Spartacus, morire per la libertà

 

Il PC poggiato sulla sedia, l’arietta fresco della mezzanotte d’estate, il blu cupo della notte macchiettato di pentolini luminosi che chiamiamo stelle, è piacevole guardare  dvd di vecchi film del secolo passato, senza effetti speciali,  quando lo schiocco delle frustate ed i segni al pomodoro rigavano le schiene veraci e possenti di attori come Charton Heston  e Kirk Douglas.

Dunque, eccoci pronti a gustare Spartacus, dove  Stanley Kubrick, più che ispirarsi  ai testi classici  si richiama al romanzo di Howard Fast del 1952   (io come un incubo, invece,  ne ricordavo le terrificanti versioni in italiano dal testo greco  di Appiano e un breve cenno tratto dai libri di storia.

Spartacus non e' unicamente ‘un’ film di Kubrick. E' ‘il’ film che segna il ritorno sulla scena (1959) di Dulton Trumbo, importante sceneggiatore progressista costretto all'inattività dalle liste nere maccartiste.  Il film fortemente voluto da Kirk Douglas (grande!), si inserisce perfettamente nel contesto politico-sociale americano di quegli anni di repressione culturale e Douglas interpretando il ruolo del protagonista, dà 'corpo' (e che corpo!)   alla  battaglia  liberale e progressista degli studios hollywoodiani. Dunque, l'argomento scelto  non poteva essere più calzante: lo schiavo-gladiatore Spartaco che, negli anni 73-71 A. C., guidò la piu' imponente e pericolosa ribellione di massa (si calcola fossero circa 70.000 uomini) contro la repubblica di Roma, mettendo la penisola a soqquadro sconfiggendo numerose volte gli eserciti romani  prima di venir definitivamente sconfitto da Crasso  che fece crocefiggere i 6.000 superstiti lungo la strada da Roma a Capua.  

Il corpo di Spataco non fu mai trovato ma la sua figura venne riletta anche in  chiave marxista ( utilizzando una citazione di Marx stesso in una lettera a Engels) come il primo vero e proprio tentativo di rivoluzione classista determinata dalle disumane condizioni di schiavitù, e Spartaco fu innalzata a simbolo del proletariato.

 "Alla sera leggo per sollievo le guerre civili di Appiano nel testo greco originale. Libro di gran valore……Spartaco vi figura come il tipo più in gamba che ci sia posto sotto occhi di tutta la storia antica. Grande generale, carattere nobile, real rapresentative dell'antico proletariato." Karl Marx

Annunci

42 thoughts on “Spartacus, morire per la libertà

  1. sherazade2005 ha detto:

    …mentre noi restermo parte di una Storia (infamante) che fà l'occhiolino non alle arene dei gladiatori ma ai baracconi di una civiltà frantumata.sheraunpugnoallostomacoevogliadiscappareviaviavieniviaconme

  2. Masso57 ha detto:

    Io non dimentico:

  3. sherazade2005 ha detto:

    no, massimonoi dimentichiamo, per eccessiva onestà, che la Storia – oggi – la fanno i lestofanti che tutto coprono con una spanna di terra  e passa attraverso intimidazioni del tipo:"

    "5 miliardi o l'Europa sarà nera"sheramachemaleabbiamofattomaipermeritarcitantospregio?

  4. stefanover ha detto:

    le Spartachiadi… ieri ,le gheddaferie oggi…che poi uno urla  "rivoluzione"…le donzelle pagate dal noi cattolici 80 euro per scodinzolare davanti all'islamico…con contorno di cattolicissimo divorziato, contrario alla sentenza europea che ci impone di togliere i corcefissi dai luoghipubblici… se un qualsiasi dio esistesse veramente, avrebbe già scagliato i suoi strali fumanti… invece ovviamente non esiste alcun dio !

  5. azalearossa1958 ha detto:

    Ciao Sherinaaaaaaaaaa…………… I'm back!Azalearedivivaèalleporte!!!!!!!!!!!!

