Apartheid – Hei Rosa, come here pls

 

 

Era il primo dicembre del 1955, quando Rosa Louise Parks, cittadina americana di colore, a Montgomery, Alabama, rifiutò di cedere il posto ad un bianco sull’autobus.

Fu arrestata ma questa piccola donna comune innescò la scintilla che portò alla fine dell’apartheid.

Il deputato leghista Matteo Salvini,  che oggi compare su tutti i quotidiani per avere proposto “Metro con posti riservati solo per milanesi” riportando l’Italia ai livelli più bui ancora dell’America del secolo scorso, dovrebbe consultare qualche libro di storia, prima di farsi ridere dietro dal mondo, e mettere gli italiani in un così grave imbarazzo, soprattutto in momenti  in cui  tutto servirebbe fuorchè incarognirsi su i peggiori aspetti razzisti che già non mancano.

L’onorevole pensatore si scernisce sostendendo che la sua era ‘solo’ una pro-vo-ca-zio-ne.

Ma solo pensare certe cose non è ver-go-go-so? In qualche modo non insozza noi tutti?

Scusate molto. Io vado a docciarmi. Non so voi…

.

.

Annunci

19 thoughts on “Apartheid – Hei Rosa, come here pls

  1. anonimo ha detto:

    Perchè esistono i milanesi??

    Ieri sentendo una barzelletta alla radio sui terroni, mio figlio mi ha chiesto chi sono i terroni?? Sembra siano passati secoli ed invece…ora ci sono gli extracomunitari…domani???

    Ciao!!

    MarcodalNEvariabile

  2. sherazade2005 ha detto:

    MarcoNE

    avevo sette anni quando a La Gare de Lyon a Parigi vidi per la prima volta un ‘uomo nero’ vero e non quello delle favole.
    In Italia ve n’erano nelle truppe americane ma vennero prima di me.
    Pero’ ho netto il ricordo dei terroni (torino ne era piena), e delle peggio cose che di loro si raccontavano ed erano altrettanto neri e derelitti e arrivavano non dal sud del mondo ma da dietro l’angolo di casa nostra.
    Ed i più ‘coraggiosi’ andarono oltre mare; quello stesso mare che oggi come in un gioco di ping pong li rilancia e il Mi-ni-stro maroni – colpo secco – proprio oggi ha (s)battuto dinuovo lontano.
    Terroni, extracomunitari, immigrati.
    Il mondo e il sentire combiano ma sembra che in italia il tempo stia tornando molto, paurosamente, indietro.

    sherallafinecidevadareuntagliopiange

  3. avante ha detto:

    Che sia una puttanata da osteria non ci sono dubbi.Più che un dubbio è una certezza,quando la lega comincia a sentirsi stretta dentro una coalizione dapprima cominciano i marascialli a radicalizzarsi e poi man mano gli alti in grado. Vedrai se ancora il consenso al principe più azzurro che c’è sale, cominceranno Speroni e compagnia briscola con altri tiri mancini.Poi chissà potrebbe per pura casualità cadere il governo!

    Ps : sei tornata sporchetterrima dal tuo viaggetto? Bruxell unge?
    aaasempreprontoapulirtilaschienaconunabellaspugnadalghemarinemasenzasapone ;>

  4. DreamLady ha detto:

    ma sai che la pensata in fondo non è male? mettere tutti i milanesi in fondo al convoglio in un carro bestiame non mi dispiacerebbe per niente :-))

    rosschehalanauseaevuoleemigrare

  5. anonimo ha detto:

    Scusa Sherazade se m’intrometto, sono Flory Brown e mi piacerebbe tu ripubblicassi correttamente la mia poesia, inserita per la festa della donna: la troverai all’indirizzo che ti ho indicato, con una dedica per Violet di rossoscarlatto2.
    La tua pagina, invece, è questa:
    http://sherazade2005.splinder.com/post/20005674

    Ti sarò grata se vorrei correggere le imperfezioni che qualcun altro ha inserito impropriamente.
    Un saluto ed un ringraziamento anticipato.
    Flory Brown

  6. sherazade2005 ha detto:

    Rispondo a Flory Brown

    Rettifico volentieri dando l’indirizzo dove trovare il testo della tua poesia:

    http://florybrowntour.altervista.org/poesie/pensieri_poesia.htm

    che peraltro non ho pubblicato io ma mi viene ‘regalata’ nel commento n. 7 di Romanticaperla.

    sherazadeconunsaluto

  7. sherazade2005 ha detto:

    Dreamyyyyyyyyy

    che magnifica idea, ed io come al solito pessimista :=))

    sheratiadoraperquestetuegenialitrovate

  8. sherazade2005 ha detto:

    Avante

    è il tuo avantar che blocca ogni mio pensiero e mi vien che dire che nulla eguaglia (sto stesso valetto per il mio) la prima scelta.

