Carne da macello (sempre al femminile)

 

 

.

Sarebbero una trentina le donne che Gianpa­olo Tarantini avrebbe portato alle feste del premier Silvio Berlusconi.

Alcune hanno ri­cevuto un compenso di 1.000 euro

«per prestazioni sessua­li »

 altre

«soltanto un rimbor­so delle spese».

 

“…Voglio infine precisare che il ricorso alle prostitute ed alla cocaina si in­serisce in un mio progetto te­so a realizzare una rete di con­nivenze nel settore della Pub­blica amministrazione perché ho pensato in questi anni che le ragazze e la cocaina fossero una chiave di accesso per il successo nella società».

.

Sono, mi ritengo una donna di larghe vedute, ho vissuto e vivo la mia vita senza “pruderie” .

Mi  guardo mentre sto cercando di scrivere qualcosa, qui,  sulla banalità oscena delle ammissioni di questo tal Tarantini  e la sua consequenziale ricetta per il successo.

  

Provo a orchestrare un pensiero compiuto, tento un’analisi senza riuscirci,  e davanti agli occhi si materializza mia nonna – donna coraggiosa che diciottenne  nei primi del  Novecento, seguì mio nonno a Parigi, aderirono al movimento futurista,  vissero  la bohème,  (con)vissero more uxorio ben oltre la nascita della mia mamma – eppure si arrivò a un punto  che mia nonna cominciò a inorridire e a ritirarsi sempre più nel suo guscio perché “Questo mondo non mi appartiene più”. Ed io, ragazzina,  pensavo che fosse diventata vecchia, fuori tempo.

 

Oggi,  svoltato il nuovo millennio,  io sono un’estranea al mondo  come mia nonna:

quando (ultima della serie) vedo che alla mostra di Venezia la ribalta è tutta per una escort=puttana, certo non da quattro soldi ma da mille + mille euro a notte,  ‘regalata’  al nostro presidente del consiglio  per ingraziarsi i suoi favori,  questo è,  io divento irrimediabilmente  insofferente,  fuori da questo tempo,  e vorrei parlarne con voi  e scoprire se  la minoranza silenziosa, quella che si indigna pur chinando la testa,  non sia maggioranza.

 

Ottime

.

Annunci

27 thoughts on “Carne da macello (sempre al femminile)

  1. Masso57 ha detto:

    Carissima, condivido in pieno: io ho elaborato una mia teoria secondo la quale ci mettono sostanze psicotrope nelle condutture dell’acqua e nelle bottiglie della stessa. Non si puo’ aver perso così del tutto i lumi della ragione, da accettare come “normali” cose, fatti, persone, pensieri e comportamenti che neppure nel peggiore degli incubi.
    Poi dicono che uno si butta a sinistra…..

    maxcherestaunillusosognatoreedanchemariniano

  2. ranafatata ha detto:

    C’è chi sostiene che – riassumo in soldoni – il livelo medio dell’intelligenza dell’umanità (specie di quella appartenente alle cosiddette società “progredite”) sia in calo. Secondo me, non è in calo tanto il QI dell’uomo, quanto la sua capacità/possibilità di esercitare l’intelligenza. L’intelligenza, per non intorpidirsi, ha bisogno di essere esercitata, coltivata, così come il corpo e molte altre nostre facoltà. Trovo che ultimamente gli esercizi di questo tipo siano pericolosamente in ribasso (non si pensa: ci si accoda al pensiero dominante; non si legge: ci si imbambola davanti alla TV; e via rincoglionendosi). Anch’io ho l’impressione che il baratro della stupidità, della banalità, della volgarità che sembra spalancarsi ogni giorno di più davanti ai nostri occhi sbalorditi rischi di inghiottire tutto. E vorrei tirarmi fuori, urlare che io non ci voglio finire, là dentro! (e non voglio neanche chinare la testa, shera…)

  3. Rudiae ha detto:

    Credo si tratti di una larga maggioranza quella che esercita l’INDIGNAZIONE di questi ultimi tempi… probabilmente siamo però personcine educate e silenzione, di quelle che non fanno le caciare e non sbattono i pugni con violenza. E sì che ci sarebbe da fare e da dire… e tanto abbiam detto anche dalle pagine dei nostri blog.
    Non mi ritrovo nemmeno io in questo “incasinato macello” e spero che prima o poi… insomma, la teoria dei corsi e ricorsi per me è sempre valida: aspetto che si chiuda un’epoca. Beh, se poi vogliam tentare una rivoluzione si qualsivoglia natura IO CI STO! 😉