  6. Lindadicielo ha detto:

    Siamo tutti in attesa di un nuovo Spartaco…[Ricordo, dopo aver letto il tuo post, una bella lezione di storia romana su Spartaco e Spartachismo, in un affascinante parallellismo tra rivolta e simbolo di rivolta…  quasi me ne ero dimenticata… ]

  7. stefanover ha detto:

    @ shera…   ti garantisco che cattolica è una roba che non centra proprio nullacon rimini… dove sono io poi, (un pò all'interno e vicino a Gabicce)…è una pacchia !!! alle undici di sera già si sentono i grilli, e le librerieson più grandi dei bar… si va in bici ovunque e a qualunque orario,il mare poi, per me che non sono un nuotatore d'eccellenza, (e so'pure un "piedidolci"), è una meraviglia… poi pulito… mica con gli scarichidi fianco alla spiaggia, e le pietruzze (o i pietroni) che ti martirizzanola pianta del piede… i giovinastri e le discoteche sono altrove…

  8. stefanover ha detto:

    (caz non mi hanno ancora versato lo stipendio di agosto sti barboni di padroni…!!!)

  9. sherazade2005 ha detto:

    ahaha bello mio (sdi fà per dire)..hai fatto la cicala? e adesso..cantasheraprestissimoradevouscireconlaBimbamia

  10. Masso57 ha detto:

    Stamattina sentivo un trionfale tg che diceva più o meno che “Il Ministro degli Esteri (LIBICO, evidentemente… n.d.r.) Frattini ha precisato che girerà la richiesta del (SUO, evidentemente…n.d.r.) Presidente Gheddafi all’Unione Europea. Gheddafi ha espressamente chiesto all’Europa 5 miliardi di € all’anno per continuare nella politica di vigilanza sulle immigrazioni clandestine dalla Libia verso l’Europa. Al termine del summit a Roma, Gheddafi, Frattini (evidentemente…n.d.r.) e tutta la delegazione libica hanno fatto ritorno a Tripoli”.

    Domanda mia: perchè nessun Ministro degli esteri ITALIANO ha partecipato al summit (eufemismo…) romano?

  11. sherazade2005 ha detto:

    maxhai presente le laceranti immagini dei  'rimpatriati' ad opera  della libia (e dell'indubbia solerzia del suo rais):  tappeto di morti di fame e di sete nel deserto?E ricordi un irridente commento del 'Ministro' maroni?  "Almeno non sono morti affogati". Ma io mi domandavo, così, un po' ' frivolmente, la integerrima Santanchè (cheee?) che tuona contro il corano e maometto pe-do-fi-lo come mai non ha mosso  ciglio (colpa dei troppi lifting?) di fronte alla pagliacciata delle due lezioni di corano impartite da gheddafi a 'sane e belle' fanciulle presumibilmente cattoliche, pagate  (DA CHI???) nel tentativo di convertirle???Sai? come vedi scrivo poco di politica perchè me ne sento lontana e cmq insozzata perchè in questo merdaio ci siamo tutti, anche tu ed io.

    sheramachecivogliamoraccontarepiù?

  12. sherazade2005 ha detto:

    AAAAAAAAAAAAzaleuccia cara…solo uno sfozino che ce la fai a fare tutto perchè ci/ti vogliamo beneSte'"tutti al mare" di Cattolica, allora. Giurin giurello Linda?che ne dici tutti a Cattolica il prox anno? Con il Banjo e la Sally-inala musica del nostro gruppo personale ci sembrerà di essere in Paradiso.sheratantopococivuoleperunparadisointerra

  13. Kaliparthena ha detto:

    Anch'io adoro i vecchi film. E "Spartacus" è un capolavoro, che negli anni non ha perso un solo briciolo di fascino. Anzi… semmai ne ha acquistato.Sartaco il gladiatore adesso che farebbe? verrebbe corteggiato dalla Lega, nuovo partito dei proletari e sempre in guerra contro Roma-ladrona? Oppure riuscirebbe a non farsi assoldare da alcun partito politico?