    Brux nn unge al contrario è un peccato diventi nell’immaginario italiano un Parlamento di serie B,
    non fosse altro per il confronto che si ha con i parlamentari degli altri paesi membri (essì ‘membri’!!!) e per la loro componente femminile
    cos’ lontana dallo stereotipo delle italin new entries del pdl :=(

    sherachehacompratounnuovobagnoschiumosissimo

  9. antares666 ha detto:

    Allo squallore della politica si contrappone l’estremo interesse dello studio dei tipi umani, che mostra come ogni stirpe sia il prodotto di migrazioni e rimescolamenti.
    Ricordo i risultati di un’accurata analisi dei marcatori genetici che è stata condotta sulla cosiddetta “razza Piave” (e non molto pubblicizzata): i dati mostrano che si è originata all’epoca dell’Impero Romano da componenti in maggioranza libiche e iberiche, con tracce di elementi negroidi. Le genti delle Eolie in epoca preistorica erano alte, bionde e con gli occhi azzurri, come le genti delle Canarie, mentre in alcune zone della Germania sono stati trovati resti di genti di somatismo mediterraneo. I parenti più prossimi dei Celti sono i Tocarii, che abitavano in quello che è oggi chiamato Turkestan Cinese. Si potrebbe continuare all’infinito.
    Un abbraccio a te, carissima

  10. anonimo ha detto:

    Peggio del razzista c’è solo il razzista che fa finta di non esserlo, prendono a calci in culo gli extracomunitari, ma col volto sorridente… vuoi mettere?

    -Ombra-

  11. sherazade2005 ha detto:

    Grazie caro Antares

    concordo con te, ad ogni boutade con buona volontà si possono trarre spunti ‘fecondi’ all’arricchimento personale.
    Cosa che tu ora hai fatto egregiaMENTE e te ne sono riconoscente.
    Di tutti questi rimescolamenti a me dispiace profondamente di non essere
    bionda, occhi azzurri e..coscialunga :=(

    Sheraconl’auguriodiunabuonasettimana

  12. sherazade2005 ha detto:

    Ombra…
    alla fine anche un sorriso giova no?
    magari se oltre al calcio in c..si aggiunge un “Alla fine lo faccio per il tuo bene” ca va sans dire.

    sherabellocheseitornatoallagrande

  13. xxxmarcoxxx ha detto:

    bionda? ci sei quasi, occhio azzurro malandrino? Lenti a contatto e il gioco è fatto.
    Coscia Lunga eutonica? maddai il secondo in moto ha da essere piccolino.

    marcosuvvialasciaperderesherina

  14. xxxmarcoxxx ha detto:

    niente? mah

  15. anonimo ha detto:

    Dunque? quando tutto è detto?

    un bacio malandrino

    ss

  16. Rudiae ha detto:

    io mi chiedo in questi giorni come si può fare a rimandare al mittente l’attuale classe politica IN TOTO! Un paio di barconi dove stiparli tutti stretti stretti potranno bastare? e via… al largo, che non tocchino terra!
    Interessantissimo Antares!
    Baci TERRONISSIMI e felici di averne fattezze! 😉

  17. Masso57 ha detto:

    Riesco a passare solo oggi, scusami, e sulla questione dico solo una cosa: è uno slogan idiota in tutti i sensi. Credo non occorra dire altro.

    PS: grazie per Billie, ovviamente la adoro.

    maxchelunediserahasentitojacksonvrowneeierieraancorainestasi.

  18. anonimo ha detto:

    Marcuzzo…
    lassamo perde, core!

    Ru’
    proprio per le motivazioni elencate da Antares, avrei voluto, fortemente desiderato, avere il fisico eolico (si dirà?).
    ma alla fine, pace.

    Masso
    Bilie e Strange fruits già, che canzone.

    sherachepensalsoledimenticaillunch

  19. anonimo ha detto:

    ? nn compare nulla :=(

    Per esempio Vany non riesce a entrare nel mio blog da giorni chi ha un’idea? cosa sara’ successo?

    sheratristeassai

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...