  4. anonimo ha detto:

    SHERNONNA CIAUUU!!
    Son la SUSY slogata…Splinder non mi vuole loggare oggi perchè mi sono rifiutata di darcela per SOLO mille euro..Tzè!
    Per mille e cento mi faceva pure partecipare alla festicciola della Ferretti ormeggiata in piazza San Marco ma.. il vestito era escluso, ma questo passi, pure le SCARPE sono escluse, figUUrati se accetto!
    IO VALGO!!
    :oDDDDDDDDD

    Mi si riconosce pure da slogata tanto! ;oDDDD

    Cmq, seriamente ( se ci riesco) a volte io ho la sensazione non che questo mondo non mi appartenga, ma di aver sbagliato secolo proprio!

    Dai tempi in cui si offrivano le figlie più belle, prodotti pregiati, in cambio di favoritismi, non è cambiato nulla.. nulla..
    E poi Piero Angela mi insegna che l’Umanità ha fatto grossi passi avanti.. Minchia! Ma viviamo nello stesso pianeta o pure la realtà è diventata un punto di vista?!

    La Susescortmancata

  5. KatherineM ha detto:

    Passano gli anni e si crede di aver visto tanto, forse tutto, eppure c’è sempre qualcosa di nuovo che ci fa “cadere le braccia”…Anch’io, qui nel mio piccolo mondo, sono costretta a vedere certe cose che pensavo potessero esistere solo nei films…

  6. KatherineM ha detto:

    Avevo lasciato un commento prima, ed è sparito…
    Dicevo che passano gli anni, si pensa sempre di aver già visto tanto, ma ci si riesce sempre a stupire per certe bassezze del genere umano. Non c’è limite all’umana decenza!Anch’io, nel mio piccolo mondo, sono costretta a vedere imbrogli e facce toste che pensavo si trovassero solo al cinema. La realtà supera la fantasia e l’essere umano può scendere in basso senza limiti, evidentemente!

  7. Soulboarder ha detto:

    Se devo essere proprio sincero a me di tutte queste storie non me ne importa un fico secco. Il dibattito non mi appassiona e le notizie mi annoiano. Sono mesi che mi annoiano. Dov’è finita la politica? Ricordo quando, una decina d’anni fa, la stampa italiana guardava con la sufficienza di chi si ritiene infinitamente superiore il can-can che giungeva da quella americana, concentrata allora sotto la scrivania di Clinton… Che noia… scusate se sbadiglio. Aloha

  8. sherazade2005 ha detto:

    Vorrei risponderdere a Mr. Soul

    che non è possibile annoiarsi quando il percorso stesso della nostra vita viene indirizzato verso un sovvertimento totale dei valori dove CHI sarebbe preposto a tutelarli è il primo a farne scempio.

    Si puo’ battersi per la “famiglia” con questo back-ground o si puo’ legiferare ‘contro’ la prostituzione se, anche a titolo gratuito, se ne fa largo consumo? Si puo’ impunemente pontificare e parlare di giustizia quando l’unica ragione per la quale ‘quelo’ non sta in galera è in virtu’ (quelle sì) di molte leggi ad personam?

    Ma vi rendete conto dell’amoralità in primo luogo della persona e last but not least che questa persona è chiamata a rappresentarci tutti nel mondo politico?

    Non ci accorgiamo che ‘annoiandoci’ diamo voce a fanciulline, giovani donne, donne a (s)vendersi pur di prendere una scorciatoia e per dove??? PER SEDERE IN PARLAMENTO, per occupare incarichi di prestigio nelle istituzioni, che richiederebbero, ben al di là del ‘book fotografici’, competenze ‘altre’.

    Tu fai il raffronto con bill clinton ma clinton chiese scusa e rese conto pubblicamente delle sue ‘malefatte’.

    Io non vedo spazio per annoiarmi perchè la mia rabbia è tanta con o senza politica solo a leggere la sicumera con cui berlusconi asserisce che “gli italiani sono con me e vorrebbero essere come me”:

    Mia caro amico Mr. Soul tu ti senti in piena comunanza con questa asserzione? Non ti indigna il solo pensiero?

    sheramaimaiepoimai

  9. sherazade2005 ha detto:

    Kathy

    ha ragione, davvero la realtà ha superato la fantasia di un “B movie”. e Cicciolina eletta nella lista dei radicali sarebbe – oggi – in migliore compagnia.

    shersherbuonlavoro

  10. sherazade2005 ha detto:

    bella susy-ina

    quando hai detto slogata mamma mia ho avuto un tuffo al corazon :=)) splidr va maluccio anche lui a fasi alterne.