  14. romanticaperla ha detto:

    Speriamo di non diventare loro schiavi.Ciao ♥ vany

  15. eretico2004 ha detto:

    Questa sequenza mi piace di più in termini rivolzionari..

  16. Masso57 ha detto:

    Shera, mi hai riportato ad una notte insonne, quella di: quando vidi il reportage sui lager libici. Non credevo fosse possibile tanta disumana cattiveria.maxchestaseracihauncertomagone

  17. stefanover ha detto:

    ciao… come sta Sally ?come stai tu ?io ho fatto la cicala dopo 37 anni di lavoro…. mmmmmmm (i miei capi dopo aver licenziato 8 persone su 25, si sonosubittissimo comprati due macchine nuove di pacca perun tot di circa 100mila euros… neh… cicala io ??!!!)baci!!!!

  18. evtngbutheshoes ha detto:

    La mia amica più cara ha chiamato il suo primo genito Spartaco.. noi lo chiamiamo affettuosamente Sparty..Vabbè era per scrivere qualcosa Te l'ho mai detto che il tuo modo di scrivere così colorato mi ricorda tanto i miei quadermi di scuola? io scrivevo tutto colorato.Tornata?Baci baci

  19. sherazade2005 ha detto:

    shoeshoe'ma che bel complimento mi hai fatto (ma si sa noi siamo due donnine tutte frizzi e lazzi).sheraritornatamasemprevacanzierafinoallaproxsettimanetta

  20. sherazade2005 ha detto:

    ste'…..Avete fatto benissimo a fare le cicale tanto tanto quel che avete cicalato non sarebbe bastato a tamponare il benchè minimo imprevisto mentre all'anima (e al corpo) staccare fà più che bene.Che vadano a "morì ammazzati" loro e le loro super auto. In questi casi è una vergogna e riparerebbe alla loro cattiveria egoistica e boriosa.sherachel'annoproxsiprendeunpulminoesivatuttiaCattolicagnosticapero'

  21. sherazade2005 ha detto:

    'reticucciosi ma non la trovo molto attinente (forse non capisco) mi spieghi meglio?sheraabbraccieabbraccioni

  22. sherazade2005 ha detto:

    massimospregevole  tanta sicunera da una parte e accettazione da parte nostra, Lui ha solo utilizzato il suo ruolo per fare altri affari per-so-na-li.Eppure di persone come noi ce ne sono tante ma chi CX lo ha votato a dispetto di tutto posso bastare evasori e ladroni e puttanieri di ogni generea tenerlo in piedi?sherancorabbronzataevitalemadeveandaredall'oculistanchelei 

  23. sherazade2005 ha detto:

    Piccola vanyeccoti quiquoqua.Io so' quasi vecchierella e il mio desiderio di cambiamento e per te, permio figlio e tutti i giovani onesti cui spetta un futuro dignitoso per il quale si sono (o si stanno) preparati. Nessuna fuga: questo è il nostro Paese.shetantibacipiccolavanydolcezzadelfuturo

  24. ilmiopeignorante ha detto:

    Ciao…….passo da te per un saluto breve….dopo la mia lunga vacanza…..e per ringraziarti delle   parole che hai scritto sul mio blog…..grazie, grazie davvero!Con calma leggerò tutto quello che "ho perso" del tuo blog in questo mese…..è sempre un piacere leggerti.Ti saluto con affettoCiaoA.

