuuuu

    sheraquandolospiritodevevolareoltre

  29. eretico2004 ha detto:

    Aurora te lo dico una volta

    io faccio sempre quello che voglio e non accetto nè consigli nè norme da alcuno

  30. sherazade2005 ha detto:

    err

    io sono apparentemente più accomodante soprattutto quando certe questioni non sono altro che maldestri scivoloni su cui per lievità  (non superficialità) è cosa buona sorvolare.

    sherachelavitatroppospessoè'nafaticaxarrampicarsisuglispecchi

  31. acquacotta ha detto:

    noi donne siamo le nemiche peggiori di noi stesse e quando senti raccontare che 'sì, prendo le botte, perchè dopo è bello far la pace!' da che parte puoi cominciare a parlare di pretendere rispetto.
    per chi non le conosce, certe realtà sono inimmaginabili..

  32. sherazade2005 ha detto:

    Purtroppo, cara acquacotta

    hai ragione ma quando una bambina (o un bambino 'maschio')  cresce in una famiglia violenta tende a credere che quella sia la sola via di comunicazione perchè hai visto tuo padre farlo a tua madre, tuo fratello e via nella scala gerarchica.

    Succede anche molto spesso che donne caratterialmente deboli vengano in un qualche modo plagiate.

    Non dimentichiamo il tristemente detto cinese sul quale noi abbiamo anche riso:

    "Picchia tua moglie almeno una volta al giorno. Tu non sai perchè ma lei sì".

    sherafussecafusserdiluviounniversali?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...