La musica e Freddy Mercury

 

 Is this the word we created? (1984)

 

Just look at all those hungry mouths we have to feed
Take a look at all the suffering we breed
So many lonely faces scattered all around
Searching for what they need

Pensiamo a tutte quelle bocche affamate
che dobbiamo nutrire
Guardiamo tutta la sofferenza che noi stessi generiamo
Così, tanti volti depressi, sparsi tutt’intorno
in cerca del necessario

Is this the world we created…?
What did we do it for
Is this the world we invaded
Against the law
So it seems in the end

È questo il mondo che abbiamo creato?
Per cosa l’abbiamo fatto?
È questo il mondo che abbiamo invaso?
Contro ogni legge
Così sembra, alla fine

………………………..

È questo il mondo che abbiamo creato,
costruendolo da soli?
È questo il mondo che abbiamo distrutto,
fino all’osso?
Se c’è in cielo un Dio che ci osserva
Cosa può pensare di ciò che abbiamo fatto
al mondo che Lui ha creato?

37 thoughts on “La musica e Freddy Mercury

  1. sherazade2005 ha detto:

    RACCOLTA STRAORDINARIA DI FONDI

    Destinatario : Physicians for Human Rights-Israel – Banca: Hapoalim #12 -Agenzia: Hashalom #662 – Indirizzo: 106 Levinski Street, Tel Aviv, Israel – Numero di Conto: 25938 – IBAN: IL-70-0126-6200-0000-0025-938 – SWIFT: POALILIT – PHR-Israel

    Inviare anche una mail di pre-avviso a Gila Norich, Direttore dello Sviluppo: gila@phr.org.il E’ possibile contattarla anche telefonicamente al +972.3.5133.102 in Israele.

    Sherasenonchiedetroppo

  2. Simonedejenet ha detto:

    Anche Freddie era un poeta? 🙂

  3. romanticaperla ha detto:

    Una pagina molto riflessiva e bella.
    Dolcissima shera
    Buon fine settimana!
    vany

  4. Rudiae ha detto:

    E’ l’umanità. Il mondo va così da sempre: cambiano gli interessi, gli scenari… ma il mondo va così da sempre. Esiste un solo decennio nella storia dell’umanità in cui non ci sia stata una guerra, una lotta, un massacro?!
    Oggi che le risorse ci sono per tutti, le guerre si fanno per altro… e allora vien voglia di tornar ad essere primitivi!
    Buon fine settimana sensibile creatura! 🙂
    bacio

  5. KatherineM ha detto:

    Cosa può pensare Dio degli uomini? Non molto bene, purtroppo…Però ha permesso che una donna disabile, sulla sedia a rotelle, che aveva fatto della sua vita una crociata per aiutare i più poveri e bisognosi, morisse di spavento dopo l’ennesimo scippo. Perchè sono sempre i migliori, i più generosi, i più buoni, ad andarsene? Ora chi aiuterà i protetti di quella donna, rimasti soli?
    A volte non posso fare a meno di arrabbiarmi, non posso proprio!

  6. anonimo ha detto:

    Forse sarà un inconcio, animale istinto di autolimitazione del genere umano…dove c’è povertà e le risorse scarse ….
    Cinico?… Parlare nell’impotenza serve a poco e quello che si può dare individualmente è una goccia nel mare.
    Intanto muoiono bambini di fame ogni pochi secondi…..uno…..due…e noi dopo esseci un po’ scaricati la coscienza inveendo contro il cattivo di turno ed invianto l’sms da due euro ritorniamo al nostro grande problema di smaltire le feste

    Ciao!!

    MarcodalprofondoNE

  7. sherazade2005 ha detto:

    Marco

    è vero NOI smaltiamo i due kili accumulati nelle feste (e per dietetici e cibo ‘alla crema di scampi’ per il nostro gatto sperperiamo miliardi!!!) ma c’è anche un giocatore – mi diceva mio figlio – che si è ordinato una Bentley da tot mila euro e il suo parco macchine…e anche il ‘mio’ amico Bono e Bill Gate con le loro associazioni e tanti altri alla fine anche loro hanno problemi di dieta perche – credo – NOI siamo nati dalla parte più fortunata del mondo.

