La Libertà è una conquista

 

 

 
 
 
 
“La libertà è una conquista, non è un bene disponibile ….Nella storia dell’Italia contemporanea, la libertà, ha un nome e cognome ben chiaro e definito. Nome e cognome che sono anche, insieme, un impegno morale, civile e culturale oltre che un riferimento storico: antifascismo e Resistenza che trovano nella Costituzione della Repubblica Italiana la naturale applicazione in quanto frutto di culture politiche diverse  unite nella volontà di costruire un progetto nuovo per una società che doveva essere diversa. Per questo la Costituzione va applicata e attuata….
Per questo ha senso, oggi, dirsi antifascisti. Per capire e fare attenzione ai sintomi. Il sintomo non è la malattia, è la manifestazione di una malattia.”
(stralcio da un articolo di Paolo Capotti)
 
Paolo Capotti, non è stato partigiano, non ha neppure la veneranda età di un partigiano, ma è un giovane iscritto all’ANPI che da alcuni anni ammette nella sua associazione anche chi non ha partecipato (perché non c’era) direttamente alla Resistenza e alla Liberazione ma ne vuole condividere e difendere, oggi, i valori fondanti.
Io credo sia davvero un buon modo per avvicinare i più giovani, gli smemorati, coloro che per pigrizia mentale si fanno abbindolare da facili trabocchetti, che non pensano con la propria testa, che non leggono la storia, a quelle che non sono solo scadenze annuali e commemorazioni più o meno plateali ma rappresentano la parte fondante  del tessuto del nostro Paese costruito attraverso la lotta e la speranza di uomini e donne, tante donne dalla comunista Nilde Iotti, alla democristiana Tina Anselmi.
Ero dubbiosa se scrivere ma mi sono convinta  che la grande Storia  passa anche attraverso un semplice pensiero scritto su di un blog.
 
 
 
 

7 thoughts on “La Libertà è una conquista

  1. stefanover ha detto:

    il partigiano di Leonard Cohen Quando arrivarono passando il confine Mi dissero che dovevo arrendermi Non potevo farlo Presi il mio fucile e sparii Nessuno mi chiede mai Chi sono e dove sto andando Per quelli di voi che sanno Voi, coprite le mie tracce Ho cambiato il mio nome così tante volte Ho perso moglie e figli Ma ho molti amici E alcuni di loro sono con me Una donna anziana ci diede riparo Ci nascose in un soppalco Poi arrivarono i soldati Lei morì senza un fiato C'erano tre di noi stamattina E questa sera sono da solo Ma devo andare avanti Le frontiere sono la mia prigione Il vento, il vento soffia Il vento soffia sulle tombe La libertà arriverà presto E noi appariremo dall'ombra

  2. sherazade2005 ha detto:

    ste' grazie!

  3. Soulboarder ha detto:

    Un abbraccio.Giufo

  4. azalearossa1958 ha detto:

    "La libertà è una conquista, non è un bene disponibile"Questo bisognerebbe scriverlo ovunque, dovrebbe pensarlo chiunque.Azaleasenzacoloreperunavolta

  5. romanticaperla ha detto:

    « Una mattina mi son svegliato, o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao! Una mattina mi son svegliato e ho trovato l'invasor. O partigiano, portami via, o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao! O partigiano, portami via, ché mi sento di morir. E se io muoio da partigiano, o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao! E se io muoio da partigiano, tu mi devi seppellir. E seppellire (Mi porterai) lassù in (sulla) montagna, o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao! E seppellire (Mi porterai) lassù in (sulla) montagna sotto l'ombra di un bel fior.Ciao vany E (Tutte) le genti che passeranno o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao! E (Tutte) le genti che passeranno Mi diranno «Che bel fior!» «È questo il fiore del partigiano», o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao! «È questo il fiore del partigiano morto per la libertà!» »

  6. sherazade2005 ha detto:

    Vanyyysherabellaciaociaociao

  7. anonimo ha detto:

    Ciao Shera,   anche il lavoro è una conquista, ma anche una gara olimpica. Da tempo, infatti per trovarlo devi fare i salti mortali. Olimpionici, od olimpici (scegli Tu).   Se sei un politico, però, non hai problema. Per i saltimbanche il lavoro è assicurato|   Buon Primo Maggio + un abbraccio.   banzai43

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...