Al contadino non far sapere…

Plumcak-ino di pere  e cioccolato

2 pere tagliate–150gr di cioccolato fondente–1 cucchiaio di cacao amaro–200gr di farina bianca–150 gr di burro–150 gr di zucchero a velo–5 tuorli–3 albumi–1 bicchierino di liquore all’arancio–1 bustina di lievito per dolci

Fondere il cioccolato a bagnomaria.– Sciogliere il burro.
Separare i tuorli dagli albumi.
Sbucciare le pere, tagliarle a dadini e infarinarle.
Montare gli albumi a neve con un pizzico di sale.
Montare a mano i tuorli con lo zucchero a velo,  aggiungere il burro e continuare a montare, aggiungere il cioccolato fondente sciolto e il cacao amaro.

Amalgamare il tutto con l’aggiunta di 1 bicchierino di liquore all’arancia, la farina setacciata e mescolata con il lievito e gli albumi montati a neve; per ultime le pere già preparate.

Imburrare ed infarinare uno stampo da plumcake e versarvi il composto.
Guarnire anche qualche fettina di pera in superficie.
Mettere in forno già caldo  a 180° per circa un’ora.

Quella la ricetta originale.

Io di solito sostituisco le  pere con  l’ ananas (stesso quantitativo, stesso procedimento),   invece del liquore all’arancia un po’ di cognac. E per finire,  utilizzo due  contenitori ‘usa e getta’ anziché uno riducendo, di conseguenza, a 45 minuti il tempo di cottura.

 

 

20 thoughts on “Al contadino non far sapere…

  1. MauroPiadi ha detto:

    Mmmm… dev'essere squisita! Ma un'immagine del risultato la potevi pure postare, no? 😉

    Volevo mettere qui una foto di qualcuno che si leccava le labbra, ho cercato con Google "leccarsi le labbra", ma t'assicuro che le foto che ho trovato non erano proprio adatte… non erano per educande, insomma…  Si leccavano chissacché, leccavano chissaccosa… 😉

    Maurocheperidolcifarebbepazzie

  2. sherazade2005 ha detto:

    Maure'

    la sai quella 'La gatta presciolosa???
    sei come mio fratello 'piccolo' dolci a non finire

    sherachesololapastadimandorlelafa'davveroimpazzire

  3. stefanover ha detto:

    slurp !!!!
    (quanto all'etto??)

  4. ranafatata ha detto:

    Che leccornia! Mi copioincollo la ricetta: avrò modo di sperimentarla nei momenti di malinconia…

  5. sherazade2005 ha detto:

    Manno' ranuccia

    facciamo come gli innamorati : tu dimmi quando la vuoi fare, la facciamo in-sie-me e ce la pappiamo allegramente, Che te ne pare?
    Teuccio a rosolio?

    sherabentornataspettandononcitatazionimanarrazionipersonali

  6. sherazade2005 ha detto:

    ste'

    anche tu problemi di bikini

    sherainquestomondocaoticoedilacrimeimpastiamociladolcezzadasoli

  7. MauroPiadi ha detto:

    Certo che anche l'aspetto è appetitoso… ma toglimi una curiosità: che c'entrava il contadino, visto che nella ricetta originale ci sono sì le pere, ma non c'è il formaggio? 😉

    Maurogoloso:meglioleperedell'ananas

  8. Rudiae ha detto:

    da stasera m'armo di ciotole e mi metto a pasticciare pure io…
    ho però in mente un obbiettivo complicato assai.

    dici che se pò fà?!
    potresti pur venire a montarmi quantomeno le chiare…
    baci pasticciati

  9. MauroPiadi ha detto:

    Eccomi a portarti il regalo per Miss Sally -)))

    $

    E direi che è il caso di togliere ormai il sufficco "-ina"… 😉

  10. MauroPiadi ha detto:

    P.S. SuffiSSo..

    Maurocheaccidentiallafretta

  11. sherazade2005 ha detto:

    ruuuuuuuuuuuuuuuuuudina

    Buon compleanno
    Pasticcia pasticcia e non perdere mai le tue doti di mani di fata.

    sherabacieabbracciagogo

  12. sherazade2005 ha detto:

    mauro

    per le mamme si resta sempre 'ina' anche quando diventi signor-ina ;=))

    sheradomaniprovvederàllabisogna

  13. MauroPiadi ha detto:

    Dal nostro inviato, una foto di com'è ridotta Shera dopo una settimana di duro lavoro… 😉

    Eperfortunaèvenerdìeiltempoèbello

  14. sherazade2005 ha detto:

    grrrrrrrrrrrrrrrr per assonanza

    più pantera nera Bagheera.

    sheraprimadellacuramapoiiiiii

  15. MauroPiadi ha detto:

    Basta non essere come costui… 😉

    Maurosarcasticheggiante

  16. iolosoxchecero ha detto:

    osssssignoooooooooooooore che bontà solo a leggere gli ingredienti…tentatrice che non sei altro e io ho fatto un fioretto per la quaresima e non posso toccare cioccolato fino a pasqua!!!!!!!!!!! Bene, rimanderò ad allora la preparazione del dolce, con grande sofferenza di mio marito che è costretto a rinunciare pure lui! ^__^

  17. RW2punto0 ha detto:

    WOWWWWW… ma che acquolina in bocca!!!! :))))

  18. sherazade2005 ha detto:

    slow food, elogio della lentezza e mo' volemo crociffigere il bradipino.

    sheral'unicacosaforseunamanipedicureno?

  19. sherazade2005 ha detto:

    ioioioloso

    ma quanti fioretti fai? mi pare anche quello di non comprare libri?

    sheraquelsantouomocompragliunafettaditortainpastecceria

  20. azalearossa1958 ha detto:

    AAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHH…………. ma allora è una congiura!!!
    Meno male che in questi giorni sono al di là di ogni tentazione… ma tanto passerà, lo so che passerà….. e poi la sperimenterò, perché queste chicche, chissà come mai, mica me le dimentico eh?

    Azaleagolosamaperfortunaindisposta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...