    Secolo sbagliato? a me non dispiacerebbe se le cose fossero meno..meno? no semplicemente ci fosse maggiore onesta (intellettuale anche).
    Grandi progressi sono stati fatti, di qualche dirittino ci siamo avantaggiate anche noi donne.
    E’ che nella cesta cominciano ad essere troppo mele marce e andrebbero gettate senza pietismi.

    sheranonnanonmidispiacerebbeaffattobaci8i

  11. romanticaperla ha detto:
  12. Simonedejenet ha detto:

    Mah, siccome io ogni tanto ricordo Cirino Pomicione e Gava e Andreotti, non è che noto tutto questo peggioramento. E’ desolante, da far cascare le braccia, ma come lo è sempre stato. Quando, dopo la scomparsa di Silvio, ci sarà il necessario assestamento, magari le porcherie riprenderanno il solito aspetto. Ma ci saranno ancora. Con le ministre che si vendono e difendono i diritti delle donne, con i divorziati che difendono la famiglia e tutto il resto.

  13. Soulboarder ha detto:

    Vedo che l’argomento ti anima molto e naturalmente rispetto la tua opinione perché so che è sincera. Ti prego di fare altrettanto con la mia di convinto disinteressato alla faccenda e sinceramente deluso e annoiato dalla traslazione a gossip della politica. Se alla fine tutto si deve ridurre a questo, allora sono felice di occuparmi a tempo pieno di surf! ;-)) Con simpatia… :-)) Aloha

  14. sherazade2005 ha detto:

    “Noi pensiamo che il privilegio vada combattuto e distrutto ovunque si annidi, che i poveri, gli marginati, gli svantaggiati, vadano difesi, e gli vada data voce e possibilità concreta di contare nelle decisioni e di cambiare le proprie condizioni”

    Questo è solo un stralcio dell’ultimo discorso di Enrico Berlinguer a Padova il giorno che poi stette male e morì, 25 anni orsono.
    A giugno, per ricordarlo, è stata fatto da “noi” compagni che lo abbiamo conosciuto un incontro a Piazza Farnese e dai vari ricordi di molti e’ stato tratto un piccolo libro. Rileggendo altri passaggi, soprattutto sulla ‘questione morale’ ci si rende conto di quanto – lasciamo stare la destra e la sinistra – fosse attuale e centrato nell’oggi la sua analisi e il suo pensiero sulla classe politica, sulla corruzione e la necessità di cambiare ‘rotta’ di prendere il mare. Lui era un intrepido uomo di mare.

    Mr. Soul, tu dici che sei ‘solo’ un surfista e ti pare poco? Hai ben chiara anche tu la tua rotta e non è solo meramente marittima, ti sei indignato dei mancati soccorsi ai 73 morti libici perché ti richiamavi a delle precise regole del mare. Dunque anche (soprattutto) la persona conta e puo’ intervenire nelle storture sociali qualsiasi sia il suo osservatorio.
    C’è una responsabilità dell’individuo a dire i suoi SI e i suoi NO.

    sherareclusaconilpittorerumenocheripittalacucina

  15. anonimo ha detto:

    Sono passata di qui qui per caso,ma condivido totalmente il tuo pensiero.Il degrado,etico,morale,politico raggiunto ha dell’inverosimile,ma ancora di più mi sconvolge la nostra incapacità di fare qualcosa di concreto oltre che indignarci.Io non mi sento estranea a questo secolo,ma mi sento clandestina nel mio Paese.

  16. anonimo ha detto:

    Sono sempre io.Non sapendo come funzionava,sono risultata “utente anonimo”.Invece sono Nikychenonnepuòpiù..P.S.25anni,quando morì Berlinguer,a Pd c’ero anch’io.Ero una giovane studentessa.Non ero comunista,ma andai al suo comizio. I tempi non erano facili,nemmeno allora.Ma eravamo meno disorientati,perchè dei saldi punti di riferimento c’erano.