  25. eretico2004 ha detto:

    la sequenza Aurora si ricollega a tutti i punti messi in evidenza nel post.1. repressione culturale durante il maccartismo.il clima era quello della guerra fredda ossia del confronto-scontro tra due imperi contrapposti che erano tali proprio perchè fondati sulla stabilità dei rapporti socio-economici dominanti.In questo il film della Lina, da buona anarchica, esprime la repressione che la società infligge con la divisione tra padroni(bottana indutriale) e i lavoratori(o schiavi) come Gennarino, che si fondano sulla struttura economica , Questo dato è valido sia in un singolo Stato che nel mondo inteso come unione di compagini o regione geopolitiche diverse, e quindi in un centro, l'Impero, e la periferia.2. la figura di Spartacus come eroe rivoluzionario capace di scardinare l'Impero tramite la ribellione degli schiavi e quindi della massa.Gennarino in questa sequenza rappresenta un doppio piano simbolico, individuale e sociale, come la stessa moglie dell'industriale.L'isola deserta rappresenta l'annullamento della civiltà moderna: una sorta di ritorno ai primordi in cui la divisione del lavoro e la tecnica non giocano un peso determinante.In questo ritorno ai primordi i due personaggi mantengono la "memoria" della società moderna in cui vivono, e Gennarino, nella sua veste doppia di "comunista"  schiavo-salariato sulla nave, e di siciliano "cafone e meridionale" ignorante e emigrante, opera una rivoluzione allegorica tutta tesa a ripristinare l'antica e primordiale epopea della natura spogliata di ogni sovrastruttura e di ogni condizionamento, ma solo dopo aver "declinato tutte le colpe e quindi i metodi utilizzati dai ricchi e quindi dai padroni" per dominare i poveri(vedi la sequenza di schiaffi dati per punire ogni colpa dei ricchi) .Il tutto finisce in un corteggiamento ai limiti tra il maschilismo osteggiato negli anni settanta, che si scioglie nella nascita di una passione feroce e maledettamente drammatica che evapora, una volta che i due personaggi ,salvati e riportati al "futuro" che è il vero presente, ritornano alle loro rispettive vite, selezionate in base ai cliche e alle strutture portanti della società tecnologica.Il sesso e la passione allora, in conclusione, diventano mezzo di emancipazione e di liberazione dai rapporti di classe e dai vincoli della società, in perfetto linea con quanto affermano Marcuse e Freud..A me la sequenza piace proprio per la sua dimensione allegorica e attuale, e per il suo essere polivalente. è sintetica e intensa, ma in quanto tale essenziale nel cogliere la "centralina" delle case matte del potere e del loro funzionamento.Madò..che trattato :-)..perdonamiciao

  26. sherazade2005 ha detto:

    'reticuccio caroil tuo 'trattato' non sarà mai abbastanza apprezzato.E' questa la dimenzione 'sociale' che mi ha fatto entrare e uscire di gran fretta dal social network di FB e continuare a coccolare, invece,  i pochi amici (fedeli o volages) del blog in uno scambio non fosse altro che di un saluto affettuoso e di una battuta.Sono sincera il film che tu hai proposto l'ho trovato un po' sopra le righe come a volere soddisfare tutti i palati. Riconosco  l'acutezza dell'analisi in ogni film della Wertmuller ma non è mai stata tra le mie preferite.L'analisi del film che tu ne fai è assolutamente in sintonia proprio come tu dici ma.. per me chapeau a Pasqualino sheramachissasereticucciosanchepostarelefotografieeheheh

  27. sherazade2005 ha detto:

    ilmioripeto, ho solo messo a disposizione una mia esperienza molto dolorosa ma lasciando anche spazio a una grande speranza che in buona parte dipende anche da noi e dal nostro saperci confrontare con la malattia.sheranullaèperdutoneppurel'onorerestal'onere

  28. eretico2004 ha detto:

    i gusti non si discutono mai… sapere il tuo punto di vista però è sempre ricco di spunti nuovi …. come il tuo nome, spesso diventi l'Aurora di nuovi giorni..ciao 🙂

  29. sherazade2005 ha detto:

    lezione di copia/incollasheramaquantolaringrazierai?

