elle Kappa incontra il Kama Sutra

 

elle Kappa

“Vedi cara, l’amore è una cosa, il sesso un’altra!”

 

“E.. la roba che facciamo noi…come si chiama?”

.

.

Kama Sutra

. 

Cito testualmente qualcosa che in particolare mi ha fatto pensare:

 

“La donna, solitamente relegata in una posizione di costante inferiorità, e considerata una sorta di prolungamento dell’uomo, ha però la possibilità di riscattarsi proprio nell’amore se  si dedica con devozione e fedeltà assoluta al proprio uomo  e,  ponendosi al completo servizio dell’amore, realizza la sua vera missione nella vita, trasformandosi in una creatura sublime.

Ancora,  visto che l’amore è essenzialmente sensualità, è nell’erotismo che la donna conquista la parità con l’uomo in un’intimità senza egoismi dove entrambi hanno diritto al proprio piacere."

 

Pongo, dunque una domanda blasfema chiedendo se da qui nasce il detto che “Dietro alle fortune di un grande uomo c’è sempre una (grande) donna”?  

Forse perché, godendo il riposo del guerriero, l’uomo le dà voce?

 

Suvvia, so di essere provocatoria.

(NOI, oggi, comandiamo apprescindere ma con l’uomo giusto dal talamo passiamo direttamente a un Ministero.)

 

21 thoughts on “elle Kappa incontra il Kama Sutra

  1. anonimo ha detto:

    Date alle donne occasioni adeguate ed esse possono fare tutto.(O. Wilde)

    Buona serata cara Alchimie..
    Il Comandante (che passa e ripassa)

  2. orematt ha detto:

    come disse uno :”Yes we can” ciao.

  3. KatherineM ha detto:

    eh se non ci fossimo noi donne, questi uomini sarebbero totalmente persi…già nascono da una donna, vengono educati dalla stessa e poi si appoggiano alla donna che scelgono per la vita…a volte anche a più d’una…Ma sempre hanno bisogno di una donna per sentirsi completi!

  4. Rudiae ha detto:

    Do ut des, mia cara!
    qui in Italia siamo avanti… certi lavoretti, soprattutto se durano ben 3 ore, valgono sì un ministero: mica male! Se pensi che negli USA la Lewinsky rimediò a mala pena uno sponsor per prodotti dietetici (quasi una beffa si potrebbe dire!).
    Noi invece sappiamo dare il giusto valore alle cose! 😀

    domenica nel soooooole!
    baciBaci(in cambio di baciiiii :-))

  5. Adriano65 ha detto:

    Un rapporto paritario uomo/donna è ancora un’utopia, ma del resto viviamo in una società dove ci sono diverse discriminazioni a vari livelli.
    Adriano

  6. sherazade2005 ha detto:

    Oscar Wilde.
    Comandante, oh mio Comandante che piacere il tuo apparire. si..ma..pero’ mi manca il mio portavoce e quindi ho chiuso con la hollywood dei belloni. Benicio l’ho nel cuore.. Andy pero’ pure.

    SheAlchyabbraciailComandante

  7. sherazade2005 ha detto:

    Adriano
    discriminazioni e parecchie.
    Un uomo che si vende è uno “Gigolo” (senti come suona dolce quel giiiistruisciato) mentre una donna o è Ministra oppure pu’ e qui il suono è netto e duro.

    Cmq meglio pensarci (noi donne) in una bella kama sutrata che tutti livella (alla Totò).

    sheraxadrianobacieabbracci

  8. sherazade2005 ha detto:

    Rud-ina

    la Lewi – benchè LUI fosse ‘il’ presidente americano – ammettiamolo mica poteva competere con le sventolne italiane (diamo a cesare quel che è di…berlusconi) e poi, suvvia, mica aveva fatto un ‘servizio completo’.

    sheraunsoffusorossorenelricordare

  9. sherazade2005 ha detto:

    orematt

    putroppo non uolter :=(

    “I do” questa la mia versione.

    sheraciaow-end-finito

  10. sherazade2005 ha detto:

    Kathy

    osservazione acutissima che, perfortuna, non ti tocca.

    sherafinitoilwendbuonasettimana

  11. Soulboarder ha detto:

    Insomma “da sotto le coperte a ricoprire degli incarichi”? Può essere e certamente sarà pure capitato. Però se dietro un grande uomo c’è una grande donna può darsi pure che dietro quest’ultima ci sia un altro grande uomo. A questo punto c’è davvero troppa gente tutta in fila e io magari torno più tardi. ;-D))) Aloha

  12. sherazade2005 ha detto:

    Mr. Soul

    nonono il discorso si ferma alla donna dietro ecc… nessun trenino :=)

    sheragrandedonnancheggiante

  13. sherazade2005 ha detto:

    ..no, vi prego non capite male :=)

  14. anonimo ha detto:

    La frase VOI comandate a prescindere ……forse è vera…. ma….
    Volete prenderVI quindi la responsabilità di quello che oggi succede?
    Non VI chiedete perché gli USA preferiscano un “abbronzato” ad una donna?

    Marcodicorsissimainquestigiorni

  15. sherazade2005 ha detto:

    marcuzzonordestino

    quell’apprescindere era un po’ ironico.

    E, per la cronaca, un fattore fortemente deterrente per la Hillary CLINTON era costituito non dal fatto di essere donna (ed in effetti era partita alla grande in quanto donna -sinonimo di cambiamento- e anche di grande esperienza) ma di avere su di se l’ombra e il dubbio di una continuazione di presidenza “ombra” da parte di Bill.

    sheratrallalla’colsoleballallegraMENTE

  16. Simonedejenet ha detto:

    Almeno nel sesso siamo tutti uguali, come diceva un mio amico davanti allo specchio

  17. romanticaperla ha detto:

    Certo il detto è *dietro un grande uomo c’è una grande donna.*
    Ma povera donna quante responsabilità.
    Tutte le colpe ricadono su lei,se la torta esce senza buco,se il marito non ha i pantaloni ben stirati,se non è più capace i farlo eccitare.
    Ecco è sempre un problema per cui io penso che siamo donne,insegnamo i maschietti a capirci di più invertendo i ruoli.Oppure prendiamo la vita con più calma cercando di diventare grandi donne noi prima e poi loro.
    Scherzi a parte non è facile x nessuno stare al mondo.
    Un bacissimo vany

  18. sherazade2005 ha detto:

    Simonedejenet

    ma il tuo amico guardava se medesimo? Non capisco bene.

    sheraunpo’tardaincomprendonio

  19. sherazade2005 ha detto:

    Vany
    accetto in toto il tuo ragionamento e sottoscrivo soprattutto l’osservazione finale che è difficile, davvero, per tutti stare al mondo.
    Forse è meno duro su(o)pportandosi?

    sheraunoduetreabbracci

  20. sottolanevepane ha detto:

    Anche dietro ad oghi serpe …
    -__^

  21. anonimo ha detto:

    ma davverooooooooo :=)

    sherAAA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...