    Fustigarci per questo non serve.
    Serve prima di tutto la coscienza e la conoscenza del la fosserenza e del dolore altrui e poi fare del nostro meglio e il nostro meglio sono anche i 2 euro (forse).
    E’ la società tutta che è strutturata ingiustamente. E, sembra, non vi siano segnali di cambiamento.

    Madre Teresa di Calcutta asseriva che ogni singola goccia contribuisce a riempire un mare.
    accidenti ma che discorsi mi fai fare proprio ora che l’odore di crostata riempie la casa?

    sheranellabuonaenellacattivasortecercaunasuacoerenza

  8. sherazade2005 ha detto:

    Kathy-ina

    infatti l’ho letto sul giornale.
    Stiamo tornando indietro anzichè andare avanti e la vita di una persona vale quei due soldi nella borsetta.

    Come va col freddo? mando un po’ di sale grosso :=)

    sherAlchyunforteabbraccio

  9. sherazade2005 ha detto:

    Meravigliosa Vany

    l’accoppiata del pianoforte e della rosa. Si, la musica puo’ ed è forse l’unica che puo’ levarsi alta oltre le barriere e essere vissuta indistintamente.

    Pero’ ho letto una tortura orribile cui non avevo pensato: pare che musiche rock, metal o anche alcuni brani classici vengano utilizzati a tutto volume e per giorni per torturare i prigionieri.
    E’ venuto alla ribalta perchè – mi pare Springsteen – saputo che venivano utilizzate anche sue canzoni per questi metodi ha diffidato l’esercito americano.

    sheratuttoenientemaleggendos’impara

  10. sherazade2005 ha detto:

    rurururu

    forse che sei ritornata tra noi?

    Le risorse ci sarebbero è d’uopo il condizionale ma non è così.
    Ritoprnano anzi nei paesi più poveri anche malattie debellate come la tubercolosi.

    sheradiciamocelochiarochecosìnoncipiace

  11. sherazade2005 ha detto:

    Simon

    evviva Freddy e la sua musica e i Queen MA un grosso rimprovero a Brian May che ha pensato di ricostruire in gruppo senza la sua voce. Pessimo il risultato, da quel che so anche in termini economici.

    sherafineintenditrice

  12. kinglear ha detto:

    Lemon Tree del regista israeliano Eran Riklis, una produzione israeliana, tedesca e francese.
    L’ho visto appena è stato distribuito. Credo d’esser stato uno dei primi a vederlo in Italia.
    Hai ragione: è un FILM STUPENDO, che dovrebbe essere proiettato a scuola, perché le nuove generazioni capiscano, che tentino almeno di capire. E’ stato distribuito in quattro sale, perché quando un film è bello, quando è importante è giusto che venga nascosto al pubblico, soprattutto a quello italiano. :-(((

    Freddie…

    E’ questo il mondo che abbiamo creato?
    (Freddie Mercury, Brian May – traduzione di Giuseppe Iannozzi)

    Pensate a tutte quelle bocche affamate che dobbiamo sfamare
    Guardate tutta la sofferenza che provochiamo
    Così tanti volti solitari tutt’intorno
    Alla ricerca di quelle cose di cui hanno bisogno

    E’ questo il mondo che abbiamo creato?
    Per che cosa l’abbiamo fatto?
    E’ questo il mondo che abbiamo invaso?
    Contro la legge
    Così sembra alla fine
    E’ questo quello per cui oggi tutti noi viviamo?
    Il mondo che abbiamo creato

    Sapete che ogni giorno nasce un bambino bisognoso
    Che ha bisogno di cure amorevoli in una casa felice
    E da qualche parte un uomo ricco siede sul suo trono
    Aspettando che la vita passi

    E’ questo il mondo che abbiamo creato? L’abbiamo fatto noi stessi
    E’ questo il mondo che abbiamo devastato? Ridotto all’osso
    Se c’è un Dio in cielo che guarda giù
    Cosa può pensare di quello che abbiamo fatto
    Al mondo che Lui ha creato?