  30. evtngbutheshoes ha detto:

    Oh è ufficiale : mi sono innamorata follemente di ERETICUCCIOSHER appena letto il tuo commento m'è partita in testa la canzoncina " siamooo donneeeee oltre le gambe c'è di piùùùùùù"robe da matti!son fusa vado a casa a fare il ragù che mi rilassa.Nottesherdallemilleeunanotteancorainvacanzinachechiulochecihai

  31. sherazade2005 ha detto:

    shoe' shoe'GIU' le mani da 'reticuccio mio che' tu sei pure sposata ed io invece me lo sto coltivando (ben sapendo che quando sapra' tutto volerà via .sheravabbèfamoamezziocchei?'reticucciozittotu

  32. evtngbutheshoes ha detto:

    Ci mancherebbe! Il mio è un colpo di fulmine scoppiato a seguito vostro scambio di opinioni qua sopra!Appunto! Io so' sposata ma come ha detto un mio caro amico " anche se sono  adieta nulla mi vieta di leggere il menù"Perciò continua pure indisturbata il tuo lavoro di pigmalione che lo stai facendo bene! i discepoli son come i figli no? Ad un certo punto bisogna lasciarli andare per la loro strada.BuonagiornataShersherpigmalion

  33. Masso57 ha detto:

    Tardivo amore libico, che sorti a braccia aperte
    Dalla tua tenda magica in mezzo al mio deserto;

    Vasto come la Sirte, brutto come un cammello
    Bizzarro nel vestirti ma a me mi sembri bello;

    mi abbracci con vigore ed io mi sento strano
    travolto nell’afrore del vasto caffetano;

    poi ti siedi e gorgogli rapide frasi secche
    e mi viene la voglia di baciarti le orecchie;

    e mi sorridi e sento che mi si accende il cuore!
    Mi rassomigli in meglio, tu, fratello maggiore,

    tu, il ragazzetto grande che m’insegna a pescare
    e cava le mutande e mi lascia guardare;

    tu, fai meglio di me quello che vorrei fare:
    ammazzi, sputi, spari e trombi chi ti pare.

    Io ne ho trovati tanti, ma adesso l’ho capito
    era te che cercavo nel deserto infinito;

    cercai tra gli altri uomini un infinito amore;
    sedussi servizievole anche un imperatore,

    ma mi accorgevo che quando gli davo il cuore
    lui apprezzava in me il suo lato peggiore;

    allora ho amato un russo, là nelle steppe gialle;
    caviale, vodka, lusso e mandrie di cavalle;

    era gelido e calvo e quando mi baciava
    rideva, e mi teneva perché mi disprezzava;

    io cercai d’imitarli superando me stesso
    facendo certi numeri che mi vergogno adesso;

    e adesso che son vecchio frustrato e incarognito
    davanti alla tua tenda mi ritorna la vita;

    tardivo amore libico, mangrovia della costa,
    palma mediterranea, tu sei la mia risposta;

    a te piace ruttare, dire stronzate al vento;
    non me lo so spiegare, con te sono contento;

    tardivo amore libico orsù dammi la mano
    vieni nel mio giardino vicino al mio vulcano

    apri la sahariana e ciucciami un orecchio
    così, alla siciliana, dietro un muretto a secco;

    porta la scimitarra della tua gioventù
    tardivo amore libico non mi lasciare più.

    [di David Riondino]

  34. sherazade2005 ha detto:

    maximperdibile e imperdonabile che mi fossi persa questogioiello.sheraoggisivadalloculistaxvederemoltomeglio

  35. eretico2004 ha detto:

    povero me…

  36. anonimo ha detto:

    Ma tu guarda quel covetto dell'ereticuccio che gufa!SHHEEERRRRRR il tuo discepoluccio GUFA!!!Shoessinaslogataappenasvegliaoquasi

  37. eretico2004 ha detto:

    >

  38. anonimo ha detto:

    @ERETICUCCIO la so! La so! ma la mia preferita è quella del torero camumillo, c'ha un suond fotonico!

  39. anonimo ha detto:

    OHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHma? ma qui si facezia in mia assenza?SHERAMACHISENEFREGATANTOSTAVALMARECHERAUNSOOOGNO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...