  17. sherazade2005 ha detto:

    Simone

    io non direi tanto ‘peggioramento’ quanto assoluta perdita di valori e – perchè no – di quel senso della decenza che faceva si che i gaglioffi e le “squillo” (ma come evolve coi tempi il lessico, lui sì in termini edulcorati e metaforici!) insomma che costoro e codelle fossero meno frontati e non arrivassero a tanta spudoratezza.
    Altro che due gay che si baciano!!!
    per loro si ancora ci si indigna e si mena.

    sherachequandodisettembrepiovedall’estatesemofori

  18. sherazade2005 ha detto:

    Niki

    ciaoooo! “clandestina nel mio paese” rende l’idea.
    Cos’altro aggiungere? stiamo dicendo molte cose e il dirle ha un suo significato no?

    sheraprestosperociaociao

  19. Rudiae ha detto:

    si vabbè!
    a me manco mi vedi più!
    affranta… comincio ad andare in palestra e mi butto sul velinaggio!
    forse così divento visibile!
    sigh!

  20. sherazade2005 ha detto:

    Rudellina, piccolo grande
    ‘piezzo e core’

    ma tu ed io siamo cosi’ in sintomia che..eppoi momo’ che torni dalle vacanze e sei libera.. un atti”mino” di pazienza dacci il tempo di ri-abituarci al tuo splendore :=))

    Rivoluzione?, sono seria, ogni giorno nel nostro non accettare di essere omologati/e a comportamenti, acquisti, ‘stili’ di vita, NOI maggioranza silenziosa quasi invisibile esistiamo per noi stessi e questo è pusempre poco ma alla fine permette di non vergognarci (troppo).

    Bentornata ru’ amica mia.

    sherachehabloccatoinfinitymessagesdal15sitornalrigore

  21. sherazade2005 ha detto:

    ma.. Ranuccia

    lei non era stata scordata solo che mr. Giufo mi aveva monopolizzata.

    Pero’ ora posso aggiungere che – percarità – Mike Buongiorno ha fatto la televisione, quella in bianco e nero, quella delle ‘donnine’ con le calzamaglie per non sollecitare le turbolenze dell’italico maschio, per non turbare le mogli acquiescenti, i pargoli fruncolosi…
    Da una parte in questa Italia dicotomica si toglie da una biblioteca la targa a un ‘servitore’ come Ferdonando Imposimato e dalla’ltra funerali di Stato a Buongiorno!!! Con tutto il rispetto per il “grande Mike” anche se personalmente come riferimento mi piace di piu’ il “grande Lebowski” che non c’entra nulla ma visto che piove mi sa che mi è venuta l’idea di usare quell’inutile attrezzo per vedermi il DVD.

    sherasiscusamaèunpo’fuoridicapocciaestraparla/scrivefreewheels

  22. sherazade2005 ha detto:

    Un suggerimento divertente:

    Il grande Lebowski “Dice cazzate”

    sherahahahah

  23. Medicineman ha detto:

    ebbene: evito di prestare attenzione alle prime parti dei telegiornali, mi concentro solo quando sento parlare di incidenti d’auto, omicidi domestici e piccoli mostri crescono. Di questo pornotennis tra destra e sinistra mi sono stufato.

  24. romanticaperla ha detto:

    Tesoro,
    tra il dire e il fare ci sta di mezzo il mare.
    Credere va bene….ma ognuno ha la propria capacità di gestire le notizie,e cmq anche nella merda ci possono essere fiori.

    Baci

    🙂 vany

  25. avante ha detto:

    Oramai il segmento del mercato della pesa degli animali è bruciato. Io avevo un maiale e una scrofa ,una vacca,un toro un coniglio, una coniglia e un ornitorinco e molti padroni di animali usavano la mia pesa per pesarsi loro.Per gli animali di grossa taglia e ben in vista è uguale. Le pese pubbliche nelle piazze non le usano più gli allevatori di maiali,e nemmeno i vaccari;oramai gli animali si pesano col telefonino a pesa o con satelliti-pesa messe in orbita nello spazio per questo scopo.
    Intanto la mia pesa è starata! ;))

    uncaaarosalutodallafattoria

  26. sherazade2005 ha detto:

    Vany

    sagge parole ma troppa ‘cacca’ non giova neppure ai fiorellini :=)
    Sono d’accordo con te sull’informazione perchè ognuno ne interpreta a suo modo le notizie
    MA
    vogliamo parlare delle intercettazioni telefoniche? dei tabulati telefonici?

    sherasusususcrptamanent(efotografiepure)

  27. sherazade2005 ha detto:

    mAdman

    bello! ti vedo bello e scanzonato.
    Resta, non tornare, continua il tuo viaggio on the road e raccontaci di un paese abbronzato al naturale.

    shersherabbracciebaci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...