    Un bacione grande, Sheryna

    Beppe

  13. sherazade2005 ha detto:

    Salma Zidane è Hiam Abbass che è anche interprete di un altro film da non peerdere
    l’OSPITE INATTESA

    Quanto alla tua perfetta traduzione GRAZIE. Io avevo estrapolato solo alcuni punti per chi non sapesse l’inglese. Grazie per tutti, dunque

    sherabbraccioKingaccordoallabisogna

  14. sherazade2005 ha detto:

    l’Ospite inatteSO! scusate ovvero
    “Visitor” in originale.

  15. kinglear ha detto:

    Per fortuna che c’è gente come te che i film belli li vede e che ha la voglia di cercarli nelle sale. Ho visto anche l’Ospite Inatteso e non posso che confermare che trattasi di un altro film da vedere.

    Non sono ancora riuscito a vedere né a procurarmi una copia del Che interpretato da Benicio Del Toro. 😦
    Tu ne sai qualche cosa?

    Bacioni, Sheryna

    Beppe

  16. sherazade2005 ha detto:

    Che regalo! Addormentarmi non con uno ma con DUE uomini che adoro

    il Che e (apprescindere) Banicio.

    Benicio del Toro / Soderbergh accoppiata vincente.
    Benicio ogni tanto ha il posto d’onore nel mio blog perché lo amo molto fisicamente con quell’espressione non convenzionale e tormentata alla Boudelaire.
    I film sul ‘Che’ sono in effetti due il primo avrebbe dovuto uscire a nov. ‘The Argentine’ (finito) e il secondo ‘Guerrilla’ è in lavorazione. Ho letto che probabilmente usciranno contemporaneamente all’inizio quest’anno.

    Ho visto lo speciale su rai 3 dedicato a Fabrizio Faber de Andrè.
    Ne esco con le ossa doloranti e tanta tristezza mista a paura.
    Le sue denucie, i suoi allarmi, la sua ironia sulla società – l’amore anche – tutto è cosi’ desolatamente immutato se non ancora peggiore.

    Come vorrei che “La guerra di Piero” fosse archeologia e “Bocca di rosa” una canzone ‘sorridente’.

    Sherabuonanottesconsolato

  17. TonyM ha detto:

    Buon inizio settimana
    Tante cose belle
    Tony

  18. Rudiae ha detto:

    Beh… son andata a rubacchiare da youtube per gustarmi l’interpretazione che m’ero persa, quella di Francuzzo mio! Che spettacolo!
    Quanto c’hai ragione! Che attualità da brivido i testi di De Andrè. La guerra continuerà ad essere attuale?! Che tristezza infinita doversi rispondere affermativamente!

    A proposito dei film che proponi e che King avalla, a me non rimarrà che provare a scaricarli da eMule. A meno che non decida di fare una gita cinematrogafica in quel di ROma! 🙂

    Felice settimana al profuno di limone!
    baci

  19. TonyM ha detto:

    Freddie is Freddie !
    bel post
    ti copio il testo
    Tony
    PS:
    Mi sono permesso di linkarti

  20. sherazade2005 ha detto:

    rururururu

    francuzzo tuo non è stato ‘malaccio’ (prrrrrr).
    Quello che non mi piace di lui è la mancanza di autoironia, quel sentirsi sempre il Maestro. No i grandi maestri non hanno bisogno di continui riconoscimenti e piaggerie che lui proprio non disdegna.
    Ieri, forse, ricooscendo la genialità di De Andrè era un passettino più contenuto.

    Roma? ah bella un fine settimana magari non in bici ma fattici portare dal consorte. mica è in capo al mondo!

    vienivieni chè si fa pure il limoncellino che verrà squisquisito con mani da limonellista.

    sheradavenìprimaveraprimaoprima

  21. sherazade2005 ha detto:

    Tony

    sempre piacevole incontrarsi con persone – sottolineo persone – ‘nuove’.
    MI fa piacere che mi hai linkata, cosa che farò anch’io.
    In effetti la musica è un collante sicuro.

    sheragrazieabientot

  22. kinglear ha detto:

    La foto della Brambilla scosciata, be’, quella è di repertorio, non è che abbia partecipato alla trasmissione su Sky in questa veste. In ogni caso, della Brambilla le gambe le vediamo più del suo viso.

    Sì, convengo che ha scoperto l’acqua calda. Il problema è che il problema pedofilia c’è e che nessuno, che nessun governo fa un BIP di niente contro questa piaga. Adesso a me non me ne frega niente se la Brambilla è scosciata e ha scoperto l’acqua calda, purché finalmente si cominci a castrare tutti i pedofili a piede libero, che li si butti poi in prigione e si butti la chiave.

    Mi auguro dunque che la Brambilla passi ai fatti, a fatti molto concreti e che i pedofili li castighi come meritano: con l’ergastolo a vita. Come minimo.

    Speriamo che esca Benicio/Soderbergh in Italia perché con il clima che tira, mica è detto che escano in sala… e se escono tempo una settimana o meno, in due tre sale, e poi più niente. Che è come, se non peggio della censura una eventuale distribuzione così.

    Ho visto anch’io lo speciale a Fabrizio dedicato a Che tempo che fa: bellissima l’interpretazione di Franco Battiato, che ha saputo commuovermi. Grande come sempre la PFM e bravo anche Roberto Vecchioni. E’ stato il miglior omaggio a Fabrizio che si potesse fare.

    Bacioni, Sheryna bella

    Beppe

  23. sherazade2005 ha detto:

    KingBe’

    sara’ che io sono troppo prevenuta nei confronti dei membri (anche al femminile) di questo governo per guardare positivo.
    Di tutti i proclami elettorali nessuno portato (soddisfacentemente) a termine l’ALITALIA,una per tutti ci ha portato al disastro totale come in una tragedia, sicurezza? immigrazione?

    I mali non si estirpano con i divieti o la castrazione (sacrosanta a questo punto!) , ma con la crescita interiore della dignità di appartenenza sociale che un governo riesce a infondere.

    Noi non siamo il popolo del “we can” ma -come ha detto un comico del “Week-end”

    sherabacioecorrevia

  24. Masso57 ha detto:

    riesco a passare solo adesso, scusami: intanto, grazie per il buon caro vecchio Freddy, si riascolta sempre con quella punta di malcelata nostalgia. Come densa di nostalgia è stata la giornata di ieri dedicata al “complice dei terroristi” (solo ad una bestia poteva venire nin mente un’idea simile…), che già nel primo album cantava:

    LA MORTE

    La morte verrà all’improvviso
    avrà le tue labbra e i tuoi occhi
    ti coprirà di un velo bianco
    addormentandosi al tuo fianco
    nell’ozio, nel sonno, in battaglia
    verrà senza darti avvisaglia
    la morte va a colpo sicuro
    non suona il corno né il tamburo.
    Madonna che in limpida fonte
    ristori le membra stupende
    la morte non ti vedrà in faccia
    avrà il tuo seno e le tue braccia.
    Prelati, notabili e conti
    sull’uscio piangeste ben forte
    chi bene condusse sua vita
    male sopporterà sua morte.
    Straccioni che senza vergogna
    portaste il cilicio o la gogna
    partirvene non fu fatica
    perché la morte vi fu amica.
    Guerriero che in punta di lancia
    dal suolo d’Oriente alla Francia
    di stragi menasti gran vanto
    e fra i nemici il lutto e il pianto
    di fronte all’estrema nemica
    non vale coraggio o fatica
    non serve colpirla nel cuore
    perché la morte mai non muore.
    non serve colpirla nel cuore
    perché la morte mai non muore.

    maxcherimpiangefaberetuttiquellichehannoregalatounsogno

  25. Rudiae ha detto:

    Sai amica mia cara, non vedo Francuzzo mio come lo vedi tu. Maestro non ci si sente, lo etichettano… e c’hanno ragione
    ;-). Musicalmente è un genio. L’ho visto in concerto ormai tante volte e lui ci sorride SU con quel ghigno che ADORO ogni volta che dalla platea qualcuno lo chiama maestro. A me rasserena, mi dà gioia e mi stimola moltissimo perché è in continua ricerca.
    E poi come vedo non emoziona solo me… quindi!
    Il consorte è sempre impegnato con la sua pipa e la sua lente. Uff! Ma prima o poi… 😉
    baciMusicali a prescindere…

  26. Frank57 ha detto:

    Domande sempre attuali e, purtroppo, senza risposta, perchè è un mondo che stiamo distruggendo con bambini ai quali è negato ogni futuro. Si semina odio. Giorni terribili ascoltando le notizie, osservando il genocidio che sta avvenendo in Palestina nell’indifferenza criminale e complice dei cosiddetti potenti della Terra.
    Bel contributo, intenso e partecipato. Grazie.

  27. Soulboarder ha detto:

    Ciaocara, torno a salutarti con più calma. Intanto ti abbraccio con affetto. Aloha

  28. romanticaperla ha detto:

    🙂
    vany

  29. sherazade2005 ha detto:

    Mass

    non ho trovato ‘densa di nostalgia’ la serata su Fabrizio de Andrè.
    Anzi ho sentito le sue parole, la sua poesia, la sua musica scaldarmi e quasi rendermi quel senso di appartenenza che spesso smarrisco.

    Il testo di Mercury è attualissimo epppure, lui sì, nella sua esibizione è
    come tu lo definisci il “buon caro vecchio Freddy” cioè con una punta di “the way we were”.

    Scusami anche tu sono parecchio presa dal lavoro.

    sheraguardalenuvolecercailsereno

  30. sherazade2005 ha detto:

    Frank

    grazie ma anche il tuo blog ‘non è niente male’ :=)

    sheraspettandounproxincontro

  31. sherazade2005 ha detto:

    caracara rururu

    che fare con te? sei sei speranza.
    Non riesci neppure a porti un piccoli granellino di dubbio. Batty è il tuo dogma.

    sheradalcentrosudchepotrebbessereanchenordestvistalatemperatura

  32. Soulboarder ha detto:

    Domande dure, ovvie ed inevitabili. Ma se il mondo tende al caos è sempre utile spingere nella direzione opposta. Il problema è sapere quale direzione… 😦 Aloha

  33. AAAmoreAAA ha detto:

    Mr. Soul

    non so, non saprei – oggi – in quale direzione spingere concretamente.
    Di certo NON assecondare questa deriva di brutalità e indifferenza.
    Ricorre una frase nel matrimonio religioso che trovo illuminante:

    “..nella buona e nella cattiva sorte”,
    dunque con-divisione con l’ “altro”, il suo riconoscimento, già sarebbe molto.

    sheramr.Soulchèdavveropiùvicinoalsole :=)

  34. antares666 ha detto:

    Il mondo non è stato creato da Dio, è opera del Creatore Malvagio. Noi qui siamo esiliati e prigionieri dei corpi di carne. Le genti non possono capire, perché è stata loro insegnata la grande menzogna dell’unico Principio. Io so bene qual è la colpa di ogni male del mondo: è dell’accoppiamento. Tramite tale atto sempre nuovi corpi-prigione vengono creati e tutto questo orrore va avanti. L’unica soluzione è l’abbandono dell’accoppiamento e della procreazione, che sono opere aberranti. L’estinzione totale e volontaria dell’umanità intera è la sola possibilità di sanare il Male che è la vita terrena.

  35. sherazade2005 ha detto:

    Antares

    desolataMENTE devo darti ragione.
    Noi siamo il Male dell’umanità.

    sheratiabbraccia

  36. anonimo ha detto:

    Il richiamo di Freddyè sempre iresistibile….
    lui era un grande, unico e forse non a casa ha costruito un mito non di se ma della sua musica
    Un abbraccio princess
    Patri

  37. sherazade2005 ha detto:

    Patti
    Ti vedo e provo un senso profondissimo di colpa :=(
    Alla prox settimana. spero che tu legga perchè io da te non ci riesco a scrivere. CAMBIA piattaforma

    baci ur princess

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...